Risparmia sui mutui o sulle detrazioni fiscali sui mutui

Se un cittadino ha un reddito ufficiale, sul quale paga l’imposta sul reddito, quindi quando acquista un mutuo, ha un vantaggio significativo nella risoluzione di problemi abitativi relativi alla riqualificazione, all’acquisto di materiali da costruzione, all’acquisizione dell’appartamento stesso (questo vale per l’appartamento), che non sono dati da altre opzioni di acquisto alloggi. O pagamento per il lavoro di un architetto e designer, budgeting, costruzione, decorazione di interni ed esterni, oltre a collegare l’edificio a tutti i benefici della civiltà (se viene acquistata una casa). Un cittadino ha il diritto ottenere una detrazione fiscale, e questo diritto gli è garantito dal Codice Fiscale della Federazione Russa.

Questo è possibile solo se viene acquistato un edificio incompiuto o un appartamento con una finitura ruvida. In questo caso, l’importo della detrazione non può superare 1.000.000 di rubli e l’importo del pagamento per l’utilizzo del prestito per il quale è possibile ottenere detrazione fiscale non ha limiti. Ottenere detrazione fiscaleè necessario scrivere una domanda appropriata e allegare ad essa tutti i documenti che confermano le spese per l’acquisto di alloggi e lavori successivi (ricevute, assegni, ecc.). È richiesto anche un estratto dall’account personale. Va tenuto presente che se un appartamento viene acquistato in una casa non finita, il certificato di proprietà sarà disponibile solo dopo il completamento della costruzione.

Alla fine dell’anno, allegare i documenti preparati con la dichiarazione all’autorità fiscale. L’applicazione è considerata durante il trimestre. Se la domanda viene approvata, scrivere una domanda per il trasferimento di fondi sul proprio account personale ed entro 30 giorni verrà effettuato il trasferimento. La domanda può essere presentata anche nel luogo di lavoro, previa presentazione di un avviso dell’autorità fiscale che garantisca il diritto alla detrazione. In questo caso, il 13% dei dipendenti non verrà trattenuto. Ma un tale avviso viene emesso per un anno. Se una persona cambia lavoro entro un anno, i fondi rimanenti possono essere ottenuti dall’autorità fiscale. È necessario presentare una domanda ogni anno, durante l’intero periodo di rimborso del prestito.

Se l’importo della detrazione supera lo stipendio, l’importo residuo viene riportato all’anno successivo. Tale opportunità appare solo una volta nella vita e se viene concluso un accordo tra colleghi di lavoro o persone che sono in relazione (secondo la RF IC), una persona non ha tale diritto. Inoltre, se viene acquistato un altro prestito per il rimborso totale o parziale del mutuo, si perde la possibilità di ottenere una detrazione.
Nel caso in cui il proprietario dell’area sia più di una persona, l’importo della detrazione viene distribuito tra i proprietari (a seconda della forma di proprietà). E anche se un membro della famiglia ha assunto il 100% (questo viene fatto se, ad esempio, un membro della famiglia ha un reddito maggiore, o è l’unico che ha un reddito ufficiale), si ritiene che entrambi i coniugi abbiano esercitato il diritto alla detrazione. Anche se gli avvocati la pensano diversamente …

Se ciascuno dei coniugi esercita il proprio diritto, l’importo della detrazione viene distribuito in base alla quota della proprietà (fino a 500 mila rubli, se ci sono 2 proprietari). E se c’è un minore in famiglia, allora può anche esercitare il suo diritto a una detrazione fiscale quando inizia a ricevere un reddito ufficiale (dopo l’inizio della maggioranza). Se i piani prevedono l’acquisizione di altri beni immobili, il diritto a ricevere una detrazione può essere mantenuto per l’acquisto successivo.

Consideriamo un esempio:

Valore della proprietà: 4400 mila rubli, acconto del 50% e durata del prestito – 10 anni; il pagamento in eccesso è di 1100 mila rubli. In questo caso, l’importo massimo della detrazione può essere di 273 mila rubli (13% dell’interesse e 1.000 mila rubli). Allo stesso tempo, è possibile ricevere immediatamente 130 mila rubli (questo è il 13% di 1000 mila rubli – l’importo massimo del costo degli alloggi, presentato per la detrazione fiscale).

Valuta l'articolo
( Ancora nessuna valutazione )
Condividi con gli amici
Suggerimenti su qualsiasi argomento da parte di esperti
Aggiungi un commento

Cliccando sul pulsante "Invia commento" acconsento al trattamento dei dati personali e accetto la informativa sulla privacy