Camino in cartongesso fai-da-te: istruzioni dettagliate

Sezioni dell’articolo



Se hai sempre sognato un camino, ma per qualche motivo non puoi permetterti di installarlo, allora un focolare decorativo a secco è un’ottima alternativa al presente. E puoi farlo da solo con un investimento minimo di tempo e denaro..

Camino in cartongesso fai-da-te: istruzioni dettagliate

Il camino della casa non è solo una decorazione elegante, è un simbolo di calore, comfort, focolare familiare. Ma se anche cento anni fa era considerato qualcosa di abbastanza banale, oggi è praticamente un oggetto di lusso, non disponibile a tutti..

Esistono moltissimi ordini, schemi e istruzioni di installazione, grazie ai quali ogni proprietario può piegare in modo indipendente un camino in pietra o mattoni. Tuttavia, ci sono situazioni in cui ciò è impossibile..

In particolare:

  1. Vivi in ​​un appartamento dove, secondo gli standard SNIP, il carico ammissibile sui piani è di soli 150 kg / m2, ed è quasi impossibile installare un camino diretto indipendente.
  2. Non hai voglia di scherzare con la pulizia regolare dei prodotti della combustione.
  3. Non hai l’opportunità di pagare per il lavoro di esperti produttori di stufe, ma dubiti delle tue capacità.
  4. L’installazione di una fondazione o di un camino non è realistica a causa delle caratteristiche di design della stanza.

Cornice per camino in cartongesso

Ma tutto ciò non è un motivo per separarsi dal sogno di ottenere il proprio caminetto, perché è possibile realizzare una falsa costruzione con le proprie mani da cartongesso ed elementi del telaio: barre e profili metallici. Esternamente, un tale camino differisce da uno reale solo in quanto non vi è alcun fuoco vivente in esso, e inoltre, ha anche indubbi vantaggi:

  1. Facilità e velocità di installazione.
  2. Bassi costi del materiale.
  3. Non è necessario un accordo di fondazione.
  4. Peso leggero.
  5. La realtà dell’installazione in qualsiasi stanza di un appartamento o una casa.
  6. Possibilità di rivestimento con qualsiasi materiale di finitura.
  7. Inoltre, non è necessario pulirlo da ceneri e ceneri.

Installazione a fasi di un camino a parete in cartongesso

Come già accennato, è facile creare una tale struttura. Ciò richiede solo un set minimo di strumenti, cura e accuratezza e puoi fare a meno delle competenze professionali nel lavorare con il materiale..

Fase 1. Creiamo un disegno e un layout della struttura

Prima di tutto, devi preparare un disegno del design futuro. Non è necessario disegnarlo; puoi trovare un numero enorme di diversi modelli di caminetti decorativi. Sarà anche molto conveniente se si disegna il diagramma direttamente sulla parete di base, quindi sarà più facile controllare con esso durante l’installazione..

Camino a secco

Esamina di nuovo la stanza. Assicurati che questa decorazione si adatti agli interni, che hai scelto una buona posizione per esso.

Fase 2. Preparazione di strumenti e materiali

Avrai bisogno dei seguenti materiali:

Cartongesso.Se l’installazione viene eseguita in una stanza con elevata umidità, prendere GKLV. E sebbene molti consigliano di acquistare GKLVO, ovvero GKL è resistente al fuoco / all’umidità, non è consigliabile pagare in eccesso per l’impregnazione resistente al fuoco. Anche se ci metti delle candele, ovviamente, proteggerai ulteriormente il portale dal fuoco. Quindi la resistenza al fuoco aperto non sarà di particolare importanza qui. GKL dovrebbe preferibilmente avere uno spessore di almeno 12,5 mm.

Fogli di cartongesso

Profilo metallico:

  1. Guide murali PN (UD) 27×28 mm.
  2. Rack PS (CD) 60×27 mm.
  3. PU d’angolo.
  4. Viti autofilettanti per metallo per il telaio, per legno per il fissaggio di guide su superfici in legno e per cartongesso.
  5. Tasselli (se necessario).
  6. stucco.
  7. Serpyanka.
  8. Primer.

Materiali per la realizzazione di un camino in cartongesso

E preparare gli strumenti:

  1. Martello perforatore (se si collegheranno le guide su superfici in cemento o mattoni).
  2. Cacciavite o trapano elettrico con trasporto.
  3. Forbici metalliche.
  4. Coltello da cancelleria per l’edilizia.
  5. Puzzle (opzionale).
  6. Roulette.
  7. Matita.
  8. battito.
  9. Livello di spirito (livello di spirito) o livello.
  10. Spatole di mastice.

Strumenti per realizzare un camino in cartongesso

Fase 3 Preparazione della superficie

Si consiglia di livellare la parete a cui sarà fissata la struttura del camino. Nella zona in cui si trova il camino, pulire tutti gli elementi sfusi e friabili come intonaco, vecchie pitture, ecc. Anche le crepe e le lacune nelle strutture di supporto dovrebbero essere riparate..

