Lavorazione di bordi e superfici di truciolare

Il nastro adesivo evita che lo strato superficiale del pannello si spacchi durante il taglio. La sega manuale deve essere fissata con un’inclinazione massima.

Il bordo frastagliato è uno spettacolo triste. Colpisce soprattutto le lastre dipinte di bianco..

I chip e la resina sintetica creano un forte legame quando vengono premuti, ma con una certa elaborazione della scheda, i chip possono dividere. Ad esempio, lungo il bordo del taglio, al posto della perforazione, durante la piallatura e la raspa. Le fibre di legno naturali sono più lunghe e strettamente legate l’una all’altra. Questo è il motivo per cui il truciolato deve essere gestito con più attenzione..

Come tagliare pannelli truciolari

Quasi ogni sega funzionerà per questi scopi. È solo necessario guidarlo con un angolo molto acuto rispetto alla superficie della piastra, cioè posizionando la sega quasi piatta contro la superficie. Guida le seghe circolari e ad arco a una bassa velocità di avanzamento con una leggera pressione. Ciò ridurrà anche il rischio di una linea di taglio fragile. È consigliabile, ovviamente, utilizzare la sega con i denti più fini. Ulteriore protezione può essere fornita anche dal nastro isolante, che viene tirato lungo la linea di taglio. Questo è generalmente raccomandato per pannelli truciolari rivestiti.

Un altro consiglio: visto lentamente. Una fretta eccessiva può portare a un risultato tale che il bordo irregolare e scheggiato di una parte forma una brutta giuntura con un’altra. A proposito, il rivestimento può essere protetto dalle spaccature se lo tagli con un coltello affilato: più profondo è, meglio è..

Foratura, raschiatura e piallatura

I trapani a velocità smussata o limitata tendono a dividere i bordi del foro da praticare. Solo scegliendo un buon trapano e guidando correttamente lo strumento è possibile evitare danni.

Con un taglio uniforme e pulito, non è necessaria un’ulteriore elaborazione. Ma una sega circolare può lasciare delle irregolarità che devono essere rimosse con una raspa o un piano..

La raspa (o piano) è guidata con attenzione lungo il bordo, come quando si lavora con il legno, e dall’esterno verso l’interno, in modo che non si formino trucioli e il bordo dopo lo stripping non sembra ancora più sciatto.

Per le lastre coperte con un foglio, un aereo è più adatto. Chiunque trovi troppo difficile lavorare con un aereo può usare un file.

Trattamento della superficie

Esistono due modi per decorare la superficie dei prodotti in legno e dei truciolari: verniciatura o rivestimento. La vernice viene solitamente applicata su superfici in legno, truciolari per motivi estetici – estremamente raramente, solo quando è necessario “perfezionare” l’aspetto non molto impressionante della scheda o del prodotto finito.

Prima di verniciare, la superficie dovrebbe essere stucco.

Anche una superficie di truciolare levigata in fabbrica deve essere stuccata e levigata prima di essere verniciata. Un danno minuscolo, appena percettibile può apparire chiaramente sotto il film di vernice, e questo peggiorerà solo l’aspetto del prodotto.

Lo stucco viene applicato uniformemente con una spatola e dopo l’essiccazione, la superficie viene trattata con carta vetrata. Il risultato di questo lavoro preparatorio dovrebbe essere una superficie assolutamente piatta, e quindi uno strato di vernice è sufficiente per formare un film impeccabile..

Se, dopo aver applicato la vernice, sono stati rilevati errori, prima di ricoprire la superficie deve essere leggermente carteggiato con carta vetrata..

Incollare la copertina.

La scelta dei rivestimenti per pannelli truciolari è molto ampia. Se hai richieste particolari riguardo al colore, è meglio usare la pellicola..

I film sono disponibili in una vasta gamma di colori e con una varietà di decorazioni, inoltre, sono generalmente trattati con una composizione adesiva, che semplifica il lavoro sulla finitura delle lastre. Poiché il rivestimento del film è molto sottile, la superficie del cuscinetto deve essere accuratamente levigata prima di allungare il film..

Laminato, più spesso e più resistente all’abrasione. È incollato con una colla speciale, che viene applicata sulla superficie di supporto della piastra e sul rivestimento.

Il rivestimento laminato rende attraente il truciolare e allo stesso tempo lo protegge da varie influenze.

Protezione della superficie

Se hai acquistato o realizzato mobili da truciolari, la cui composizione non conosci, è meglio prendere misure aggiuntive per proteggere la tua salute..

Protezione con vernice.

I fumi di formaldeide possono essere fermati ricoprendo i mobili. Questo strato dovrebbe essere abbastanza spesso. Quindi, il rivestimento laccato, almeno in due strati, impedisce un’ulteriore evaporazione della formaldeide.

Pellicole e laminati proteggono anche la superficie. Qui è necessario prestare attenzione alle articolazioni: dovrebbero essere il più strette possibile.

Il compensato può anche diventare un materiale protettivo, ma non uno qualsiasi. Alcuni tipi di compensato sono realizzati con un adesivo che contiene la stessa formaldeide. Pertanto, è consigliabile elaborare compensato e vernice.

Materia e carta da parati.

Panno e carta da parati sono materiali assolutamente inadatti per la protezione dalle emissioni di formaldeide. Sono porosi e quindi non possono fungere da protezione affidabile..

I tappeti, così come la colla utilizzata per installarli, possono anche rilasciare formaldeide. Se i servizi pertinenti durante l’ispezione hanno rilevato una maggiore concentrazione di vapori pericolosi per la salute, è necessario scoprire quale materiale è la fonte, prima di incolpare il truciolato per tutto e iniziare un nuovo trattamento della loro superficie.

bordi

Una sottile striscia di plastica viene applicata al bordo. Il ferro favorisce l’incollaggio.

Il taglio dai pannelli truciolari non sembra molto bello e, soprattutto, espone lo strato interno sciolto e più vulnerabile. Inoltre, l’impatto e la forte pressione possono danneggiare i bordi tagliati. Pertanto, il bordo deve essere protetto.

La protezione più semplice, ma nella maggior parte dei casi, abbastanza affidabile è quella di incollare un nastro di plastica con un rivestimento adesivo o una piastra per impiallacciatura usando un ferro non molto riscaldato.

Tavole di legno.

I bordi più sollecitati della scheda richiedono una migliore protezione. Le strisce di legno sottili aiuteranno a fornirlo. A colori, dovrebbero essere in armonia con il rivestimento della tavola. Dopo aver incollato le assi separatamente o insieme alla piastra, è necessario coprire con vernice o qualche altro composto protettivo.

Anche la striscia da 5 mm è un’efficace protezione dei bordi. Una tavola più larga eviterà anche la flessione della lastra.

Valuta l'articolo
( Ancora nessuna valutazione )
Condividi con gli amici
Suggerimenti su qualsiasi argomento da parte di esperti
Aggiungi un commento

Cliccando sul pulsante "Invia commento" acconsento al trattamento dei dati personali e accetto la informativa sulla privacy