Forgia forgia fai-da-te

Forgia forgia fai-da-te

La falegnameria o la falegnameria sono ovviamente buone. La lavorazione del legno è tradizionale per la Russia. Ma vogliamo parlare del metal. Più precisamente, sulla forgiatura del metallo. Cosa devi fare per forgiare? Il primo è la fucina.

Potresti essere sorpreso, ma la fucina è la più semplice da allestire..

Il compito della fucina è di riscaldare un pezzo di metallo a una temperatura che gli consenta di essere accartocciato senza distruzione.

Il corno è ovviamente fuoco. Puoi bruciare gas, combustibile liquido, olio combustibile o petrolio greggio, carbone e legna da ardere. Solo ora la legna da ardere non dà molto calore fino a quando non si trasforma in carbone. La legna da ardere può essere considerata solo una materia prima per la produzione di carbone, ma il carbone è un combustibile eccellente per una fornace. Forse il migliore, ma anche il più costoso, sebbene il più conveniente. Il carbone per barbecue e barbecue è venduto in qualsiasi supermercato. Quindi fermiamoci all’opzione carbone.

Quando si tratta di una fornace a carbone, ci sono due opzioni: soffiaggio laterale e soffiaggio sul fondo. Il soffiaggio laterale è il più adatto per il carbone ed è anche il più facile da implementare. L’opzione più semplice è un buco nel terreno, dove l’aria viene fornita attraverso un tubo. Puoi anche stendere una fucina fatta di mattoni e ammassarla con la terra..

Forgia forgia fai-da-te

Con l’aiuto di una tale fucina, i fabbri alle prime armi si cimentano. Un tubo viene inserito nel tubo, collegato al foro di scarico dell’aspirapolvere.

Il rovescio della medaglia di questa tromba è che devi lavorare mentre accovacci, il che non è molto conveniente. Tuttavia, puoi mettere insieme una scatola dell’altezza richiesta, riempirla di terra e creare una fucina in essa. Ma se andiamo in questo modo, vale la pena fare qualcosa di più fondamentale. C’è un’altra cosa. Il focolare che soffia lateralmente non è molto adatto per il carbone, mentre il focolare che soffia sul fondo attraverso la griglia è più versatile in questo senso. Cioè, la fornace che soffia sul fondo può funzionare sia su carbone che su pietra. Ma il design sarà più complicato..

Abbiamo bisogno:

  • lamiera di acciaio con uno spessore di cinque millimetri circa 100×100 cm;
  • lamiera d’acciaio spessore 2 mm;
  • angolo 30×30;
  • sei mattoni refrattari ШБ-8;
  • LBM, popolarmente chiamato “bulgaro”;
  • ruota di pulizia;
  • mole da taglio per il taglio di acciaio e pietra;
  • saldatrice ed elettrodi;
  • due viti ad alette (dado a occhiello).

Il corno è costituito da un tavolo con una presa di corno. Sotto, sotto il nido della fucina, c’è una camera di cenere dove viene fornita aria. Il tavolo è realizzato in lamiera di acciaio di cinque millimetri di spessore. La dimensione del tavolo è arbitraria, ma è più conveniente quando puoi posizionare liberamente pinze da lavoro, un poker e uno scoop su di esso in modo che siano a portata di mano. Tagliamo una striscia di 125 mm di larghezza da un foglio di cinque millimetri, ci tornerà comunque utile e dal pezzo rimanente creiamo un tavolo.

Forgia forgia fai-da-te Schema di una fucina con un nido di fucina

Nel mezzo, taglia un buco quadrato per il futuro nido della fucina. È necessario determinare la dimensione del nido. Un grande nido richiederà molto carbone. Piccolo non consente il riscaldamento di pezzi di grandi dimensioni. Anche la profondità del nido rispetto alla griglia è importante. Senza entrare nei dettagli, diciamo che una profondità di dieci centimetri sarà ottimale, indipendentemente dalle dimensioni del nido in termini di.

Per evitare che il metallo si bruci, deve essere rivestito (sovrapposto) con mattoni refrattari. Usiamo il mattone ШБ-8. Le sue dimensioni sono 250x124x65 mm. Queste dimensioni determineranno la dimensione del nido del focolare: 12,5 cm alla griglia, 25 in alto, 10 cm di profondità. Dato lo spessore del mattone, la dimensione del foro nella tabella sarà di 38×38 cm.

Dal pezzo ritagliato ritagliamo un quadrato con un lato di 25 cm. Al centro del quadrato ritagliamo un foro quadrato con un lato di 12 cm. Abbiamo anche bisogno di quattro piastre a forma di trapezio isoscele con lunghezze di base 38 e 25 cm, un’altezza di 12,5 cm. Quindi la striscia precedentemente tagliata è stata utile … Ora devi cucinare tutto.

