Installazione di una cabina doccia

Sezioni dell’articolo



Installazione di una cabina doccia

Una cabina doccia come dispositivo sanitario indipendente è apparsa non molto tempo fa. I primi stand iniziarono ad essere messi in vendita alla fine degli anni ’80 del secolo scorso. Inizialmente, sembravano più un kit fai-da-te. I pallet venivano venduti in un posto, le tende per le cabine in un altro, i rubinetti e le docce in un terzo. Anche se era possibile montare un set adeguato di tende per pallet, era ancora necessario eseguire lavori di costruzione, installazione e rivestimento completi al fine di preparare l’approvvigionamento idrico della doccia, livellare e piastrellare le pareti, almeno nel luogo in cui era installata la cabina. Dopotutto, la tenda e il pallet non avevano una parete posteriore e un tetto già pronti che si accoppiassero con loro.

Oggi, sempre più spesso gli acquirenti rivolgono la loro attenzione a soluzioni già pronte. Questo è un approccio intelligente. Perché spendere soldi per rivestimenti costosi quando è possibile ottenere una cabina costruita in fabbrica affidabile che può essere installata ovunque! Le cabine doccia sono diventate così popolari che il loro rilascio non è più limitato al set più semplice per l’autoassemblaggio e la modifica con metodi popolari – è una classe indipendente e classificata di sanitari.

Tipi e caratteristiche delle cabine doccia

Secondo il moderno sistema di classificazione, tutte le cabine doccia sono divise in tre classi:

Cabine doccia di classe economica

Questi sono i dispositivi più semplici e meno funzionali. Coinvolgono l’interfacciamento con superfici già piastrellate e se hanno una parete posteriore e un pannello per un mixer, allora tutti i servizi finiscono qui. L’aspetto e il design delle cabine di classe economica è laconico e avaro. È chiaro che il vantaggio più importante di tali cabine è il prezzo basso..

Docce della classe media

Si distinguono per un design più avanzato, la presenza di una parete posteriore in tutti i modelli, hanno una radio integrata, idromassaggio, diversi tipi di docce, un tetto, illuminazione e un sistema di ventilazione forzata. Tali cabine possono essere installate indipendentemente dal materiale con cui sono rivestite le pareti..

Cabine doccia premium

Ciò include le cabine che si distinguono non solo per il loro design raffinato, ma anche per l’elevata funzionalità. Tali cabine di solito hanno miscelatori termostatici, riscaldamento a infrarossi della cabina, pannelli radio e video, diversi tipi di idromassaggio, un beccuccio con vari effetti (cascata, piccoli spruzzi, ecc.). I modelli che combinano una cabina doccia con una coppia sono molto popolari. Inoltre, la gestione di tali cabine include già elementi di tecnologia digitale..

Cabina doccia chiusa – completezza e attrezzatura

La cabina doccia combinata chiusa è oggi molto richiesta. Si tratta di una combinazione di funzionalità, qualità e prezzo che è molto vantaggioso per l’acquirente. Una cabina combinata è intesa come una combinazione di materiali con cui sono realizzati pallet, parete posteriore, tetto (acrilico), porte e fianchi (vetro) e guide (alluminio). Le cabine chiuse sono di classe media e raramente costano più di $ 800.

Per i soldi, si ottiene una doccia regolare, soffione, idromassaggio con getti regolabili, ventilatore incorporato, luci e radio. Naturalmente, un set così serio non si adatta a una scatola. Dopo aver disimballato tre pacchetti di cartone, troverai un pallet con uno schermo già assemblato e preparato per l’installazione (fai attenzione: alcuni schermi non sono rimovibili, il che presenta un problema nella manutenzione del sifone e dei punti di collegamento dell’acqua se si trovano sotto). È mostrato nella foto 1. Dall’interno (foto 2) si può vedere che il pallet ha già un sifone incorporato con un corrugamento per il collegamento alla rete fognaria e un telaio in alluminio per l’installazione in loco. In questo esempio di box doccia di fabbricazione francese, puoi vedere che il telaio è dipinto, incollato sul pallet stesso e ha un rinforzo sul fondo. Le gambe sono regolabili in altezza e lo schermo è rimovibile.

Tipi e caratteristiche delle cabine doccia

Cabine doccia

Il tetto viene anche fornito già pronto. Ha già un altoparlante incorporato dalla radio, un beccuccio e un ventilatore. Il tetto è mostrato nella foto 3. È coperto da una pellicola protettiva che deve essere accuratamente rimossa. L’altoparlante e la ventola sono inoltre protetti dai danni con una pellicola blu. Le foto 4 e 5 mostrano come rimuovere la pellicola protettiva. La cosa più importante in questo settore è tagliare con cura il film lungo il contorno dell’altoparlante e della ventola. Questa operazione viene eseguita con un affilato coltello da tappezzeria, che sarà utile in futuro..

