Come ripristinare e migliorare un guardaroba con le tue mani. Parte 2

Sezioni dell’articolo



Prima di procedere con l’assemblaggio diretto dell’armadio, devi preparare con cura tutto, cercando di non perdere una sola sciocchezza. Altrimenti, dovrai affrontare una serie di problemi, e in alcuni casi – disassemblare il cabinet e ripetere qualcosa. Pertanto, prima di installarlo direttamente, devi essere sicuro al 100% di aver fatto tutto correttamente e di poter passare alla fase successiva..

Come ripristinare e migliorare un guardaroba con le tue mani. Parte 2

  • Come ripristinare e migliorare un guardaroba con le tue mani. Parte 1
  • Come ripristinare e migliorare un guardaroba con le tue mani. Parte 3
  • Come ripristinare e migliorare un guardaroba con le tue mani. Parte 4

Fin dall’inizio, anche prima di smantellare, hai elaborato un piano di progetto per il futuro riempimento della custodia del guardaroba, devi contrassegnare e perforare secondo un nuovo disegno. È vero, ci sono diverse regole non dette che ti permettono di posizionare razionalmente tutti gli scaffali e altri componenti. Dovresti avere familiarità anche con loro.

Posto per pantografo e reti da scarpe

Il punto di installare questo meccanismo è quello di salvare i proprietari di tali mobili dalla necessità di ottenere costantemente qualcosa dal compartimento più in alto dell’armadio, spesso usando uno stand o uno sgabello per questo scopo. Ma anche per l’uso quotidiano, è improbabile che il pantografo sia conveniente. L’opzione ideale è la possibilità di ordinare in modo molto conveniente l’intero guardaroba secondo il principio “inverno-estate”. Cos’è e come farlo nel modo giusto?

Come ripristinare e migliorare un guardaroba con le tue mani. Parte 2

Il fatto è che in molti spogliatoi in un bar ci sono cose destinate ad essere indossate in diversi periodi dell’anno, il che provoca già qualche inconveniente. Inoltre, tutti nella maggior parte dei casi si trovano ad un’altezza di circa 1500 mm e nella parte superiore ci sono scaffali mezzanini poco pratici – tutto ciò può essere cambiato appendendo correttamente i vestiti. È meglio usare un pantografo per gli oggetti che non si indossano in questo periodo dell’anno. Questo ti eviterà di doverlo tirare per la maniglia più volte al giorno, abbassandolo per ottenere qualsiasi guardaroba. Inoltre, da un tale uso costante, le molle in esso contenute si consumano rapidamente, quindi il numero di abbassamento e sollevamento, ridotto a un minimo ragionevole, andrà a beneficio sia di te che del meccanismo del pantografo..

È molto pratico installarlo nella parte superiore del vano estremo destro dell’armadio, posizionando le reti estraibili per le scarpe sottostanti e tra di loro fissare uno scaffale fisso in truciolare con conferme. Quando si misurano punti per eseguire fori di conferma, è necessario tenere conto della lunghezza massima del capospalla e aggiungere 100-150 mm ad esso. Di solito, l’apertura con un’altezza di 1450 mm tra la mensola centrale e il tetto è abbastanza per cui anche una mano lunga non tocca la parete centrale con i suoi pavimenti. Il pantografo stesso è montato in modo tale che tra la sua barra e la parte superiore del guardaroba vi fosse uno spazio di 50-70 mm. Le reti di scarpe sono posizionate nelle immediate vicinanze del fondo, ritirandosi di 20-30 mm.

Collocazione di reti di lino e barre di abbigliamento fisse

Ora avremo bisogno di sistemare tubi ovali per i vestiti di tutti i giorni all’interno dell’armadio in modo da poterlo estrarre e rimetterlo in posizione con il massimo comfort. Per fare questo, devono essere al livello dei nostri occhi, puoi attaccarli e un po ‘più in alto, se le circostanze lo richiedono.

