Forni Buleryan e convezione

Sezioni dell’articolo



In questo articolo: come funziona e funziona il forno Buleryan; le sue caratteristiche negative e positive; quale stufa è meglio – Buleryan, Breneran o il professor Butakov; raccomandazioni per acquirenti e proprietari di forni a convezione.

Foto della fornace di Buleryan

Una casa da qualche parte in una regione selvaggia rurale, vicino a un grazioso stagno o addirittura a un fiume, è un idillio, un riposo pacifico per i nervi. Sogna, in una parola. Ma per quanto riguarda il riscaldamento di una casa da sogno? Soprattutto se si desidera visitarlo periodicamente in qualsiasi momento dell’anno … Le opzioni di riscaldamento tradizionali scompaiono: non c’è gas naturale, l’elettricità è intermittente. Il riscaldamento della stufa rimane e solo il riscaldamento della stufa, senza riscaldamento dell’acqua, poiché lo scarico e il riempimento periodici del sistema con refrigerante non sono un riposo, ma una routine. Non è una cattiva opzione con una stufa, ma c’è una via d’uscita migliore: un forno a convezione, ad esempio il forno Buleryan.

Cos’è questo forno Buleryan

L’aria ha una capacità termica inferiore rispetto a qualsiasi liquido, quindi, riscaldando l’aria, è possibile riscaldare rapidamente l’ambiente. Ogni stufa domestica riscalda l’aria e l’efficienza del suo riscaldamento dipende dalle dimensioni della stufa: più grande è, più velocemente l’aria si riscalda, perché maggiore è l’area di trasferimento del calore.

La prima stufa Buleryan non è stata creata da specialisti del riscaldamento: normali boscaioli nelle Montagne Rocciose del Canada. Clima freddo, duro lavoro per ripulire la foresta: i boscaioli avevano bisogno di una stufa efficiente in grado di riscaldare l’aria nelle loro capanne il più rapidamente possibile per riscaldarsi e asciugare i vestiti dopo il lavoro. A proposito, la paternità dei boscaioli canadesi può essere chiaramente rintracciata in qualsiasi stufa Buleryan e simili – queste stufe funzionano solo con combustibile a legna. Il nome della fornace e il brevetto non appartengono affatto a nessun produttore canadese: sono di proprietà di Energetec GmbH, una società tedesca. In Russia, sotto la licenza di un produttore tedesco, viene prodotta una fornace simile a Buleryan con il marchio “Breneran”, prodotto da CJSC “Laotherm”.

Stufa Buleryan

Esternamente, la stufa Buleryan è simile a una tradizionale stufa a ventosa, ma rispetto a quest’ultima, ha grandi capacità nel riscaldamento dell’aria, realizzando lo scambio di calore in tre modi: radiazione, convezione e trasferimento di calore. Nel loro design, i buleryan combinano tre dispositivi contemporaneamente: il forno stesso, il riscaldamento e il generatore di gas.

Il design e il principio di funzionamento dei forni bulgari

Un corpo ovale in acciaio a forma di botte, un focolare a due livelli attraverso il quale 7 tubi d’aria piegati al centro del focolare sono condotti verticalmente. All’esterno c’è una porta del forno, un regolatore dell’aria e una serranda per il fumo, il solito vassoio per la rimozione della cenere è assente.

Il design originale dei forni di tipo Buleryan risolve il problema dell’iniezione di aria per il riscaldamento senza l’uso di ventilatori elettrici – la convezione è fornita dalla differenza di temperatura nel punto di entrata e di uscita dell’aria dai tubi che passano attraverso il forno di questi forni. La temperatura dell’aria direttamente all’uscita dei tubi dell’aria durante il funzionamento del forno raggiunge 110-120 ° C (non controllare con la mano, si può bruciare!), Il più piccolo Buleryan (modello “Kid”) pompa attraverso se stesso e si riscalda per più di 4 m3 aria al minuto.

Progettazione di fornaci buleryan Progettazione della fornace buleryan: 1 – vaschetta della cenere; 2 – camera primaria; 3 – iniettore; 4 – un ventilatore con un ammortizzatore regolabile; 5 – partizione; 6 – camera secondaria; 7 – porta di carico; 8 – canna fumaria con un regolatore; 9 – tubi di scambio termico

Il combustibile a legna fumante nella prima camera di combustione (inferiore) forma un gas generatore – combustibile e in grado di fornire energia termica aggiuntiva quando viene bruciato. È vero, per la sua formazione è necessario bruciare esclusivamente legna secca e per le condizioni di combustione complete sono necessarie solo Buleryan (per la combustione completa di gas del generatore, la fornitura di aria in pressione, un catalizzatore speciale e una temperatura significativamente più elevata di Buleryan).

