Gli errori più comuni nella costruzione del tetto

Il tetto che incorona la casa deve essere affidabile come tutte le altre strutture. Tuttavia, gli errori nella costruzione del tetto sono abbastanza comuni. Il nostro sito di consulenza ha deciso di scegliere quelli più comuni in modo da poter evitare tali problemi durante la costruzione del tetto..

Gli errori più comuni nella costruzione del tetto

Il primo errore

Mancanza di un progetto, documentazione di costruzione. Anche se hai trovato sulla rete un tipico progetto di una casa privata, il portale ha scritto dei pro e dei contro di cui il portale in dettaglio dovrebbe essere disegnato in dettaglio, descritto, tutti i dettagli chiave. E anche le caratteristiche del tetto! Altrimenti, se stai costruendo una casa solo da un ritaglio di rivista, senza coinvolgere un architetto, il risultato potrebbe essere discutibile. Non puoi iniziare a costruire una casa senza capire che tipo di tetto sarà. Dovrebbe essere in armonia con la facciata, il layout e altre caratteristiche strutturali. Pertanto, è necessario un piano preliminare, un progetto con un calcolo accurato della quantità richiesta di materiali e caratteristiche di progettazione.

Gli errori più comuni nella costruzione del tetto

Il secondo errore

Scegli la copertura del tetto sbagliata. Ad esempio, i tetti di ardesia e le piastrelle naturali richiedono una pendenza sufficientemente ampia, altrimenti sarà difficile garantire la tenuta. Per i tetti di una struttura complessa, con un gran numero di angoli, sporgenze, abutment, cupole, tegole metalliche non devono essere presi – ci saranno troppi rifiuti, ci saranno problemi con le articolazioni. In questo caso, è consigliabile fermarsi su un tetto morbido, materiali a base di bitume. Inoltre, è necessario tenere conto del peso della copertura, per le piastrelle di cemento-sabbia pesanti, ad esempio, è necessaria una base rinforzata. In ogni caso, la scelta del materiale di copertura dovrebbe essere dettata dalle caratteristiche di un particolare progetto. E il colore del tetto dovrebbe essere in armonia con la finitura della facciata.

Gli errori più comuni nella costruzione del tetto

Errore tre

Fessure di isolamento. È molto importante assicurarsi che i pannelli isolanti si adattino perfettamente l’uno all’altro. Altrimenti appariranno ponti freddi e tutto il lavoro sarà fatto invano. Stuoie e lastre sono distese in piano, è necessario lasciare un centimetro di quote in larghezza in modo che sia assicurata una perfetta aderenza alle travi. Allineare l’isolamento lungo la parte inferiore delle travi. Nel caso di posa di due o tre strati di isolamento, i giunti delle piastre superiore e inferiore non devono coincidere. Un altro punto importante: non dimenticare di isolare il muro situato dietro Mauerlat. Sì, questo è un luogo difficile da raggiungere, ma deve anche essere isolato, altrimenti apparirà un difetto significativo nella protezione termica di tutta la casa.

Gli errori più comuni nella costruzione del tetto

Errore quattro

Dimentica la barriera al vapore o applicala in modo errato. La “torta” dell’isolamento del tetto deve essere eseguita in conformità con tutte le regole, altrimenti potrebbe apparire umidità, che porterà alla deformazione delle travi. Utilizzare pellicole e membrane da costruzione e posarle in modo tale da garantire la tenuta. Sì, è difficile farlo in punti di appoggio su pareti, abbaini e tubi di ventilazione. Ma devi farlo! Utilizzare uno speciale nastro di montaggio per sigillare i giunti della barriera al vapore su strutture e giunti. E non lasciare che il film sottotetto si rovesci! Viene sempre venduto faccia a faccia all’interno del rotolo, con una striscia sovrapposta..