La barra per gli oggetti lunghi si trova nel compartimento centrale, ad un’altezza di 1450-1500 mm dalla parte inferiore dell’armadio, e sopra di essa, facendo un passo indietro di 80 mm, installeremo uno scaffale fisso praticando i fori per le conferme nelle partizioni verticali. È logico dividere il compartimento superiore in tre parti uguali, fornendo allo stesso tempo la possibilità di cambiare la posizione degli altri due ripiani. Se il produttore non ha creato un numero di slot per i supporti degli scaffali, è necessario eseguire questa azione. Per fare questo, utilizzare un trapano con un diametro di 4,8 mm, dovrebbe entrare nel corpo del truciolare di 8-10 mm, ma non esagerare, altrimenti passerà attraverso.

Come ripristinare e migliorare un guardaroba con le tue mani. Parte 2

Il tubo per camicette, gonne, abiti e camicie, nonché reti di lino, verrà installato nello scompartimento più a sinistra dell’armadio. Le reti retrattili devono essere montate in modo tale che le cose più alte in esse non aderiscano al fondo del contenitore padre. Altrimenti, non ne trarrai alcun vantaggio speciale dal loro utilizzo: magliette, lenzuola e asciugamani cadono continuamente sulla parete posteriore. Devi costantemente estrarli da lì. Pertanto, calcolare approssimativamente l’altezza richiesta per il corretto funzionamento di ogni mesh e, in base a ciò, contrassegnare il livello per ciascun contenitore. Poiché le loro dimensioni differiscono l’una dall’altra e non si sa quali accessori acquisterai, in questo caso è impossibile dare consigli sulle dimensioni. Tutto deve essere fatto in base alle circostanze.

Uno scaffale fisso è installato sopra la terza maglia superiore, di solito si trova a 800 mm dal fondo. Quindi, facendo un passo indietro di 950-1000 mm da esso, è necessario delineare i punti di attacco per i supporti dell’asta per il tubo su cui verranno appesi oggetti corti. In alto, vengono praticati fori per il secondo ripiano, a 80 mm dall’asta. Sarà opportuno dividere la restante apertura superiore in due scomparti con una partizione orizzontale, come nel compartimento centrale, perforando una fila di fessure per supporti ripiani rimovibili.

Come ripristinare e migliorare un guardaroba con le tue mani. Parte 2

Ecco, in linea di principio, tutte le raccomandazioni per la pianificazione dello spazio interno di un armadio a 3 ante. Poiché l’estremità angolare può essere installata sia da destra che da sinistra, è possibile sostituire i vani per pantografo, pattini e cestelli estraibili in lino. Non è necessario aderire rigorosamente a questo progetto al 100% quando si eseguono lavori, perché potresti avere particolari requisiti individuali per questo mobile. È solo che questo layout è il più ergonomico e razionale per questo tipo di armadio..

Disposizione degli scaffali verticali dell’armadio e dell’estremità dell’angolo

I punti posizionati correttamente, e quindi i fori di diverse profondità e diametri praticati attraverso di essi, sono forse uno dei componenti principali che garantiscono il successo dell’intero evento nel suo insieme. Pertanto, è necessario prendere molto sul serio la questione, correre qui è assolutamente inappropriato se non si desidera ripetere più volte qualcosa e decorare fori non necessari praticati nel posto sbagliato.

Prima di tutto, va notato che il corpo dell’armadio ha design diversi. I modelli di fabbrica hanno principalmente rack laterali e un fondo situato tra di loro. E il tetto può essere avvitato sovrapposto o simile al ripiano inferiore. Pertanto, è necessario effettuare con molta attenzione le marcature, tenendo conto di tutte le tolleranze necessarie. Per non confonderti in così tante dimensioni, linee e punti, fai prima un diagramma. Per fare ciò, è necessario disporre di un’anta separata per ciascun rack e per le partizioni verticali interne, ne occorreranno due per ciascuna, poiché saranno contrassegnate e forate su entrambi i lati.

