Gli errori più comuni durante la costruzione di un bagno

Succede – sembra che abbia fatto un bagno di vapore, tutto è come al solito, ma non c’era il desiderio di venire qui una seconda volta. E lo stato di salute non è molto buono – mi fa male la testa, una specie di affaticamento … Questa potrebbe essere la prova che il bagno è stato costruito con errori. Scopriamo quali errori vengono commessi più spesso..

Gli errori più comuni durante la costruzione di un bagno

Il primo errore: dimensioni ridotte

Una delle procedure indispensabili per il bagno è fare un bagno di vapore. Ora immagina un bagno turco in cui l’operatore non può nemmeno oscillare una scopa contro una persona che giace su uno scaffale normalmente. Inoltre, non può lavorare con due mani. Inconveniente, vero? Secondo gli esperti, una persona in un bagno turco di tipo familiare dovrebbe avere almeno 1,3 m2. Gli esperti definiscono un cubo la forma ideale per un bagno turco, le cui dimensioni minime sono 2,65 m di lunghezza, larghezza e altezza. Per questo motivo, i bagni a botte sono criticati dagli addetti ai bagni professionali, perché di solito è molto difficile salire in due mani al loro interno..

Gli errori più comuni durante la costruzione di un bagno

Secondo errore: scaffali sbagliati

La larghezza delle mensole nel bagno turco deve essere di almeno 80–85 cm in modo che la persona che giace su di esse non penda le mani. Gli esperti consigliano di piegare i ripiani inferiori. Se una persona giace in alto, l’operatore sarà in grado di avvicinarsi da vicino con le scope e non appoggiare i piedi sul livello inferiore. Dovresti anche scegliere l’altezza ottimale degli scaffali, soprattutto se i bambini e gli anziani visiteranno il bagno turco – dovrebbero essere a loro agio nell’arrampicata.

Gli errori più comuni durante la costruzione di un bagno

Errore tre – ventilazione impropria

Abbiamo scritto in dettaglio sull’importanza di organizzare la ventilazione nel bagno e le sue opzioni. Se non vi è una ventilazione adeguata nel bagno turco, l’anidride carbonica si accumula rapidamente nella stanza, causando mal di testa alle persone che vi abitano. Secondo gli esperti, il bagno dovrebbe avere tre livelli di ventilazione: alimentazione, scarico e controllo. Il canale di alimentazione è attrezzato nell’area della porta, nella parte inferiore della stufa. Regolando – sul muro di fronte alla stufa, non in alto dal pavimento e sul condotto di uscita – sul soffitto, ti permetterà di abbassare rapidamente la temperatura se il bagno è surriscaldato.

Gli errori più comuni durante la costruzione di un bagno

Errore quattro: scelta sbagliata del forno

La cosa più importante è che la stufa scelta corrisponda alle dimensioni del bagno turco. Dovresti leggere attentamente le istruzioni dei produttori di forni già pronti – dovrebbe indicare per quanto spazio sono progettati. Una stufa troppo debole non consentirà di riscaldare il bagno turco alla temperatura desiderata, troppo forte – si surriscalda rapidamente. Gli esperti consigliano di scegliere una stufa con un piccolo margine. Ad esempio, se si dispone di un bagno turco con un volume di 15 m3, quindi è consigliabile scegliere una stufa progettata per una stanza con un volume di 20 m3.

Importante! I bagnanti professionisti raccomandano vivamente di posizionare la stufa più vicino alla porta. Ciò garantirà la ventilazione e il resto dello spazio può essere utilizzato al massimo..

Gli errori più comuni durante la costruzione di un bagno

Errore cinque: camino corto e installato in modo errato

Se il camino della stufa è troppo corto, non emetterà un normale tiraggio. Secondo gli esperti, per un riscaldatore progettato per un bagno turco con un volume di 15 m33, la lunghezza del camino dovrebbe essere di circa 5 m. Inoltre, è molto importante realizzare un’unità antincendio nel punto in cui il camino passa attraverso il tetto per proteggere il bagno dal fuoco. Oggi, i camini a sandwich sono popolari, a doppio circuito, con uno strato isolante all’interno e un guscio protettivo. Idealmente, il camino dovrebbe essere dritto – le curve possono portare a una perdita di tiraggio e di combustione.

Gli errori più comuni durante la costruzione di un bagno

Erroresesto – disposizione impropria di approvvigionamento idrico e fognario

È consigliabile eseguire un rifornimento idrico al bagno turco, in modo da non correre con secchi e secchi. È conveniente se c’è un miscelatore nella stanza principale del bagno per attingere acqua per versare e creare vapore. Inoltre, gli esperti insistono sul fatto che il bagno turco dovrebbe avere un canale per il drenaggio dell’acqua, nel qual caso la stanza verrà semplicemente lavata dal tubo. Gli scarichi fognari possono essere rotondi, lineari, quadrati. Di solito il lineare viene posizionato lungo la porta e rotondo o quadrato – al centro. Affinché l’acqua defluisca nel canale, il pavimento viene realizzato con una leggera pendenza.

Importante! Se il pavimento del bagno turco è piastrellato, è indispensabile disporre di sottobicchieri e pavimenti in legno in modo da non calpestare la fredda superficie in ceramica quando si scende dal ripiano caldo. Ancora meglio: pavimento caldo sotto le piastrelle.

Gli errori più comuni durante la costruzione di un bagno

Errore settimoMaggio: mancanza di accessori

Dirai che tutti questi annaffiatoi, scope, cappelli, asciugamani e lenzuola sono eccessivi, puoi farlo. Nel frattempo, sono tutte queste piccole cose che sono in realtà accessori utili e utili per il bagno, che lo rendono comodo e particolarmente piacevole da visitare..

Valuta l'articolo
( Ancora nessuna valutazione )
Condividi con gli amici
Suggerimenti su qualsiasi argomento da parte di esperti
Aggiungi un commento

Cliccando sul pulsante "Invia commento" acconsento al trattamento dei dati personali e accetto la informativa sulla privacy