Fase 4 Marcatura superficiale e installazione di guide

Utilizzando una livella e una foratura, contrassegnare la superficie secondo il disegno preliminare.

Prima di tutto, fissa le guide che creeranno un contorno generale della parete della struttura..

È necessario fissare le strisce di avviamento su tasselli e / o viti autofilettanti, dipende dal materiale della superficie di base. Passaggio tra elementi di fissaggio: 30-40 cm.

Camino in cartongesso fai-da-te

In caso di fissaggio con tasselli, eseguire i fori preforati per elementi di fissaggio nel profilo.

Ricordarsi di usare una livella a bolla durante il funzionamento per verificare l’installazione orizzontale e verticale. Nei punti in cui la superficie scende, fissare il livello di passaggio dei profili usando spessori nei punti più piccoli del piano.

Fase 5. Traverse – guide laterali

In questa fase, è necessario fissare le traverse di guida attorno al perimetro. La distanza tra loro è da 20 a 40 cm.

Camino in cartongesso fai-da-te

Fase 6 Contorno esterno

Ora è necessario assemblare il contorno esterno che crea il volume della struttura. È fissato alle traverse in posizione, in dettaglio, o assemblato separatamente e quindi fissato immediatamente nel suo insieme, a cui è più conveniente.

Camino in cartongesso fai-da-te

Fase 7. Formazione del portale

Per creare un portale (focolare), installare i profili dei montanti dai contorni esterno, laterale e superiore alla distanza richiesta (a seconda delle dimensioni desiderate del focolare).

Se, secondo la tua idea, l’arco del portale sarà arcuato, per formarlo, usa un profilo ad arco.

Camino in cartongesso fai-da-te

Fase 8 Installazione di cartongesso

Su fogli di cartongesso, fai un disegno di elementi futuri, esattamente in base alle dimensioni delle singole parti del telaio.

Le parti devono essere tagliate con uno speciale coltello da costruzione, chiamato anche clericale o seghetto alternativo.

Camino in cartongesso fai-da-te

Quindi gli spazi vuoti devono essere fissati al telaio con viti autofilettanti. In questo caso, i tappi delle viti devono essere a filo con la superficie del cartongesso, non affondare in esso e non sporgere.

Camino in cartongesso fai-da-te

La torsione dovrebbe essere ad almeno 2 cm dal bordo.

Coprire il portale del camino con elementi resistenti al calore (ad esempio, amianto o DSP), se necessario per le operazioni successive, ad esempio se si accendono candele in esso.

Fase 9. Rivestimento ruvido – stucco

La stuccatura viene eseguita in diverse fasi di costruzione:

  1. Prima di tutto, rimuovere gli smussi e i bordi dai giunti del cartongesso, se non sono di tipo diluito.
  2. Applicare un primer sulla superficie del cartongesso e attendere che si asciughi completamente.
  3. Sui giunti e gli angoli interni, attacca esattamente la serpentina.
  4. Agli angoli esterni, fissare i profili degli angoli con una pinzatrice da costruzione.
  5. Quindi realizzare la malta secondo le istruzioni sulla confezione della miscela di stucco..
  6. Utilizzare spatole da 12-15 cm e 30-35 cm per sigillare le articolazioni.
  7. Innanzitutto, lo stucco viene applicato in uno strato sottile agli angoli, ai giunti e alle scanalature delle viti. Questo dovrebbe essere fatto con attenzione, cercando di evitare cedimenti..
  8. Dopo che la soluzione si è asciugata, applicare la miscela sul “corpo” del camino con movimenti fluidi a forma di onda con una spatola larga.
  9. Dopo aver asciugato con una speciale rete abrasiva, carteggiare la superficie e adescarla nuovamente per applicare lo strato di finitura del mastice.

Camino in cartongesso fai-da-te

Camino in cartongesso fai-da-te

Camino in cartongesso fai-da-te

Fase 10. Mantel

Prima di applicare il materiale di finitura, il caminetto deve essere nuovamente adescato. La scelta del rivestimento dipende dalle vostre preferenze. Può essere una normale pittura, piastrelle, pietra naturale o artificiale, elementi in legno, modanature e molto altro a tuo gusto..

Di fronte al camino con pietra decorativa

Camino in cartongesso fai-da-te

Come elemento raffigurante il fuoco, puoi inserire uno schermo speciale nel portale, mettere candele, semplicemente mettere i tronchi come decorazione o posizionare un camino elettrico con un’imitazione del fuoco.

Camino in cartongesso fai-da-te

Camino in cartongesso fai-da-te

È tutto. Un camino murale fatto da sé sarà una decorazione eccellente per qualsiasi interno.

Valuta l'articolo
( Ancora nessuna valutazione )
Condividi con gli amici
Suggerimenti su qualsiasi argomento da parte di esperti
Aggiungi un commento

Cliccando sul pulsante "Invia commento" acconsento al trattamento dei dati personali e accetto la informativa sulla privacy