Copertura realizzata con lastre di cemento-amianto

Installazione di coperture in cemento-amianto. Le lastre di cemento-amianto sono disposte in diagonale sovrapposte, dal basso verso l’alto, in file – da sinistra a destra o da destra a sinistra. Le grondaie e le grondaie sono coperte con strisce di acciaio per tetti pre-preparate. Nella prima fila della grondaia, i fogli di bordo vengono posati e fissati con due chiodi 2,5×35 mm. La seconda e le successive quattro file iniziano con la posa delle metà dei fogli, che sono rinforzati con graffette e chiodi. Tutte le successive file dispari iniziano con la posa di fogli interi, rinforzati con due chiodi (Fig. 1, 2, 3).

Figura. 1. Copertura in lastre ondulate di cemento-amianto:
a – visione generale; b – nodo del colmo; c – sovrapposizione longitudinale e fissaggio dei fogli alla cassa; 1 – tornitura; 2 – un chiodo; 3 – rondella d’acciaio; 4 – guarnizione in feltro per coperture; 5 – nastro di feltro per coperture.

Figura. 2. Posa ordinata di fogli di cemento-amianto lungo la cassa.

Figura. 3. Adiacente la pendenza al muro in direzione longitudinale:
1 – barra di tornitura; 2 – foglio VO; 3 – un chiodo; 4 – angolo 120; 5, 6 – parti della cresta; 7 – soluzione; 8 – mastice.

A partire dalla terza fila, gli angoli inferiori di ogni foglio sono fissati con pulsanti anti-vento. Prima di coprire la cresta e le nervature, le barre di cresta e il nastro di feltro del tetto vengono rinforzati. Quest’ultimo è posato per impedire alla neve di soffiare nella soffitta (vedi Fig. 1). Uno dei requisiti principali per la posa di lastre di cemento-amianto è quello di rompere correttamente la rete sui pendii con un passo in direzione longitudinale – lungo la pendenza del tetto – 255 mm e in direzione trasversale – lungo la sporgenza – 235 mm. I fogli non devono essere inchiodati saldamente. Le teste delle unghie dovrebbero essere in contatto solo con i piani dei fogli. Altrimenti, i fogli si spezzeranno o vibreranno in caso di vento. Un tetto in lastre di cemento-amianto non richiede manutenzione speciale, la sua durata è di 25 anni o più. Per aumentare la durata, può essere verniciato con colori ad olio resistenti alla luce e agli agenti atmosferici e smalti colorati PF-115, PF-133. Per ottenere un tetto argenteo, aggiungere polvere di alluminio alla vernice XB-784 o GF-166 in una quantità del 6 … 10% in peso di vernice. I fogli sono fissati sulla cassa con chiodi, viti e parzialmente con staffe antivento. L’ancoraggio del tetto viene eseguito in modo tale che sia possibile posare su di esso un intero numero di fogli sia in direzione longitudinale che trasversale (Fig. 2, 3).

Figura. 4. Posa e fissaggio di fogli VO. Taglio longitudinale.

Figura. 5. Adiacente la pendenza al muro nella direzione trasversale:
1 – barra di tornitura; 2 – foglio VO; 3 – angolo; 4 – un chiodo; 5 – mastice.

I fogli sono disposti in file parallele nella direzione da un frontone all’altro. La posa inizia con una fila di cornicioni e termina con una cresta. Le finiture di abbaino e tubo sono mostrate in fig. 6, 7.

Figura. 6. Coprire la rampa e montare il collare abbaino:
1, 2 – angoli anteriori e laterali 120; 3, 6 – vite; 4 – foglio VO; 5 – staffa; 7 – mastice; 8 – barra di transizione.

Figura. 7. Disposizione di un collare attorno alla testa del camino.

Per eliminare le crepe nelle sovrapposizioni trasversali e soprattutto nelle sovrapposizioni longitudinali delle lastre HC e VU, vengono utilizzati mastici sigillanti, ad esempio sigillanti tiokol AM-0,5; sigillare la costruzione non indurente; Sigillante UT-31. Il mastice viene applicato con spatole di legno ai bordi sovrapposti dei fogli con una striscia larga 60 … 70 con uno spessore dello strato di 6 … 7 mm, dopo di che il foglio sovrapposto viene leggermente premuto.

Riparazione di coperture in cemento-amianto. Le lastre di copertura in cemento-amianto presentano una resistenza al gelo insufficiente a causa dell’elevata porosità del materiale in cemento-amianto durante il funzionamento. Se bagnate superficialmente, le lenzuola si deformano, perdendo forza. La durata di tali tetti è di 10 … 15 anni. La durata dei tetti in lastre di cemento-amianto può essere significativamente aumentata se i fogli sono sottoposti a idrofobizzazione prima della posa, il che porta alla formazione di un sottile strato idrofobo sulla superficie del materiale, che impedisce alla superficie di bagnarsi e penetrazione dell’acqua nei pori. Come idrorepellente, vengono utilizzate un’emulsione di liquido GKZH-94, nonché soluzioni acquose di GKZh-10 e GKZh-11..

Per migliorare la qualità del film protettivo idrorepellente, l’1% di alluminio stearato viene aggiunto alla composizione del idrorepellente. L’applicazione di una soluzione idrofobizzante su lastre di cemento-amianto posate sul tetto deve essere effettuata in una stagione calda e asciutta su una superficie pulita mediante spruzzo, spazzole o aria compressa. La superficie idrofobizzata non richiede ulteriore manutenzione speciale. L’uso dell’idrofobizzazione delle lastre di cemento-amianto consente loro di ridurre l’assorbimento d’acqua di 3 … 5 volte con un corrispondente aumento della resistenza al gelo. La durata del film idrofobizzante è di 5 … 7 anni, dopo i quali è richiesta la re-idrofobizzazione. In assenza di danni meccanici sul tetto, il tetto in cemento-amianto può essere verniciato con pittura ad olio liquido ogni 3 … 4 anni. I fogli con crepe o trucioli vengono sostituiti con nuovi. Il foglio danneggiato viene rimosso in modo che quello adiacente rimanga in posizione. Il nuovo foglio è posato da due tetti. Uno solleva i fogli indeboliti dal lato e dall’alto, e l’altro, posizionando un nuovo foglio sul bordo sovrapposto di quello adiacente, lo sposta verso la cresta. Quando il bordo inferiore del nuovo foglio coincide con il bordo di questa riga, è attaccato alla base. Un vassoio rotto o rotto è anche sostituito da due conciatetti.

Valuta l'articolo
( Ancora nessuna valutazione )
Condividi con gli amici
Suggerimenti su qualsiasi argomento da parte di esperti
Aggiungi un commento

Cliccando sul pulsante "Invia commento" acconsento al trattamento dei dati personali e accetto la informativa sulla privacy