Isolamento del pavimento in una casa di legno: tecnologie e torta

Sezioni dell’articolo



Oggi considereremo uno degli schemi più popolari per l’installazione di un pavimento isolato in una casa di legno. La revisione solleverà domande chiave sulla preparazione e disposizione della sottostruttura del pavimento, della torta isolante e della sua protezione, nonché sulla corretta pavimentazione della copertura in cartone naturale.

Isolamento termico del pavimento in una casa di legno con lana minerale

Requisiti di sistema di supporto a pavimento

L’isolamento di alta qualità di un pavimento in legno richiede che la configurazione del suo sottosistema (ritardo, supporti, architravi) corrisponda alle dimensioni disponibili e al fattore di forma dell’isolamento. Il polistirene espanso e la lana minerale sono considerati i più adatti per isolare un pavimento in legno, meno spesso vengono utilizzati riempitivi granulari sfusi come ecowool o trucioli di perlite. La progettazione del sistema di supporto a pavimento deve consentire il fissaggio sicuro dell’isolamento, garantirne l’immobilità e allo stesso tempo mantenere la sua resistenza e lo scopo funzionale.

Isolamento del pavimento in una casa di legno: tecnologie e torta

La chiave per creare un pavimento isolato affidabile e durevole è un buon fissaggio dei tronchi e un supporto solido per loro. Se il pavimento è disposto a terra, è necessario posizionare una serie di piedistalli di supporto, realizzati in mattoni o gettati in cemento armato. Per semplificare l’installazione, i bordi del ritardo sono supportati sulle sporgenze nella base della striscia. Possono essere realizzati con un perforatore e smerigliatrice angolare, quindi sigillati con malta cementizia o forniti nella fase di assemblaggio della cassaforma. Un gap di espansione di circa l’1 / 4% della lunghezza del tronco dovrebbe rimanere tra l’estremità della trave e l’intera fondazione..

Posa di tronchi di un pavimento di legno 1 – fondazione del nastro; 2 – posti di supporto; 3 – impermeabilizzazione; 4 – tronchi di piano; 5 – ritardo di impermeabilizzazione

È inoltre necessario assicurarsi che l’umidità contenuta negli elementi in pietra della struttura – la base e i piedistalli di supporto – non migrino nel legno. Per fare questo, utilizzare un rivestimento di 2-3 strati di impermeabilizzazione del rotolo. È necessario concentrarsi sulla lavorazione del legno prima di iniziare i lavori di installazione. Tutto il legname deve essere completamente impregnato di antisettici e, se necessario, ignifughi e quindi essiccato in una pila.

Ritardi e contro griglia

Quando si installa il ritardo, vengono posizionati con un gradino corrispondente al formato dell’isolamento utilizzato. Per evitare la frequente installazione di pilastri di supporto, è possibile utilizzare un sistema cross lag. In questo caso, le travi inferiori hanno una sezione trasversale con lati uguali ed svolgono la principale funzione portante. La fila superiore ha un dispositivo a telaio: i pannelli, posti sul bordo, formano celle longitudinali, comodi per la posa di isolamento di una certa larghezza e il fissaggio delle assi del pavimento.

Piano della casa di legno

Se la casa si trova su una base di lastre, il sistema di supporto a pavimento ha il dispositivo più semplice. I ritardi sono formati da una fila di telai, ancorata alla base in cemento. Il piano della base monolitica costituisce il fondo per le celle per l’isolamento, garantendo la sua fissazione affidabile.

Isolamento del pavimento di cemento

Quando si costruisce un pavimento sul terreno, non esiste un tale piano di riferimento. Una delle opzioni per sistemarlo è riempire con un materiale leggero poroso, come perlite espansa o argilla espansa, al livello inferiore dei ritardi.

Isolamento del pavimento a terra

Altrimenti, i tronchi che formano le celle per l’isolamento sono dotati di arresti longitudinali. Una barra di circa 25×25 mm è avvitata con viti autofilettanti nella parte inferiore di ciascun tronco, formando sporgenze parallele. Su di essi viene posata una rete a scandole o un bordo sottile, grazie al quale viene fornito il supporto dell’isolamento.

Isolamento del pavimento in una casa di legno 1 – barra cranica; Ritardo di 2 piani; 3 – maglia; 4 – barriera al vapore; 5 – isolamento; 6 – tavola del pavimento

Isolamento del pavimento in una casa di legno

È importante sapere che, poiché le barre imbottite “consumano” un po ‘lo spazio delle celle del pavimento, l’altezza rimanente potrebbe non essere sufficiente per accogliere l’isolamento di tale spessore, che è fornito dal calcolo dell’ingegneria termica. In questo caso, barre della stessa dimensione vengono riempite sui bordi del sistema di frame. Possono essere posizionati parallelamente o attraverso la fila superiore dei tronchi, in quest’ultimo caso è previsto un ulteriore spazio per la ventilazione dell’isolamento.

