Sicurezza quando si lavora con una smerigliatrice: i segreti del maestro

Precauzioni di sicurezza quando si lavora con una smerigliatrice

Anche lo strumento apparentemente più innocuo, in determinate circostanze, diventa pericoloso non solo per la salute, ma anche per la vita. A questo proposito, ti parleremo dei casi più comuni di funzionamento errato della smerigliatrice, che può causare lesioni. Più precisamente, presteremo attenzione a ciò che deve essere fatto per evitarli..

La smerigliatrice, indipendentemente dalle dimensioni, è considerata lo strumento più pericoloso per diversi motivi:

  1. Un’area aperta relativamente grande dell’elemento rotante (disco).
  2. Mancanza di un punto di ancoraggio affidabile.
  3. Dischi taglienti (abrasivi).
  4. Alta velocità di rotazione per piccoli modelli e alta potenza per grandi.

Il numero di infortuni da esso supera altri fattori di diverse volte (il “concorrente” più vicino è il ghiaccio invernale). Per lavorare in modo completo e sicuro con esso, è necessaria una certa abilità, che viene acquisita durante il lavoro..

Nota.Queste raccomandazioni si applicano a uno strumento che funziona correttamente e che funziona in condizioni normali..

Regola n. 1. L’abilità viene prima di tutto

Il pericolo di questo strumento è determinato principalmente dal principio di funzionamento: il taglio si verifica quando il disco rotante viene a contatto con il pezzo. In questo caso, il punto di contatto è l’unico supporto fisso, poiché l’utensile stesso è trattenuto dall’operatore sul peso. In tali condizioni, anche una leggera distorsione può causare uno strappo acuto e incontrollato..

Come assicurare. Se devi lavorare con una smerigliatrice per la prima volta, inizia con modelli a bassa potenza (diametro del disco 115-125 mm). Questo ti aiuterà a padroneggiare il principio di distribuzione dei carichi dello strumento incluso. Rifiuta il lavoro che ti sembra pericoloso.

Regola # 2. Attenzione al disco

Circa il 90% dei casi di “emergenza” sono dovuti a problemi con il disco abrasivo (o la ruota di taglio), che funge contemporaneamente da attivatore e taglierina. I dischi abrasivi difettosi sono comuni.

Precauzioni di sicurezza quando si lavora con una smerigliatrice

Chipping.Questo difetto visibile forma uno strappo che, quando viene a contatto con il metallo ad alta velocità, provoca uno strappo acuto. In questo caso, l’operatore non avrà il tempo di estinguerlo a causa dell’elevata velocità di rotazione. Nel migliore dei casi, dopo un coglione, il disco fallirà. Nel peggiore dei casi, il disco volerà in pezzi a una velocità fino a 300 km / h (velocità del proiettile), oppure lo strumento verrà semplicemente strappato dalle mani con conseguenze minime.

Abbattersi.Questo difetto potrebbe non essere evidente a prima vista, ma immediatamente avvertito quando acceso – inizia a “chiacchierare”. Un disco rotto può rompersi anche prima di contattare il pezzo. Spesso si verifica una rottura (di un disco sottile di 1,5–1,8 mm) durante il funzionamento, quando una smerigliatrice con un disco si trova a terra e viene accidentalmente calpestata. Se questo è successo a te o davanti ai tuoi occhi, informa l’operatore (poiché può essere sicuro che tutto sia in ordine con il disco).

Come assicurare. Solo un controllo prima dell’installazione e del controllo letteralmente prima di ogni lancio darà una garanzia di affidabilità (i difetti di fabbrica sono rari). Se una brigata sta lavorando, l’operatore della smerigliatrice lavora solo con essa e monitora il suo strumento. I dischi di un produttore affidabile (LugaAbrasiv, BOSH, Kronomax) hanno una maggiore resistenza allo strappo rispetto alle controparti economiche.

Regola numero 3. Ogni operazione ha il proprio disco

Un numero enorme di mole da taglio e da rettifica viene prodotto in dozzine di fabbriche grandi e piccole per letteralmente ogni compito. Il desiderio abituale di risparmiare denaro e il desiderio di fare tutto con un disco può portare a un letto d’ospedale.

Uso improprio del disco:

  1. Per risparmiare tempo, il compensato o il legno più morbido del metallo viene spesso tagliato con un abrasivo. Allo stesso tempo, il disco non è quasi usurato e non vi è alcun rischio di romperlo a causa della viscosità del materiale. Tuttavia, l’alta temperatura dovuta all’attrito riscalda la colla e le resine e produce fumo corrosivo che, se penetra negli occhi e nel sistema respiratorio, può disorientare o distrarre l’operatore..
  2. L’installazione di un disco di legno su una smerigliatrice è vietata da tutti i produttori di questo strumento. Il disco dentato si aggrappa al materiale meglio dell’abrasivo, quindi la forza di resistenza è molte volte superiore. Solo un operatore molto esperto può mantenere la smerigliatrice in tali condizioni. L’identità delle sedi del macinino e dei dischi della sega circolare, così come il desiderio di risparmi malsani, spinge le persone a questo passo..
  3. L’affilatura del metallo sul piano laterale della ruota comporta una riduzione dello spessore e dello squilibrio del disco. Lo strato superiore di abrasivo viene cancellato e la fibra di vetro viene esposta. Questo è molto brutto. Esistono dischi corrispondenti per affilare e lavorare il metallo. Questo vale anche per la rettifica dei bordi..