Il forno di tipo Buleryan ha due modalità operative: l’accensione, durante la quale viene raggiunta la temperatura operativa all’interno del forno, e l’aria nella stanza riscaldata si riscalda rapidamente al livello ottimale; gassificazione, la stufa passa a questa modalità dopo circa mezz’ora dall’inizio dell’accensione e dopo la fine del riscaldamento rapido della cella frigorifera. Per passare alla modalità di gassificazione, il focolare Buleryan è riempito di legna da ardere a capacità, la porta è chiusa e l’angolo di apertura degli ammortizzatori è regolato per ridurre la quantità di aria che entra nel focolare. Di conseguenza, il combustibile a legna non brucia con una fiamma libera, ma brucia; la temperatura dell’aria all’uscita dei tubi dell’aria scende a 55–60 ° C. Un carico completo di legna da ardere nella stufa Buleryan è sufficiente per 10-12 ore di riscaldamento.

Stufe Buleryan – pro e contro

Caratteristiche positive della fornace Buleryan:

  • Fornisce un riscaldamento convettivo rapido della stanza, l’aria riscaldata può essere trasportata attraverso i condotti dell’aria in stanze su piani diversi.
  • Il riscaldamento dei locali avviene in modo uniforme.
  • Meno consumo di carburante, nessuna manutenzione complicata, facile da installare e utilizzare.
  • L’efficienza dei forni Buleryan è di circa il 70%.
  • Lungo periodo di funzionamento con un pieno carico di carburante (10-12 ore).

Stufa Buleryan all'interno

Caratteristiche negative:

  • La stufa Buleryan e i suoi analoghi funzionano solo con combustibile a legna solida.
  • Anche il 70% della combustione del gas del generatore non si verifica, una parte significativa di esso fuoriesce nel tubo.
  • Necessità obbligatoria di un tubo isolato (questo è importante!), Indipendentemente dal fatto che si tratti di metallo o mattoni.
  • La necessità di una significativa allocazione dello spazio per il posizionamento. Orizzontalmente – almeno un metro dal corpo del forno a qualsiasi parete o oggetto, per questo motivo, tali forni sono spesso installati da qualche parte nel mezzo della stanza. Per ridurre di cinque volte la distanza, è necessario installare fogli di metallo sulle pareti con un’altezza leggermente superiore all’altezza di installazione del forno.
  • La combustione della polvere è inevitabile, poiché alcune parti dei forni Buleryan si riscaldano a temperature superiori a 120 ° C.
  • È possibile ottenere il risparmio di carburante dichiarato dai produttori e dai robot per un lungo periodo di tempo da un segnalibro di legna da ardere è possibile solo perfezionando la posizione degli ammortizzatori installati nella soffiante e nel tubo, e questo non è così difficile.
  • A causa della combustione incompleta del combustibile, i tubi delle fornaci di tipo Buleryan fumano in qualsiasi condizione atmosferica – per questo motivo, i produttori consigliano vivamente di portarli ad un’altezza di almeno 3 metri dal bordo superiore del forno.

Stufa Buleryan in una casa di legno

Un grave problema con qualsiasi tipo di stufa Buleryan è la condensa che si forma durante il funzionamento della stufa. È costituito da catrame, fuliggine e acqua, e il suo aspetto e l’accumulo sono causati dal fatto che i gas del forno all’uscita hanno una bassa temperatura e la combustione del combustibile non avviene completamente. Gli accumuli di condensa sono particolarmente evidenti alle giunture sul tubo, quando la condensa si riscalda, specialmente quando il forno viene acceso dopo un lungo periodo di inattività, si forma un odore sgradevole che penetra negli alloggi.

Quale forno a convezione è migliore: il forno di Buleryan, Breneran o del professor Butakov

Innanzitutto, le stufe con i marchi Buleryan e Breneran sono identiche nel design, sono prodotte solo – una in Germania, la seconda in Russia (sotto licenza), quindi non vi sono differenze particolari tra loro.

Forno Breneran Fornace Breneran e Buleryan sono identici nel design

La fornace del professor Butakov funziona secondo lo stesso principio della fornace buleryana, ma presenta differenze strutturali: un numero maggiore e una sezione trasversale leggermente più grande di tubi dell’aria, sono completamente nascosti nel corpo del forno e la presa d’aria in essi viene eseguita ad angolo retto; il corpo è realizzato sotto forma di parallelepipedo (che, secondo i creatori, contribuisce a una migliore combustione del gas generatore); la canna fumaria è introdotta nel piano superiore e non alla fine, come nella stufa Buleryan; c’è un cassetto per cenere, griglia.

Tra le differenze di progettazione di cui sopra, le stufe Butakov sono le più scomode: il punto di ingresso del camino – cambiando la posizione della serranda, è facile bruciarsi sulla base calda del tubo o sulla parte superiore del corpo della stufa; l’ammortizzatore rotante della soffiante non è dotato di alcun blocco e quando si tenta di impostare la sua posizione, si sposta indipendentemente sotto il peso della maniglia.

