Come piegare un palo di mattoni per un recinto con le tue mani

Sezioni dell’articolo



Una recinzione su pilastri di mattoni è un classico immortale, ma pochi riescono a ottenere cuciture e bordi perfettamente dritti. In questo articolo, non solo ti diremo come disporre correttamente i pilastri in mattoni, ma condivideremo anche alcuni segreti riguardanti la durabilità e l’estetica..

Come piegare un paletto con le tue mani

Quale dovrebbe essere la base

I post perderanno rapidamente il loro aspetto pulito senza una base solida e solida. Solo due tipi di fondazioni dovrebbero essere prese in seria considerazione: le pile di nastri e viti..

La larghezza della fondazione non dovrebbe essere maggiore di quella del palo, sembra molto brutta. Un’eccezione è se si prevede di portare l’intero cortile al livello della fondazione o di organizzare un percorso di area cieca su entrambi i lati vicino alla recinzione. In altri casi, la fondazione non dovrebbe essere più larga di 20 mm rispetto al pilastro e idealmente essere a filo con essa.

Come piegare un paletto con le tue mani

Per i pilastri alti, le fondamenta dovrebbero essere costruite in profondità, il che non è sempre economico. La profondità è di circa 30–35 cm per pali con un’altezza di 2–2,2 m, e per pali più alti di 3 m è già di circa 45–50 cm.

Allo stesso tempo, il profilo della fondazione è costante lungo tutto il contorno, ovvero piedistalli più massicci per pilastri, collegati da una cintura meno incassata, è una decisione deliberatamente sbagliata. La differenza di altezza renderà il calcestruzzo più suscettibile alla flessione, che, in linea di principio, può portare alla rottura della muratura e garantisce una riduzione della sua resistenza.

Come piegare un paletto con le tue mani

Per questi e altri motivi, è meglio disporre le basi per i pilastri di una recinzione di mattoni su pile di viti. Quindi l’intera struttura sarà uniformemente supportata sullo strato profondo del terreno con elevata stabilità. Un gruppo di pilastri con una cintura rinforzata, tuttavia, è necessario, elimina le vibrazioni nel piano di installazione. Ma per il legamento è necessaria una cintura molto più piccola, solo il 40% della sezione laterale del piedistallo sotto il palo. Approfondisce solo 20 cm e rimane a 10 cm dal suolo. Cioè, una cinghia rinforzata standard misurerà solo 13-16 cm per 30 cm, può essere posizionata sul bordo per la posa del parapetto o ruotata orizzontalmente e nascosta sotto uno strato di terreno per la posa di lastre di pavimentazione in un unico contorno.

Come piegare un paletto con le tue mani

L’accordo rinforzato che collega le pile di viti è praticamente privo di sollecitazioni di flessione. È rinforzato con quattro aste di 14 mm, installandole lungo i bordi di un parallelogramma in cemento con uno strato protettivo di 30 mm e una benda di 160 mm. 4 pezzi dello stesso rinforzo 3/4 della larghezza del palo sono saldati al tubo del palo. Sono posizionati perpendicolarmente al rinforzo della cintura allo stesso livello e legati con un filo metallico. Un altro vantaggio delle pile a vite è che i loro tubi possono servire da barre di rinforzo per i pali..

Opzioni di rinforzo della colonna

Se non si utilizzano pile a vite, prestare attenzione a rinforzare correttamente i pali. Per questi scopi, una barra di rinforzo non è sufficiente. Quando si posa il pilastro, si forma una cavità, che si intasa con i resti di cemento, il cui spessore dello strato non può essere superiore a 100 mm, altrimenti si romperà semplicemente quando idratato.

Come piegare un paletto con le tue mani

Il primo modo per evitarlo è ridurre il volume del riempitivo usando un tubo rotondo o quadrato da 50 mm. Se si utilizza un profilo quadrato, orientare i bordi lungo il piano della recinzione, ciò contribuirà a livellare la muratura in mattoni a trama.

Il secondo modo è quello di rafforzare il riempimento con una cornice quadrata con un lato di 7-9 cm, realizzato con un rinforzo di 10 mm. Installare cinghie incrociate con incrementi di 25-30 cm.

Come piegare un paletto con le tue mani

L’altezza sia del telaio che del tubo dovrebbe essere superiore del 15% rispetto all’altezza del palo. È questa regola che determina la profondità della fondazione: è costruita non a causa della maggiore massa del pilastro, ma per un collegamento affidabile della muratura con la base.