Gli errori più comuni nella costruzione del tetto

Quinto errore

Dimentica la ventilazione o rendila inefficace. Ciò può causare condensa sotto il tetto, umidità e problemi correlati. Va tenuto presente che l’area di alimentazione e ventilazione di scarico deve corrispondere a 1 / 250–1 / 500 dell’area di isolamento. Se stiamo parlando dello spazio di ventilazione della grondaia, allora deve essere almeno lo 0,2% dell’area della pendenza del tetto. Ciò può essere ottenuto sia installando ventilatori a tetto, aeratori, grondaie e bocchette di colmo, sia creando speciali spazi di ventilazione tra l’isolamento e il film isolante.

Gli errori più comuni nella costruzione del tetto

Errore sei

Tornitura irregolare. Questo è un elemento indispensabile dell’intera struttura del tetto. Il metodo di costruzione e il tipo di tornitura devono corrispondere alla copertura. Se il passo viene aumentato, ci sono irregolarità, quindi il rivestimento di finitura verrà installato in modo impreciso, le articolazioni perderanno, i fissaggi saranno deboli. È importante ricordare che, ad esempio, per le piastrelle metalliche, la fase di guaina dovrebbe essere 50×50 millimetri e per i materiali in rotolo, piastrelle bituminose, è necessario un pavimento continuo di pannelli sottili o compensato resistente all’umidità. Per le coperture in ardesia, la sezione del tornio è di 40×60 mm..

Gli errori più comuni nella costruzione del tetto

Errore settimo

Le articolazioni non sono sigillate. In particolare, intorno al camino, abbiamo dedicato un articolo separato a questo argomento. Ad esempio, il nastro viene spesso incollato direttamente su una superficie del tetto sporca. E lei si allontana! Oppure non viene utilizzata la barra di serraggio speciale. Ricorda che le giunzioni sono il punto più vulnerabile del tetto e hanno bisogno di un’attenzione speciale..

Gli errori più comuni nella costruzione del tetto

Errore otto

Non organizzare il drenaggio. Necessariamente acqua piovana, grondaie, tubi di scarico. Non è così difficile equipaggiare un sistema di drenaggio, ma ci sono molti vantaggi da esso. Senza drenaggio, le pareti dell’edificio saranno umidificate, causando problemi. Il numero e le dimensioni di tutti gli elementi del sistema di drenaggio devono corrispondere alle caratteristiche del tetto, alla sua forma, al tipo di rivestimento. Prestare particolare attenzione ai riser di ventilazione in valli, grondaie strette, rampe leggermente inclinate, abbaini sporgenti e parapetti. Cioè, tutto ciò che può creare ostacoli al flusso d’acqua.

Gli errori più comuni nella costruzione del tetto

Errore nove

Risparmia sugli accessori. I produttori offrono tutto ciò che è necessario per organizzare il tetto, compresi pattini, aeratori, grigliati, prese d’aria, recinzioni, blocchi di neve … Ma spesso i proprietari decidono di risparmiare su questo, fanno, ad esempio, una valle con le proprie mani in acciaio zincato. E sorgono problemi. Ti consigliamo di acquistare tutto il necessario per il tuo tetto, concordando un set completo con il venditore e gli installatori.

Gli errori più comuni nella costruzione del tetto

Errore dieci

Camminando distrattamente sul tetto. Possono sorgere problemi anche durante l’installazione e quindi durante la riparazione del tetto. Le scarpe con suola morbida e antiscivolo sono essenziali. Inoltre, non devi calpestare luoghi in cui non vi è alcuna cassa e creste di “onde” di materiali ondulati, come cartone ondulato ed euro ardesia.

Siamo sicuri che grazie al nostro articolo cercherai di evitare gli errori elencati quando costruisci un tetto e farai tutto nel modo giusto.

Valuta l'articolo
( Ancora nessuna valutazione )
Condividi con gli amici
Suggerimenti su qualsiasi argomento da parte di esperti
Aggiungi un commento

Cliccando sul pulsante "Invia commento" acconsento al trattamento dei dati personali e accetto la informativa sulla privacy