Cosa puoi fare con un albero di Natale dopo le vacanze

Dopo la fine delle vacanze di Capodanno, molti proprietari di case che hanno scelto un abete vivo o un pino si trovano ad affrontare la domanda: cosa fare adesso con l’albero? Non abbiate fretta di portare l’albero nel cestino più vicino! Il nostro sito di suggerimenti ti mostrerà altre opzioni.

Cosa puoi fare con un albero di Natale dopo le vacanze

Naturalmente, dal punto di vista dell’ecologia e della conservazione della natura, vale la pena acquistare un abete rosso in una vasca. Il portale ha scritto in dettaglio come prendersi cura di lei e trapiantarla sul sito. Oppure acquista un albero di festa artificiale che può essere usato ogni anno semplicemente cambiando l’arredamento – tinsel e giocattoli.

Tuttavia, molti proprietari di case e appartamenti fanno ancora la scelta tradizionale per il nostro paese, acquistando una bellezza di foresta segata nei bazar degli alberi di Natale. Per non gettare via l’albero dopo la fine delle vacanze, ti consigliamo:

  • Usa aghi di pino e albero di Natale come pacciame. Questa è un’ottima opzione! Gli aghi, posti in uno spesso strato su un cerchio vicino allo stelo, intorno agli arbusti o in un’aiuola, manterranno l’umidità nel terreno e rilasceranno gradualmente tutti i nutrienti, lentamente in decomposizione.

Pacciamatura con aghi di pino

  • Aghi di pino e abete rosso e ramoscelli sottili possono anche essere portati nel mucchio del compost, se disponibile nella tua zona. Ottieni un fertilizzante naturale e altamente benefico per i tuoi letti da giardino. Questo additivo bilancerà il pH dei suoli alcalini, migliorerà la loro qualità e contribuirà ad aumentare i raccolti..

Raccolta di aghi dall'albero di Natale

  • Rami e trucioli di pino o abete possono anche essere usati come strato iniziale più basso quando si organizzano letti caldi. Puoi cospargere rami e trucioli con cenere di legno, formando uno strato fertile e caldo che ti permetterà di ottenere un raccolto record da un tale letto.

Dispositivo letto caldo

  • Rami e tronchi di conifere possono essere semplicemente bruciati in un forno sauna o camino. Sì, hanno molti oli, non sono la scelta migliore per il carburante. Ma quando bruciano, danno un aroma gradevole..
  • Lapnik, rami di pini e abeti, sarà un ottimo rifugio per le piante amanti del calore per l’inverno. Un denso strato di ramoscelli con aghi proteggerà dalla neve e dal gelo, ad esempio cespugli di rose, clematide, uva e altre piante perenni lasciati all’inverno all’aperto.

Riparo di piante per l'inverno con rami di abete

  • Dopo aver tagliato il tronco di un pino o abete rosso, rimuovendo sottili ramoscelli, otterrai un registro abbastanza uniforme che può essere utilizzato, ad esempio, per costruire una recinzione sul sito. Otterrai una recinzione in stile rustico.
  • Dai giovani rami di pino, puoi preparare un insetticida che protegge le piante da afidi e altri parassiti. I rami vengono tagliati con un ascia, versati con acqua calda e infusi per 3-4 giorni. Quindi l’infusione viene filtrata, diluita con acqua pulita e utilizzata per spruzzare alberi, arbusti, fiori perenni. L’insetticida di conifere combatte efficacemente tonchi, lombrichi e altri insetti dannosi. Devono spruzzare le piante tre volte: non appena compaiono le gemme, quando compaiono le gemme e durante la fioritura.

Infuso di aghi

  • A causa del fatto che gli aghi hanno proprietà antisettiche e battericide, aiuta non solo a crescere, ma anche a preservare il raccolto. Patate, barbabietole e carote possono essere conservate su aghi di pino e abeti essiccati. Vengono versati sopra le verdure dall’alto. Ottieni una protezione naturale contro il marciume.

Patate, barbabietole e carote manterranno la loro freschezza se conservate in aghi di pino

  • Ramoscelli e ramoscelli possono essere usati per creare un arredamento molto interessante. Lampade, appendiabiti, decorazioni di candelieri e vasi, solo un interessante ikebana: ci sono molte opzioni.

Arredamento ramo

Ammettiamo che è molto più difficile per i proprietari di appartamenti in città trovare l’uso dell’albero di Natale o del pino. Ma dovresti pensare di portare l’albero alla dacia, dandolo agli amici che hanno una trama. Questo è molto meglio che buttare via la conifera, tutte le cui parti possono essere utilizzate in modo redditizio. Pertanto, dopo aver incontrato il 2020, assicurati di fornire all’albero una “seconda vita”.

Valuta questo articolo
( Ancora nessuna valutazione )
Aggiungi commenti

;-) :| :x :twisted: :smile: :shock: :sad: :roll: :razz: :oops: :o :mrgreen: :lol: :idea: :grin: :evil: :cry: :cool: :arrow: :???: :?: :!: