Carta da parati a soffitto

Di norma, la riparazione del soffitto inizia con le parole del caposquadra degli stuccatori Petrovich:

“Padrona, non aver paura, andrà tutto bene”!

Naturalmente, non crediamo a nessuno dei loro “ok”. E preparati al peggio. E stiamo facendo la cosa giusta, perché poi sporco e detriti, puliamo per una settimana, puliamo e laviamo finestre, porte e pareti…

E, che peccato, alla fine, il soffitto del mio appartamento sembra sempre disgustoso. Quel bianco senza motivo apparente si riversa direttamente nel piatto. Quindi una crepa apparirà sulla superficie dipinta di fresco. E in generale, chiamare questa superficie una lingua perfettamente piatta non gira – i piatti nelle nostre case camminano, Dio non voglia, come. Visibile ad occhio nudo. E nessun whitewash può nasconderlo.

Come non abbiamo cercato di “ravvivare” il nostro soffitto sfortunato! Ho rifiutato la pittura ad olio immediatamente e in modo piatto: persone esperte hanno detto che diventa rapidamente giallo. L’emulsione a base d’acqua e la vernice a dispersione acquosa sembrano servire bene. Ma il mio cuore non mente ancora con loro. Non mi piacciono i soffitti dipinti, e basta! Inoltre, mi scuso per il gioco di parole di cui ho già parlato.

Era necessario cercare una soluzione fondamentalmente nuova. Ad esempio, esiste una cosa del genere: lastre di cartongesso. In generale, i nostri costruttori rispettano molto questo materiale. Ed è comprensibile Una cornice di metallo è fissata direttamente ai pavimenti e le lastre di gesso sono avvitate ad esso. Quindi ha stucco, dipinto – e fumo. Per il mio soffitto a gobba – proprio quello di cui ho bisogno. Ma, ahimè, tutto nel mondo ha un aspetto negativo: tali piatti “mangiano” fino a 5 cm di altezza. Nel mio “Krusciov” sottodimensionato si tratta di un lusso inammissibile. Per lo stesso motivo, è stato necessario abbandonare i controsoffitti. Tuttavia, ad essere onesti, l’altezza non ha nulla a che fare con esso. Per me personalmente, è solo costoso. Il cerchio è chiuso.

Come sempre, l’aiuto è arrivato inaspettatamente. Mi sono imbattuto in un annuncio che offriva carta da parati per il soffitto. Ho chiamato. Ho scoperto: sì, in effetti, ci sono speciali sfondi per soffitti in vendita oggi. Devi solo capire come differiscono da quelli ordinari. E quanti mal di testa con loro?

Più e meno sono uguali…

Sono stati rivelati i seguenti dettagli. In primo luogo, rispetto al bianco, l’incollaggio della carta da parati sul soffitto è un’occupazione abbastanza pulita. In secondo luogo, redditizio. Ad esempio, la carta da parati russa per soffitti è economica: da 28 a 70 rubli per rotolo. Le imprese applicano una media di 55 rubli / mq per l’incollaggio di carta da parati e 20 rubli / mq per la rimozione di quelli vecchi..

La carta da parati a soffitto conserva la sua bellezza e candore originali per 3-5 anni (se parliamo di quelli domestici). Un’altra gioia: una volta per tutte mi libererò di tutte queste cuciture e crepe che mi hanno infastidito.

Ora sugli svantaggi. Certo, è più difficile incollare la carta da parati sul soffitto che sulle pareti. Ci sono due opzioni qui: o chiama un giocatore di basket che conosci o lavora su una scala. Meglio entrambi. Ma ripeto: devi solo incollare sul soffitto una carta da parati speciale. Normale, per pareti, non adatto.
Ma anche quelli sul soffitto sono diversi..

Problema di scelta

La carta da parati tedesca per la pittura non è in alcun modo inferiore alla carta da parati del soffitto domestico.
Ma non puoi dipingerli.

Attenzione, patrioti di tutto ciò che è domestico, ora vi dirò la buona notizia. Si scopre che le carte da parati speciali per soffitti sono realizzate solo in Russia. Vero, non è ancora chiaro il perché? O siamo soli ad incollare la carta da parati al soffitto, o il borghese ha qualche tipo di trucco.

