In che modo la pandemia di coronavirus influenzerà l’architettura e l’interior design

L’epidemia COVID-19, riconosciuta dall’OMS come una pandemia, può causare seri cambiamenti sia nell’economia globale nel suo insieme che nelle sue singole aree. Discutiamo, insieme al nostro sito Web, in che modo il coronavirus può influire su costruzione, architettura e design degli interni.

Se pensi che questa sia la prima volta che le pandemie hanno un impatto notevole e notevole su architettura, costruzione e interni, ti sbagli. Ad esempio, nel diciannovesimo secolo, le epidemie di colera contribuirono all’emergere dell’approvvigionamento idrico e dei sistemi fognari, poiché furono le condizioni antigieniche a causare gravi infezioni..

E all’inizio del ventesimo secolo, la massiccia diffusione della tubercolosi spinse gli architetti all’emergere di una nuova direzione: il modernismo. Come promemoria, la tubercolosi è contagiosa, quindi i pazienti dovevano essere isolati. Inoltre, avevano bisogno di sole, aria e case vecchie e anguste non offrivano tale opportunità..

Interni chiari in casa

Pertanto, noti architetti come Le Corbusier e Alvar Aalto hanno iniziato a proporre progetti di case piene di luce, con una buona ventilazione e l’opportunità di rilassarsi all’aria aperta. Secondo gli esperti, fu allora che le case private si trasformarono in una specie di sanatorio e quelle più leggere, più spaziose e moderne sostituirono i cupi interni vittoriani..

Un esempio lampante dell’impatto delle epidemie sul design e sull’architettura è la sedia Adirondack. È diventato popolare e rimane un classico mobile da giardino proprio perché era considerato ottimale per le persone con tubercolosi – era comodo prendere il sole..

Poltrona Adirondack

Non sorprende che architetti e designer stiano già riflettendo su come l’attuale pandemia influenzerà lo sviluppo di queste aree della vita umana. Una tendenza può essere identificata con certezza: case private, vita suburbana hanno iniziato a guadagnare popolarità. Rimanendo in isolamento di se stessi in un appartamento con un piccolo balcone e l’incapacità di uscire nel giardino, i cittadini hanno apprezzato tutti i vantaggi delle case private con le loro trame.

Piccola bella casa

Attualmente, gli agenti immobiliari notano un calo della domanda di appartamenti in affitto e un forte aumento della popolarità delle case di campagna e dei cottage estivi. Questa tendenza si manifestò chiaramente nel mezzo della primavera nella regione di Mosca, dove praticamente non c’erano offerte per affittare un cottage estivo per l’estate. Un quadro simile si osserva in altre grandi città e non solo in Russia. Ad esempio, vicino a Kiev, sono richieste anche piccole case rurali senza servizi speciali: gli abitanti delle città, che si trovano al lavoro a distanza o senza reddito, tendono a lasciare i loro appartamenti e a trovare alloggi più economici..

Il portale ha già scritto quali carenze nella disposizione degli interni sono state rivelate dall’autoisolamento forzato. A questo proposito, possiamo delineare le principali tendenze dell’interior design per il prossimo futuro:

  • I fornitori locali di finiture, materiali da costruzione, oggetti di arredamento e mobili saranno sempre più richiesti. Questi sono risparmi sui costi e la chiusura delle frontiere anche tra i paesi Schengen ha dimostrato come la logistica possa cambiare radicalmente. Meglio contare sui produttori locali.
  • Appartamenti e case sono diventati più versatili. Si sono trasformati in palestre domestiche, aule, studi, uffici domestici … Questo momento sarà preso in considerazione da tutti i proprietari di case, equipaggiando gli interni, cercando di sfruttare tutte le sue possibilità.
  • Sarà data preferenza ai materiali di finitura che sono facili da pulire, lavare e disinfettare.
  • Le piante da interno e i giardini d’inverno diventeranno più popolari alla luce del desiderio dei proprietari di garantire la presenza del verde. A questo proposito, molti acquisiranno giardini sul davanzale della finestra..
  • Per quanto riguarda il piano aperto, le opinioni dei designer differiscono. Alcuni sono fiduciosi che tali spazi con molte funzioni continueranno a essere alla moda, fornendo più spazio e luce. Altri credono che le persone vorranno più spazio personale, apprezzano l’opportunità di “nascondersi” dal resto della famiglia in un angolo appartato.
  • Classici e altri stili di interni storici continueranno a perdere popolarità. Le tendenze moderne, lo stile laconico scandinavo rimarranno di tendenza, l’accogliente hygge e il lagom saranno popolari.

Palestra di casa

Monolocale

Orto sul davanzale della finestra

Dichiariamo: in ogni caso, dopo la quarantena, i proprietari presteranno maggiore attenzione agli interni delle loro case e appartamenti. L’abitazione è diventata un paradiso per il virus, quindi dovrebbe diventare più funzionale e confortevole, pacificante.

Valuta questo articolo
( Ancora nessuna valutazione )
Aggiungi commenti

;-) :| :x :twisted: :smile: :shock: :sad: :roll: :razz: :oops: :o :mrgreen: :lol: :idea: :grin: :evil: :cry: :cool: :arrow: :???: :?: :!: