Come compensare le imperfezioni della stanza con la carta da parati

Sezioni dell’articolo



Dovresti sapere che la carta da parati non è solo un rivestimento di finitura delle pareti, è uno strumento importante per lavorare con l’interno, con il quale puoi ingrandire visivamente lo spazio, alzare i soffitti, ecc. Questo articolo contiene i consigli del designer su come nascondere le imperfezioni della stanza con la carta da parati.

Grande stanza, piccola stanza – lavorando con il volume della stanza

Innanzitutto, è necessario determinare quale sia uno svantaggio nella stanza per correggerlo. Ad esempio, in una piccola stanza, è necessario espandere lo spazio. Il compito principale è capire: quale muro deve essere rimosso per espanderlo.

Nota: una grande stanza è anche una sorta di svantaggio, perché al suo interno i residenti si sentiranno come su un campo da calcio, dove non c’è spazio per il comfort e la varietà..

Per “eliminare” la mancanza di spazio piccolo o extra, è necessario ricordare una delle regole di progettazione: la proporzionalità enfatizza il simile. In altre parole, più fine è il motivo sui muri, più piccolo appare lo spazio. Le stampe di grandi dimensioni, d’altra parte, rendono la stanza più grande. Pertanto, quando si espande lo spazio, utilizzare un disegno di grandi dimensioni (non uno gigante).

Come compensare le imperfezioni della stanza con la carta da parati

Suggerimento: con la varietà odierna di sfondi, non dovresti soffermarti su un solo colore, prendi immediatamente una collezione con le opzioni del modello partner. Usa almeno 2-3 tipi di sfondi, combinali in modo da “rompere” visivamente lo spazio.

Ingrandimento o riduzione delle pareti

Pareti che devono essere rimosse: sfociamo, imbianchiamo, “portiamo via” fuori dalla stanza. Tutto ciò che deve essere avvicinato – lo rendiamo accento e dominante all’interno. Cioè, se la parete frontale deve essere “respinta”, usa un grande motivo di carta da parati, ma non quello dominante. È fantastico se il disegno si trova su uno sfondo molto chiaro, creando un effetto velo: questo trucco creerà un senso di spazio dietro il disegno..

Come compensare le imperfezioni della stanza con la carta da parati

In nessun caso il muro che viene ritirato dovrebbe essere dominante, il suo compito è “dissolvere” lo sfondo dello spazio.

Se ci sono mobili accanto a questo muro, disponili sotto forma di una cornice squisita per un bellissimo auricolare, sottolineando la decorazione interna. Se non ci sono abbastanza mobili, una tua carta da parati fotografica con un effetto prospettiva è la tua opzione, espanderanno visivamente i confini del muro e della stanza.

Compensiamo le carenze di una stanza stretta

Mentre molti commettono un errore nella pianificazione dello spazio di una stanza stretta, allineando i mobili lungo il muro con un “treno” e trasformandolo visivamente in un corridoio, il compito del designer nel lavorare con una stanza del genere è avvicinare visivamente il muro posteriore e dissolvere le pareti laterali.

Avvicinamento alla parete frontale

Per avvicinare la parete frontale, è necessario porre grande enfasi su di essa. Queste possono essere tende chic con un motivo che si espande ai lati. Le immagini lo faranno, ma senza l’uso dello spazio tridimensionale, concentrandosi su te stesso.

Espandendo lo spazio di una stanza stretta

L’espansione dello spazio è idealmente eseguita con la suddivisione in zone: creare due zone in una stanza lunga e stretta. Ad esempio, vicino alla finestra c’è un’area per il desktop, nel resto c’è un letto. Non allineare i mobili, pensa alla traiettoria del movimento all’interno delle zone in modo da ottenere 2 quadrati condizionali e non una catena. Ora dividiamo visivamente queste zone lungo le pareti: in una incolliamo della carta da parati, nell’altra – altre. Puoi dividere per colore, trama e motivo.

Come compensare le imperfezioni della stanza con la carta da parati

Approfittiamo del “ritmo” dell’immagine

Tutti inconsciamente adorano il ritmo: è la principale bellezza della natura. Se hai una grande stanza, allora è solo il ritmo che crea l’unificazione dello spazio. Gioca con un uso proporzionato di texture e colori, usa la sfumatura.

