Ispezione e ispezione della casa con una termocamera quando si acquista o si controlla la costruzione

Sezioni dell’articolo



Il grado di protezione termica in casa ha da tempo cessato di essere una caratteristica spettrale. I moderni mezzi tecnici consentono di verificare la qualità dell’isolamento termico di qualsiasi edificio con elevata precisione e di identificare le aree problematiche. Stiamo parlando dell’imaging termico, che sarà discusso nella recensione di oggi..

Cerca la perdita di calore con una termocamera

Ispezione con una termocamera: come funziona ea cosa serve

Nelle case moderne, la maggior parte del calore perde attraverso le radiazioni. Il riscaldamento dalla superficie interna delle pareti viene trasmesso attraverso i ponti di temperatura verso l’esterno, da dove viene dissipato nell’ambiente esterno. Questo calore è invisibile all’occhio umano e non si presta bene ai metodi di misurazione a contatto, ma usando una speciale tecnologia digitale, puoi vedere chiaramente come si diffonde lungo le strutture che lo circondano.

Esistono due tipi di dispositivi per la misurazione della temperatura senza contatto:

1. I pirometri consentono di misurare la temperatura in un punto specifico da una certa distanza. La relativa economicità di questi dispositivi rende il loro uso disponibile a chiunque lo desideri, tuttavia le misurazioni pirometriche non possono essere definite un metodo di valutazione obiettiva dell’efficacia della protezione termica. Le misurazioni con il loro aiuto vengono eseguite nei luoghi più prevedibili, senza fornire un quadro visivo complessivo..

Pirometro a infrarossi

2. Termocamere. Il loro display mostra un istogramma termico sovrapposto all’immagine reale. Questo metodo di imaging termico consente di identificare al volo le aree problematiche e, grazie al pirometro incorporato, è in grado di misurare la temperatura di una particolare area con elevata precisione..

Termocamera

Sulla base di tracce termiche, è facile capire in quali aree dell’involucro dell’edificio il trasferimento di calore procede più intensamente e dove è necessario un ulteriore isolamento. Allo stesso tempo, l’imaging termico può facilmente determinare sia ponti termici che fistole attraverso le quali il calore viene trasferito per convezione aerea e aree omogenee in cui l’isolamento ha perso le sue proprietà per vari motivi.

avvertimento!Le termocamere integrate di dispositivi mobili e i relativi accessori speciali non sono idonee per l’imaging termico. Nella migliore delle ipotesi, possono dare un’immagine distorta e stimare l’intensità del flusso di calore in termini generali. Una vera ricerca delle vulnerabilità della protezione termica può essere eseguita solo con una termocamera con un pirometro incorporato.

Quando è richiesta l’imaging termico?

Ci sono pochi proprietari di attrezzature professionali in Russia e coloro che sanno come usarla correttamente e redigere un parere di esperti sono ancora meno. Per questo motivo, il costo di un complesso rilevamento di immagini termiche di una casa è piuttosto elevato: 3-5 mila rubli per 100 m2. Pochi possono permettersi tali spese per un capriccio, molto spesso c’è un motivo specifico per un tale esame:

  • Acquistare una casa di campagna. La termografia consente di valutare la qualità generale della protezione termica e di prevedere i futuri costi di riscaldamento. Ciò è particolarmente importante quando si acquista una casa secondaria o una casa da uno sviluppatore con una dubbia reputazione: nel 90% dei casi, l’efficienza energetica indicata nel progetto di costruzione è notevolmente sopravvalutata.
  • Esame di accettazione e consegna degli edifici. È praticato non solo su oggetti immobiliari commerciali e comunali, ma anche per case private, nel contratto di costruzione di cui sono indicate specifiche caratteristiche finali. Questa è una scusa piuttosto rara per l’imaging termico solo per il motivo per cui gli sviluppatori non indicano quali qualità avranno la loro creazione dopo che l’oggetto è stato messo in funzione..
  • Se i costi di riscaldamento sono molto più alti del tipico per questo tipo di casa. In tali casi, viene eseguito un sondaggio generale senza redigere un rapporto al fine di trovare i punti più vulnerabili di protezione del corpo..
  • Se si prevede di isolare la casa, un’indagine di imaging termico consente di stabilire indicatori reali di conducibilità termica di pareti e tetti portanti al fine di ridurre al minimo il costo dell’isolamento termico.
  • L’ispezione periodica (una volta ogni 7-10 anni) della casa con una termocamera consente di stabilire se la protezione termica necessita di riparazione o revisione. Un esame analogo viene praticato per le case con struttura in cui la lana minerale è soggetta a restringimento o per le baite che necessitano di calafataggio periodico..

Ispezione termica della casa

Inoltre, l’imaging termico non deve essere completo. A seconda degli obiettivi, un’organizzazione esperta può fornire un’indagine sulle singole zone: tetto, pavimento, pareti, aperture e incroci. La conclusione può essere fornita sotto forma di un breve rapporto che indica le aree problematiche o una mappa completa della conducibilità termica con l’indicazione di un termogramma dettagliato e l’area in cui sono registrati determinati intervalli di temperatura.

Regole di esame esterno

Una termocamera è un dispositivo di tipo differenziale, determina tutte le gradazioni di temperatura nell’area osservata e le confronta tra loro. L’accuratezza e l’obiettività delle letture dipendono da quanto è completa la gamma di tutte le temperature possibili in un particolare momento della ripresa. Pertanto, la regola principale per l’imaging termico è che dovrebbe coprire l’intera superficie del muro in studio, in casi estremi, può essere divisa in due o tre zone con confini incrociati..