Ma il fatto rimane. I maggiori produttori di carta da parati per il soffitto sono la Moscow Wallpaper Factory e Mosstroyplastmass (Mytishchi). Sono anche prodotti in altre città – a Tula, Rostov-sul-Don … Il colore è solo bianco, ma la trama è diversa – circa 200 opzioni. Un rotolo contiene 10 metri di carta da parati larga 53 cm.

In cosa differiscono dal resto? Cominciamo dal fatto che sono più spessi della carta da parati: due strati di carta spessa sono incollati insieme e in rilievo. A proposito, le etichette dicono: “Carta da parati in rilievo. Progettato per incollare pareti e soffitti di edifici pubblici e residenziali. ” A causa del loro spessore e rilievo, nascondono tutte le irregolarità del soffitto e non richiedono una superficie perfettamente preparata. Quello di cui avevo davvero bisogno.

E tutto andrebbe bene. Sì non lo era. Perché tale carta da parati “vivrà” sul soffitto per soli cinque anni. E questo è tutto. Quindi è necessario ri-incollare. Perché durante questo periodo, la polvere si depositerà su di loro, il fumo di sigaretta e altri saranno assorbiti. Inoltre, non c’è modo di risolvere questa situazione: le carte da parati del soffitto russo non sono pensate per essere lavate e dipinte..

Le carte da parati importabili verniciabili sono vendute in rotoli di diverse lunghezze e larghezze e hanno una vasta selezione di trame

E cosa fare? Ci sono due opzioni qui. Bene, prima di tutto, puoi ancora attaccarlo. Perché per cinque anni interi non avrai problemi con il soffitto (se i vicini superiori non si allagano, ovviamente). E in secondo luogo, puoi scegliere importato.

Tuttavia, cosa sto dicendo! Dopotutto, gli stranieri non producono carta da parati speciale per il soffitto! Lo so per certo. Ma hanno una cosa meravigliosa chiamata “carta da parati verniciabile” (ne abbiamo scritto in dettaglio nel n. 5 della nostra rivista). Quindi, potrebbero benissimo passare per il soffitto. Almeno in Occidente, li incollano meravigliosamente sul soffitto..

Nei nostri negozi, gli sfondi sono venduti dalle società tedesche AS Creation, Erismann, Erfurt. Quindi prendili.

Ad esempio, Erfurt consiglia di utilizzare lo sfondo della serie Raufazer come sfondo del soffitto. Sono realizzati con carta riciclata piena di segatura. Esternamente, sono molto simili a quelli domestici. Anche a due strati, denso, hanno una struttura porosa. Ma differiscono dai nostri in quanto questi sfondi possono essere dipinti. Sono dipinti con vernice a dispersione acquosa. E puoi farlo facilmente più di dieci volte. Volevo – fatto un soffitto blu, volevo – pesca o rosso, per esempio. E così dieci volte, dipingi almeno ogni anno fino a quando ti annoi.

Se non hai voglia di armeggiare con la vernice, puoi acquistare gli sfondi della serie Raufazer Color. Sono esattamente gli stessi di “Raufazer”, ma già dipinti in diversi colori, dal giallo chiaro al rosa al blu pallido. Tuttavia, possono anche essere ridipinti. bellezza!
Le carte da parati verniciabili importate non sono solo a base di carta, ma anche non tessute (il non tessuto è un panno denso utilizzato nella cucitura). La carta da parati non tessuta è adatta anche per il soffitto. Ed è ancora più facile incollarli rispetto a quelli di carta, perché è necessario diffondere la colla non sulla carta da parati, ma sul soffitto.

L’unico aspetto negativo è il prezzo. Dovrai pagare da 180 a 440 rubli per rotolo, a seconda della larghezza e della lunghezza del rotolo (vedi tabella). D’altra parte, personalmente, nel mio personaggio, è meglio spendere soldi una volta, ma poi per quindici anni sputare sul soffitto. Non ho paura di sporcarlo. Ridipinto: tutto qui. Pensaci per ora e nel frattempo ti diremo come preparare il soffitto per il lavoro.

Preparazione della superficie

Sono anche buoni perché semplificano notevolmente il processo. Non è necessario risciacquare la vernice o rimuovere il bianco per preparare il soffitto. È vero, se il tuo soffitto sembra la schiena di un cammello, non puoi ancora fare a meno dello stucco. Hai ancora bisogno di capire quanto sia orizzontale? Questo viene fatto con il filo a piombo più semplice, misurando la distanza dal pavimento al soffitto negli angoli della stanza. Se si scopre che c’è ancora una pendenza, lo stucco è di nuovo necessario. E se la pendenza è piccola, non ci sono problemi.

