Posa di laminato adesivo

I pavimenti in laminato hanno una struttura “flottante” e pertanto non devono mai essere inchiodati, avvitati o incollati al supporto.

Preparazione per lo styling
Il pavimento laminato nella sua confezione originale deve essere posato orizzontalmente al centro della stanza in cui il pavimento verrà posato e lasciato per 2-3 giorni a una temperatura di 20 ° C e con un’umidità di circa il 60%. Ogni confezione deve essere disimballata immediatamente prima di posare il pavimento..

INSTALLAZIONE

I pavimenti in laminato devono essere installati in base al loro scopo funzionale, ad es. selezionando la classe di abrasione appropriata secondo EN 13329. Si raccomanda che l’installazione del pavimento laminato sia eseguita da un’azienda professionale. La posa del pavimento laminato viene effettuata a una temperatura di 20 ° C.

1. Base: Il substrato deve essere solido, piano e asciutto. Quando si posa su una base di cemento fresca, controllare il contenuto di umidità. Posizionare sempre una barriera al vapore di almeno 0,2 mm di spessore sul substrato preparato per isolare il pavimento in laminato dalla base, con una sovrapposizione minima di 20 cm in modo che si trovi a circa 5 cm sulle pareti.

Copriamo la barriera al vapore con schiuma di polietilene con uno spessore di 2-5 mm e una densità di 35 kg / m3 per ottenere un miglior comfort durante l’utilizzo del pavimento (assorbimento degli urti, isolamento acustico).

2. Legame: Tutti gli elementi del pavimento laminato sono incollati insieme utilizzando la struttura maschio e femmina. Posare le prime due file di pannelli asciutte senza colla, verificandone nuovamente la qualità. L’immagine a destra mostra come applicare l’adesivo D3. la colla deve essere applicata solo in questo modo. Applicare la colla su tutta la lunghezza dell’estremità superiore della scanalatura. La connessione delle due scanalature è tale da non presentare spazi vuoti. Quando si applica la quantità appropriata di colla, la connessione dovrebbe essere semplice, senza inutili finiture, che rovinano le estremità delle scanalature. I resti di colla devono essere rimossi immediatamente con una spugna umida e quindi asciutta..

3. Regole generali per la posa: I pavimenti in laminato sono meglio posati nella direzione dell’incidenza della luce. Lungo tutte le pareti, così come le strutture revisionate (tubi, riscaldatori, scale a chiocciola, ecc.), È necessario lasciare uno spazio minimo di 10 mm utilizzando i cunei del distanziatore. Le talee con una lunghezza di almeno 40 cm sono adatte per un ulteriore uso..

4. Processo di posa: La prima fila viene posata e allineata con una scanalatura al muro, inizia la seconda fila dalla parte tagliata dalla prima fila. È necessario controllare le prime tre file ponendole prima asciutte senza colla, usando un righello e un cavo. Quindi le prime tre file vengono incollate insieme utilizzando massetti o un kit di styling speciale. Quando si assicura che i collegamenti siano precisi e diritti, ricordare! La qualità della pavimentazione dipende in definitiva dalla corretta installazione delle prime tre file. È necessario lasciare le prime tre file incollate per almeno 2 ore affinché l’adesivo si asciughi. Quindi continua a impilare riga per riga. Tagliare l’elemento della lunghezza richiesta in modo che rimanga uno spazio e collegarlo alla riga precedente utilizzando uno strumento speciale. Ricordarsi di inserire cunei distanziatori tra la parete e il pavimento.

5. Porte, giunti tra diversi tipi di pavimenti, grandi stanze: I telai delle porte devono essere accorciati in modo che il pannello e l’isolamento acustico possano essere inseriti sotto di essi. Ciò è dovuto al fatto che i pavimenti in laminato possono espandersi e contrarsi a seconda delle condizioni climatiche esterne. È necessario prevedere spazi vuoti nelle porte, nei giunti con altri tipi di pavimenti e vicino alle pareti. Nelle stanze più lunghe di 6 me più larghe di 5 m, la quantità di quote (insieme a quelle alle pareti) dovrebbe essere superiore a 5 mm. In stanze più lunghe di 10 me / o più larghe di 8 m, è necessario creare spazi aggiuntivi. Queste lacune possono essere mascherate con stecche speciali.

6. Riscaldamento a pavimento d’acqua: Il fattore di penetrazione termica dei pavimenti laminati è Pc = 0,071 W / m2K. Lo spessore del riempimento sopra i tubi di riscaldamento dovrebbe essere di circa 2 cm, prima di procedere alla posa il riscaldamento deve essere spento. Inizia a posare i pavimenti quando la temperatura del substrato raggiunge i 18 ° C. Assicurarsi che la barriera al vapore sia installata! Dopo 24 ore dall’installazione, il riscaldamento può essere acceso gradualmente (giornalmente a 5 ° C). La temperatura massima ammissibile della superficie del pavimento è di + 26 ° C. 7. Tempo di asciugatura / cunei del distanziatore: rimuovere i cunei del distanziatore 12 ore dopo la posa del pavimento. Pavimento pronto per il pieno carico dopo 24 ore.

Collegare i battiscopa per mascheratura.
Attenzione: i battiscopa sono fissati alle pareti, non al pavimento.

Valuta l'articolo
( Ancora nessuna valutazione )
Condividi con gli amici
Suggerimenti su qualsiasi argomento da parte di esperti
Aggiungi un commento

Cliccando sul pulsante "Invia commento" acconsento al trattamento dei dati personali e accetto la informativa sulla privacy