Come ripristinare e migliorare un guardaroba con le tue mani. Parte 2

Inizia da qualsiasi margine tu sia a tuo agio. Innanzitutto, prendi il cavalletto laterale in modo che il lato all’interno dell’armadio sia rivolto verso di te. Innanzitutto è necessario contrassegnare l’altezza alla quale saranno posizionate le guide in rete, i ripiani e i portacanne. Quindi tracciare le linee con un pennarello, perpendicolare al bordo anteriore della parte, su cui dovrai inserire i punti per le perforazioni future. La loro marcatura dovrebbe essere fatta solo dal bordo posteriore, se cambi i lati della base, puoi confonderti molto rapidamente, quindi guarda attentamente.

È possibile determinare i punti in cui le viti autofilettanti che fissano le reti retrattili verranno avvitate collegando la guida al rack laterale. Sono stati praticati numerosi fori nelle lamelle lungo le quali si muovono le guide del meccanismo di scorrimento. Scegli le tre viti più convenienti per avvitarle e segnale attraverso un pennarello sul supporto. Poiché i segni iniziano dal rack laterale estremo, è necessario tracciare una linea verticale su di esso, a 100 mm dal bordo anteriore: questo è il rientro per le porte scorrevoli. Quando si posizionano i cestini su una parte, assicurarsi che non sporgano oltre la linea. Dopo aver contrassegnato i primi tre punti, tutti gli altri contrassegni possono essere eseguiti utilizzando un metro a nastro, prendendo come riferimento il retro dei rack.

Per avvitare i portacanne, fare un passo indietro dallo stesso bordo posteriore della canna da 250 mm, tracciare una linea verticale che passerà attraverso questo punto e alla sua intersezione con la linea orizzontale che mostra l’altezza dell’asta nel cabinet, fare un tatuaggio con un punteruolo – così tu segnare la posizione della vite autofilettante superiore. Quindi, usando la linguetta, fai piccole rientranze attraverso gli altri due fori. Il portacanne modello standard si attacca al corpo in tre posizioni.

Per contrassegnare la fine dell’angolo, è necessario calcolare quale sarà la distanza tra gli scaffali. Il numero di pezzi consente di posizionarli a una distanza di 300–350 mm l’uno dall’altro. Dal momento che la perforazione nell’estremità del pezzo è stata ordinata a un’azienda di mobili, rimane per noi fare fori solo negli scaffali laterali. Avendo tracciato le linee in cui dovrebbero essere posizionati i centri degli scaffali, noi, come nel caso dei lati dell’armadio, segniamo tutti i punti per le perforazioni future, prendendo il conteggio dal retro della parte.

Come ripristinare e migliorare un guardaroba con le tue mani. Parte 2

In questo caso, abbiamo a che fare con spazi vuoti che si sovrappongono. Stiamo parlando del cavalletto laterale e della parete posteriore dell’estremità dell’angolo, quindi, quando si contrassegna la canna, aggiungere 16 mm ogni volta a ciascun valore. Ad esempio, se questo lato adiacente al rack viene perforato a una distanza di 60 e 550 mm dall’angolo dei ripiani arrotondati, la parete laterale deve essere contrassegnata rispettivamente da 76 e 566 mm. La parete posteriore è forata come gli scaffali.

La sequenza di azioni più corretta può essere considerata quando si disegnano per la prima volta i disegni, quindi si segnano tutti i dettagli, si verifica la correttezza delle azioni eseguite e solo allora si procede alla perforazione stessa. Non dovresti correre in questa fase, dal momento che correre è pieno di errori, che possono essere molto difficili da correggere in seguito. Si consiglia inoltre di mettere una lettera vicino a ciascun punto contrassegnato, indicando a cosa è destinato questo foro. Ad esempio, per conferma lo contrassegniamo come “K”, per i ripiani – “P” e contrassegniamo le viti come “S”. Una rete di sicurezza così semplice ci aiuterà a non confonderci e a non commettere errori durante la perforazione..

