Registrazione statale di proprietà di un appartamento

Sezioni dell’articolo



È importante sapere che dopo aver trasferito l’appartamento all’acquirente e prima di registrarlo come proprietà, l’acquirente riceve solo il diritto di proprietà, cioè il proprietario legale di questa proprietà. Secondo l’art. 305 del codice civile della Federazione Russa, ha il diritto di proteggere la sua proprietà. Tuttavia, non può disporre dell’appartamento ricevuto a propria discrezione. Il fatto è che la proprietà della proprietà fino al momento della registrazione statale rimane al venditore..

Procedura di registrazione statale

Tutte le fasi della registrazione statale degli oggetti immobiliari in proprietà sono rigorosamente regolate dalla normativa vigente.

Secondo il codice civile della Federazione Russa e la legge federale n. 122, il diritto di proprietà su un appartamento o qualsiasi altro oggetto di proprietà immobiliare deriva da un nuovo proprietario (acquirente, erede, dame, ecc.) Solo dopo aver raccolto tutti i documenti necessari che confermano i motivi del trasferimento della proprietà e la loro presentazione all’autorità di registrazione statale, che effettua l’iscrizione appropriata in USRR.

La legge federale “Sulla registrazione statale” ha approvato la procedura esatta per questa procedura. Secondo la legge, si compone delle seguenti fasi:

  • raccolta di un pacchetto di documenti necessari;
  • accettazione da parte dell’ente autorizzato di documenti per la registrazione della proprietà di un appartamento (inclusa una ricevuta per il pagamento delle tasse statali) e la loro registrazione;
  • analisi della legalità della transazione in corso e un esame legale completo dei documenti forniti;
  • verificare l’assenza di contraddizioni tra i diritti già registrati e quelli dichiarati, nonché identificare altri motivi che potrebbero causare il rifiuto di registrare la proprietà di questa proprietà;
  • fare un’iscrizione appropriata nel registro statale (in assenza di motivi legali per rifiutare la registrazione);
  • fare le opportune iscrizioni sui documenti di proprietà a conferma del completamento della procedura di registrazione;
  • rilascio di un appropriato certificato di registrazione statale della proprietà dell’immobile al proprietario dell’appartamento.

Quali documenti sono richiesti

Registrazione statale di proprietà di un appartamento


Jose Perez. I burocrati della medicina

Per registrare la proprietà di un appartamento, un pacchetto di documenti deve essere presentato all’organismo di registrazione autorizzato, inclusi i seguenti documenti:

  • applicazione del modulo stabilito;
  • una ricevuta che conferma il pagamento della tassa di registrazione statale;
  • passaporto o qualsiasi altro documento di identità del richiedente;
  • un estratto dell’ITV con un piano dettagliato dei locali registrati;
  • Certificato di registrazione fiscale;
  • una dichiarazione del consenso del coniuge alla transazione, certificata da un notaio o una dichiarazione che conferma che la persona non è sposata;
  • documenti di proprietà che confermano che il venditore (donatore, testatore, ecc.) è proprietario di questo appartamento, che è sorto in precedenza (ad esempio, può essere un certificato di registrazione statale di proprietà rilasciato in precedenza o altri documenti di proprietà);
  • un documento che conferma il trasferimento della proprietà dell’appartamento registrato (ad esempio un accordo di donazione, scambio, vendita, ecc.), mentre l’accordo deve essere registrato con il servizio di registrazione.

Questo è solo un elenco di base di documenti. A seconda del tipo di transazione con l’appartamento, l’autorità di registrazione potrebbe richiedere altri documenti..

Per esempio:

  • permesso delle autorità di tutela e di tutela per la vendita di un appartamento di proprietà di un bambino minore;
  • documenti che confermano la legalità della riqualificazione al momento della vendita dei locali convertiti;
  • altro.

Un elenco completo di documenti deve essere presentato all’autorità di registrazione statale.

Rocce sottomarine

Ovviamente, la registrazione statale della proprietà di un appartamento o di qualsiasi altro tipo di immobile è un processo complesso e lungo, che può anche essere complicato da una serie di circostanze. Per esempio:

Rifiuto della commissione di registrare i diritti di proprietà

Ci possono essere diversi motivi per cui il registrar può prendere una tale decisione:

  • pacchetto di documenti incompleto fornito;
  • i documenti sono eseguiti in modo errato;
  • informazioni errate o inesatte sono state presentate all’autorità di registrazione;
  • il registrar ha dei dubbi sull’autenticità dei documenti forniti;
  • la presenza di un arresto imposto all’appartamento registrato o un divieto di determinate transazioni con esso.

Se viene presa la decisione di rifiutare di registrare la proprietà di immobili, lo stesso giorno, al richiedente viene inviata una comunicazione scritta di questa decisione, che indica i motivi del rifiuto. Allo stesso tempo, il proprietario, entro il periodo specificato, è tenuto a eliminare le carenze individuate e a fornire nuovamente un set completo di documentazione per la registrazione. Se il proprietario non è d’accordo con il rifiuto, può contestarlo in tribunale.

Evasione della registrazione della proprietà

Una delle parti del contratto di vendita e acquisto degli appartamenti evita di registrarne la proprietà. In tal caso, ai sensi del comma 3 dell’art. 551 del codice civile della Federazione Russa, l’altra parte ha il diritto di adire un tribunale con un reclamo per la registrazione statale del trasferimento di proprietà, che è soggetto alla soddisfazione obbligatoria se il venditore ha adempiuto pienamente ai suoi obblighi in merito al trasferimento della proprietà all’acquirente. Se l’obbligo di trasferimento non è stato adempiuto, l’acquirente ha il diritto nella dichiarazione di reclamo di richiedere l’adempimento simultaneo da parte del venditore dell’obbligo di trasferimento di proprietà e di adempiere agli obblighi di registrazione statale del trasferimento di proprietà.

Frodi immobiliari

Ad esempio, un venditore stipula contemporaneamente diversi contratti per la vendita e l’acquisto della stessa proprietà. Cosa fare in questo caso e chi ha il diritto ad un appartamento?

Di norma, tali problemi vengono risolti solo in tribunale. Sulla base della moderna pratica giudiziaria, si può dire che il tribunale soddisferà la richiesta di registrazione statale dei diritti di proprietà per la persona a cui il venditore ha trasferito questa proprietà in possesso (articolo 398 del codice civile della Federazione Russa). Tutti gli altri acquirenti hanno il diritto di richiedere in tribunale il risarcimento disonesto del venditore per le perdite sorte a seguito della mancata esecuzione dell’accordo di acquisto e vendita concluso.

Se uno degli acquirenti è già riuscito a registrare la proprietà degli immobili acquistati, gli altri acquirenti hanno anche il diritto di chiedere al venditore di compensare le perdite da essi sostenute sulla base del fatto che il contratto di vendita e acquisto non è stato eseguito.

In conclusione, vorrei dire che la registrazione statale dei diritti di proprietà sugli immobili è uno strumento che consente di garantire la trasparenza del mercato immobiliare, conferma la legalità delle transazioni effettuate con gli immobili e mira anche a proteggere i diritti dei proprietari.

Questo è il motivo per cui la registrazione della proprietà è di fondamentale importanza quando si effettuano transazioni sul mercato immobiliare..

Grazie a questa procedura, il proprietario dimostra il suo diritto legale all’appartamento e riceve un documento ufficiale che lo conferma.

Valuta questo articolo
( Ancora nessuna valutazione )
Aggiungi commenti

;-) :| :x :twisted: :smile: :shock: :sad: :roll: :razz: :oops: :o :mrgreen: :lol: :idea: :grin: :evil: :cry: :cool: :arrow: :???: :?: :!: