Mobili fai-da-te: come realizzare un mobile da cucina. Parte 2

Sezioni dell’articolo



In questo articolo, continueremo la nostra master class sull’autoproduzione di mobili da cucina in legno massiccio con foto dettagliate. Sarai in grado di realizzare porte dell’armadio e finire il montaggio.

Nell’articolo precedente, abbiamo realizzato un pannello per mobili e da esso abbiamo montato un telaio per mobili. Ora realizzeremo porte a pannelli in legno massello e infine assembleremo il mobile per la finitura della pittura.

Fabbricazione di facciate a pannelli

Iniziamo a realizzare le facciate con gli elementi di reggiatura verticali. Li tagliamo a misura secondo il disegno.

Armadio a pannelli fai-da-te realizzato in legno massello di pino

Per il pannello, incolliamo lo scudo da un pezzo di tavola senza nodi. Nel nostro caso, abbiamo usato un pezzo di cartone ben essiccato spesso 50 mm. Eseguiamo uno spessimetro.

Armadio a pannelli fai-da-te realizzato in legno massello di pino

Sul jointer, un bordo longitudinale è reso perpendicolare.

Armadio a pannelli fai-da-te realizzato in legno massello di pino

Tagliamo doghe (grafici) per incollare lo scudo. Larghezza di taglio 20 mm.

Armadio a pannelli fai-da-te realizzato in legno massello di pino

Il segno a matita aiuta in futuro a orientare le trame in coppia in modo che le fibre sulla sezione trasversale vadano in direzioni opposte – tale schermo sarà più stabile con i cambiamenti di umidità.

Armadio a pannelli fai-da-te realizzato in legno massello di pino

Prima di incollare le lamelle, inserirle saldamente l’una con l’altra con uno spessore di piallatura non superiore a 0,1-0,2 mm.

Armadio a pannelli fai-da-te realizzato in legno massello di pino

Rimuovere la colla in eccesso con un panno umido, allineare lo schermo su entrambi i lati con uno spessimetro. Portiamo lo spessore finale a 15-16 mm.

Armadio a pannelli fai-da-te realizzato in legno massello di pino

Per assemblare la facciata, utilizziamo le frese “reggia a telaio” e “figurale” (con pannelli).

Armadio a pannelli fai-da-te realizzato in legno massello di pino

Diamo enfasi al rilevamento.

Armadio a pannelli fai-da-te realizzato in legno massello di pino

Fresiamo i bordi longitudinali interni delle porte future.

Armadio a pannelli fai-da-te realizzato in legno massello di pino

Li mettiamo sul mobile, fornendo uno spazio futuro tra le porte di 3-4 mm. Misuriamo la lunghezza delle traverse di reggiatura lungo i bordi interni delle scanalature.

Armadio a pannelli fai-da-te realizzato in legno massello di pino

Tagliare le traverse a misura.

Armadio a pannelli fai-da-te realizzato in legno massello di pino

Senza cambiare la posizione del cutter e del righello, maciniamo.

Armadio a pannelli fai-da-te realizzato in legno massello di pino

Smontiamo il cutter.

Armadio a pannelli fai-da-te realizzato in legno massello di pino

Assembliamo nell’ordine del contro-profilo: la parte piatta della taglierina, il cuscinetto, la rondella distanziatrice, la parte figurata, il dado.

Armadio a pannelli fai-da-te realizzato in legno massello di pino

Ancora una volta poniamo l’accento sul rilevamento.

Armadio a pannelli fai-da-te realizzato in legno massello di pino

Fresiamo le estremità delle traverse di reggiatura. Serviamo tagliando il legno.

Armadio a pannelli fai-da-te realizzato in legno massello di pino

Puliamo gli spazi vuoti con un coltello affilato.

Armadio a pannelli fai-da-te realizzato in legno massello di pino

Assembliamo facciate senza colla per il montaggio.

Armadio a pannelli fai-da-te realizzato in legno massello di pino

La presenza di perdite nei giunti indica una regolazione fine insufficiente del cutter. Per evitare ciò, è necessario selezionare più accuratamente lo spessore della rondella di distanza singolarmente per ogni copia della taglierina.

Misuriamo le dimensioni del futuro pannello lungo i bordi interni delle scanalature di rifinitura.

Armadio a pannelli fai-da-te realizzato in legno massello di pino

Sottrai 2 mm da ciascun lato. Tagliare i pannelli dei pannelli nella dimensione risultante.

