Sette motivi per cui dovresti rifiutare di acquistare un appartamento

Sezioni dell’articolo



Al momento dell’acquisto di una casa, ogni futuro proprietario si impegna a scegliere il meglio degli immobili offerti sul mercato immobiliare – una posizione comoda, riparazioni di alta qualità, uno scambio di trasporti, un layout moderno e ben ponderato – tutti questi sono i desideri di base che l’acquirente si formula da solo, iniziando la ricerca di un appartamento adatto.

Sette motivi per cui dovresti rifiutare di acquistare un appartamento
Perin Mahler. Aspetti pratici

Questo elenco di requisiti di solito proposti per una casa futura è lungi dall’essere completo. Molto spesso, l’acquirente viene immediatamente determinato con preferenze come il pavimento desiderato, la presenza di un bagno separato, il numero di camere, la superficie totale e abitativa e, naturalmente, il costo massimo che è disposto a pagare per l’appartamento..

È evidente che difetti così evidenti nelle abitazioni come un corridoio troppo stretto, un layout scadente, ad esempio un soggiorno di passaggio, pareti irregolari, un piccolo bagno e una cucina scomoda colpiscono alla prima visita dell’appartamento in vendita. Tuttavia, ci sono una serie di inconvenienti nascosti, che non sono facili da rilevare, ma allo stesso tempo possono avere un impatto significativo sia sul valore della proprietà sia sul grado di comfort della vita in un nuovo appartamento..

Chiedere le carenze apparentemente invisibili degli immobili residenziali dei proprietari di oggi o di un agente immobiliare è quasi senza speranza. Naturalmente, avendo vissuto in questa zona residenziale per diversi anni, i proprietari sono ben consapevoli di tutte le sue carenze e svantaggi, tuttavia, al fine di non ridurre il prezzo dichiarato dell’appartamento, molto probabilmente rimarranno semplicemente in silenzio. Al contrario, molto spesso i proprietari cercano di mascherare ancora di più i difetti nascosti dell’alloggiamento, dopo aver effettuato riparazioni cosmetiche preliminari o concentrandosi su una buona posizione per gli alloggi e un ampio spazio abitativo. Non interessato a scoprire i difetti e l’agente immobiliare, che sta anche cercando di sfruttare al meglio la vendita di un appartamento.

Pertanto, per non essere deluso da un nuovo acquisto in futuro, vale la pena prestare attenzione ai difetti nascosti più comuni durante l’ispezione di una casa: ciò contribuirà ad evitare costi aggiuntivi e fare la scelta giusta..

Quindi, qual è la prima cosa da prestare attenzione ai potenziali acquirenti di immobili residenziali??

Innanzitutto, ci sono problemi di riscaldamento.

Per scoprire a fondo quanto sono buone le cose con il riscaldamento di un appartamento, puoi effettuare un acquisto solo durante la stagione di riscaldamento. Durante questo periodo, non c’è niente di più semplice che toccare la batteria con la mano e imparare come funziona il sistema di teleriscaldamento locale. Inoltre, durante l’ispezione di un appartamento, puoi semplicemente toglierti i capispalla e passarci molto tempo (immediatamente dopo l’aria fresca della strada, ogni stanza sembra calda) per capire se la temperatura mantenuta dal sistema di riscaldamento è confortevole in tutte le stanze dell’appartamento. Inoltre, dovresti prestare attenzione alle batterie stesse: ci sono spine che segnalano possibili perdite, per quanto tempo sono state sostituite o lavate, se i dispositivi di riscaldamento si riscaldano allo stesso modo in stanze diverse.

Acquisto appartamento
Ivan Kirillov. Accanto alla stufa 2007

Se gli alloggi vengono acquistati durante la stagione estiva, è quasi impossibile scoprire esattamente se la nuova casa sarà calda in inverno. Un sondaggio tra vicini, ovviamente, aiuterà a scoprire la tendenza generale: se non riscaldano bene in tutta la casa, non c’è bisogno di sperare in un singolo appartamento. Tuttavia, è del tutto possibile che sia in questa zona abitativa che a causa di batterie vecchie, intasate o riser con riscaldamento, la situazione è molto peggiore rispetto ad altri appartamenti della casa..

