Discordia dello stucco

mastice livellante

Non importa quanto siano lisce le pareti a prima vista, questo non è abbastanza. Prima di incollare carta da parati o dipingere pareti, è necessario sigillare i minimi rigonfiamenti, depressioni, crepe e cuciture. Solo allora il risultato finale sarà impeccabile. Ciò può essere ottenuto utilizzando vari stucchi. La qualità dell’intera finitura dipende in larga misura da quanto viene utilizzato lo stucco di alta qualità e adatto a condizioni specifiche. Considera i parametri principali a cui dovresti prestare attenzione per scegliere il giusto riempitivo.

1. Secco o pronto?

Prima di tutto, tutti gli stucchi sono divisi in due tipi, a seconda del grado di prontezza all’uso: stucchi venduti sotto forma di miscele secche e stucchi, pronti per l’uso. Conoscendo i vantaggi e gli svantaggi di ciascuno di questi tipi di stucchi, è più facile fare la scelta giusta. così, stucchi secchi, che, di norma, sono venduti in sacchetti o sacchetti, sono più economici delle miscele pronte. Sono facili da trasportare e conservare. Inoltre, la durata di conservazione delle miscele secche è molto più lunga di quella delle formulazioni finite. L’uso di miscele secche per mastice consente di preparare la giusta quantità della composizione della viscosità richiesta. Tuttavia, va tenuto presente che una composizione preparata sulla base di una miscela secca dovrebbe essere utilizzata in un tempo limitato e abbastanza breve. Allo stesso tempo, l’uso di miscele di stucco a secco richiede una stretta aderenza alle tecnologie di preparazione, nonché l’uso di strumenti speciali ed è associato a costi di tempo aggiuntivi.. Stucchi prontipiù impegnativo per le condizioni di conservazione, ma l’uso di tale composizione non è strettamente limitato nel tempo e non richiede preparazioni aggiuntive.

2. Ambito di applicazione

Quando si sceglie uno stucco, è necessario determinare l’ambito della sua applicazione. A seconda di ciò, gli stucchi sono suddivisi in livellamento, finitura, speciale e universale.. Stucchi livellantiservire per la preparazione preliminare della superficie trattata, il suo livellamento. Le proprietà di tali stucchi consentono di applicarli in uno strato sufficientemente spesso fino a 25 mm. In questo modo è possibile eliminare anche grosse crepe e irregolarità.. Stucchi per finituravengono applicati, di regola, su uno strato di livellamento per chiudere le microcricche e ottenere una superficie ideale. Sono applicati in più strati di 0,1-0,2 mm per stadio. In questo caso, lo spessore totale dello strato di stucco di finitura non deve superare 1 mm. Stucchi universalipuò essere utilizzato sia come strato di livellamento che per la finitura. Composti polimerici moderni come stucco acrilico o lattice possono essere applicati in uno strato spesso senza compromettere la qualità, e allo stesso tempo la loro struttura consente di utilizzare tali stucchi come strato di finitura. Finalmente, stucchi specialicontengono additivi speciali e vengono utilizzati per scopi strettamente definiti.

3. Composizione

Il fattore decisivo per la scelta dello stucco è la sua composizione. A seconda del riempitivo, gli stucchi sono suddivisi in gesso, cemento e polimero.. Stucco di gessoha un colore bianco, quindi viene solitamente utilizzato per la decorazione di interni di locali per la pittura. Oggi, gli stucchi di gesso sono forse i più popolari. Ciò è spiegato dal prezzo relativamente basso e dalle buone caratteristiche tecniche. Gli stucchi a base di gesso sono elastici, non soggetti a restringimento, durevoli, facili da usare. Un grave svantaggio degli stucchi di gesso è l’incapacità di resistere all’umidità elevata – il gesso collassa, assorbendo l’umidità. Pertanto, lo stucco di gesso non può essere utilizzato in ambienti in cui è prevista un’elevata umidità e per lavori all’aperto..

Come stucco per facciate, oltre che in condizioni di elevata umidità, può essere utilizzato stucco cementizio. Il suo principale vantaggio è l’elevata resistenza all’umidità e all’acqua. Tuttavia, questo e persino, forse, un prezzo basso sono gli unici vantaggi di questo tipo di mastice. Gli stucchi di cemento sono di colore grigio, quindi non possono sempre essere utilizzati per la pittura. Ma soprattutto, gli stucchi di cemento sono soggetti a restringimento, quindi, quando si asciugano, possono formare microfessure. Inoltre, lo stucco cementizio, a differenza del gesso, acquista resistenza per un lungo periodo e ha una bassa elasticità. vario mastici polimerici. Il loro prezzo più elevato è giustificato da eccellenti caratteristiche tecniche e da una vasta gamma di applicazioni. Gli stucchi acrilici e in lattice sono presentati oggi sul mercato in un assortimento abbastanza ampio. Lo stucco acrilico può essere fornito sia per lavori interni che per facciate. Una caratteristica distintiva degli stucchi acrilici è la loro versatilità e facilità d’uso. I riempitivi acrilici possono essere utilizzati sia per la sgrossatura che per la finitura e possono essere applicati in uno strato abbastanza spesso su vari substrati. L’elevata elasticità, la buona velocità di presa e polimerizzazione, la facilità di lavorazione rendono possibile l’uso dello stucco acrilico sia nel lavoro professionale che nella vita di tutti i giorni. Lo stucco in lattice compete con lo stucco acrilico. I composti a base di lattice si distinguono anche per elevata resistenza, plasticità e durata. Inoltre, di regola, sono inodori e possono essere utilizzati con successo per lavori interni..

Parlando di vari stucchi, possiamo anche menzionare un tipo come stucco per olio. Ma viene usato sempre meno spesso, principalmente con colori ad olio o smalti. Tra gli svantaggi di questo tipo di mastice si segnalano bassa adesione, fragilità e lunghi tempi di asciugatura..

Oggi sul mercato dei materiali da costruzione viene presentata una quantità significativa di miscele secche e composti pronti per tutti i tipi di lavori di finitura. I prodotti a marchio Vetonit sono evidenti e noti: lo stucco Vetonit, che si è dimostrato dalla parte migliore, è rappresentato da varie miscele secche che, con la scelta giusta, forniscono una finitura di alta qualità. Il catalogo delle miscele da costruzione contiene prodotti di molti altri produttori, sia nazionali che esteri. Sapendo cosa cercare, non sarà difficile fare una scelta.

Natalia Vilyuma

Valuta l'articolo
( Ancora nessuna valutazione )
Condividi con gli amici
Suggerimenti su qualsiasi argomento da parte di esperti
Aggiungi un commento

Cliccando sul pulsante "Invia commento" acconsento al trattamento dei dati personali e accetto la informativa sulla privacy