Come realizzare uno stampo per pietra artificiale

Sezioni dell’articolo



Dall’articolo imparerai come risparmiare sulla finitura della “pietra” producendo pietra artificiale a casa. Viene descritta un’istruzione molto semplice per la realizzazione di stampi in poliuretano e silicone, vengono forniti consigli sulla scelta del materiale per gli stampi. Sarai in grado di imparare a produrre elementi di finitura d’élite al prezzo delle materie prime.

Come realizzare uno stampo per pietra artificiale

Quasi tutto si dice sulla pietra artificiale per la finitura. Dove acquistare, come scegliere, qual è la differenza. L’unica cosa che resta da fare è estrarre i soldi dalla tasca e comprarli. Tuttavia, in pratica, il suo prezzo risulta essere molto tangibile per un proprietario con un reddito medio, che compensa la mancanza di fondi con il suo lavoro con l’amore per la casa..

Nell’articolo “Interni realizzati in pietra artificiale, realizzati a mano” abbiamo parlato di come preparare una miscela per la pietra decorativa in gesso. Questo articolo discuterà come realizzare questo materiale di finitura per le proprie esigenze nel modo più economico possibile. Una miscela per la produzione di pietre decorative può essere acquistata già pronta o realizzata in loco miscelando i componenti. Ma dove ottenere la forma?

La risposta più semplice è comprare. Una varietà di offerte ti aspettano in negozi specializzati. Il costo di uno stampo in silicone con una superficie di 0,24 m2 inizia da 1200 rubli. al pezzo. Puoi creare tu stesso l’ambita forma e questo darà i seguenti vantaggi:

  1. Risparmio sull’acquisto del modulo. Pagherai solo per le materie prime, e questo è più volte più economico.
  2. Design del prodotto individuale. Sarai in grado di scegliere una pietra che si adatta perfettamente a te e non scegliere tra un vasto assortimento ma simile. È possibile fabbricare con qualsiasi modello: lettere, loghi, monogrammi.
  3. Un’abilità permanente. Una volta padroneggiata la creazione di forme semplici, puoi sviluppare questa abilità e applicarla in altre aree (cucina, scultura).
  4. Scorporo. I moduli, di cui descriviamo la produzione, sono progettati per 1000 otturazioni. Tale prodotto durerà a lungo e ti consentirà di produrre molte volte più prodotto di quanto sia necessario per le tue esigenze..

Quali sono le forme per la pietra artificiale

La forma (matrice) è un contenitore piatto di plastica con un fondo a forma di rilievo richiesto, diviso in elementi secondo il disegno. Il materiale per la loro fabbricazione viene utilizzato a seconda delle materie prime con le quali si suppone debbano essere riempiti. Di solito vengono utilizzati tre materiali.

Silicone

Proprietà:

  1. Molto morbido, elastico e resistente.
  2. Viene preparato miscelando due componenti: una soluzione liquida a base di biossido di silicio e un indurente acido in proporzione rigorosa.
  3. La violazione delle proporzioni porta a un cambiamento nelle proprietà del materiale.
  4. La tecnologia prevede la rimozione di bolle d’aria mediante un aspirapolvere (macchina per il vuoto).

Come realizzare uno stampo per pietra artificiale

Area di applicazione.Esistono diverse varietà di silicone. Più gradi liquidi vengono utilizzati per il trucco teatrale, la medicina, i gioielli e il casting ad alto dettaglio. Più spesso – per forme per paraffina, cemento, gesso. È ampiamente usato nell’industria alimentare come stampo per cottura, congelamento, ecc..

poliuretano

Proprietà:

  1. Elastico e resistente, più duro e più resistente del silicone.
  2. Resistente ai prodotti chimici.
  3. La qualità del trasferimento della trama sulla matrice non è inferiore al silicone.
  4. È preparato da due componenti in proporzioni semplici. Il primo componente è un polimero modificato – poliolo. Contiene inoltre additivi disciolti e additivi che correggono le proprietà allo stato solido. Il secondo (indurente) – MDI (metildifenildiisocianato).
  5. La formazione e l’indurimento avvengono in condizioni ambientali, le bolle d’aria vengono rimosse riscaldando (costruendo l’asciugacapelli) senza vuoto.

Come realizzare uno stampo per pietra artificiale

Area di applicazione.Bassa rigidità: elementi decorativi, alloggiamenti, attrezzature mediche. Durezza media – stampi per intonaco, calcestruzzo, resine, involucri. Elevata rigidità: mobili, parti di automobili, ruote, guarnizioni tecniche e altri prodotti industriali. Ampia applicazione in fabbrica.

Plastica

Forme rigide con una parete sottile, ripetendo la forma del prodotto. Insensibile ai prodotti chimici. Prodotto in poliuretano in fabbrica mediante fusione a caldo e pressatura su attrezzature speciali. Sono principalmente utilizzati per la produzione di lastre per pavimentazione mediante riduzione delle vibrazioni. Fuori concorso.

Quindi, una panoramica superficiale è sufficiente per determinare il materiale della forma futura. La plastica scompare a causa della mancanza di attrezzature di fabbrica. Scegliamo il poliuretano per diversi motivi:

  1. Applicazione universale. Lo stesso stampo in poliuretano consentirà la colata da gesso e malta.
  2. Facilità di preparazione. Proporzioni di 1: 1, 2: 1 o 1,5: 1 evitano errori, mentre il silicone richiede dal 2% al 6% a seconda delle condizioni.
  3. Nessun trattamento sotto vuoto richiesto.
  4. Il prezzo è più volte inferiore.