Precauzioni di sicurezza quando si lavora con una smerigliatrice

Come assicurare. Ogni disco ha un’indicazione obbligatoria del suo ambito. Se tutte le iscrizioni sono in una lingua straniera, scegli un’altra società: ce ne sono più che sufficienti in ogni reparto del negozio o sul mercato. Qualsiasi forma di utilizzo di mole e mole per altri scopi (ad eccezione di una piastra riscaldante) – sotto la responsabilità dell’operatore.

Regola numero 4. Calma, attento, attento

In assenza di questi fattori, il lavoro dell’operatore può diventare pericoloso non solo per lui, ma anche per coloro che lo circondano. Esistono numerose situazioni tipiche in cui un infortunio può essere sostenuto da una ferita..

Ostacolo nascosto.Sul percorso di taglio di una lamiera o di una fila di rinforzo, potrebbe esserci qualcosa di solido (ad esempio una pietra), situato sotto la lamiera, cioè invisibile all’operatore. Il disco vi si imbatte e si rompe.

Morsetto tra i supporti.Errore “preferito” dei principianti. Quando si posiziona il pezzo, prestare attenzione a come vengono distribuite le forze rispetto ai supporti. Se si taglia tra due supporti, i bordi della scanalatura convergeranno e il disco si bloccherà (lo strumento tirerà fuori dalle mani). Lo stesso succede se tagli su un piano piatto..

Tagliare in peso o in peso del pezzo o della struttura caricata.Uno dei casi più pericolosi. Il metallo è abbastanza resistente e non si deforma fino all’80–85% del taglio. Quindi può verificarsi un movimento brusco quando l’elemento tende a separarsi sotto il suo stesso peso. A questo punto, di norma, il disco si blocca e l’operatore richiede molta compostezza, forza e destrezza per tenere l’utensile in mano. Soprattutto se si lavora in quota. Viene eseguito dai lavoratori più esperti in grado di misurare a occhio la distribuzione dei carichi nella struttura.

Come assicurare. “Sette volte misura il taglio una volta”. Controllare la forza della base, supporto. Capire in anticipo dove lo strumento può condurre. Non risparmiare tempo nella preparazione del posto di lavoro – stiamo parlando di salute e vita. Cerca di posizionare il pezzo in modo che la parte più piccola (corta) sia in peso.

Regola numero 5. Controlla “prima” e “dopo” l’operazione

Esistono punti non direttamente correlati al taglio o alla rettifica a cui è necessario prestare attenzione:

  1. Installazione del disco L’albero dell’utensile ha una filettatura per un dado di montaggio. Il desiderio di fissare il disco in modo più affidabile a volte suggerisce di serrarlo con una chiave speciale dal kit. Questa chiave serve per allentare il dado. È difficile svitare un dado stretto – la chiave si rompe, bussando alle mani. Per una fissazione normale, è sufficiente tirarlo su a mano insieme al disco.
  2. Accensione dello strumento. Prima di iniziare, il disco non deve entrare in contatto con nulla (tranne l’albero). Altrimenti, è possibile un cretino incontrollato. Non guidare la lama nel taglio prima di impegnarsi.
  3. Del minimo. Cambiare posizione, camminare e comunicare con i colleghi con uno strumento di lavoro in mano è un percorso diretto verso l’infortunio. Spegnilo dopo ogni operazione.
  4. Completamento dell’operazione. Dopo il taglio o la levigatura, fermare la lama sul legno. Non mettere la smerigliatrice con un disco rotante.

Precauzioni di sicurezza quando si lavora con una smerigliatrice

La maggior parte delle precauzioni non trattate in questo articolo sono riportate nelle istruzioni per lo strumento. Indipendentemente da ciò che dicono i “lavoratori più esperti”, non dovresti correre rischi inutili, rimuovere la protezione, lavorare senza DPI o uno strumento difettoso. Ricorda che il cantiere è un oggetto di maggiore pericolo e la tua salute è nelle tue mani.

Valuta l'articolo
( Ancora nessuna valutazione )
Condividi con gli amici
Suggerimenti su qualsiasi argomento da parte di esperti
Aggiungi un commento

Cliccando sul pulsante "Invia commento" acconsento al trattamento dei dati personali e accetto la informativa sulla privacy