La procedura per riparare un appartamento

Quando si eseguono riparazioni, sorge la domanda da dove iniziare?

Prima di tutto, dovresti vivere un po ‘in un nuovo appartamento. Ciò è dovuto al fatto che saprai più chiaramente cosa e dove dovrebbero essere i mobili e cosa bisogna fare per raggiungere il comfort. Non dimenticare che l’appartamento ha cose come un aspirapolvere, una macchina da cucire, vasetti di marmellata, tutto questo deve essere conservato da qualche parte (qui devi ricordare tutti gli oggetti di grandi dimensioni) e, quindi, devi creare o acquistare armadi per loro.

Innanzitutto, proviamo a immaginare come sarà la disposizione dell’appartamento.

Misuriamo le dimensioni di ciascuna stanza, quindi prendiamo un pezzo di carta in una scatola e disegniamo una stanza in scala (vista dall’alto) insieme a porte e finestre. Quindi misuriamo i mobili e disegniamo anche su una scala su un altro foglio di carta. Scriviamo parole su di loro: armadio, letto, tavolo, ecc. Tagliamo tutto questo con le forbici e lo mettiamo su un disegno con le dimensioni della stanza..

Senza spendere sforzi fisici, “disporre” mobili condizionali su un foglio di carta.

(Questo può essere fatto su un camper, ma hai bisogno di un buon programma e devi ancora occupartene).

Spostando i mobili su un pezzo di carta, immaginiamo più chiaramente la stanza del futuro. Non dimenticare la larghezza delle navate laterali alle porte, non lasciarle troppo strette.

Successivamente, dovresti decidere il design. Questo vale già per il gusto di ciascun proprietario, quindi decidi cosa vuoi fare e quanto tieni dentro. Sulla base di questo, è possibile prendersi cura dei materiali necessari nei negozi..

Da dove cominciare?

È necessario iniziare con il lavoro più sporco e riflettere sull’ordine della loro implementazione in modo tale da non doverli rifare.

Questi lavori includeranno: livellamento di pavimenti in calcestruzzo, sostituzione e posa di nuovi cablaggi elettrici, installazione di prese nascoste, livellamento di pareti, sostituzione di dispositivi di riscaldamento, installazione di porte e finestre, nonché tutti i lavori in cui è necessario martellare qualcosa o coprire con malta.

1. Puoi iniziare con un elettricista. Decidi dove è necessario installare prese aggiuntive e crea connessioni per loro, ma non installare le prese stesse e non collegarle allo schermo. Si consiglia di installare più prese in cucina (TV, ricevitore, unità cucina, forno a microonde, frigorifero, fornello a gas, cappa aspirante, lavatrice …). (La lavatrice è collegata con un cavo a tre fili). Tutto questo cablaggio deve essere eseguito con un filo più spesso, a seconda del carico, e collegato con un filo aggiuntivo al quadro elettrico. Nel corridoio, devi anche fornire prese per un telefono, un aspirapolvere … e anche passare il cavo dell’antenna (puoi installare un granchio) nel punto desiderato.

2. Se cambi i radiatori, dovresti pensare a dove dovresti usare la saldatura, in modo da non tornare a questo problema. Qui a questo punto incontrerai muri fatiscenti, polvere e detriti.

3. Successivamente, puoi iniziare a livellare pareti e pavimenti. Si consiglia di perforare i giunti dei pannelli a parete con un cacciavite e un rubinetto, per la presenza di vuoti. Se ne trovi, assicurati di chiuderlo. Ciò migliorerà l’isolamento acustico e manterrà la casa calda..

L’angolo del pavimento e delle pareti, è necessario cercare di allineare bene. L’adattamento del plinto dipenderà da questo, altrimenti saranno garantiti dei vuoti. Dopo aver livellato le pareti, puoi iniziare a installare prese e interruttori.

4. Successivamente, procediamo alla sostituzione di porte, davanzali e finestre. Quando le pareti e i pavimenti sono allineati, le porte possono essere posizionate in modo più preciso, mentre con i pavimenti irregolari, le dimensioni dal pavimento al fondo della porta possono essere confuse..

cinque. Stucco e imbiancatura del soffitto.

6. Posiamo i pavimenti, passiamo e verniciamo.

7. Incolliamo la carta da parati. Durante la tappezzeria, spegni la luce nel cruscotto sul pianerottolo, rimuovi le coperture dalle prese e dagli interruttori. Ritagliamo lo sfondo per prese e interruttori, quindi fissiamo i coperchi e accendiamo la luce. Per essere sicuri che non ci sia tensione nella presa, collegarla, ad esempio, ad un ricevitore a transistor. Dalla parte superiore del soffitto, puoi disegnare una linea di demarcazione con una matita, lungo la quale verrà incollata la carta da parati. Tutto il bianco sotto la linea deve essere lavato via, altrimenti lo sfondo rimarrà indietro in questo posto. Ricorda che se ci sono macchie bianche sul muro (macchie di colla o vernice a calce), assicurati di pulirle, perché la carta da parati non si attacca ai punti dipinti..

8. Ripariamo lo zoccolo e i platbands, chiudendo così le estremità dello sfondo. Foriamo lo zoccolo sul muro e lo avvitiamo. Innanzitutto è necessario regolarlo, quindi spegnerlo, coprirlo con macchie e vernici e solo allora avvitarlo. La copertura in posizione può macchiare lo sfondo. L’antenna e il cavo telefonico possono essere fatti passare sotto il battiscopa.

nove. Successivamente, vengono praticati fori e vengono sospesi ripiani, cornici, ecc..

Il bagno e la toilette dovrebbero essere fatti per prima cosa. Installare l’impianto idraulico e sostituire o rimodellare l’impianto idraulico. Le piastrelle sulle pareti possono essere posate solo dopo la saldatura. Altrimenti, anche la più piccola scintilla brucerà lo strato superiore della piastrella e la piastrella verrà danneggiata..

Un balcone o una loggia può essere realizzato per ultimo, poiché lì è possibile conservare i resti di materiali e installare un banco da lavoro e una morsa. Tutto ciò sarà necessario durante l’ultimo ciclo di lavoro..

Se durante la riparazione vivi in ​​questo appartamento, devi iniziare dalla stanza più lontana, spostandoti gradualmente verso la cucina.

Qui diamo la nostra opinione sulla sequenza del lavoro, ma la scelta è tua.

Valuta l'articolo
( Ancora nessuna valutazione )
Condividi con gli amici
Suggerimenti su qualsiasi argomento da parte di esperti
Aggiungi un commento

Cliccando sul pulsante "Invia commento" acconsento al trattamento dei dati personali e accetto la informativa sulla privacy