Suggerimenti per l'installazione della cabina doccia

Cabina doccia

Come mettere una doccia

Inoltre, la cabina comprende una parete posteriore in acrilico. È anche completamente preparata per l’installazione. Un miscelatore, ugelli e connessioni ad essi, un’unità di controllo, una doccia con un supporto, uno specchio e un supporto per accessori di sapone e bolle sono già installati in fabbrica. La vista posteriore è mostrata nella foto 6, e la vista frontale è mostrata nella foto 7. Il muro è anche imballato in una pellicola protettiva, che deve essere rimossa prima dell’installazione. Il processo non è diverso da quello mostrato in precedenza, solo l’area del film rimosso è più grande e ci sono ostacoli (foto 8).

Installazione di una cabina doccia

Installazione di una cabina doccia

Installazione di una cabina doccia

La confezione separata contiene fianchi e ante in vetro. Posiziona questa scatola a faccia in su su un pavimento piatto. Aprire con cautela il coperchio di cartone. All’interno ci saranno porte e fianchi piegati uno sopra l’altro. Sono imbottiti con schiuma e avvolti in una pellicola a bolle d’aria. Il vetro da cui è fatta questa bellezza è temperato. Pertanto, non appoggiarlo su un pavimento duro dal cassetto. Può esplodere in migliaia di pezzi sotto il suo stesso peso. È meglio non toccarli prima di iniziare ad appendere le porte e installare i fianchi. Una vista generale della scatola non imballata con parti in vetro è mostrata nella foto 9.

Installazione di una cabina doccia

Inoltre, la cabina doccia comprende un alimentatore installato separatamente e una scatola con elementi di fissaggio. Per non confondere a quale connettore connettersi, sono tutti firmati. La foto 10 mostra l’aspetto dell’adattatore. E la foto 11 mostra i segni dei fili. Le icone sono comprensibili senza parole e non ci sono problemi con l’elettrica.

Installazione di una cabina doccia

Installazione di una cabina doccia

Dopo aver disimballato la cabina, viene verificata l’integrità dei gruppi di vetro, le parti in plastica sono preparate per l’installazione, i lavori di installazione possono iniziare.

Installazione del pallet e della parete posteriore

Non ci sono problemi con l’installazione del pallet. Dopo averlo installato nella sua posizione finale, è necessario misurare la correttezza della sua posizione rispetto all’orizzontale con il livello dell’acqua. Il pallet non deve essere impostato appositamente per una pendenza aggiuntiva. Tutto è già fornito in esso nella parte inferiore. La posizione viene regolata con piedini a vite, che dopo la regolazione devono essere bloccati con controdadi. La foto 12 mostra come controllare la posizione del pallet con un livello dell’acqua e nelle foto 13 e 14 – come vengono regolate e fissate le gambe..

Installazione di una cabina doccia

Installazione di una cabina doccia

Installazione di una cabina doccia

Dopo che il pallet è in posizione, è possibile iniziare l’installazione della parete posteriore su di esso. Per l’installazione sul pallet e sulla flangia inferiore della parete, vengono praticati fori coassiali. In parole povere, il muro è semplicemente imbullonato al pallet con rondelle di sicurezza. Ma prima, il sito di installazione deve essere completamente siliconato. I bulloni di collegamento sono serrati in modo più conveniente con una chiave a bussola per cricchetto automobilistica. La foto 15 mostra dove applicare il silicone e la foto 15.1 mostra il processo di serraggio dei bulloni con una chiave a tubo. Una vista generale della cabina doccia dopo il montaggio della parete posteriore è mostrata nella foto 16.

Installazione di una cabina doccia

Installazione di una cabina doccia

Installazione di una cabina doccia

Alla fine di questo lavoro, puoi iniziare a installare porte e pareti laterali, installando il tetto.

Gruppo pannello superiore e cerniera della porta

Il pannello superiore o il tetto in una doccia chiusa è un elemento molto importante. Non solo dà forza all’intera struttura, ma ospita una doccia aggiuntiva, illuminazione, ventilatore e altoparlante dalla radio. È meglio installare in anticipo un divisore aggiuntivo per la doccia. Dopo il montaggio, la cabina è alta circa 2,5 m ed è abbastanza difficile eseguire questa operazione praticamente sul peso. Il tetto è fissato alla parete posteriore allo stesso modo della parte inferiore della cabina doccia. Ma non è necessario utilizzare silicone. L’acqua continua a non raggiungere la cima (foto 17).

Installazione di una cabina doccia

Ora è il momento di installare le guide lungo le quali scivolano le ante e i pannelli laterali, realizzati in vetro liscio. Innanzitutto, viene montato il canale inferiore, su cui sono installati i finestrini laterali. Gli occhiali sono già legati. Sono attaccati non solo alle guide, ma anche alla parete posteriore. Il luogo più difficile durante l’installazione delle guide – inferiore e superiore – è quello di ottenere con viti lunghe attraverso la parte posteriore della rilegatura nei fori filettati predisposti per loro all’interno del profilo. Gli attacchi sono fissati alla parete posteriore con viti autofilettanti fornite nel kit e questa operazione è semplice.