Realizziamo una matrice per una pietra decorativa con le nostre mani

L’intera procedura si riduce per mantenere il materiale liquido nella forma desiderata fino a quando non si indurisce. In altre parole, creeremo una forma per la matrice. Il principio di funzionamento è lo stesso per PU e silicone.

Quello di cui hai bisogno:

  1. Tavolo piano liscio di almeno 1 x 1 m, in piedi a temperatura ambiente.
  2. Compensato o truciolare verniciato liscio (laminato ideale) delle dimensioni della forma futura più il suo spessore (compensato) su ciascun bordo. I lati di 50 mm sono fissati sul fondo e tra loro con conferme. In altre parole, è necessaria una scatola per il versamento in cui si troverà il modello principale..
  3. Elementi del modello master (pietre, uniformi e lisce su un lato).
  4. Sigillante acrilico.
  5. Colla multiuso PVA o super colla.
  6. Costruire asciugacapelli.

Cos’è un modello principale e come realizzarlo

Questo è l’originale del rilievo da cui sarà tratto il cast. E ci sono due opzioni qui.

Opzione 1 Grandi singoli elementi. Possono avere una forma arrotondata naturale o rettangolare – non importa. La gamma di spessori ragionevoli per il prodotto finito varia da 10-50 mm per gesso e 10-30 mm per calcestruzzo e malta. Non dimenticare che le piastrelle finite dovranno essere incollate al muro. La pietra dovrebbe essere piatta su un lato. Tutto è adatto alla forma, dalla marna al granito.

Come realizzare uno stampo per pietra artificiale

Procedura operativa:

  1. Cercando le pietre sul tabellone. Li disponiamo in modo che ci siano almeno 15-20 mm tra loro e tra la pietra e il muro.
  2. Delineamo le pietre con un pennarello.
  3. Installiamo gli elementi secondo la marcatura, applicando la colla universale sul lato piatto.
  4. Riempi gli spazi tra la tavola e i bordi irregolari con sigillante acrilico.

Attenzione! Questo deve essere fatto con molta attenzione e rimuovere i resti di colla e sigillante dallo stampo..

Il modello principale con elementi di grandi dimensioni è pronto.

Opzione due. Piccoli oggetti, raggruppati sotto forma di muratura non sistematica. In termini di termini, questo è chiamato un “mucchio”. Per avere un’impressione in tale forma, dobbiamo prima creare questa forma. Questo è un lavoro scrupoloso. Qui è necessario creare una piccola scatola delle dimensioni del modello con lati di 20 mm.

Procedura operativa:

  1. Selezioniamo gli elementi della pila: vere strisce di arenaria con bordi naturali.
  2. Tagliamo a misura su un lato in modo che la larghezza della striscia dal sottosquadro al bordo naturale sia da 20 a 30 mm.
  3. Componiamo la pila incollando le strisce insieme. Gli spazi tra loro non devono superare i 5 mm.
  4. Quando la scatola è piena, mettiamo la paraffina tecnica sul rilievo risultante e la fondiamo con un asciugacapelli da costruzione.
  5. La paraffina riscaldata scorre attraverso le fessure e riempie la parte inferiore del modello master. Questo per impedire al poliuretano liquido di riempire l’area. Quindi il modello semplicemente non ne uscirà..
  6. Dopo che la paraffina si è depositata, smontiamo la scatolina.
  7. Rimuovere con cura il modello, trasferirlo in una scatola di grandi dimensioni (con lati di 50 mm) e posizionarlo sulla colla.
  8. Sigillatura degli spazi tra le pietre e l’aereo.

Da questo punto in poi, la procedura è identica per entrambe le opzioni..

  1. Installiamo i lati di 50 mm su conferme attraverso un sigillante.
  2. Momento chiave. Lubrificiamo la cassaforma e la pietra con un composto di separazione – puro olio per macchine.

Attenzione! L’agente distaccante viene lubrificato più volte fino a riempire i pori della pietra. Altrimenti, il poliuretano liquido avrà luogo nei pori e questo può portare a una rapida usura dello stampo e complicazioni durante il funzionamento..

  1. Stabiliamo la forma per livello negli aerei.
  2. Prepariamo una miscela di poliuretano in stretta conformità con le istruzioni.
  3. Riempiamo la cassaforma con la composizione. La rete resistente agli alcali può essere posata per rafforzare il fondo della matrice flessibile.
  4. Trascorso il tempo specificato nelle istruzioni, smontiamo la scatola e separiamo con cura il silicone congelato dal modello master. Rimozione della dissipazione.

Come realizzare uno stampo per pietra artificiale

Come realizzare uno stampo per pietra artificiale

Nonostante l’apparente semplicità della tecnologia, qui è richiesta anche competenza. Per cominciare, ti consigliamo di esercitarti su forme semplici di piccole dimensioni: mattoni segati, piastrelle, pietra decorativa già pronta.

Valuta l'articolo
( Ancora nessuna valutazione )
Condividi con gli amici
Suggerimenti su qualsiasi argomento da parte di esperti
Aggiungi un commento

Cliccando sul pulsante "Invia commento" acconsento al trattamento dei dati personali e accetto la informativa sulla privacy