Costruzione del pavimento da massetto di cemento

Il modo migliore per riparare un vecchio pavimento di legno irregolare o marcito sul terreno è sostituirlo con un pavimento di cemento coperto da uno strato di massetto. Tale pavimento sarà asciutto grazie all’impermeabilizzazione con una membrana in polietilene (sotto), uniforme e resistente ed è una base ideale per la posa di piastrelle in ceramica o pietra, nonché di sottofondi in truciolare..

La costruzione di un tale piano richiede un’attenta pianificazione. Lo spessore totale del pavimento in calcestruzzo multistrato sarà di almeno 25 mm, quindi assicurarsi che il passaggio nelle porte non sia limitato o che il volume della stanza non sia ridotto. Tubi e cavi che scorrono sotto il pavimento devono essere isolati o coperti con coperture. È necessario provvedere alla ventilazione dei pavimenti di assi nelle stanze adiacenti se è disturbato a seguito della posa di un pavimento di cemento. Per fare ciò, utilizzare tubi di plastica con un diametro di 100 mm, installati in calcestruzzo, collegare i fori di ventilazione nelle pareti interne con i fori di ventilazione nelle pareti esterne..

Preparare tutti i materiali necessari prima di iniziare il lavoro. Di solito, tutti i materiali necessari possono essere acquistati in un negozio di materiali da costruzione, ma a volte è necessario acquistare ghiaia direttamente da un’azienda impegnata nell’estrazione. Per stimare la quantità richiesta di metri cubi di calcestruzzo, massetto e ghiaia, è necessario moltiplicare l’area della stanza per lo spessore di ogni strato. Ordinare una miscela di calcestruzzo nel rapporto: 1 parte di cemento, 2 parti di sabbia e 3 parti di pietrisco o ghiaia, oppure 1 parte di cemento con 6 parti di una miscela pronta di pietrisco 20 mm con sabbia. Per il massetto, ordinare una miscela di 3 parti di sabbia ad angolo acuto con 1 parte di cemento. Ricorda, il cemento deve essere conservato asciutto..

Per miscelare grandi quantità di calcestruzzo, noleggiare un miscelatore elettrico o diesel. Per preparare il primo lotto, riempire il miscelatore con circa due terzi dei componenti asciutti nella proporzione appropriata, mescolarli a secco e quindi aggiungere gradualmente acqua fino ad ottenere la plastica, misurando il suo volume. Quando si preparano i lotti successivi, versare prima l’acqua (il volume è già noto), quindi versarvi gli ingredienti asciutti.

Indossare guanti per evitare irritazioni alla pelle. Se il cemento entra negli occhi, sciacquare immediatamente con acqua fredda e consultare immediatamente un medico. Alla fine del lavoro, sciacquare accuratamente il miscelatore con acqua e rimuovere tutti gli schizzi di cemento dalla pelle. Per accelerare il posizionamento del calcestruzzo, chiedi a due assistenti di preparare il calcestruzzo e portarlo nella stanza della pavimentazione. Dividi la stanza in strisce larghe circa 1 m. Inizia con la striscia più lontana dalle porte e procedi verso le porte. Dopo che il calcestruzzo è stato bagnato per due settimane, stendere uno strato di massetto sul pavimento. Un pavimento in cemento correttamente disposto non richiede manutenzione. Tuttavia, se il vecchio massetto è rotto o è necessario posare un nuovo massetto sul vecchio pavimento di cemento, è possibile rompere il vecchio strato del massetto con un martello pneumatico e quindi inserire un nuovo massetto. Se ci sono segni di umidità del vecchio pavimento in cemento a causa di una violazione dell’impermeabilizzazione, posizionare una nuova membrana di polietilene sul calcestruzzo e posare uno strato di massetto di 50-65 mm di spessore su di esso.

Anatomia di un pavimento di cemento. Un pavimento di cemento duro è costruito sul terreno da diversi strati di materiali diversi. Su una base di pietrisco o ghiaia, di solito da 100 a 160 mm di spessore, viene posato uno strato di sabbia o schermatura, che protegge la membrana impermeabilizzante e fornisce una superficie uniforme per la posa dello strato successivo – calcestruzzo dello stesso spessore dello strato di ghiaia.

La superficie del calcestruzzo è ricoperta da uno strato di liquame per garantire un forte legame con lo strato superiore del massetto, spesso almeno 40 mm. I bordi del film sono rialzati alle pareti sopra lo strato di cemento per garantire una buona impermeabilizzazione del pavimento.

Posa a terra

1. Marcatura del pavimento e dei livelli di calcestruzzo. Rimuovere i detriti (carta, trucioli di legno, pezzi di intonaco) da terra e proteggere i cavi e i tubi sotto il pavimento isolandoli o posandoli nelle grondaie.

Impostare il livello del pavimento finito al livello della porta in modo che corrisponda al pavimento nella stanza adiacente e tracciare un segno sul muro ad un’altezza di 1 m da questo livello. Disegna una linea solida (beacon) a questo livello in tutta la stanza. A una distanza di 1 m da esso, traccia una linea della superficie del pavimento pulito. Sulla porta e in ogni angolo della stanza, misurare lo spessore del massetto dal livello del pavimento e martellare i chiodi nelle pareti a questo livello. Tirare una corda tra i chiodi per indicare il livello della base in cemento. In una stanza con pareti intonacate, rimuovere l’intonaco 25 mm sopra il livello del pavimento prima di tracciare la linea del pavimento e installare i cavi..