Prima di tutto, viene installata la guida inferiore, su cui sono avvitati entrambi gli occhiali. Quindi gli attacchi in vetro vengono avvitati uno alla volta alla parete e il montaggio viene completato installando la guida superiore. La foto 18-20 mostra in più fasi tutti i momenti lavorativi dell’assemblaggio di questa complessa unità. Il processo può essere semplificato se due persone lo assemblano completamente separatamente dalla cabina, quindi installano il gruppo in posizione e lo avvitano alla parete posteriore.

Il momento più cruciale nell’assemblaggio della cabina è la cerniera della porta. A seconda del tipo di cabina, possono essere semicircolari o diritti. In questo esempio, le porte sono semicircolari e realizzate in vetro temperato. Pertanto, richiedono una gestione attenta. Non appoggiare tali porte sul pavimento senza distanziali, bussare o agire in altro modo meccanico. L’insidiosità dei prodotti in vetro temperato è che può collassare molto dopo la fine dell’esposizione.

La cerniera della porta inizia con l’installazione dei raccordi. L’ordine di installazione può variare da modello a modello. Pertanto, è necessario leggere le istruzioni per il modello di cabina che si possiede. In questo esempio, due coppie di rulli sono preinstallate sulle porte nei fori predisposti in fabbrica (foto 21-23), quindi le porte vengono appese in posizione, inserendo i rulli nella guida (foto 24).

Installazione di una cabina doccia

Installazione di una cabina doccia

Installazione di una cabina doccia

Installazione di una cabina doccia

Installazione di una cabina doccia

Installazione di una cabina doccia

Installazione di una cabina doccia

Azioni simili vengono eseguite con la seconda porta, dopo di che rimane l’installazione degli arresti inferiori. Sono progettati per impedire alle porte di deviare dalla posizione verticale, il che può portare alla caduta dei rulli dalla guida e alla caduta della porta. I limitatori installati sono mostrati nella foto 25 e la vista generale della cabina dopo l’incernieramento delle porte è mostrata nella foto 26.

Installazione di una cabina doccia

Installazione di una cabina doccia

Collegamenti elettrici, idrici e fognari

La principale caratteristica distintiva delle cabine di classe media e premium è il loro set completo. Sono già completamente preparati per la connessione alle reti necessarie. Il cablaggio elettrico è collegato alle uscite a bassa tensione dell’adattatore mediante gli appositi connettori. Non hanno solo la marcatura appropriata, ma anche una forma strettamente individuale, che esclude il loro cablaggio errato. Nonostante il fatto che l’energia consumata dai dispositivi della cabina sia bassa e che sia utilizzata una bassa tensione per l’alimentazione, è necessario installare un interruttore differenziale nel quadro elettrico, attraverso il quale viene fornito l’intero carico nel bagno. Naturalmente, ha senso parlarne se c’è un radicamento in casa..

Anche l’acqua calda e fredda è facile da collegare. Nella cabina sono già stati completati tutti i collegamenti interni alla doccia, agli ugelli idromassaggio e al beccuccio superiore. Resta solo da collegarsi alla rete di approvvigionamento idrico. Considerando che un box doccia chiuso non presenta fori tecnologici nel pannello posteriore, la connessione viene eseguita meglio con connessioni flessibili. Il punto di connessione per le connessioni dell’acqua calda e fredda è mostrato nella foto 27.

Installazione di una cabina doccia

Un rubinetto nella fognatura può essere difficile se, ad esempio, un vecchio tubo di ghisa non è stato sostituito con uno di plastica o il livello del punto di rubinetto è troppo alto. Nel primo caso, sarà necessario, almeno, installare un adattatore “ghisa – plastica”, e nel secondo caso, è possibile che la cabina costruisca un podio speciale con un gradino.

Consigli utili

Per evitare che la cabina scivoli sul pavimento, è necessario incollare le gambe in plastica sul silicone quando si installa il pallet in posizione;

Prima di mettere acqua nella doccia, incollare tutte le giunture e le componenti secondarie nella cabina con silicone. Questa procedura non deve essere eseguita su superfici bagnate;

Se lo schermo del pozzetto non è rimovibile, è possibile tagliare un portello di servizio per accedere al sifone. L’acrilico viene tagliato bene con una smerigliatrice a media velocità. Un frammento ritagliato può essere usato come una porta del portello, che deve essere incollato alle cerniere usando la colla epossidica;

Se si ha una bassa pressione nel sistema di alimentazione dell’acqua e per questo motivo l’idromassaggio non funziona correttamente, è possibile installare una pompa di sovralimentazione;

Valuta questo articolo
( Ancora nessuna valutazione )
Aggiungi commenti

;-) :| :x :twisted: :smile: :shock: :sad: :roll: :razz: :oops: :o :mrgreen: :lol: :idea: :grin: :evil: :cry: :cool: :arrow: :???: :?: :!: