Braciere in mattoni fai-da-te: disegni, dimensioni, foto

Sezioni dell’articolo



Se sei un fan del consumo di carne fritta, devi aver avuto l’idea di organizzare una griglia di mattoni fissa. Offriamo istruzioni, a seguito delle quali piegherai la griglia letteralmente durante il fine settimana e quindi puoi provarla immediatamente, mostrando tutte le tue abilità culinarie.

Braciere in mattoni fai-da-te: disegni, dimensioni, foto

Cucinare un posto per il barbecue

In modo che la muratura non perda la sua pulizia nel corso degli anni, il braciere dovrebbe essere posizionato su una base monolitica rigida. Per questi scopi, una lastra per pavimentazione sarà più adatta, puoi anche utilizzare lastre per pavimenti cavi e altri prodotti in calcestruzzo adatti..

Prenderemo in considerazione un caso particolare di organizzazione di una base in cemento per un braciere di 2,3×1,6 m. Convenzionalmente, la lastra è divisa a metà in senso longitudinale – una metà per un braciere, l’altra rimane come piattaforma per un approccio e una cottura convenienti. Si noti che una parte del calcestruzzo può essere sostituita con un’area cieca in mattoni..

Per riempire la lastra, è necessario rimuovere uno strato di terreno sulla baionetta della pala, avendo precedentemente segnato l’area con pioli. Alle pareti della fossa risultante, è necessario installare pezzi di OSB sottili larghi circa 30 cm e fissare le piastre con fazzoletti agli angoli. Sul fondo viene versato uno strato di pietra frantumata e sabbia di 15-17 cm, il riempimento viene compattato e versato con acqua.

Braciere in mattoni fai-da-te: disegni, dimensioni, foto

La lastra deve essere rinforzata con almeno uno strato di rete con un’asta da 8 mm e una cella non superiore a 120×120 mm. L’elemento incorporato si trova con uno strato protettivo di 60 mm da ciascun bordo dei tappi distanziatori. La lastra viene colata con cemento di grado B-15 o più forte, è ottimale se la lastra viene versata 60-70 mm sopra il livello del suolo, cioè l’altezza totale del massetto è di 12-15 cm. L’asciugatura dura circa una settimana, se non è possibile bagnare periodicamente il calcestruzzo, coprirlo foglio e ardesia.

Quale mattone? Quale soluzione?

È necessario conoscere in anticipo le dimensioni della pietra per disporre correttamente l’ordine. Consigliamo l’utilizzo di laterizi in cotto (rosso) con dimensioni LxWxH: 257x123x55 mm. Dare la preferenza ai materiali solidi, a meno che non si preveda di coprire la muratura in cima con una pietra di recinzione.

Braciere in mattoni fai-da-te: disegni, dimensioni, foto

Non è consigliabile coprire il braciere con arenaria, clinker o mattoni tritati: all’aria aperta su un tale rivestimento, è probabile che compaiano delaminazioni e crepe. Pertanto, per la muratura, è necessario ordinare il mattone e selezionare pietre senza scheggiature e angoli rotti. Si noti inoltre che alcuni mattoni saranno ad alte temperature nella zona di cottura. Di conseguenza, i prodotti refrattari e ai silicati non sono adatti a questo: uno è dovuto a una potenziale tossicità, il secondo a svantaggi fisici e meccanici..

Per preparare la soluzione, una parte di cemento di grado 300 viene utilizzata per 3,5 parti di sabbia di cava lavata. Ma c’è anche una trappola qui: in alcuni tipi di mattoni, il coefficiente di espansione termica è molto diverso dalle caratteristiche della soluzione, motivo per cui potrebbero apparire crepe nella zona di combustione. Pertanto, si consiglia di sostituire il cemento con una miscela di argilla chamotte in un rapporto 1: 1..

Spargiamo la catasta di legna ad arco

In precedenza, non faceva male disegnare sul massetto i contorni del futuro barbecue: un rettangolo 2126×926 mm. La muratura è posata in mezzo mattone, a partire dalla parete posteriore – una fila di otto mattoni con cuciture da 10 mm. Le pareti sono riportate di lato: file perpendicolari di tre mattoni ciascuna. Un’altra partizione è disposta a filo con il quarto mattone della parete di fondo, quindi la muratura nel piano assume una forma a W.

Braciere in mattoni fai-da-te: disegni, dimensioni, foto

La posa della seconda fila inizia dalle pareti laterali, ma in questo caso il primo mattone è posato sulla parete posteriore, il che assicura la medicazione tra le file. Nella seconda fila, le estremità anteriori delle pareti sono completate da componenti aggiuntivi: metà di un mattone tagliato da una smerigliatrice. La seconda fila termina sulla parete posteriore: primi 3,5 mattoni della parete posteriore della catasta di legna, quindi un intero mattone della partizione centrale attraverso e altri 3 mattoni del vano destro. La terza fila, come ogni dispari, è disposta allo stesso modo della prima, della quarta e di tutte le successive pari – allo stesso modo della seconda.

Braciere in mattoni fai-da-te: disegni, dimensioni, foto

Pertanto, la muratura viene eretta fino alla tredicesima fila compresa. Ora è necessario preparare un foglio di cartongesso o LMDF con dimensioni di 130×80 cm. Il foglio viene arrotolato in un arco (il muro a secco deve essere tagliato per questo) e inserito nello scomparto della catasta di legna in modo che i suoi bordi inferiori siano sulla giuntura tra la sesta e la settima fila. Pertanto, si forma la cassaforma dell’arco, dal basso deve essere supportata da strisce verticali e oblique, che vengono tagliate in posizione.

