Una rendita con manutenzione permanente o un appartamento in cambio di una vecchiaia tranquilla

Sezioni dell’articolo



L’essenza di un affitto a vita

Un cittadino russo (il più delle volte un pensionato solitario) trasferisce la sua proprietà a un’altra persona o organizzazione in cambio di una manutenzione permanente. Può essere implementato in varie forme:

  • pagamenti in contanti (almeno due stipendi viventi al mese);
  • fornire al proprietario dell’appartamento (consegna mensile di cibo, medicine, articoli per l’igiene, ecc.);
  • forma combinata.

Molti russi credono erroneamente che subito dopo la conclusione del contratto, possano già considerarsi i proprietari completi dell’appartamento e sfrattare il pensionato che vive in esso..

In effetti, l’ex proprietario può essere sfrattato solo dopo che gli saranno fornite altre abitazioni, e poi se accetta di trasferirsi. Inoltre, senza il consenso del proprietario dell’appartamento, è impossibile compiere azioni legali con i suoi beni immobili (vendita, affitto, ecc.).

Il diritto di disporre completamente dell’appartamento viene solo dopo la morte del destinatario dell’affitto.

Sfumature di conclusione di un contratto

Condizioni di detenzione

Uno dei problemi più comuni con i contratti di rendita per tutta la vita è la mancanza di condizioni chiaramente definite per un pensionato che cambia il suo appartamento per cure a vita. Di norma, il proprietario dell’appartamento in base al contratto riceve una certa quantità di denaro ogni mese e, inoltre, cibo, medicine e altre cose di cui ha bisogno per una vita normale..

Molto spesso, i pensionati iniziano a lamentarsi nel tempo che il cibo o la medicina che ricevono è economico e di qualità insufficiente e richiedono che portino cibo e medicine più costosi o, al minimo disagio, chiedano di chiamare un medico a casa e di farli esaminare. E se i pagatori di rendita si rifiutano di farlo, considerando tali richieste irragionevoli, il pensionato risolve il contratto. Tali situazioni sono comuni..

Per evitare tali situazioni, è necessario indicare nel contratto il valore dell’appartamento, che viene trasferito al locatore. Quindi descrivi chiaramente non solo i tipi di servizi che saranno inclusi nella manutenzione permanente (cibo, pulizia dell’appartamento, medicine, ecc.), Ma anche il loro costo mensile. Ciò eviterà incomprensioni tra le parti del contratto..

Prezzo di contratto

È fortemente sconsigliato scrivere nel contratto che l’appartamento viene trasferito gratuitamente. Esiste una norma nella legislazione che consente al destinatario dell’affitto in tali casi di risolvere il contratto, a condizione che l’altra parte violi i suoi termini. E poiché con un contenuto permanente la “violazione dei termini del contratto” è un concetto molto vago, in base al quale qualsiasi cosa può essere riassunta, è meglio cercare di prevenire anche la possibilità teorica di tali situazioni. Per fare ciò, è sufficiente scrivere che l’appartamento viene trasferito al locatore per un determinato importo.

Prezzo d’acquisto

Alla risoluzione del contratto, il destinatario della rendita può chiedere all’altra parte sia il ritorno della proprietà del suo appartamento sia il suo rimborso per un determinato importo.

La legislazione afferma che se l’importo del rimborso non è specificato nel contratto, l’appartamento viene rimborsato solo al prezzo della manutenzione annuale del destinatario dell’affitto. Pertanto, è meglio impostare il prezzo di acquisto al valore di mercato della proprietà..

Istruzioni pratiche per la conclusione di un contratto

  1. Per il futuro pagatore di rendite, prima di concludere una transazione, è molto importante considerare attentamente ancora una volta se sarà in grado di prendersi cura di un estraneo per lui per molti anni consecutivi (il minimo abbandono di questo obbligo diventa un motivo per la risoluzione del contratto), pagare mensilmente importi significativi per la sua manutenzione e sperare che in alla fine, l’appartamento andrà ancora da lui.
  2. È necessario richiedere a un pensionato un certificato debitamente certificato da un dispensario neuropsichiatrico e un estratto della sua cartella clinica. Ci sono molti casi in cui il tribunale ha riconosciuto il contratto non valido, poiché alla sua conclusione il proprietario dell’appartamento a causa di una malattia non ha dato un resoconto delle sue azioni, nella pratica russa ci sono molti.
  3. Il contratto deve essere autenticato. Dazio fisso – 0,5% del prezzo del contratto, ma non più di 20.000 rubli.
  4. Quindi l’accordo deve essere registrato presso le autorità giudiziarie.

Risoluzione di un accordo

Se una delle parti desidera recedere dal contratto, deve informarne l’altra parte in una lettera. Se l’altra parte concorda, devono rivolgersi a un notaio, che risolverà il contratto. Se non è stato possibile ottenere il consenso della seconda parte, è necessario richiedere la risoluzione del contratto attraverso il tribunale.

Ma il tribunale non può risolvere il contratto semplicemente sulla base dei desideri di una delle parti. È necessario fornire ai servitori di Themis fatti che indichino che l’accordo non è stato rispettato. Dopo la risoluzione, il destinatario dell’affitto riceve il suo appartamento o un determinato importo precedentemente concordato nel contratto.

In teoria, il pagatore può anche contare su un indennizzo per le spese da lui sostenute, se, naturalmente, il tribunale riconosce di aver adempiuto ai termini del contratto in buona fede. Ma in pratica ciò non accade spesso, perché spesso molte persone non si fanno assolutamente carico di raccogliere prove dell’esecuzione del contratto..

Prova dell’esecuzione del contratto

In qualunque eccellente relazione tra le parti del contratto, il pagatore di rendite non deve mai dimenticare di conservare la prova della cura del destinatario della rendita. Possono essere molto diversi:

  1. È meglio trasferire importi monetari non nelle mani, ma trasferirli sulla carta del destinatario dell’affitto.
  2. Conservare le ricevute per medicinali, generi alimentari, abbigliamento, ecc. Idealmente, ogni volta che il destinatario della rendita firma le proprie ricevute ogni volta che riceve merci.
  3. Il destinatario della rendita a determinati intervalli (ad esempio, ogni pochi mesi) può scrivere ricevute dichiarando di non avere pretese di esecuzione da parte dell’altra parte dei termini del contratto.

Un contratto di manutenzione permanente ha i suoi vantaggi e svantaggi per ciascuna delle parti, pertanto, prima di concluderlo, è necessario valutare attentamente tutti i pro e i contro, avendo considerato tutti i rischi.

Esempio di contratto di rendita vitalizia– download in formato .doc

Valuta questo articolo
( Ancora nessuna valutazione )
Aggiungi commenti

;-) :| :x :twisted: :smile: :shock: :sad: :roll: :razz: :oops: :o :mrgreen: :lol: :idea: :grin: :evil: :cry: :cool: :arrow: :???: :?: :!:

Una rendita con manutenzione permanente o un appartamento in cambio di una vecchiaia tranquilla
Controsoffitti in fibra minerale