Differenze nei rivestimenti polimerici per piastrelle metalliche

L’aspetto e la durata dei materiali da costruzione in acciaio dipendono in gran parte dal rivestimento protettivo che lo protegge dalle influenze ambientali aggressive. La scelta corretta delle coperture metalliche (tenendo conto delle condizioni climatiche e geografiche) può aumentare significativamente la sua durata.

I produttori finlandesi hanno sviluppato diversi rivestimenti per piastrelle metalliche, che hanno le loro caratteristiche e aree di applicazione. Diamo un’occhiata più da vicino a ciascuno di essi:

PURAL (PU) – Rivestimento a base di poliuretano modificato in poliammide. Sviluppato nel 1999 da specialisti finlandesi Rautaruukki esclusivamente per l’uso sul tetto, è riconosciuto come il miglior rivestimento offerto oggi. Il rivestimento purale ha una superficie opaca come la seta.

Perché pural è considerato una copertura ottimale?

  • Pural è altamente resistente alla corrosione, allo scolorimento e ai danni meccanici. Lo spessore del rivestimento purale è 0,05 mm, di cui 0,02 mm per il primer. Il suo spessore è molto più alto dello spessore delle vernici di fondo applicate sotto altri rivestimenti polimerici, il che significa che contiene più componenti anticorrosivi.
  • L’acciaio con rivestimento purale viene utilizzato per la produzione di coperture metalliche e coperture con giunti a doppia aggraffatura. I fogli con rivestimento purale sono facili da lavorare (tagliano e non creano microcricche sulle pieghe) a temperature fino a -15 gradi Celsius, che è inferiore rispetto ai fogli con altri rivestimenti. Conciatetti e lattonieri apprezzano molto questo rivestimento..
  • Garanzia del produttore – 15 anni.
  • La combinazione di tutte queste qualità ci dà motivo di affermare che pural è il rivestimento ottimale per piastrelle metalliche..

    Anche le piastrelle metalliche con rivestimento PUR sono presentate sul mercato russo. Alcuni venditori inducono in errore gli acquirenti, sostenendo che questo è lo stesso purale, non solo finlandese, ma svedese. Tuttavia, non lo è. L’acciaio con rivestimento purale è prodotto dall’azienda finlandese Ruukki (così Rautaruukki è stato chiamato dal 1 settembre 2004). I rivestimenti sopra menzionati differiscono in modo significativo, principalmente nel materiale di rivestimento. Pural è un rivestimento a base poliuretanica, significativamente più resistente del rivestimento PUR. PUR è un rivestimento a base di poliestere (noto anche come P-50, prodotto dalla società svedese SSAB). Inoltre, il pural ha una mano di fondo più spessa, quindi una migliore protezione contro la corrosione. Le piastrelle metalliche con rivestimento in PUR sono più difficili da installare a temperature inferiori allo zero: la temperatura minima di elaborazione è di soli -5 gradi Celsius, rispetto a -15 per pural. Test di laboratorio dimostrano che Pural ha una maggiore solidità del colore. Infine, il rivestimento PUR ha uno spessore di rivestimento instabile (42-48 micron contro 50 micron per pural).

    POLIESTERE (PE) – rivestimento a base di poliestere. È il più economico dei produttori di rivestimenti finlandesi. È adatto a coloro che non hanno requisiti aumentati per l’affidabilità. Le piastrelle metalliche con questo rivestimento possono resistere a temperature dell’aria elevate, sono resistenti alla corrosione, la loro resistenza ai danni meccanici è inferiore a quella dei rivestimenti Pural e PVF2.

    POLIESTERE OPACO (PEMA) – Questo rivestimento in poliestere ha una buona solidità del colore, corrosione e resistenza meccanica e buona resistenza agli agenti atmosferici. Molto spesso, questo rivestimento è scelto da persone che si preoccupano della mancanza di lucentezza sul tetto..

    PVF2 (PVDF) – vicino alle imprese industriali, l’aria viene inquinata con composti di vari elementi chimici (zolfo, cloro, azoto), nonché sporcizia e fuliggine. Per tali condizioni aggressive, il rivestimento PVDF è più adatto, che è composto per l’80% da polivinil fluoruro e per il 20% da acrilico. Questo rivestimento è stato originariamente sviluppato per le facciate e viene utilizzato principalmente per le strutture delle facciate. Il rivestimento durevole e più resistente ai raggi UV praticamente non si sbiadisce, ha una bella lucentezza. In termini di caratteristiche prestazionali, il rivestimento PVF2 è paragonabile al rivestimento purale, tuttavia le piastrelle metalliche con questo rivestimento sono più costose.

    PLASTISOL (PVC) – è un polimero decorativo costituito da polivinilcloruro e plastificanti. A causa del grande spessore del plastisol (0,2 mm), questo rivestimento è uno dei più resistenti ai danni meccanici, ma ha una resistenza alla temperatura relativamente bassa e resistenza alle radiazioni UV. I produttori finlandesi non forniscono una garanzia per questo rivestimento e ne riducono gradualmente la produzione..

    Come si suol dire, fidati, ma verifica. Se stai scegliendo una piastrella di metallo, hai già ignorato diverse aziende di coperture, dove hanno prelevato campioni di metallo verniciato e dubiti ancora della sua qualità, vieni da noi, effettueremo test comparativi con te e sceglieremo il rivestimento più adatto.

    Valuta l'articolo
    ( Ancora nessuna valutazione )
    Condividi con gli amici
    Suggerimenti su qualsiasi argomento da parte di esperti
    Aggiungi un commento

    Cliccando sul pulsante "Invia commento" acconsento al trattamento dei dati personali e accetto la informativa sulla privacy