Segnalibro di isolamento

La larghezza delle celle per la posa di tappeti in lana minerale dovrebbe essere inferiore dell’1-2% rispetto alle dimensioni dell’isolante. Grazie alla vestibilità aderente, l’eccessiva ventilazione del pavimento viene eliminata e la possibile contrazione della lana di cotone nel tempo viene compensata. Quando si posizionano i tappetini, devono essere accuratamente e uniformemente spremuti sull’aereo, inseriti nella cavità e quindi raddrizzati all’interno. È auspicabile che dopo aver posato il batuffolo di cotone si formi una piccola gobba, sporgente verso l’alto, che verrà pressata dalle assi. Se si utilizza un foglio di lana, viene posizionato con la superficie riflettente rivolta verso l’alto.

Isolamento termico di un pavimento in legno con lana minerale

Nel caso del polistirolo espanso, che non è praticamente comprimibile, possono formarsi lievi lacune. Vengono eliminati soffiando nella schiuma estiva alla fine del riempimento di tutte le cellule. Gli spazi troppo spessi per ridurre il consumo di schiuma possono essere eliminati con sottili inserti ritagliati in EPS.

Isolamento del pavimento con polistirolo espanso

Per riempire nuovamente l’isolamento nello spazio tra i ritardi, è necessario localizzare le cellule coprendo il fondo con una membrana permeabile al vapore con una piega su travi di legno. Nella sua forma più semplice, è possibile utilizzare un geotessile o una barriera al vapore per proteggere i tetti. Per evitare che la membrana si sposti durante il riempimento dell’isolante, si consiglia di sparare con punti metallici agli elementi in legno del sistema a pavimento.

Isolamento termico di un pavimento in legno con ecowool

Come viene eseguita la protezione dell’isolante termico?

Vari schemi di isolamento e ventilazione possono richiedere una circolazione dell’aria limitata nello spazio sotto il pavimento. Ciò è particolarmente vero per le case su una fondazione a griglia, in cui l’isolamento è a contatto con l’aria esterna e deve essere protetto dall’umidità..

In modo che la lana minerale non perda le sue proprietà di risparmio di calore quando è satura di umidità, è coperta da una barriera al vapore sulla parte superiore. La membrana protettiva viene distribuita sul tronco e sull’isolamento, quindi fissata ai blocchi di legno con piccoli chiodi o graffette. I giunti devono essere accuratamente incollati su entrambi i lati, è meglio se si trovano esattamente sui bordi del sistema di supporto del pavimento.

Protezione dal vapore isolante

In quei rari casi in cui il punto di rugiada può spostarsi al di sopra dell’isolante con la formazione di condensa sulla barriera al vapore, è necessario fornire un flusso d’aria sotto il pavimento dai pannelli. È necessario riempire i tronchi del telaio coperti da una barriera al vapore, un reticolo costituito da pannelli della stessa larghezza dei tronchi stessi. Lo spessore della presa d’aria di solito non supera i 20-25 mm, il contro-reticolo stesso non influisce in alcun modo sulla qualità del fissaggio del pavimento dai pannelli.

Posiamo la tavola scanalata

Il sistema di pavimento con telaio coibentato presenta elementi in legno massiccio che fungono da eccellenti ponti freddi. Per evitare il deflusso di calore, è possibile coprire il sistema del telaio del pavimento con un materiale termoisolante e resistente all’umidità, come GVLV o MGL, e quindi posare le schede, avendo precedentemente delineato la posizione del ritardo.

Tavola scanalata

Per un pavimento isolato, si consiglia di utilizzare una tavola scanalata con scanalature di espansione sul lato aggraffato. Tale pavimento non scricchiolerà quando si cammina, è meno suscettibile a restringimenti e deformazioni irregolari. A causa della stretta unione delle schede, viene escluso qualsiasi tipo di soffiatura tra di esse. Se è prevista una limitata circolazione dell’aria sotto il pavimento, allora gli spazi di 10-15 mm alle pareti fungeranno da fori per il suo afflusso, che servono anche a compensare l’espansione lineare del legno.

Posa di assi scanalate

Durante il decking, una cresta viene tagliata dall’estremità della prima tavola, la scanalatura è orientata verso se stessa. Il fissaggio viene eseguito in ogni ritardo, uno o due punti. Le assi sono fissate con chiodi sfilacciati, che vengono martellati obliquamente nella scanalatura e rifiniti, guidando la barra d’acciaio. Per un raduno di alta qualità di assi di 20-30 cm davanti a loro, un legname viene temporaneamente attaccato ai tronchi e le assi del pavimento sciolte vengono schiacciate da esso con una leva o un martinetto.

Massetto a pavimento

L’ultima tavola del set viene tagliata per adattarsi allo spazio rimanente, tenendo conto della curvatura delle pareti. Viene spremuto dal muro montando attraverso un rivestimento di una barra di legno e quindi attaccato ai tronchi direttamente dalla superficie. Le tracce del fissaggio con le unghie vengono successivamente coperte con uno zoccolo.

Valuta l'articolo
( Ancora nessuna valutazione )
Condividi con gli amici
Suggerimenti su qualsiasi argomento da parte di esperti
Aggiungi un commento

Cliccando sul pulsante "Invia commento" acconsento al trattamento dei dati personali e accetto la informativa sulla privacy