Braciere in mattoni fai-da-te: disegni, dimensioni, foto

Nella parte anteriore dell’arco, 7–8 mattoni sono disposti in un ventilatore, nella parte inferiore la cucitura tra loro è un po ‘meno di un centimetro e allargata con un cuneo. Le estremità anteriori dei mattoni sono allineate secondo la regola a filo con le pareti e la partizione. Innanzitutto, i mattoni dell’arco sono fissati con malta nella parte posteriore, livellati visivamente e lasciati per un’ora per impostare. Durante questo periodo, devi abbattere e premere un piccolo scudo per casseforme sulla parte anteriore del braciere, la cui cima esce a filo con la tredicesima fila di murature.

Braciere in mattoni fai-da-te: disegni, dimensioni, foto

Le cuciture tra le pietre dell’arco devono essere accuratamente riempite con malta, comprimendolo con il bordo di una spatola. La parte più profonda dell’arco può essere riempita con mattoni rotti e malta. Alla fine, il massetto di cemento viene messo a filo con la cassaforma e la fila superiore..

Braciere in mattoni fai-da-te: disegni, dimensioni, foto

Disposizione della zona di cottura: su una griglia o su spiedini

La quattordicesima fila di murature è realizzata come tutte le pari, ad eccezione dell’aggiunta di mezzo mattone nella parte anteriore. Invece, lungo la parte anteriore del barbecue, la fila è chiusa con quattro mattoni. Un massetto di cemento è coperto con la stessa muratura: qui tre mattoni si alternano nella seconda fila orizzontale, due con mezze aggiunte nel terzo, e così via, fino alla parete di fondo, cioè il fondo del focolare è completamente coperto di mattoni.

Braciere in mattoni fai-da-te: disegni, dimensioni, foto

Nell’area in cui è installato il piano di lavoro, il complemento della quattordicesima fila è assente e quindi inizia la riduzione della parete laterale destra. Con ogni nuova fila, la sua profondità sarà ridotta di mezzo mattone..

L’area barbecue è segnalata per analogia con le file inferiori. Ci sono un totale di 19 file nel barbecue, cioè la sua altezza totale è di poco più di 120 cm.

Braciere in mattoni fai-da-te: disegni, dimensioni, foto

La parte anteriore del barbecue è rimasta aperta. Una fila di tre mattoni è distesa al suo interno, quindi una fila di due pietre con mezze prolunghe, in cima la muratura viene eseguita in un quarto. Due delle stesse file esatte sono disposte sulla parete posteriore del barbecue, formando il suo secondo lato. Lo spazio tra i lati è di circa 70 cm, vale a dire sia una griglia che gli spiedini possono essere utilizzati sulla griglia. Il barbecue ha anche una larghezza di 70 cm, ovvero è focalizzato sulla preparazione simultanea di sei porzioni di barbecue.

Braciere in mattoni fai-da-te: disegni, dimensioni, foto

C’è un piccolo trucco: due file di muratura nella parete frontale possono essere sostituite con successo con un canale d’acciaio di 180 mm. In questo caso, puoi regolare la larghezza del barbecue per spiedini e una griglia e anche la rimozione della cenere sarà più facile..

Unire o stuccare

Per rendere l’aspetto del braciere un oggetto bello e completo, si consiglia di posare la muratura usando la tecnica del paletto. Otterrai giunti uniformi dello stesso spessore se applichi la malta su due aste di rinforzo liscio da 10 mm.

Braciere in mattoni fai-da-te: disegni, dimensioni, foto

Di conseguenza, la cucitura assumerà una forma semicircolare ordinata, ma puoi sempre prenderti il ​​tempo di decorare se la riempi a filo con il mattone. Innanzitutto, la muratura può essere ricamata un giorno dopo il completamento dell’ultima riga. In secondo luogo, hai il diritto di lasciare tutto così com’è ed elaborare le superfici visibili con una pietra smerigliata dopo l’essiccazione finale. Oltre al fatto che una tale sgrossatura sembra buona da sola, a causa dell’assenza di scanalature sulle cuciture, la polvere non si accumula e le strisce unte possono essere facilmente eliminate mediante ripetute rettifiche..

Elementi ausiliari

Bene, in conclusione, menzioneremo i vari mezzi improvvisati che semplificano la preparazione della carne fritta. Prima di tutto, questo è il piano di lavoro nel vano barbecue adiacente. Può essere installato su angoli fissi con tasselli lungo il contorno interno. In fase di costruzione è anche possibile posare diverse lastre di acciaio sotto la tredicesima fila in modo che sporgano verso l’interno con “lingue” di 40-50 mm. Il piano del tavolo è rimovibile in entrambi i casi e può essere installato secondo necessità. Per installazioni fisse e per tutte le stagioni è adatta solo la “pietra liquida”.

Braciere in mattoni fai-da-te: disegni, dimensioni, foto

Delle altre aggiunte al barbecue, una griglia per una catasta di legna, una pattumiera con un comando a pedale di un coperchio, sarà molto utile una rondella per verdure incorporata nel piano del tavolo. Non dimenticare di pensare a un “coperchio” piatto su gambe basse per il barbecue, in modo che la pioggia improvvisa non interferisca con la cottura. Feste piene di sentimento!

Valuta l'articolo
( Ancora nessuna valutazione )
Condividi con gli amici
Suggerimenti su qualsiasi argomento da parte di esperti
Aggiungi un commento

Cliccando sul pulsante "Invia commento" acconsento al trattamento dei dati personali e accetto la informativa sulla privacy