Quale legno scegliere per la costruzione di una casa di tronchi

Quale legno scegliere per la costruzione di una casa di tronchi

Abete rosso

Legno morbido, abbastanza leggero, bianco-dorato che non si scurisce nel tempo. Costa circa 7,5 mila rubli per metro cubo. Questo tipo di legno è facile da lavorare e presenta le seguenti caratteristiche:

  • densità – 480 kg / m3;
  • resistenza a compressione – 42,3 MPa;
  • resistenza alla flessione – 74,4 MPa.

Svantaggi: l’abete rosso è molto suscettibile ai danni causati dallo scarabeo corteccia, inoltre ha spesso sacche di resina dalle quali la resina fluirà a temperature elevate.

Quale legno scegliere per la costruzione di una casa di tronchi

sossul

Di gran lunga l’opzione più comune per la costruzione di baite. Il materiale è facile da lavorare, morbido, leggero. Costa circa 8,5-9,5 mila rubli per metro cubo. Caratteristiche del pino:

  • densità – 450 kg / m3;
  • resistenza a compressione – 43,9 MPa;
  • resistenza alla flessione – 79,3 MPa.

Notevoli imperfezioni nella saturazione della resina di pino e cambiamento di colore nel tempo.

Importante! Le controversie su quale sia meglio – abete rosso o pino – vanno avanti da molto tempo. Questi sono i due tipi di legno più convenienti e comuni utilizzati nel nostro paese per l’edilizia. Abete e pino sono molto simili nella composizione e nelle caratteristiche. In generale, il pino è biologicamente più resistente dell’abete rosso, ma i tronchi di abete rosso mantengono la loro tonalità biancastro-dorata. Inoltre, l’abete rosso ha una conduttività termica inferiore, cioè la casa si rivelerà più calda. Gli esperti osservano che l’abete rosso è più adatto per la costruzione di uno stabilimento balneare in termini di proprietà e il pino è più adatto per gli edifici residenziali. Il resto sta a voi. La cosa principale è che il legno stesso è di alta qualità.

Quale legno scegliere per la costruzione di una casa di tronchi

Fogliameennitsa

Di tutte le conifere, è l’albero più forte e più resistente. La resina di larice contiene un antisettico naturale, quindi non ha paura di muffe e funghi. L’umidità non è terribile per questo tipo di legno, il larice diventerà solo più difficile nel tempo. specifiche tecniche:

  • densità – 650 kg / m3;
  • resistenza a compressione – 51,1 MPa;
  • resistenza alla flessione – 97,3 MPa.

Forse l’unico inconveniente del larice, che ti consente di costruire una casa davvero per secoli, è il suo prezzo più alto. Un metro cubo di tronchi con un diametro di 320-380 millimetri avrà un costo di 12,5 mila rubli con corteccia e 15 mila rubli senza corteccia.

Per risparmiare denaro, il larice può essere utilizzato solo sui bordi inferiore e superiore di una casa di tronchi, sulle strutture di supporto più importanti, e il resto delle pareti può essere eretto da pino o abete rosso più accessibili.

Quale legno scegliere per la costruzione di una casa di tronchi

Cedro

Questa opzione per la scelta del legno può già essere definita non banale e persino d’élite. Il cedro è un albero resistente, un antisettico naturale che fornisce il microclima più confortevole in casa, l’assenza di muffa e muffa. Inoltre, questo tipo di legno dà un restringimento molto ridotto, a differenza di altre specie, ha una bella tonalità e consistenza. Caratteristiche del cedro:

  • densità – 420-550 kg / m3, a seconda dell’area di crescita;
  • resistenza a compressione – 40 MPa;
  • resistenza alla flessione – 72,1 MPa.

Al prezzo di un metro cubo di cedro è paragonabile al larice.

Quale legno scegliere per la costruzione di una casa di tronchi

duB

In effetti, lo zar-albero, immediatamente distinto dalla sua potente corteccia e legno scuro con una trama pronunciata. La quercia viene utilizzata nella costruzione di casette in legno molto meno spesso rispetto alle specie sopra elencate. Il motivo è chiaro: il prezzo elevato, che può variare da 30 a 45 mila rubli per metro cubo, a seconda del diametro e della qualità. Inoltre, la quercia è un materiale pesante, quindi una casa richiederà una solida base..

Caratteristiche della quercia:

  • densità – 800 kg / m3;
  • resistenza a compressione – 52 MPa;
  • resistenza alla flessione – 93,5 MPa.

La quercia oggi è raramente utilizzata per la costruzione dell’intera casa di tronchi, molto spesso solo per i cerchi inferiori, che sopportano il maggior carico e l’esposizione all’umidità.

Quale legno scegliere per la costruzione di una casa di tronchi

Il legno di ontano, tiglio e pioppo, che sono morbidi, non resistenti alla decomposizione e alle specie di breve durata, viene utilizzato molto raramente per la costruzione di baite residenziali. A volte questi tipi di legno vengono utilizzati nella costruzione di un bagno, ma più spesso solo per intagliare.

Valuta l'articolo
( Ancora nessuna valutazione )
Condividi con gli amici
Suggerimenti su qualsiasi argomento da parte di esperti
Aggiungi un commento

Cliccando sul pulsante "Invia commento" acconsento al trattamento dei dati personali e accetto la informativa sulla privacy