2. Posa di ghiaia. Guidare pioli di legno nel terreno lungo le pareti in file che attraversano il centro della stanza a intervalli di 1 m in modo che la loro parte superiore sia 100 mm (spessore dello strato di cemento) sotto le corde. Inizia a riempire con la ghiaia contro il muro di fronte alla porta schiacciando grandi pietre con una mazza. Ghiaia compatta con manomissione – piastra metallica con manici in legno.

La superficie dello strato compatto deve essere a filo con la parte superiore dei pioli. Rimuovere pietre appuntite dalla superficie in quanto possono danneggiare la pellicola. Controlla la planarità dello strato di ghiaia posizionando un lungo righello sui pioli e regolalo dove necessario. Rimuovere i pioli e riempire dove erano con ghiaia.

3. Posa di uno strato di sabbia. Spade uno strato di sabbia con con grani ad angolo acuto su uno strato di ghiaia, quindi levigare la superficie con il dorso di una pala. Calpesta la superficie della sabbia con uno sperone di legno.

4. Posa della membrana impermeabilizzante. Posizionare un involucro di plastica spesso 250 micron sulla parte superiore dello strato di sabbia, sollevandolo sulle pareti interne appena sopra il livello del pavimento finito e sulle pareti esterne sopra il livello di impermeabilizzazione delle pareti. Avvolgere con cura il film negli angoli della stanza.

Appianare eventuali pieghe del film e posizionare il bordo sotto le corde che segnano il livello del calcestruzzo. Se per creare la membrana vengono utilizzate più file di pellicola, stenderle sovrapposte e coprirle con uno spesso nastro adesivo in PVC.

5. Collocazione del calcestruzzo. Dividere la stanza in strisce di circa 1 m di larghezza usando lamelle da 1,5 a 2 m di lunghezza e 50 mm di larghezza. La superficie superiore delle doghe deve essere a filo con le corde allungate lungo le pareti. Rimuovere i cavi dopo aver installato le lamelle. Per proteggere l’involucro di plastica mentre lavori, appoggia le assi al centro della prima striscia su cui posizionerai il cemento. Posiziona il cemento partendo dall’angolo più lontano dalla porta e livellandolo con una pala in modo che sia appena sopra il livello delle assi di legno.

6. Livellamento del calcestruzzo. Livellare il calcestruzzo con un binario con una sezione di 100 per 60 mm e una lunghezza di circa 1,2 m, spostandolo lungo i binari di demarcazione e verso se stessi. Continuare a posizionare e livellare il calcestruzzo come indicato, rimuovendo i listelli tra le strisce e riempiendo gli spazi vuoti del calcestruzzo dopo aver rimosso i listelli..

Dopo aver posato ciascuna striscia, coprirla con sacchetti umidi o pellicola trasparente e lasciare indurire e indurire per circa 4 settimane. Durante questo periodo, inumidire costantemente la superficie del calcestruzzo con acqua.

Posa del massetto

1. Applicazione di liquami. Risciacquare il pavimento con acqua calda per rimuovere i detriti dalla superficie.

Preparare una miscela di massetti utilizzando la stessa tecnologia del calcestruzzo, quindi dal cemento e dall’acqua preparare un po ‘di liquame con la consistenza della panna acida, aggiungendo il legante appropriato durante la preparazione nella proporzione raccomandata dal produttore. A partire da dove hai iniziato a posizionare il calcestruzzo, applica uno strato di pasta di cemento di circa un metro quadrato con una spazzola larga. metro di cemento.

2. Installazione delle rotaie del faro. Posizionare due strisce parallele, larghe 100 mm, sul pavimento di cemento rivestito di cemento. Posare una delle strisce a una distanza di 75 mm dal muro, l’altra ad una distanza di circa un metro dalla prima. Su ciascuna striscia del massetto, adagiare fari di legno lunghi un metro con una sezione di 75 per 37 mm. Usa un martello, una livella a bolla d’aria e un righello per allineare e allineare le lamelle con la linea del pavimento finita.

3. Posa del massetto. Controlla la consistenza del massetto impastandolo in mano. Se non è abbastanza umido e non mantiene la sua forma, aggiungi acqua. Usa una pala per posizionare il massetto sulla parte del pavimento coperta con malta cotta e livellala in modo che sia appena sopra le assi del faro. Livellare il massetto utilizzando la striscia di regole utilizzata per livellare il calcestruzzo. Se si ottiene una superficie irregolare, aggiungere un po ‘di malta alle scanalature e ripetere la procedura. Rimuovere la guida che si trova vicino al muro e riempire il suo posto con un massetto.

4. Livellamento della superficie. Levigare la superficie del massetto con leggeri movimenti circolari con una spatola o un galleggiante in acciaio speciale. Dopo la levigatura, applicare la sospensione sul prossimo metro quadrato del pavimento, posare il massetto e appiattirlo in modo che il giunto tra le due aree sia invisibile. Installare il massetto in tutta la stanza nello stesso ordine in cui è stato posizionato il calcestruzzo.

Mentre avanzi, rimuovi i binari del faro e riempi i giunti liberi con un massetto. Lasciare indurire il massetto durante la notte, quindi spruzzare con acqua, mantenendo la superficie umida per due o tre giorni. Il pavimento può essere calpestato dopo 24 ore, ma è necessario attendere almeno due settimane prima della piastrellatura, del tappeto o del truciolato del sottofondo.

Valuta l'articolo
( Ancora nessuna valutazione )
Condividi con gli amici
Suggerimenti su qualsiasi argomento da parte di esperti
Aggiungi un commento

Cliccando sul pulsante "Invia commento" acconsento al trattamento dei dati personali e accetto la informativa sulla privacy