Manutenzione del giardino: come preservare le colture dal caldo e dalla siccità

Sezioni dell’articolo



Sfortunatamente, non possiamo influenzare il tempo. Altrimenti, su richiesta di numerosi residenti estivi, una pioggia tranquilla cadrà a giorni alterni e la temperatura rimarrebbe a una temperatura più confortevole di 25 ° C. E se il calore supera i 30 ° C e non c’è pioggia per settimane? Come preservare le colture in condizioni così estreme?

Manutenzione del giardino: come preservare le colture dal caldo e dalla siccità

Il primo è di nuovo irrigazione, irrigazione e irrigazione

L’umidità è necessaria per tutte le piante, senza eccezioni e senza pioggia, solo un’irrigazione regolare può garantirne la disponibilità. Abbiamo scritto come eliminare tutti i problemi fornendo l’irrigazione a goccia dei letti. Questa è l’opzione migliore se non vuoi trasportare secchi e un annaffiatoio o stare in piedi per ore con un tubo in mano in mezzo al giardino.

In un’estate calda e secca, dovrai annaffiare le piante quasi ogni due giorni. Controlla se è necessaria l’umidità semplicemente – tocca il terreno direttamente sotto il cespuglio di pomodoro o melanzana. Se è morbido e bagnato, puoi fare a meno di annaffiare per un altro giorno. Altrimenti – combatti urgentemente la siccità! A proposito, è la mancanza di acqua che spesso causa l’arricciatura delle foglie nei pomodori, quindi presta attenzione a questo fattore.

È meglio annaffiare i letti la sera, se questo viene fatto a mezzogiorno o la mattina tardi, prima del tramonto, quasi tutta l’umidità avrà il tempo di evaporare e l’irrigazione sarà inefficace. È meglio annaffiare direttamente sotto la radice, in particolare cetrioli e pomodori in fiore.

Manutenzione del giardino: come preservare le colture dal caldo e dalla siccità

Il secondo è mulching

La pacciamatura dei letti può essere definita un modo universale. Nelle estati umide, aiuta a evitare le malattie delle piante e la crescita attiva delle erbe infestanti e, nella siccità, mantiene l’umidità sotto uno strato di paglia, erba secca, trucioli di legno e altri pacciame. Inoltre, il terreno sotto il pacciame non si spezzerà e rimarrà sciolto, quindi ti libererai di molte preoccupazioni. La pacciamatura è utile anche per i giovani alberi da frutto e l’uva, non dimenticarli.

Manutenzione del giardino: come preservare le colture dal caldo e dalla siccità

Terzo: allentamento

Se non ti sei allenato con la pacciamatura di tutti i letti, il terreno dovrà essere allentato regolarmente. Una volta asciutti, sulla superficie si forma uno strato duro, le piante inizieranno a soffrire. Si consiglia di allentare anche dopo l’irrigazione in modo che l’umidità rimanga nel terreno più a lungo. Ciò è dovuto al fatto che durante l’irrigazione si formano capillari nel terreno, attraverso i quali l’umidità risale, evaporando. Rompendo questi capillari allentandoti, eviterai che il terreno si asciughi troppo rapidamente..

Inoltre, di notte, il terreno sciolto assorbe bene la condensa che si forma durante i cambiamenti di temperatura, cioè riceve ulteriore umidità.

Manutenzione del giardino: come preservare le colture dal caldo e dalla siccità

Quarto: coprire le piante dal sole

Prima di tutto, è desiderabile nascondere i cetrioli dalla luce solare diretta, che “si esaurisce” molto rapidamente nella calda estate. Un baldacchino ordinario e molto semplice fatto di tessuto leggero o materiale di rivestimento speciale, che è economico negli ipermercati della costruzione, farà. Saranno necessari supporti relativamente bassi e alcuni giardinieri coprono semplicemente i letti durante il periodo più caldo della giornata, rimuovendo il tessuto quando il sole inizia a tramontare in modo che i frutti maturino.

Manutenzione del giardino: come preservare le colture dal caldo e dalla siccità

Quinto – alimentazione

Le piante in calore e siccità, oltre all’irrigazione, possono essere aiutate nutrendosi tempestivamente con fertilizzanti organici e minerali. Ad esempio, il cavolo può essere alimentato con un verbasco diluito con acqua in un rapporto di 1: 8, aggiungendo 10 grammi di fertilizzanti di potassio e superfosfato a 10 litri di liquido.

Manutenzione del giardino: come preservare le colture dal caldo e dalla siccità

Inoltre, nel caldo, dovresti rifiutare di pizzicare i pomodori in modo da non esporre i frutti ai raggi caldi del sole. Se nella tua regione un’estate afosa senza pioggia è più probabile la norma di un fenomeno sorprendente, dovresti scegliere varietà di verdure adatte a un clima simile che tollera meglio tali condizioni meteorologiche..

Valuta questo articolo
( Ancora nessuna valutazione )
Aggiungi commenti

;-) :| :x :twisted: :smile: :shock: :sad: :roll: :razz: :oops: :o :mrgreen: :lol: :idea: :grin: :evil: :cry: :cool: :arrow: :???: :?: :!:

Manutenzione del giardino: come preservare le colture dal caldo e dalla siccità
Come perdere peso in 1 giorno: digiuno quotidiano, diete espresse, diuretici e lassativi