Sedia amaca fai-da-te

Sezioni dell’articolo



La maggior parte dei mobili da giardino non è originale. Mentre attrezziamo l’area ricreativa, ci sforziamo di creare un sapore unico e siamo alla ricerca di idee sempre più originali. Una delle migliori opzioni per una terrazza estiva è una sedia pensile per amaca: comoda, insolita, molto semplice e puoi farcela da solo.

Da cosa faremo la sedia

Esamineremo due tipi di sedie sospese che puoi effettivamente creare da solo. Il primo viene eseguito su una solida base tessuta, ma trovare il materiale giusto non è un compito facile. Avrai bisogno di un tessuto denso e resistente, ma allo stesso tempo traspirante: stoffa da biliardo, tela, kevlar e simili, nel peggiore dei casi – telone di una vecchia tenda.

Sedia amaca fai-da-te

La seconda versione della sedia è un’amaca a rete su un telaio circolare. Questa opzione è più difficile da produrre, ma il risultato vale sicuramente la pena. È fatto di corde sottili e le corde non funzionano – hai solo bisogno di una trama di più fili e preferibilmente in una quantità uniforme. Se la sedia sarà sospesa all’aria aperta, è consigliabile preferire materiali sintetici. Avrai anche bisogno di un pezzo di tubo in metallo-plastica da mezzo pollice o di un polipropilene idraulico se hai un asciugacapelli..

Sedia amaca fai-da-te

Non dimenticare i piccoli accessori: elementi di fissaggio, anelli e moschettoni, che verranno utilizzati per assemblare la sedia in un unico insieme e per la sua sospensione. Inoltre, un nastro in PET da una bottiglia allentata può essere di grande aiuto: grazie alla proprietà di restringimento quando riscaldato, fornisce un fissaggio di alta qualità delle parti e ha un aspetto completamente accettabile.

Con o senza cornice

Finché non ci provi, non capirai cosa ti si addice meglio. Entrambe le versioni della sedia sono presentate esclusivamente all’amatore, sono entrambe comode e la questione della scelta dipende in larga misura dal design decorativo dell’area estiva, anche se ci sono alcune caratteristiche.

La sedia di vimini regola meglio la forma della persona seduta, e in generale sembra più presentabile. La probabilità che nel tempo le cuciture si disperdano o che le corde vi scoppino è quasi zero. L’anello del telaio funge anche da una specie di bracciolo, ma ci possono essere difficoltà: se il telaio non è fissato saldamente, può disperdersi nel tempo. È vero, questo non porterà a una caduta e la sedia rimarrà abbastanza mantenibile.

Sedia amaca fai-da-te

Una sedia amaca in tessuto è leggermente più pratica. Se necessario, può essere sbloccato e posizionato liberamente nella lavatrice. Inoltre, la fabbricazione della base di una tale sedia sarà presa in quasi tutti gli studi di cucito a un prezzo molto ragionevole, devi solo assemblare il prodotto e appenderlo.

Sedia amaca fai-da-te

La versione più semplice di tela

Puoi offrire due opzioni per realizzare una sedia sospesa basata su tessuto denso. In entrambi i casi, avrai bisogno di un taglio largo almeno un metro e lungo fino a un metro e mezzo. L’essenza della produzione è semplice: ruota i bordi del taglio verso il lato inferiore (seamy) e fai una sorta di anelli lungo il contorno, in cui verranno passate le corde per la sospensione.

Per prima cosa, segna la forma dell’amaca con una matita lavabile. Questo non è altro che un trapezio simmetrico: una base stretta di circa 45-50 cm svolgerà il ruolo di uno schienale e una larga – circa 80 cm – fungerà da parte inferiore del sedile. Dal lato dello schienale e del sedile, la piega è resa puramente simbolica, circa 50 mm, viene lanciata una corda spessa spessa, che stringerà leggermente i bordi e darà alla seduta la forma di una ciotola.

Sedia amaca fai-da-te Per ottenere un trapezio diritto, basta piegare il tessuto a metà e tagliare il bordo del tessuto con un angolo come mostrato in figura

Sedia amaca fai-da-te

E qui i percorsi divergono: per creare anelli di sospensione, i bordi possono essere cuciti in un certo modo o rivettati con occhielli. Con l’ultima opzione, tutto è ovvio: scegli gli anelli in base alla dimensione delle corde su cui penderai la sedia, quindi rivettali usando una scanalatura affusolata, un bullone con una testa semicircolare o una sfera d’acciaio – tutto ciò che viene a portata di mano.

Sedia amaca fai-da-te

Avrai bisogno di una potente macchina da cucire per cucire le asole. I polsini devono essere tagliati in strisce di 6-8 cm con lo stesso spazio tra loro, quindi cuciti lungo il perimetro e trasversalmente. Per rendere la sedia più duratura, tagliare piccole “linguette” nelle rientranze formate, avvolgerle e coprire i bordi con filo di nylon nel colore del tessuto.

Sedia amaca fai-da-te

Per mantenere la sedia ben in forma, allaccia i semplici nodi mentre passi le corde in anelli o anelli. Le estremità rimanenti sono intrecciate in imbragature o legate insieme ad un’altezza di 2-2,5 m sopra il sedile.

Sedia amaca fai-da-te

Facciamo un cerchio con le nostre mani

Il diametro dell’anello per il telaio dovrebbe essere di circa 60-70 cm, rispettivamente, avrai bisogno di una lunghezza del tubo di 190-220 cm.