Armadio a pannelli fai-da-te realizzato in legno massello di pino

Installazione del tagliatore di figurine.

Armadio a pannelli fai-da-te realizzato in legno massello di pino

Rimuoviamo il materiale in più fasi, in 6-8 passaggi.

Armadio a pannelli fai-da-te realizzato in legno massello di pino

Le aree curve sono più facili da carteggiare prima del montaggio.

Armadio a pannelli fai-da-te realizzato in legno massello di pino

È necessario uno spazio di 2 mm attorno al perimetro del pannello per compensare i cambiamenti nelle sue dimensioni con i cambiamenti di umidità Per evitare che il pannello penzoli, inseriamo pezzi di polietilene espanso nelle scanalature.

Eseguiamo il montaggio delle facciate con la colla, rivestendo sia la punta che la scanalatura.

Armadio a pannelli fai-da-te realizzato in legno massello di pino

Non applichiamo colla al pannello.

Armadio a pannelli fai-da-te realizzato in legno massello di pino

Serriamo la facciata con morsetti, controllando gli angoli con un quadrato.

Armadio a pannelli fai-da-te realizzato in legno massello di pino

Dopo che la colla si asciuga, maciniamo le estremità.

Armadio a pannelli fai-da-te realizzato in legno massello di pino

Con una fresa di medie dimensioni, smussiamo dalla parte anteriore della facciata. Per evitare segni di bruciatura, ridurre la velocità del router.

Armadio a pannelli fai-da-te realizzato in legno massello di pino

Fare penne

Disegniamo una penna in modo arbitrario su carta spessa. Ritaglia il modello, applicalo al rivestimento del pannello in legno. Delinea con una matita.

Armadio a pannelli fai-da-te realizzato in legno massello di pino

Usa un seghetto alternativo o una sega a nastro per tagliare la maniglia. Contrassegniamo il centro su un lato di ciascuna maniglia e praticiamo un foro con un trapano da 3 mm. Puliamo con carta vetrata P80.

Armadio a pannelli fai-da-te realizzato in legno massello di pino

Fresiamo attorno al perimetro (ad eccezione dei talloni di supporto) con una piccola fresa.

Armadio a pannelli fai-da-te realizzato in legno massello di pino

Carteggiare con carta vetrata P120, quindi P180.

Installazione di facciate e maniglie

Applichiamo le facciate una per una al corpo. Contrassegniamo gli assi degli anelli.

Armadio a pannelli fai-da-te realizzato in legno massello di pino

Contrassegniamo sulle facciate i centri delle cerniere ad una distanza di 22 mm dal bordo.

Armadio a pannelli fai-da-te realizzato in legno massello di pino

Sul corpo – 37 mm.

Armadio a pannelli fai-da-te realizzato in legno massello di pino

Utilizzando un trapano Forstner, selezionare la rientranza per il ciclo.

Armadio a pannelli fai-da-te realizzato in legno massello di pino

Segniamo con un punteruolo i centri dei fori nelle cerniere.

Armadio a pannelli fai-da-te realizzato in legno massello di pino

Effettuiamo la levigatura di finitura con carta vetrata a grana P180.

Alla stessa altezza al centro delle verticali delle facciate, eseguiamo fori con un trapano da 3 mm.

Armadio a pannelli fai-da-te realizzato in legno massello di pino

Fissiamo le maniglie nella zona dei talloni di supporto superiori con viti autofilettanti con una rondella di pressione da 4,2×50 mm. Ruotando le maniglie, le mettiamo parallele tra loro. Facciamo un pre-trapano nell’area dei talloni inferiori e serriamo la seconda coppia di viti autofilettanti.

Armadio a pannelli fai-da-te realizzato in legno massello di pino

Finitura

Rimuoviamo la facciata dai cardini. Rimozione dei cardini dalla custodia.

L’opzione di finitura più semplice ed economica è l’impregnazione con olio di semi di lino naturale. Lo applichiamo con un pennello. Dopo 15-20 minuti, rimuovere l’eccesso con un panno. Dopo un giorno, applica il livello successivo. Tutto ciò che serve è 3-4 strati.

Dopo la completa asciugatura, eseguiamo il montaggio finale.

Armadio a pannelli fai-da-te realizzato in legno massello di pino

Valuta l'articolo
( Ancora nessuna valutazione )
Condividi con gli amici
Suggerimenti su qualsiasi argomento da parte di esperti
Aggiungi un commento

Cliccando sul pulsante "Invia commento" acconsento al trattamento dei dati personali e accetto la informativa sulla privacy