Tecnica di posa dei pilastri

La stessa tecnica di posa dei pilastri è estremamente semplice e viene eseguita secondo schemi di cucitura: aste con uno spessore di 8 mm di un profilo quadrato, la cui lunghezza è di 10-15 cm maggiore della larghezza del pilastro..

È conveniente stendere la prima fila lungo il taglio quadrato dell’impermeabilizzazione laminata. Il lato di questo quadrato è uguale alla lunghezza e alla larghezza del mattone, più 8 mm di cucitura. Le barre sono posizionate lungo il perimetro dell’impermeabilizzazione, all’interno di questa “cassaforma” viene posato uno strato di malta cementizia M150 su cemento M400. Quindi viene posato un mattone all’angolo, un pezzo di 8 mm di un’asta quadrata di 10 cm di lunghezza è attaccato al bordo esterno del colpo e il calcio è ingrassato con malta cementizia, fissando la sagoma. Il secondo mattone confina con il primo nella direzione perpendicolare, la sua estremità è anche ingrassata sotto la barra, quindi vengono posati il ​​terzo mattone e il quarto mattone.

Come piegare un paletto con le tue mani

Le barre vengono prima rimosse dalle cuciture verticali, premendo la cucitura con una spatola dall’alto e tirando la barra verticalmente. Con la barra estratta, misurano immediatamente la cucitura dal lato posteriore, assicurandosi del suo spessore uniforme e quindi della corretta geometria dell’intera muratura. Resta solo da allineare il piano orizzontale della muratura con un livello a cremagliera e si può procedere alla riga successiva.

Come piegare un paletto con le tue mani

Le aste orizzontali sotto la prima fila non vengono estratte immediatamente, ma lasciate per 2-3 ore, per le file successive utilizzare la seconda serie. Si consiglia di non allargare più di 3-4 file alla volta e spostarsi da un pilastro all’altro mentre si asciuga. Hai solo bisogno di tirare le barre nella direzione in cui sono poste. Ecco perché è così importante prima posizionarli correttamente: se tiri il cucchiaio di lato, il mattone estremo si muoverà sicuramente.

Come piegare un paletto con le tue mani

Per rendere la muratura veramente monolitica, dopo aver applicato la soluzione, due chiodi zincati da 80 mm vengono affondati perpendicolarmente al centro di ogni cucitura. Costano un centesimo, ma la muratura è garantita per non allentarsi anche dopo 30 anni.

Come livellare un mattone

Gli artigiani senza esperienza in muratura pensano che livellare i mattoni strutturati sia più difficile del solito, ma in realtà tutto è esattamente il contrario. Il cosiddetto mattone strappato non ha bordi rigidi, quindi tutto ciò che può dare una muratura storta è la discrepanza delle cuciture verticali. E sono molto facili da allineare in una linea verticale lungo una linea a piombo. Sorge la domanda: come allineare le prime due file di mattoni, perché solo sulle terze appaiono due cuciture verticali coincidenti?

La prima fila di mattoni strutturati è difficile da allineare con il quadrato impermeabilizzante, poiché il bordo strappato non ha un bordo dritto. Pertanto, l’allineamento viene eseguito lungo la faccia interna e piatta: la dimensione della cavità interna della colonna è facile da calcolare, puoi anche creare un modello dagli angoli.

Come piegare un paletto con le tue mani

Il mattone con bordi dritti è più difficile da allineare, qualsiasi errore sarà visibile ad occhio nudo. Innanzitutto, l’occhio attira immediatamente su tre punti di riferimento geometrici: un piano orizzontale, un bordo di recinzione e cuciture verticali. In secondo luogo, due mattoni dello stesso lotto possono avere una differenza di lunghezza e larghezza fino allo 0,5%, il che si traduce in una differenza su un lato di oltre 1 mm e anche questa discrepanza colpirà. È abbastanza semplice eliminare un tale difetto: se il mattone è leggero, è livellato, osservando rigorosamente lo spessore della giuntura. Se il mattone ha un tono scuro, è allineato lungo il bordo esterno del pilastro..

Come piegare un paletto con le tue mani

Dopo aver posato i pilastri, vengono avvolti in un involucro di plastica nero per 2 giorni, quindi vengono installate le parti superiori. Dopo un’altra settimana, è necessario spazzolare le cuciture e risciacquare la muratura con un getto d’acqua per rimuovere le macchie di cemento grigio.

Valuta l'articolo
( Ancora nessuna valutazione )
Condividi con gli amici
Suggerimenti su qualsiasi argomento da parte di esperti
Aggiungi un commento

Cliccando sul pulsante "Invia commento" acconsento al trattamento dei dati personali e accetto la informativa sulla privacy