Se viene selezionato il tubo in polipropilene:

  1. Riscaldalo con un asciugacapelli a 70–80 ° С, quindi piegalo con le mani guantate. Inizia dai bordi verso il centro, quindi lavora nella direzione opposta. Meno sforzi fai, più corretta sarà la forma dell’anello..
  2. Preparare un chopik di legno lungo circa 10 cm e un diametro di un millimetro più grande della parte interna del tubo. Scalda un’estremità del tubo con un asciugacapelli, inserisci il connettore, lascia raffreddare la plastica, quindi scalda l’altra estremità e chiudi l’anello.
  3. A dire il vero, forare un tubo a 2-3 cm dal giunto su ciascun lato e fissare il giunto con due fascette ordinate. Se l’aspetto decorativo non è così importante, collegare entrambe le estremità con un manicotto di plastica.

Sedia amaca fai-da-te

Se viene utilizzato un tubo di plastica rinforzato:

  1. Piegare l’anello senza riscaldarlo e con molta attenzione per non fratturare.
  2. Quando il tubo è piegato, riempirlo a fondo con sabbia asciutta, usando un filo di acciaio come asta. Il riempitivo è necessario affinché il tubo morbido a parete sottile non passi sotto carico con anelli.
  3. Fissare le estremità del tubo allo stesso modo del tubo in polipropilene.

Sedia amaca fai-da-te

Come tessere una rete di corde

Il sedile della sedia è una maglia rotonda con un diametro di 40–45 cm, intrecciata con una corda a più fili. La forma e la struttura sono molto simili al telaio da ricamo. Innanzitutto, viene creato un cerchio:

  1. Prendi un pezzo di corda con uno spessore di 1 cm e una lunghezza di tre diametri di sede (circa 4,5 m) più il doppio della lunghezza delle linee, ovvero circa 4 m in più.
  2. Piega un anello al centro della corda e avvolgi temporaneamente la sovrapposizione con il filo.
  3. Avvolgi le estremità in un cerchio in diverse direzioni. Quando torni al segno, fai un singolo nodo attorno al bordo della corda. Ci sarà una schiena da questa parte.

Per riempire il fondo con una rete, tagliare le corde sottili (fino a 10 mm) in pezzi uguali a raddoppiare la lunghezza delle linee con un margine di 0,5 m. Prima di tutto, da uno dei lati del sedile (condizionatamente) passare 8-10 corde tra i giri del bordo ad intervalli uguali, avvolgerle circa due dei tre fili casuali e legare con un semplice nodo. L’estremità lasciata dietro il bordo dovrebbe essere uguale alla lunghezza della linea e quella che andrà alla rete è leggermente più lunga.

Sedia amaca fai-da-te

Facciamo lo stesso con la parte anteriore del sedile, ma qui le corde dovrebbero essere più lunghe di 40-50 cm rispetto a quelle sui lati. E devi saltarli con entrambe le estremità secondo lo stesso principio di una racchetta da tennis intrecciata. Cioè, le due corde longitudinali esterne sono infilate negli stessi punti sul bordo, in cui passano le corde trasversali più vicine ad esso. Il numero di corde longitudinali è la metà, ma poiché sono piegate a metà, la spaziatura della griglia è la stessa dei lati. In pratica, è conveniente prima disegnare un bordo e una rete con il passo desiderato su una carta Whatman, quindi contrassegnare con lacci colorati o nastro elettrico i punti in cui saranno intrecciate le corde.

Sedia amaca fai-da-te

Ora resta da intrecciare il sedile. Stenderlo sul pavimento in modo che le intersezioni delle corde formino una rete. Inizia dalla fila incrociata più vicina al bordo anteriore. All’incrocio, forare una delle corde con una matita, separandone i fili e passare una corda trasversale attraverso il foro. Nella riga successiva, cambia direzione e poi segui l’ordine della scacchiera. Quando raggiungi il lato opposto del cerchione, lega due fili con un semplice nodo e rilascia l’estremità libera.

Sedia amaca fai-da-te

Montaggio e sospensione della sedia

Nel modello originale di tessitura, le corde longitudinali del sedile non si piegano solo a metà, in questo punto attorcigliano il telaio in curve strette e quindi la parte anteriore della sedia è fissata. Questo è abbastanza difficile, quindi puoi usare una corda aggiuntiva qui e semplicemente avvolgerla intorno alla sezione anteriore lunga 25-30 mm o avvolgerla con nastro PET.

Ora è il momento di ricordare le due spesse corde rilasciate dal bordo. Segna su di essi con un filo di 50-60 cm e a questo punto lega un cappio: piega la corda in tre, fai un cerchio attorno al telaio di plastica, quindi passa l’estremità libera nel cappio inferiore, quindi nel cappio superiore. Il filo segna il punto in cui il nodo inizia appena, mentre le corde devono essere distanziate a una distanza di circa 40 cm.

Sedia amaca fai-da-te Per distribuire le brache ai lati per un attacco a un punto della sedia, sarà utile un blocco di lunghezza adeguata, in cui vengono praticati fori lungo i bordi

Le estremità laterali e posteriori che si estendono dal sedile sono attaccate al telaio allo stesso modo, ma qui puoi cavartela con un singolo anello. Quando tutti i bordi sono legati al telaio, li raccogliamo sui lati o su tre lati (uno sul retro) in fasci uguali, formando linee di sospensione. Su di essi, puoi semplicemente legare i comuni nodi otto, allentando le estremità con una frangia o aggraffando con un ditale. Quando si appende la sedia, non è consigliabile utilizzare ganci a vite standard (non modificabili). È meglio fissare con un perno passante o un paio di perni spessi attraverso una piastra di acciaio.

Sedia amaca fai-da-te È meglio utilizzare kit di montaggio per amache già pronti

Valuta l'articolo
( Ancora nessuna valutazione )
Condividi con gli amici
Suggerimenti su qualsiasi argomento da parte di esperti
Aggiungi un commento

Cliccando sul pulsante "Invia commento" acconsento al trattamento dei dati personali e accetto la informativa sulla privacy