Montaggio e installazione fai-da-te di una cabina doccia

Sezioni dell’articolo



Per la maggior parte, le cabine doccia non possono essere descritte come design standard. Tuttavia, le fasi principali del loro assemblaggio sono piuttosto semplici e generalmente non differiscono molto da modello a modello. Ti invitiamo a conoscere le istruzioni di montaggio e installazione e le raccomandazioni per risolvere possibili problemi.

Montaggio e installazione fai-da-te di una cabina doccia

Studiamo in dettaglio il passaporto della cabina

Quasi tutte le cabine e box doccia sono fornite con un passaporto individuale con schemi grafici di assemblaggio. È possibile che le istruzioni spieghino solo un tipico diagramma di assemblaggio comune a un’intera gamma di modelli. Il fattore di forma della cabina stessa può differire in modo significativo da quelli mostrati nelle immagini di esempio o non in scala, ma l’ordine e il tipo di elementi di fissaggio tra le parti, di regola, sono gli stessi.

Piatto doccia

Ogni cabina viene sempre fornita con un set completo, compresi i pezzi prodotti per il fissaggio al pavimento e alle pareti, e nei kit più costosi importati ci sono persino sigillanti abbastanza adatti e sostanze chimiche aggiuntive per l’installazione e ulteriori operazioni.

Accessori per una cabina doccia

Un elenco dettagliato delle parti è incluso nel foglio dati, che viene utilizzato per controllare il kit appena disimballato. L’assenza di qualsiasi elemento di questo elenco, nonché ammaccature, graffi sui profili, pallet e vetro, sono considerati un matrimonio e il set di cabina stesso deve essere restituito con successiva sostituzione con uno nuovo. Non vale la pena ritardare la sostituzione, anche se le incongruenze o i difetti riscontrati sembrano insignificanti. Tuttavia, una cabina doccia è un’apparecchiatura che è stata installata per molti anni..

Installazione pallet cabina

L’installazione del pallet sembrerà familiare a molti: i bagni acrilici vengono installati allo stesso modo. Si consiglia di fissare innanzitutto la linea di binari di supporto o angoli per le cabine fissate alle pareti sulle pareti. Nelle scatole autoportanti con un pallet profondo, si consiglia di sostituire le gambe delle viti con un piedistallo di blocco in schiuma rigida, piastrellato.

Podio per la doccia

È anche necessario isolare la cabina, ma solo dal lato inferiore. Basta 30-40 mm di schiuma poliuretanica o 50 mm EPS. In questa fase, c’è un “know-how” abbastanza utile: posare 1,5–2 m di cavo scaldante a bassa potenza sotto il fondo della cabina. Riscalderà il fondo in pochi secondi e manterrà una temperatura dell’aria confortevole.

Vale la pena menzionare separatamente i pallet ribassati senza schermo, la cui altezza non supera i 200-250 mm. Di solito, sorgono difficoltà con la loro installazione a causa della posizione scomoda del sifone e della piccola pendenza del tubo di drenaggio. In questa situazione, anche il podio salva, ma è vuoto. E non dimenticare che deve essere disposto non solo attorno al perimetro (sotto i lati), ma anche per fornire supporto nella parte centrale del pallet.

Podio per piatto doccia

Installare il sifone e il sistema di troppo pieno prima dell’installazione finale del pozzetto. I bordi del ritaglio di scarico nella padella vengono prima trattati con sigillante acrilico (non silicone), se la gola è filettata, sigillare con nastro di teflon.

Installazione del piatto doccia

Ruotare il tubo di scarico del sifone sul punto di scarico, per il collegamento utilizzare un corrugatore di lunghezza variabile, si consiglia di installare la massima qualità possibile. Quando si posiziona il pallet in posizione, applicare generosamente silicone sanitario alle estremità dei lati, quindi rimuovere l’eccesso spremuto.

Montaggio del sistema di guide

Le cabine possono essere classificate come scatole angolari, fisse e isolate, il numero di pareti, rispettivamente, varia da due a quattro. La cornice avrà un numero diverso di guide. Le cabine angolari hanno solo due montanti verticali fissati alle pareti e due profili orizzontali che seguono la forma del pallet. Il telaio di tale cabina viene assemblato separatamente e quindi installato su un pallet, livellato e fissato alle pareti con elementi standard.

Assemblaggio del telaio del box doccia

È più difficile con le cabine fisse e indipendenti: ci sono due nervature intermedie nel telaio e gli elementi stessi sono di solito più massicci. Il rischio di danneggiare un assieme pesante quando viene consegnato su un pallet è piuttosto elevato, quindi le guide sono assemblate sul posto, iniziando con il fissaggio dei montanti alle pareti e quindi l’aggiunta di pannelli laterali e guide delle porte.

Installazione delle pareti della cabina doccia

In ogni caso, qualsiasi componente secondaria del profilo sulle pareti, pallet o tra loro deve essere sigillata con uno strato di sigillante, quindi rimuovere l’eccesso dai giunti per formare fossette semicircolari. Non sottovalutare il ruolo del silicone sanitario: non solo protegge dalle perdite, ma funge anche da elemento principale per assicurare la cabina dopo l’asciugatura.

Riparare il telaio del box doccia

L’assemblaggio dei telai delle scatole autoportanti inizia dalla parete posteriore, su cui è montata l’intera tubazione idraulica, vengono preparati i tubi di diramazione di tutte le connessioni in uscita e in entrata. Le scatole sono spesso assemblate da moduli larghi 40-60 cm, incorniciati in una cornice di aggancio. I profili sono assemblati attorno alle pareti e fissati con connessioni a vite standard alle estremità o inserti di aggancio sopraelevati.

Pareti posteriori della cabina e attrezzature tecniche di vari gradi di complessità

Divideremo in modo condizionale l’attrezzatura della cabina in parti esterne e interne. Dall’interno, la cabina è come un bagno separato. Le pareti sono dotate di specchi, distributori, portasciugamani e altri accessori. Il fissaggio è semplice – con bulloni dal lato aggraffato delle pareti sotto la rondella in silicone secondo i segni indicati sulle pareti.

Arredamento interno di una cabina doccia

Un poggiatesta, un gander cascata, un sedile e un corrimano possono essere collegati al pallet. Sia nel pallet che sulle pareti possono essere presenti elementi idraulici e idromassaggio. Nelle cabine angolari e annesse, sono montate all’interno delle pareti anche prima della posa delle piastrelle. Nelle scatole, dovrai eseguire tutti questi lavori manualmente: collegare i tubi dei componenti sanitari con le uscite delle unità di erogazione e filtraggio con tubi flessibili, fornire i collegamenti con riduttori di pressione e altri raccordi secondo lo schema di assemblaggio.

Collegamento della cabina doccia alla rete idrica

Il diametro delle connessioni filettate non supera i 3/4 di pollice, quindi è possibile imballarle in sicurezza con nastro FUM. Rubinetti e tubi flessibili per il collegamento di annaffiatoi e un massaggiatore per piedi sono montati all’interno su ghiandole fluoroplastiche.

Installazione di pareti, porte e piani

Per installare le pareti della cabina, nel pallet è previsto un lato di taglio dell’acqua, le pareti sono esposte lungo l’interno dall’interno. La rigidità della struttura è ottenuta grazie al fissaggio angolare delle sezioni, al pilastro contro il lato del pallet e alla reggia con guide superiori o un cappuccio.

Se il profilo di taglio presenta canali vuoti, i loro bordi devono essere inumiditi con silicone. Le scanalature dei rulli nei profili orizzontali sono spesso progettate in modo tale che i rulli e gli arresti al loro interno debbano essere eseguiti prima di essere fissati ai montanti verticali. Dopo aver installato le pareti, assicurarsi che i canali di drenaggio sul pallet non siano coperti di sigillante..

Installazione di porte per doccia

Le porte scorrevoli vengono appese dopo aver fissato le pareti fisse con i profili orizzontali superiore e inferiore. Ciascuno dei rulli ha un perno filettato sporgente; devono essere infilati su una piccola etichetta di cartone spesso. Aiuterà a guidare il rullo nell’apertura della porta, dopo di che la striscia può essere semplicemente strappata.

Installazione di porte per doccia

Le pareti di vetro sono fissate mediante una struttura metallica o attraverso ampie aperture con inserti di boccole metalliche morbide. Dopo aver incernierato le porte, fissare le guarnizioni tagliate sui loro bordi e sui bordi delle pareti, quindi portare le porte in posizione chiusa e fissare i tappi del tappo.

Installazione di porte per doccia

Il montaggio si completa con l’installazione della parte superiore, che per le scatole è realizzata in un unico pezzo e copre semplicemente le pareti come un tappo. Può essere utilizzato per illuminazione, docce a pioggia e altre attrezzature che possono essere collegate dall’interno. Le cabine angolari e annesse sono semplicemente recintate sul soffitto con uno schermo in plastica leggera fissato al binario superiore orizzontale e verticale.

Installazione elettrica

Infine, è importante ricordare le regole per la connessione corretta e sicura delle cabine con una rete elettrica a bordo. Possono avere qualsiasi tipo di carico: dagli alimentatori per strisce LED a un semplice elemento attivo in un riscaldatore di flusso. All’uscita è preferito un SPD combinato di classe III, nella schermatura la linea è protetta da un relè di tensione e un dispositivo a corrente residua (RCD).

Collegamento della cabina doccia alla rete elettrica 1 – macchina introduttiva; 2 – SPD; 3 – bus di terra; 4 – contatore; 5 – RCD; 6 – relè di tensione; 7 – presa con contatto di messa a terra

La presa per il collegamento deve essere a tre pin per una spina stampata Schuko, il cui cavo è inserito nell’alimentazione della cabina. Tutte le connessioni in uscita sono collegate con conduttori standard. Non dimenticare che le parti metalliche della cabina devono essere messe a terra, ad eccezione delle parti che sono strutturalmente separate dall’area elettrificata (ad esempio, maniglie metalliche su porte in polimero o vetro).

Valuta l'articolo
( Ancora nessuna valutazione )
Condividi con gli amici
Suggerimenti su qualsiasi argomento da parte di esperti
Aggiungi un commento

Cliccando sul pulsante "Invia commento" acconsento al trattamento dei dati personali e accetto la informativa sulla privacy