Pertanto, se il calore nella casa è un requisito prioritario nella scelta di un appartamento, può valere la pena di posticipare il tempo della transazione per la stagione di riscaldamento..

In secondo luogo – perdite tra le giunture tra pannelli

Questo è un problema che spesso incontrano gli abitanti delle case a pannelli, compresi i nuovi edifici. La negligenza dei costruttori porta al fatto che nella stagione fredda, le giunture mal sigillate tra i pannelli si congelano e nel periodo caldo la pioggia e lo scioglimento dell’acqua entrano in loro, il che a sua volta porta alla formazione di funghi e muffe sulle pareti all’interno della stanza. Spesso i proprietari di tali appartamenti cercano di affrontare questo problema isolando le pareti dall’interno, tuttavia, tali misure non danno un effetto duraturo e senza l’aiuto di alpinisti professionisti che possono sigillare le cuciture dall’esterno, questa situazione non può essere fatta.

Pertanto, se un potenziale acquirente non desidera che umidità e freddo accompagnino la vita in un nuovo appartamento, è necessario prestare attenzione alle cuciture tra pannelli, dopo aver attentamente esaminato l’esterno della casa. In inverno, è sufficiente appoggiarsi al muro della stanza per sentire il freddo fuori. Inoltre, l’acquirente dovrebbe essere avvisato del fatto di incollare nuovamente la carta da parati o dipingere i muri solo in alcune parti della stanza – forse in questo modo i proprietari stanno cercando di nascondere gli angoli scuri formati a causa di funghi e muffe.

Terzo – impianto idraulico

È evidente che si nota immediatamente un nuovo gabinetto, vasca o doccia. Di solito, gli acquirenti si limitano a solo un esame superficiale del bagno, il che può portare a spiacevoli sorprese come perdite costanti e la necessità di cambiare tubi e rubinetti in un futuro molto prossimo – immediatamente dopo lo spostamento. Ma il costo di tali lavori di riparazione può eventualmente ammontare a un importo considerevole, quindi è meglio scoprire come vanno le cose con le comunicazioni idrauliche durante la prima ispezione dell’appartamento.

Per fare questo, non dovresti semplicemente ispezionare il bagno, ma controllare quanto bene i rubinetti si aprono e si chiudono, accendono l’acqua, attendi un po ‘e valuta se i tubi di scarico sono intasati, se l’acqua scorre nel bagno, se il rubinetto perde dopo la chiusura della valvola, no se ci sono tracce di muffa e muffa nel bagno, valutare visivamente le condizioni di tutti i tubi nell’appartamento – tracce di ruggine e morsetti diventeranno una chiara prova di perdite regolari e cattivo stato delle comunicazioni in generale.

Quindi la stessa procedura dovrebbe essere eseguita in cucina per assicurarsi che il sifone sotto il lavandino non abbia perdite e che il rubinetto funzioni correttamente. Al momento dell’acquisto di un appartamento nel mercato secondario, è necessario chiedere da quanto tempo sono cambiati i tubi in tutta la casa, se ci sono frequenti interruzioni nella fornitura di acqua calda e fredda.

Quarto: riqualificazione illegale

Questo svantaggio è più legato alla sfera legale e può comportare ulteriori problemi e costi in futuro, quando il nuovo proprietario decide di vendere ed ereditare la proprietà..

È abbastanza semplice scoprire se l’appartamento è stato riqualificato e se è stato legalmente formalizzato – è necessario studiare attentamente il passaporto tecnico dell’ITV e confrontare il piano approvato con il layout reale della proprietà. Se ci sono gravi discrepanze, è ancora meglio rifiutarsi di acquistare: legalizziamo autonomamente la riqualificazione è piuttosto costosa e problematica, e se gli ex proprietari hanno demolito una delle pareti portanti, i nuovi proprietari dovranno riportare l’appartamento al suo stato originale a proprie spese.