Come compensare le imperfezioni della stanza con la carta da parati

Un errore banale: la carta da parati a strisce viene utilizzata su una lunga parete o le immagini si alternano ritmicamente, aumentando visivamente la lunghezza della parete. Viene creato un effetto corridoio indesiderato. È meglio “rompere” visivamente le pareti lunghe. Ma dentro, usa il ritmo delle soluzioni progettuali già pronte.

Il colore è il principale strumento visivo per lavorare con lo spazio

È il colore che crea la prima impressione, quindi, quando lo scelgono, i progettisti si concentrano principalmente sulla compatibilità all’interno della composizione del colore..

La più comune è la teoria delle “stagioni”, di cui i produttori tengono traccia quando creano collezioni. Questo principio si basa anche sul fatto che, in natura, la resa cromatica è sempre buona, indipendentemente dalla stagione..

Quindi, quando si sceglie lo sfondo per la cucina, è meglio usare i colori primaverili. Le vernici utilizzate sono leggere e trasparenti, come se fossero lavate con la pioggia. Lo stesso vale per la carta da parati per la scuola materna. Assicurati di usare il giallo in quanto riscalda la stanza. Le tonalità blu e celestiali espanderanno visivamente lo spazio. Una tonalità beige sabbia pura dissolverà le pareti.

Come compensare le imperfezioni della stanza con la carta da parati

Hai bisogno di accenti? Colori appetitosi in piccoli accessori: il colore della vegetazione di maggio, una varietà di fiori dai tulipani: giallo, arancio, scarlatto, puoi usare il colore dei papaveri e le sfumature marrone-cioccolato della corteccia degli alberi. La proporzione si esprime nella levigatezza delle forme: tonda e ovale, senza spigoli vivi e transizioni nette. La primavera è anche lucida quando vengono utilizzate superfici lisce.

Nella carta da parati per la camera da letto, puoi anche usare la gamma di molle, ma la combinazione estiva sarà più armoniosa. Tutti i colori sembravano appassiti e sbiaditi al sole. Usa tonalità lilla, che sono praticamente assenti in primavera, ma molte in estate, verde bottiglia, bianco leggermente polveroso e argentato. Blu e beige invariati: le tonalità conservative possono essere tranquillamente aggiunte a qualsiasi combinazione di colori. La lucentezza non è appropriata, la fibrosità è migliore, il comfort morbido e il passaggio da uno stato di colore e consistenza a un altro.

Come compensare le imperfezioni della stanza con la carta da parati

Combinazione di colori invernali con i suoi accenti freddi e freddi, ampi spazi, è meglio non usare nell’appartamento, ti stancherai e ti irriterai.

La sala può diventare sofisticata se l’oro autunnale e il giallo vengono aggiunti alla combinazione di colori. Aggiungi ocra: le arance lasciano il posto alla zucca satura, il marrone diventa melanzana bordeaux, il blu si trasforma in prugna, scarlatto in pomodoro denso. Applica motivi orientali, molte, molte cose, ma da uno stile.

Lavorare con l ‘”altezza” visiva dei soffitti

La convinzione che i soffitti dovrebbero essere bianchi, poiché i soffitti scuri “premono” – è errata, sono le superfici lucide scure che espandono meglio lo spazio del soffitto. L’effetto specchio crea un ulteriore illusorio 20-30 centimetri di spazio visto.

Come compensare le imperfezioni della stanza con la carta da parati

Ma, prima di scegliere il colore del soffitto, è necessario valutare nuovamente la geometria dello spazio: è necessario aumentare lo spazio? Ad esempio, se si aumenta lo spazio verso l’alto nella toilette, la stanza diventerà stretta e ben simile..

Quindi, quando si lavora con un soffitto, utilizzare un solo strumento visivo per “alzarlo”: renderlo lucido o alzare visivamente le pareti disegnando. Non combinare diverse opzioni, è meglio usare il massimo, ma una cosa.

Valuta l'articolo
( Ancora nessuna valutazione )
Condividi con gli amici
Suggerimenti su qualsiasi argomento da parte di esperti
Aggiungi un commento

Cliccando sul pulsante "Invia commento" acconsento al trattamento dei dati personali e accetto la informativa sulla privacy