Non è necessario, ma è consigliabile trattare il soffitto con un primer acrilico. Su una superficie innescata, la carta da parati si attacca molto meglio rispetto a una non trattata. Il primer, che assomiglia al latte, non contiene solventi, si asciuga rapidamente, la superficie “respira” e non crea il cosiddetto effetto serra. Si applica semplicemente con un pennello, senza ulteriori modifiche. Vi consiglio di usare i primer delle società tedesche “Henkel” e “Pufas” o i russi “Eurolux” e “Monolit”. Una bottiglia da cinque litri è sufficiente per 50 mq Dopo alcune ore, la carta da parati può essere incollata al soffitto.

Come attaccarli correttamente?

Ci sono alcune sottigliezze qui. Non è necessario che siano importati impregnati di colla. Oppure allargano il soffitto con la colla e scolpiscono la carta da parati, oppure le tele già rivestite con la colla vengono rapidamente incollate al soffitto. Se si sono formate bolle, vengono levigate con molta attenzione. E in nessun caso con uno straccio, ma con un rullo di gomma, dal centro ai bordi.

La situazione con lo sfondo domestico è diversa. Prima di incollare, devono essere impregnati di colla. Solo stai attento. L’etichetta dice che lo sfondo “dovrebbe essere immerso per 10-15 minuti”. Ma sono stato avvertito: 10 minuti è il limite. Altrimenti, la goffratura si disperderà, la carta da parati potrebbe strapparsi e non ci sarà nulla da incollare..

Sì! Un altro dettaglio importante. In nessun caso dovresti usare il tuo metodo sovietico preferito: tappezzare i giornali. Innanzitutto, ora, come in tutti i paesi civili, prendono come base un primer. In secondo luogo, tra un paio d’anni, sulla carta da parati appariranno dei punti gialli sui giornali e sarai in grado di leggere Moskovsky Komsomolets mentre sei sdraiato sul letto e fissi il soffitto. Anche se, forse per qualcuno questo è un vantaggio? Menti a te stesso, leggi degli oligarchi e della loro vita difficile … Beh, ero distratto, mi dispiace.

Ora su quale tipo di colla è necessaria. Gli esperti consigliano di utilizzare la colla speciale per carta da parati o la colla Moment-Extra di Henkel.

Strappare la vecchia carta da parati dal soffitto è facile come bombardare le pere. Devi raccogliere la carta da parati dal bordo e tirare leggermente: rimarranno indietro da soli. È vero, questo accadrà solo se è stato scelto l’adesivo corretto. La colla viene lavata via con acqua calda e soda. Non preoccuparti del primer: è impermeabile, nulla lo sarà.

Quindi cosa abbiamo deciso?

Ero ancora perseguitato da una storia. Mi è stato detto che una società si stava divertendo così selvaggiamente a Capodanno, celebrando così attivamente il millennio che hanno anche ottenuto un “intero millennio” sul soffitto. Quando si svegliarono la mattina, trovarono il loro soffitto che sembrava sparato da un’artiglieria pesante. Certo, sono una persona equilibrata (e anche i miei ospiti sono persone sane). E è improbabile che ci divertiamo così radicalmente. Ma può succedere di tutto … E se prendiamo anche un tappo di champagne nel soffitto appena incollato? Cosa poi?

Con la carta da parati importata è più semplice: la macchia può essere nuovamente dipinta, l’ammaccatura nel tempo, secondo le istruzioni, “autodistrugge”. Per quanto riguarda la carta da parati domestica, non c’è nulla da fare: devi rimboccarti le maniche e incollare nuovamente un paio di tele. Ma, sottolineo, questo è facilmente e semplicemente risolto se si tratta di una carta da parati per soffitti speciale, e non dei primi che sono venuti a portata di mano. Altrimenti, sarà molto difficile strapparli dal soffitto più tardi..

Valuta l'articolo
( Ancora nessuna valutazione )
Condividi con gli amici
Suggerimenti su qualsiasi argomento da parte di esperti
Aggiungi un commento

Cliccando sul pulsante "Invia commento" acconsento al trattamento dei dati personali e accetto la informativa sulla privacy