Forare l’armadio e l’estremità dell’angolo

Per eseguire queste azioni, è meglio usare trapani ben affilati per il metallo. Si consiglia persino di inserire una punta da trapano per metallo in un cutter di conferma. Questa sostituzione dell’utensile è dovuta al fatto che lo strato di laminato e la massa di colla, che lega la segatura, attenua i trapani di legno economici molto più velocemente e il processo di affilatura è più complicato e richiede tempo. L’acquisto di uno strumento di marca professionale non ha alcun senso: è molto costoso ed economicamente poco pratico.

Come ripristinare e migliorare un guardaroba con le tue mani. Parte 2

C’è ancora un piccolo piccolo miglioramento da fare prima di iniziare. Su un trapano metallico con un diametro di 4,8 mm, con il quale creerai dei nidi per i supporti dei ripiani, dovresti avvolgere un piccolo nastro per mascheratura o un normale nastro, lasciando solo 10 mm della parte di taglio. Questo piccolo trucco minimizzerà la probabilità di passare attraverso il corpo in truciolare, cosa che a volte accade ai professionisti, per non parlare delle persone che sono lontane dalla produzione di mobili. È meglio impiegare circa 5 minuti ed assicurarsi che le parti non vengano forate in punti dove non è previsto..

A proposito, per facilitare l’installazione dell’armadio, si consiglia, utilizzando un trapano di metallo con un diametro di 2,5 mm, di fare incavi in ​​quei punti in cui le viti verranno avvitate. Questo renderà il tuo lavoro molto più semplice. In circa 5-10 minuti, risparmierai molto più tempo quando avviti i portacanne, i cestini e il pantografo. Spesso le viti autofilettanti entrano molto male nel corpo del truciolare, anche se i tatuaggi sono fatti ovunque con un punteruolo. Affondando il trapano con una profondità di 3-4 mm nella parte, è possibile avvitare facilmente tutto, evitando distorsioni. In questo caso, il limitatore di nastro adesivo può essere omesso, poiché la perforazione verrà eseguita a una profondità molto ridotta – è impossibile esagerare in questa situazione.

Come ripristinare e migliorare un guardaroba con le tue mani. Parte 2

È preferibile eseguire il drill per le conferme di rack laterali, parete posteriore e divisori verticali interni dal lato da cui verranno collegati allo scaffale, ovvero dall’interno. Questo perché quando si trapana a mano con un trapano o un cacciavite, il trapano molto raramente attraversa la parte ad angolo retto. Di conseguenza, c’è una discrepanza tra i fori nel rack e il ripiano, il che complica l’installazione del mobile. E se si avvia la perforazione nel punto di uscita della conferma, non nel punto di entrata, si garantisce una maggiore precisione. Quindi, dopo aver annegato la taglierina di conferma nel corpo della parte nella sua parte di taglio più ampia, è necessario capovolgere il rack e ripetere i passaggi, solo d’altra parte sarà necessario fare piccole rientranze (sudorazioni) per i cappelli di conferma.

Assemblaggio del guardaroba

Prima del montaggio, è necessario effettuare l’ultima misura preparatoria: avvitare i piedini regolabili Integrato. Si consiglia di installarli, poiché la solita gamba regolabile in plastica è avvitata direttamente sul fondo, il che è inaccettabile per quasi tutti i modelli di armadi con ante scorrevoli di fabbrica. Questo è il motivo per cui il fondo della maggior parte dei casi di tali mobili si trova tra gli scaffali laterali ed è collegato ad essi da conferme, quando con l’aiuto di queste gambe si tenta di sollevare leggermente l’armadio, quindi i pezzi di truciolare alle giunture si romperanno semplicemente e questo terminerà l’intera attività. Pertanto, le gambe regolabili devono sollevare gli scaffali laterali di supporto, quindi l’armadio può essere livellato senza problemi.