Progettazione della fornace Design del forno “Professor Butakov”: 1 – cassetto estraibile in frassino; 2 – griglia; 3 – ingresso aria fredda; 4 – focolare; 5 – porta del forno; 6 – tubi convettivi; 7 – uscita aria calda; 8 – superficie per il riscaldamento di alimenti; 9 – cancello e posto per il fissaggio del camino

La griglia, presente nella stufa di Butakov, è per qualche motivo considerata un vantaggio dal produttore – ma nel caso dei forni a convezione, la migliore combustione della legna da ardere, che viene fornita dalla griglia, non è un vantaggio, perché il carburante dovrà essere caricato più spesso. A proposito, nelle stufe Buleryan e Breneran, la legna da ardere brucia quasi completamente e con un residuo minimo, anche se queste stufe non sono dotate di grate. Il produttore di forni Butakova afferma che la sua parte superiore piatta consente di riscaldare il cibo, ma la temperatura del corpo di tali forni è relativamente bassa e si scopre che il cibo dovrà essere riscaldato a lungo. Sarà opportuno notare qui che la temperatura del corpo della fornace funzionante del professor Butakov è superiore a quella della fornace bulgara funzionante – i tubi dell’aria incorporati nel corpo non danno un effetto schermante, come in Buleryan, il che significa che il suo corpo caldo può essere bruciato e durerà un periodo di tempo più breve, perché nessuna dissipazione del calore dalle pareti laterali.

Stufa Budakov in una casa di legno

Vale la pena ricordare che nei forni a convezione della produzione domestica si trovano spesso piccole e grandi imperfezioni – a volte le cuciture brillano di notte o non ci sono elementi strutturali. Nella Buleryany tedesca non sono state rilevate tali imperfezioni.

Prezzi per forni a convezione: i modelli più piccoli Buleryan e Breneran (per 100 m3) costa circa 11.000 rubli, il costo del forno “Gymnazist” di Butakov, anch’esso progettato per 100 m3, circa 9 500 rubli.

Numerose raccomandazioni per acquirenti e proprietari di forni a convezione

Scegli con particolare attenzione il luogo di installazione del forno a convezione; in assenza di schermi termici, ciò richiederà più spazio di quanto ti aspetti. Il più sicuro sarebbe installare una stufa simile in una stanza separata, preferibilmente un seminterrato, con una buona ventilazione in caso di tiraggio inverso nel camino. Considera l’uscita del tubo, la sua sigillatura quando esci dal tetto. Ripeto: l’isolamento del camino è assolutamente necessario per tali forni.!

Il forno originale Buleryan

Per una migliore combustione in un forno a convezione, è meglio deviare dalle raccomandazioni dei produttori e posare il combustibile secondo il seguente schema: trucioli e tronchi sottili vengono posati nel primo strato, piccoli vuoti con aria dovrebbero rimanere tra di loro; in cima, con un’enfasi sulla parete posteriore del focolare, sono disposti grandi tronchi, un po ‘di spazio libero deve essere lasciato tra i tronchi e la porta del focolare; metti pezzi di giornale, corteccia d’albero, trucioli di legno e piccoli rami in questo spazio libero, metti sopra tronchi più spessi (per i carboni). Dopo aver posizionato il combustibile nel focolare secondo lo schema sopra, accendi la carta e chiudi lo sportello del focolare, senza dimenticare di aprire prima la serranda nel camino (cancello) e la serranda del ventilatore. Mentre la legna da ardere brucia, metti la stufa in modalità fumante, riducendo l’angolo di apertura degli ammortizzatori.

Importante! Al fine di ridurre i depositi di condensa sulle pareti del camino, i forni a convezione devono essere riscaldati solo con legna assolutamente asciutta..

Buleryan nell'estensione della casa

Uno scudo protettivo termico può essere acquistato già pronto, oppure puoi farlo tu stesso e senza utilizzare uno strato di isolamento raccomandato dal produttore dietro di esso. Prendiamo un foglio di metallo e lo fissiamo al muro in modo che rimanga un piccolo spazio di circa 50 mm tra esso e il muro – la cosa principale è che questo spazio è lo stesso su tutta l’area della lamiera. La radiazione della fornace riscalderà lo schermo metallico e si formerà un movimento d’aria costante nello spazio tra esso e il muro, nella direzione dal pavimento al soffitto, che prenderà calore dallo schermo termico, il muro dietro di esso non si riscalderà.

Quale modello del forno a convezione è meglio scegliere: con una porta del focolare vuota o con vetro installato? In primo luogo, le stufe con vetro nella porta costeranno all’acquirente il 70-80% in più, e in secondo luogo, ammirare a lungo le lingue della fiamma nella stufa attraverso la finestra della porta non funzionerà a lungo, poiché il vetro verrà sicuramente fumato e sarà anche possibile sedersi davanti alla stufa non facile: forti radiazioni di calore non lo consentono.

Come le stufe di altri design, la stufa Buleryan non è l’ideale come sostengono i produttori – è importante capirlo e tener conto delle sue carenze anche prima di acquistare.

Valuta l'articolo
( Ancora nessuna valutazione )
Condividi con gli amici
Suggerimenti su qualsiasi argomento da parte di esperti
Aggiungi un commento

Cliccando sul pulsante "Invia commento" acconsento al trattamento dei dati personali e accetto la informativa sulla privacy