Forgia forgia fai-da-te

Da due millimetri di acciaio arrotoliamo un tubo quadrato con un lato di 12 e una lunghezza di 20-25 cm, che sarà un raccoglitore di cenere. Nel mezzo di una delle pareti facciamo un buco per il condotto dell’aria. Saldiamo un tubo di derivazione nel foro. Usiamo un pezzo di ordinaria tubatura dell’acqua per 40.

Forgia forgia fai-da-te

La bacinella è chiusa dal basso con un coperchio. Lo facciamo con le viti a testa zigrinata.

Forgia forgia fai-da-te

Il tavolo è pronto Resta da posizionarlo sulla base o saldare le gambe dall’angolo ad esso. È possibile realizzare una base da blocchi di calcestruzzo espanso.

Forgia forgia fai-da-te

Prestare attenzione all’apertura. Un condotto dell’aria lo attraverserà.

Usando una smerigliatrice con un disco da taglio, tagliare un rivestimento di un mattone sopra la pietra. Assicurati di usare un respiratore e occhiali. E osservare le precauzioni di sicurezza quando si lavora con smerigliatrici angolari.

Forgia forgia fai-da-te

Puoi collegare un aspirapolvere e provare ad accendere la fucina.

Forgia forgia fai-da-te

Innanzitutto, mettiamo trucioli di legno e legno finemente tritato. Li incendiamo con un colpo debole e quando la legna si accende bene, riempiamo il carbone. Ora puoi aumentare il colpo.

L’aspirapolvere può essere collegato non direttamente al condotto dell’aria del forno, ma tramite un regolatore dell’aria fatto in casa. Questo dispositivo consente di regolare la quantità di aria fornita al forno, ovvero di ridurre o aumentare la soffiatura.

Forgia forgia fai-da-te

In genere, viene installato un ammortizzatore per regolare l’alimentazione dell’aria al condotto. Ma il blocco del flusso aumenta il carico sul motore dell’aspirapolvere. L’aspirapolvere viene di solito usato uno vecchio e per non sovraccaricarlo, viene costruito un regolatore di alimentazione dell’aria. Il flusso d’aria non è bloccato, ma viene deviato verso un altro condotto. Per questo, è stata realizzata una scatola con tre ugelli. Due uno di fronte all’altro – ingresso dalla pompa e uscita alla fucina. Il terzo tubo di diramazione, sulla parete superiore, è lo scarico dell’aria in eccesso. Il terzo tubo di diramazione viene spostato rispetto ai primi due in base alle dimensioni del diametro del foro.

Forgia forgia fai-da-te

All’interno, una piastra curva ad angolo retto, metà della lunghezza della scatola. La piastra può essere spostata da una posizione estrema all’altra utilizzando una vergella. Per quanto il foro di alimentazione dell’aria nel forno sia chiuso, il foro di scarico si aprirà altrettanto.

Forgia forgia fai-da-te

La scatola è chiusa da un coperchio con un foro di trazione.

Forgia forgia fai-da-te

Ora abbiamo una fucina di lavoro adatta per l’uso esterno. Per proteggersi dalla pioggia, è necessario un baldacchino, che deve essere non infiammabile. E la fucina ha bisogno di un ombrello e una pipa per raccogliere e rimuovere il fumo.

L’ombrello è realizzato in lamiera di ferro di due millimetri di spessore. In primo luogo, un tale ombrello durerà più a lungo e, in secondo luogo, è più difficile cucinare ferro più sottile mediante saldatura ad arco manuale.

Affinché l’ombrello sia il più efficace possibile, la pendenza delle sue pareti deve essere di almeno sessanta gradi rispetto all’orizzonte. L’ombrello dovrebbe essere posizionato sopra il focolare in modo tale che un raggio immaginario diretto dal punto del focolare più vicino al bordo, inclinato verso l’esterno di un angolo di sessanta gradi rispetto al piano del tavolo, cada nell’ombrello. Ciò significa che più alto è l’ombrello sopra il focolare, più grande dovrebbe essere. D’altra parte, più l’ombrello è in basso sopra il tavolo, più è scomodo lavorare. Qui è necessario procedere con il materiale disponibile e i dati antropometrici.

Forgia forgia fai-da-te

L’ombrello è supportato da pali in acciaio ad angolo. Mettiamo un tubo sopra l’ombrello, che saldiamo anche da una lamiera d’acciaio di due. Il tubo deve essere coperto con un parascintille, che è costituito da una rete metallica.

Forgia forgia fai-da-te

Se si dirige l’aria scaricata dall’acceleratore attraverso il condotto (il tubo dell’acqua va 1 pollice) all’inizio del camino, si ottiene un espulsore che aumenta l’efficienza della rimozione dei gas di combustione.

È tutto. La tua fucina è pronta. Forgia per la salute, forgia come noi, forgia meglio di noi!

Valuta l'articolo
( Ancora nessuna valutazione )
Condividi con gli amici
Suggerimenti su qualsiasi argomento da parte di esperti
Aggiungi un commento

Cliccando sul pulsante "Invia commento" acconsento al trattamento dei dati personali e accetto la informativa sulla privacy