Qual è la pena penale per aver violato la quarantena del coronavirus?

Il contenuto dell’articolo



Una pericolosa infezione ha portato alla morte di residenti in Cina, Italia e altri paesi. Il governo russo ha preso serie misure per prevenire la diffusione del coronavirus. Per questo motivo, il numero di casi in Russia all’inizio di marzo 2020 non è superiore a 20 persone. Un ruolo importante è stato svolto dall’introduzione della quarantena. La responsabilità penale è possibile per la sua violazione..

Quarantena di coronavirus in Russia

Il coronavirus si è diffuso dalla Cina nel 2020

Il mondo ha scoperto una nuova infezione alla fine del 2019. A gennaio sono apparse informazioni sulle prime vittime del coronavirus. Il Ministero della Salute della Federazione Russa ha creato un quartier generale operativo per combattere le infezioni. È stato compilato un elenco di paesi con una situazione epidemiologica sfavorevole. Oltre a Cina, Italia, Corea del Sud, Iran, Germania e Spagna vi entrarono. In tutti i punti di ingresso da questi paesi, i cittadini vengono esaminati.

Se una persona che ha attraversato il confine ha sintomi di coronavirus simili alla SARS, lo isolano in apposite scatole di cliniche per malattie infettive. La quarantena dura 14 giorni. Se la diagnosi non viene confermata, la persona viene dimessa.

Sono previste misure aggiuntive per i cittadini che sono stati in contatto con i portatori del virus. Ai punti di entrata in Russia viene dato un ordine di autoisolamento. Tale decreto per i residenti della capitale il 06.03.20 è stato firmato dal sindaco di Mosca. Se un cittadino proveniente da Paesi con una minaccia di diffusione di infezione non ha ricevuto una prescrizione, deve informare il Dipartimento della Salute del suo viaggio.

regole

Personale dell'ambulanza

Quando una persona entra in contatto con pazienti con coronavirus, dovrebbe sedersi a casa per 14 giorni. Non puoi andare a lavorare, studiare, comunicare con parenti, amici, altri cittadini. Devi chiamare la clinica dove gli verrà prescritto un congedo per malattia per questo periodo, che il corriere porterà. Se compaiono sintomi di infezione, chiamare la casa di un medico..

Se i genitori, i bambini vivono insieme a un cittadino, è importante rispettare le norme igieniche, utilizzare stoviglie, asciugamani e biancheria separati. Il rispetto della quarantena, il fatto che una persona non esca, è monitorato dalla videosorveglianza. In caso di violazione dell’ordine, vengono inflitte sanzioni..

Ai cittadini che sono collocati in una scatola isolata è vietato contattare persone diverse dagli operatori sanitari. La comunicazione è possibile solo per telefono. Tali misure impediscono la diffusione del coronavirus.

Responsabilità penale per violazione della quarantena

Quarantena di coronavirus in Russia

Se un cittadino non rispetta le regole di isolamento, gli vengono applicate severe sanzioni. Secondo l’articolo 236 del codice penale della Federazione Russa, una violazione della quarantena prevede una pena penale. Se si è verificata una situazione che ha portato alla diffusione dell’infezione e allo stesso tempo una persona è morta, l’autore deve affrontare fino a cinque anni di prigione. Corte del verdetto.

multe

La responsabilità è fornita per i cittadini che non hanno rispettato i requisiti di autoisolamento. Basato su h. 1 articolo. 19.5 del codice dei reati amministrativi, è stato multato da 300 a 500 rubli. Se il ritiro in quarantena porta alla diffusione dell’infezione tra la popolazione, la punizione sarà significativa. L’importo della sanzione sarà fino a 80 mila rubli. I colpevoli possono essere coinvolti nel lavoro correttivo per un massimo di un anno.

Valuta l'articolo
( Ancora nessuna valutazione )
Condividi con gli amici
Suggerimenti su qualsiasi argomento da parte di esperti
Aggiungi un commento

Cliccando sul pulsante "Invia commento" acconsento al trattamento dei dati personali e accetto la informativa sulla privacy