Case modulari: caratteristiche tecnologiche e prospettive nel mercato immobiliare domestico

Sezioni dell’articolo



Per la prima volta in Russia, case modulari apparvero negli anni ’70 del secolo scorso. Quindi il governo sovietico incaricò i progettisti di sviluppare una tecnologia che consentisse di accelerare il più possibile la costruzione di edifici. Di conseguenza, fu sviluppato un sistema, chiamato “Modulo”, che nel più breve tempo possibile permise la costruzione di interi villaggi.

Dalla produzione, tali case si presentano sotto forma di moduli separati. Inoltre, ogni modulo è un piccolo “pezzo” già pronto di un edificio con reti di ingegneria collocate in profondità nelle pareti, finestre e porte installate.

Le pareti sono una speciale struttura del telaio riempita con isolamento e integrata con gli elementi necessari della decorazione interna ed esterna. In questo caso, il telaio è realizzato con travi in ​​legno o strutture metalliche.

Le case modulari si distinguono per le seguenti proprietà:

  • Alta velocità di costruzione.
  • I lavori di costruzione possono essere eseguiti tutto l’anno, anche a basse temperature.
  • Alto livello di resistenza sismica.

Gli edifici modulari possono essere utilizzati per un’ampia varietà di scopi. Tra questi ci sono i seguenti:

  1. Casa del carro.Tali strutture sono facili da montare, possono essere facilmente spostate grazie alla presenza di ruote e guide speciali. Il loro scopo principale è quello di ospitare squadre di costruzione e turni. Le carrozze possono essere di diversi tipi: per la ricreazione, per la vita, per riporre abiti da lavoro, ecc. Elettrodomestici e mobili sono installati in casa, se necessario.
  2. Edifici residenziali.Molto spesso, tali edifici sono utilizzati nelle costruzioni suburbane. Le case sono dotate di finestre, porte, mobili, bagni, docce, elettrodomestici, cavi elettrici e sistemi di riscaldamento. Oltre alla costruzione suburbana, vengono utilizzati edifici residenziali modulari in cui la costruzione di capitali è impossibile o poco pratica. Ad esempio, nelle aree di catastrofi naturali, in luoghi di estrazione mineraria, in zone calde, ecc..
  3. Edifici per uffici.In termini di convenienza e prestazioni, gli edifici modulari non sono inferiori a quelli in mattoni. Gli uffici modulari, di norma, sono costituiti da contenitori in blocchi di metallo e sono dotati di tutti i collegamenti necessari, bagni, sistema di riscaldamento, ventilazione, cappe, ecc. Sono convenienti perché sono rapidamente installati, funzionali e abbastanza economici..
  4. magazzini. Le strutture modulari sono ideali per lo stoccaggio di vari materiali e merci. Un edificio del genere sembra essere una specie di spogliatoio con porte e sbarre di metallo massiccio alle finestre. La finitura è il più semplice possibile.
  5. Edifici sanitari modulari.Tali edifici sono abbastanza comuni. Questi sono posti di pronto soccorso, bagni, saune, vasche da bagno, docce e altri oggetti simili. I locali sono necessariamente dotati di un sistema di riscaldamento, quindi possono essere gestiti in qualsiasi momento dell’anno. Pannello rigido o plastica viene spesso utilizzato come decorazione d’interni. Per la finitura di bagni e saune, si consiglia di utilizzare un rivestimento in legno ricoperto da uno speciale strato protettivo.

Caratteristiche della tecnologia di costruzione

Tutti i moderni edifici modulari possono avere una varietà di configurazioni e spazio illimitato. L’unica limitazione nella costruzione di tali case è l’altezza: le moderne tecnologie consentono di costruire edifici modulari non più alti di tre piani.

I contenitori speciali del blocco sono usati come moduli. Secondo GOST 25957-83, il modulo è un “elemento volumetrico di piena prontezza di fabbrica”, può essere chiuso, aperto e trasformabile.

Caratteristiche della tecnologia di costruzione
Lyubov Popova. Costruire la rivoluzione. Arte e architettura sovietica

Il modulo si basa su un telaio metallico, rivestito con pannelli sandwich. Inoltre, viene spesso utilizzato il cosiddetto metodo “foglio per foglio”. Le superfici esterne sono coperte con lamiera zincata, che può essere successivamente verniciata.

La proprietà principale del telaio è la sua capacità portante. In questo caso, la configurazione e l’area della sezione trasversale dei pezzi, lo spessore dell’acciaio, la qualità delle cuciture saldate, nonché il trattamento dei metalli con composti protettivi che prevengono la corrosione sono di particolare importanza..

Vari materiali possono essere utilizzati come isolante per creare le condizioni microclimatiche necessarie all’interno della stanza, ad esempio: polistirolo espanso, isolamento in schiuma, materiali di isolamento termico minerale, ecc. A seconda della regione dell’edificio, lo spessore dell’isolamento può essere compreso tra 50 e 200 mm.

Le pareti degli edifici modulari sono diverse: pannelli pronti o prefabbricati. A prima vista, la differenza non è grande, tuttavia, in realtà è colossale.

I pannelli finiti sono fabbricati in fabbrica su macchine speciali. Hanno uno strato di metallo resistente su ogni lato, all’interno c’è uno speciale isolamento, che può essere trattato in modo speciale con un composto protettivo che impedisce la combustione.

Il sandwich tipografico ricorda in qualche modo le partizioni di cartongesso, solo che è realizzato con materiali leggermente diversi. Tale pannello è prodotto dal fornitore di edifici modulari già durante l’assemblaggio dell’edificio stesso.

I materiali standard e familiari sono adatti per la decorazione interna di edifici modulari: rivestimento, cartongesso, truciolare, fibra di legno, lamiera zincata, ecc. La scelta del materiale è determinata dallo scopo dell’edificio e dalle sue condizioni operative.

L’assemblaggio della casa può essere fatto in due modi:

  • installazione di moduli standard smantellando le pareti (extra) non necessarie;
  • installazione di moduli già pronti realizzati secondo un progetto prestabilito.

Dopo il montaggio, la casa modulare è dotata dei sistemi necessari: impianto idraulico, ventilazione, apparecchiature elettriche, ecc. È interessante notare che se i singoli moduli saranno utilizzati come un edificio finito, tutti i lavori sulla posa delle comunicazioni di ingegneria possono essere eseguiti durante la produzione del modulo direttamente nello stabilimento di produzione..

Prezzo di emissione

Naturalmente, coloro che stanno guardando alla costruzione di una casa modulare sono principalmente interessati al suo costo. I produttori affermano che si tratta di tecnologie economiche e che una casa del genere è relativamente economica..

Il costo di un edificio modulare consiste nella struttura stessa, porte, finestre e decorazioni interne. Quindi, calcoliamo il costo totale di un tipico edificio residenziale modulare.

Ad esempio, considera i contenitori standard di blocchi che misurano 2,45×6 m (l’area totale della stanza è 14,7 mq.)

Prezzo di emissione
Kazimir Malevich. Aritmetica. 1913

Il costo di uno di questi moduli di serie è compreso tra 70 e 80 mila rubli. Un container a blocchi con rivestimento in PVC e finestre in legno avrà un costo inferiore. Decorare con assicella di legno e finestre di plastica costerà di più.

Naturalmente, l’equipaggiamento standard non è sufficiente per l’edilizia abitativa. Quindi devi spendere in nuove porte e finestre aggiuntive. Ecco il costo approssimativo di tali servizi:

  • finestra aggiuntiva in legno 900×1000 mm – da 1500 rubli;
  • finestra aggiuntiva con doppi vetri in plastica (camera singola) 900×1100 mm – da 4500 rubli;
  • finestra di plastica a doppi vetri (a due camere) – da 5700 rubli;
  • griglia della finestra – da 1.500 rubli;
  • porta di legno – da 1000 rubli;
  • porta di metallo – da 6000 rubli.