Quinto – tetto che perde

Gli ultimi piani non sono più considerati una “zona a rischio speciale”, poiché nei nuovi edifici sopra l’ultimo piano residenziale c’è spesso un piano tecnico che “protegge” gli appartamenti da un tetto che perde, ma vale comunque la pena scoprire se il tetto perde. Ciò è particolarmente vero per le case con tetto piano e per gli appartamenti angolari all’ultimo piano di una casa con tetto a due falde.

In questa situazione, un’ispezione del soffitto all’ingresso può aiutare: se scorre qui, è probabile che alla fine gocciolerà nell’appartamento e il sondaggio dei vicini che vivono nello stesso sito. Inoltre, se i proprietari hanno effettuato riparazioni cosmetiche solo sul soffitto di una stanza separata, ciò potrebbe indicare che i proprietari hanno cercato di mascherare le tracce di pioggia o di sciogliere l’acqua che entrava nella stanza..

Sesto: problemi con il cablaggio elettrico

Gli acquirenti di appartamenti in vecchi edifici hanno maggiori probabilità di affrontare questo problema, poiché è improbabile che i cavi obsoleti faccia fronte ai carichi moderni causati da un’abbondanza di apparecchi elettrici.

Certo, è abbastanza difficile per un laico valutare le condizioni del cablaggio, ma ci sono diversi segnali che dovrebbero allertare i potenziali acquirenti. Prima di tutto, questo è lo stato delle prese in tutte le stanze dell’appartamento. Se almeno uno di essi si scioglie, non regge bene, cade – questo può essere un segnale che le condizioni generali del cablaggio elettrico nell’appartamento lasciano molto a desiderare.

Il modo più sicuro è chiedere ai proprietari di collegare qualsiasi dispositivo elettrico alla presa e controllare se ci sono scintille, se la spina è libera di entrare e se la presa stessa sta tenendo bene. Vale anche la pena chiedere se la macchina spesso si stacca nell’appartamento e valutare le condizioni dei fili visibili – ci sono tracce di fusione e danni evidenti.

Settimo – vicini indesiderati

Questi sono spesso indicati come alcolisti e tossicodipendenti che possono rovinare seriamente la vita nelle abitazioni più confortevoli. Ma, se la tranquillità nella stanza è una delle qualità più desiderabili di un nuovo appartamento, vale anche la pena scoprire se le famiglie con bambini piccoli vivono in stanze vicine, se le riparazioni vengono eseguite nelle vicinanze, il che minaccia di trascinarsi per anni, e anche scoprire se gli appartamenti vicini vengono affittati. perché i vicini in costante cambiamento, a volte inadeguati, possono anche diventare fonte di disagio.

Cattivi vicini
Mia Funk. Teatro del panico. 2008-2009

In questa situazione, vale la pena rivolgersi a diverse fonti di informazioni contemporaneamente – nell’ufficio degli alloggi, al direttore della casa, per conoscere i vicini più probabili, per valutare le condizioni dell’ingresso – pareti dipinte, l’odore di un bagno pubblico nell’ascensore e la spazzatura sparsa ovunque sarà la migliore dimostrazione del livello culturale dei residenti e può forzare seriamente la forza dubita dell’opportunità di acquistare questo particolare appartamento.

Tali inconvenienti nascosti apparentemente non troppo significativi inerenti agli immobili secondari e primari possono causare delusione nella propria scelta dopo lo spostamento, quindi vale la pena avvicinarsi alla scelta di un nuovo appartamento molto seriamente e accuratamente, perché spesso un acquisto diventa il più acquisizione costosa e significativa nella vita.

Valuta l'articolo
( Ancora nessuna valutazione )
Condividi con gli amici
Suggerimenti su qualsiasi argomento da parte di esperti
Aggiungi un commento

Cliccando sul pulsante "Invia commento" acconsento al trattamento dei dati personali e accetto la informativa sulla privacy