Come ripristinare e migliorare un guardaroba con le tue mani. Parte 2

I piedini regolabili Integrato hanno una speciale striscia di montaggio, attraverso la quale le gambe sono fissate al lato del guardaroba. Sono ruotati all’interno del corpo del mobile e regolati dall’interno dell’armadio con una chiave esagonale. Pertanto, 6 fori aggiuntivi devono essere praticati nella parte inferiore per torcere le gambe. Dopo che il guardaroba nello stato assemblato è stato livellato, questi fori sono decorati con adesivi speciali. I piedini regolabili sono installati in 2 pezzi su ciascun montante laterale e sullo zoccolo intermedio, ed è sufficiente per fornire alla parete posteriore dell’estremità angolare un supporto.

Quando si monta un armadio, non dimenticare di inserire una corrispondenza nei fori finali dei vecchi ripiani. Molte fabbriche utilizzano pannelli truciolari economici con una struttura libera per la produzione dei loro prodotti, quindi le conferme potrebbero non tirare correttamente gli scaffali sugli scaffali laterali e una corrispondenza ridurrà leggermente tale foro, garantendo una maggiore affidabilità della connessione. Non devi semplicemente “essere sicuro” di versare colla lì, perché con tali azioni ti priverai del 99% dell’opportunità di disassemblare il caso, se mai sarà necessario. Non è necessario “overcloccare” molto il cacciavite avvitando le conferme, è meglio serrarlo manualmente con una chiave esagonale per alcuni giri. Ignorando questo consiglio, puoi aggiungere lavoro a te stesso, poiché dovrai creare nuovi buchi. Dopotutto, se la conferma viene fatta scorrere ad alta velocità nel corpo dello scaffale, non ci sarà alcun uso.

Come ripristinare e migliorare un guardaroba con le tue mani. Parte 2

Al completamento di tutte le fasi di restauro e miglioramento sopra descritte, non resta che tirare l’angolo dell’angolo e l’armadio l’uno con l’altro con le fascette per mobili. Spostare con cura questa struttura sul muro e regolare le gambe per livellare i mobili. Successivamente, puoi iniziare a installare e regolare le porte scorrevoli, che, rispetto al lavoro svolto, ti sembreranno un piacevole intrattenimento..

Quanto puoi risparmiare

Abbiamo iniziato questa parte della descrizione del lavoro relativa al miglioramento dei tuoi mobili, con una menzione dell’opportunità di risparmiare una discreta quantità di denaro, e ora che hai letto tutto in modo più dettagliato, ha senso dare numeri più specifici. Inizieremo con il costo del truciolare, quindi dovremmo chiarire immediatamente che il modello del guardaroba descritto nell’articolo consuma in media 3 fogli di truciolare e un pannello di fibra è il materiale che non devi acquistare, quindi la maggior parte dei risparmi è esattamente il loro costo … Quindi salviamo:

  • per truciolare laminato e fibra di legno circa 6.000 rubli;
  • sulla tassa del comandante dal 30 al 70% del costo totale dei materiali acquistati, che nel nostro caso è di almeno 3000-6000 rubli;
  • acquistando truciolato laminato per realizzare un angolo, pagare i servizi dell’azienda e acquistare tutti gli accessori, puoi ottenere uno sconto del 3-5%, grazie al quale in questo caso avrai ancora circa 600 rubli nel budget.

Mettendo tutto insieme, diventa chiaro che il gioco vale la candela. Per i 9.000-12.600 rubli risparmiati, è possibile acquistare porte scorrevoli eccellenti per l’armadio.

Valuta questo articolo
( Ancora nessuna valutazione )
Aggiungi commenti

;-) :| :x :twisted: :smile: :shock: :sad: :roll: :razz: :oops: :o :mrgreen: :lol: :idea: :grin: :evil: :cry: :cool: :arrow: :???: :?: :!:

Come ripristinare e migliorare un guardaroba con le tue mani. Parte 2
Mercato immobiliare d’élite di Kiev – offerte interessanti e ultime tendenze