In termini di decorazione interna, il lavoro minimo include:

  • rivestimento per pavimenti in linoleum – da 250 rubli. al mq;
  • isolamento – da 3000 rubli;
  • installazione elettrica – da 3500 rubli;
  • bagno con doccia – da 5000 rubli;
  • fondo in metallo (spessore 0,35 mm.) – da 2000 rubli;
  • fondo in metallo (spessore 1,4 mm.) – da 3000 rubli.

Di conseguenza, si scopre che il costo di un edificio modulare finito inizia da 8000 rubli per mq. Cioè, una casa con una superficie di circa 50 mq. m. costerà da 400 mila rubli. In realtà, questo è il prezzo minimo. Se è prevista una finitura più costosa, il costo può aumentare in modo significativo a seconda dei desideri del proprietario.

Per quanto riguarda gli edifici modulari non residenziali, il loro costo è leggermente diverso. Ad esempio, una tettoia di legno di 2,3x4m costerà da 25 a 60 mila rubli. Un cosiddetto bagno “mobile” già pronto con una superficie totale di circa 12 mq. m. costa circa 80 – 100 mila rubli.

Prospettive di case modulari nel mercato interno

In Europa, la costruzione modulare è stata attivamente praticata per più di una dozzina di anni. Ma per la Russia questo è un prodotto piuttosto insolito e relativamente nuovo. Al momento, questo tipo di costruzione nel nostro paese non è molto comune, specialmente per edifici modulari residenziali..

Secondo le statistiche, la quota di edifici modulari nel numero totale di edifici residenziali suburbani in costruzione rappresenta solo il 7-10% circa.

Nonostante il fatto che negli ultimi 10 anni, le vendite di case modulari siano più che raddoppiate, mentre la loro costruzione è piuttosto limitata e le case modulari non sono molto popolari tra i russi.

Prospettive di case modulari nel mercato interno
El Lissitzky. Proun 1 A, Bridge I. 1919

Il fatto è che le persone hanno un atteggiamento piuttosto negativo verso le tecnologie di costruzione sia a telaio che modulari. La maggior parte dei russi li considera analoghi dei famigerati cottage a pannelli, che erano molto freddi e, inoltre, estremamente infiammabili. In realtà, le case modulari si distinguono per l’elevato isolamento termico dovuto ai moderni riscaldatori e soddisfano anche tutti gli standard di sicurezza antincendio..

Inoltre, le persone sono piuttosto scettiche su uno dei principali vantaggi della costruzione modulare: l’elevata velocità di installazione. Sfortunatamente, i russi associano il montaggio veloce a qualcosa di inaffidabile e di breve durata, in contrasto con quelli “capitali” (mattoni e legno). Di norma, gli acquirenti nella maggior parte dei casi preferiscono la costruzione di capitale.

Ma qui va notato che se non ci sono state violazioni tecnologiche durante la produzione di blocchi modulari, e anche se i blocchi sono stati prodotti tenendo conto delle condizioni climatiche dell’area in cui l’edificio sarà gestito, le case prefabbricate non sono in alcun modo inferiori a quelle tradizionali e in alcuni parametri addirittura le superano..

Nonostante alcune difficoltà in questo segmento di mercato, gli esperti sono fiduciosi che la tecnologia modulare abbia un futuro in Russia. Sì, devi ancora lottare per un acquirente e resistere a una forte concorrenza con i metodi di costruzione tradizionali. Ovviamente, ci vuole tempo perché le persone si abituino e accettino le innovazioni, compresi i tipi di costruzione alternativi. Gli esperti sono fiduciosi che gradualmente le persone presteranno maggiore attenzione ai vantaggi della nuova tecnologia.

Valuta l'articolo
( Ancora nessuna valutazione )
Condividi con gli amici
Suggerimenti su qualsiasi argomento da parte di esperti
Aggiungi un commento

Cliccando sul pulsante "Invia commento" acconsento al trattamento dei dati personali e accetto la informativa sulla privacy