Questo requisito ti obbliga a scattare da una distanza sufficientemente lunga o utilizzare fotocamere speciali con un ampio angolo di visione, che sono molte volte più costose delle fotocamere convenzionali. Inoltre, l’errore di registrazione a grande distanza e ad angoli significativi è molto elevato. Pertanto, un esperto con esperienza conduce prima un’indagine generale, registrando un termogramma globale, quindi controlla le singole aree, posizionando il dispositivo in modo che i suoi dati siano coerenti con le letture effettuate nella fase precedente..

Ispezione termica della casa all'esterno

È inutile eseguire l’imaging termico quando la differenza di temperatura tra l’esterno e l’interno della stanza è inferiore a 25 ° C. Ciò significa che è necessario pianificare un esame per il periodo in cui la temperatura dell’aria esterna è intorno a -10 … 15 ° C, ma la neve non è ancora caduta o aumentare artificialmente la temperatura all’interno della stanza, ad esempio, usando una pistola termica per 2-3 ore. È anche necessario escludere il fattore di raffreddamento delle pareti esterne dal vento e il loro riscaldamento dal sole.

Le riprese dall’interno dei locali

Esaminare l’interno delle pareti dà la stessa immagine che spara all’esterno dell’edificio. Anche le aree problematiche e i grandi ponti di freddo sono chiaramente visibili, ma con un’indagine di imaging termico completa, è necessario eseguire entrambi i tipi di fotografia.

In primo luogo, questo metodo consente di stimare l’intensità del trasferimento di calore non solo attraverso il normale alla superficie, ma anche la distribuzione del calore nello spessore della parete. Ciò fornirà un quadro più completo del corretto funzionamento dell’isolamento termico e della scelta corretta del piano del suo spostamento..

In secondo luogo, solo un rilevamento interno rivelerà ponti freddi difettosi, ad esempio punti di fissaggio, il calore dal quale si dissipa nella zona esterna, mentre i punti freddi sono chiaramente visibili dall’interno. Allo stesso modo, la termocamera mostrerà errori nell’isolamento delle pendenze..

Ispezione termica di un appartamento

Un’opportunità utile è identificare le aree vulnerabili della rete elettrica, dove si osserva il riscaldamento del cavo e delle connessioni, nonché la violazione dell’isolamento termico dei tubi nascosti sotto la finitura.

Ma anche la cattura del calore interno ha i suoi problemi. In primo luogo, le dimensioni dei locali spesso non consentono di coprire l’intero muro nel suo insieme, motivo per cui l’esperto è costretto a concentrarsi sull’immagine ottenuta durante l’esame esterno. In secondo luogo, a causa dei mobili appoggiati alle pareti, è impossibile ottenere una valutazione obiettiva di alcune aree, ciò influisce anche sui risultati della fotografia all’aperto. Pertanto, prima dell’esame, i mobili e le attrezzature fisse devono essere allontanati dalle pareti di almeno 1 m per un tempo sufficiente a bilanciare il regime termico. Di norma, questo richiede almeno un giorno..

Caratteristiche e insidie

L’ispezione termica è solo una parte e uno strumento dell’esperienza globale chiamata audit termico dell’edificio. Un esempio classico è il controllo dell’infiltrazione termica con una porta d’aria. La termocamera agisce come uno strumento ausiliario che consente di identificare le aree locali con barriera al vapore danneggiata, che è particolarmente importante per le case a telaio.

La qualità della termografia dipende da molti fattori che possono introdurre un errore molto grave nei risultati. Ad esempio, un rilevamento termico di un tetto può essere effettuato solo con l’aiuto di un drone volante: da terra, è impossibile fornire un angolo accettabile dell’asse focale rispetto alla superficie investigata..

Un altro errore comune è un tentativo di valutare edifici circondati da gruppi armati illegali con una termocamera. Il rivestimento esterno è impermeabile ai raggi di calore e, anche se ci sono vuoti nell’isolamento termico, i punti di riscaldamento saranno visibili solo nell’area della grondaia, dove esce aria calda. Questo posto è già abbastanza evidente un ponte termico..

Audit energetico a casa

È meglio eseguire l’imaging termico durante la fase di costruzione, quando la scatola è assemblata e la disposizione della cintura di protezione termica con tutte le barriere protettive è completata. In questo caso, le aperture possono essere temporaneamente sigillate con polietilene e riscaldate intensamente l’edificio dall’interno se le condizioni meteorologiche non soddisfano i requisiti per la differenza di temperatura.

Se stiamo parlando del controllo degli edifici in uso, dovrai smontare parzialmente il rivestimento della facciata o eseguire un controllo con una pressione interna eccessiva quando il flusso di infiltrazione è abbastanza forte da riscaldare il materiale della facciata continua. Gli endoscopi per imaging termico possono essere un’altra soluzione al problema, ma possono solo identificare i problemi locali, senza fornire una valutazione complessiva dell’efficienza energetica dell’edificio..

Valuta l'articolo
( Ancora nessuna valutazione )
Condividi con gli amici
Suggerimenti su qualsiasi argomento da parte di esperti
Aggiungi un commento

Cliccando sul pulsante "Invia commento" acconsento al trattamento dei dati personali e accetto la informativa sulla privacy