Quale smerigliatrice da acquistare: scegli una smerigliatrice angolare

Sezioni dell’articolo



La smerigliatrice, è una smerigliatrice angolare, consente di tagliare, levigare, lucidare vari materiali. Ma la praticità di lavorare con lo strumento e la sua efficacia dipendono dalla corretta selezione per i compiti da svolgere. In questo articolo, parleremo di come scegliere una smerigliatrice per uso domestico..

Che cos’è un macinino: dispositivo e caratteristiche tecniche dell’utensile

Questo strumento è apparso nell’Unione circa quattro decenni fa. Il suo nome popolare “bulgaro” deriva dal nome del paese che iniziò a fornire i primi modelli all’URSS. In effetti, la smerigliatrice angolare è apparsa molto prima. Negli anni ’40, il produttore tedesco AEG lanciò la produzione in serie di questi elettroutensili e quasi 30 anni dopo lo stabilimento bulgaro “Elprom-Lovech” stabilì la loro produzione e fornitura al sindacato sulla base del brevetto acquisito.

Oggi, la smerigliatrice è un attributo integrale non solo nel settore industriale, ma anche in quasi tutti i garage. Può essere utilizzato per tagliare metallo, pietra, cemento e altri materiali, pulire, levigare e lucidare le superfici, affilare gli attrezzi da giardino. Questa multifunzionalità ha portato alla meritata popolarità delle smerigliatrici angolari.

Che tipo di smerigliatrice comprare. La scelta di una smerigliatrice angolare

Il dispositivo di smerigliatrici di diversi produttori non differisce in modo significativo in termini di unità principali, ad eccezione di piccole funzionalità. Qualsiasi smerigliatrice angolare è costituita dai seguenti moduli di base:

  1. Corpo dell’utensile: di solito ha una maggiore resistenza ai danni.
  2. Scatola ingranaggi angolare in metallo.
  3. Motore elettrico.
  4. Elettronica di controllo – pulsante di avvio, regolatore di velocità del mandrino, modulo soft start.
  5. Cover protettiva.

I modelli più costosi e professionali possono avere moduli aggiuntivi che aiutano a proteggere il dispositivo da guasti – giunti di rilascio, sistemi di protezione del motore elettrico quando lo strumento è bloccato nel materiale, filtri di soppressione del rumore. Va notato che per la produzione di tali smerigliatrici vengono utilizzati materiali migliori e più resistenti che dureranno più a lungo..

Il principio di funzionamento della smerigliatrice angolare consiste nel trasferire la rotazione del rotore del motore attraverso un cambio su un mandrino con un disco da taglio quando si preme il pulsante di avvio.

Che tipo di smerigliatrice comprare. La scelta di una smerigliatrice angolare

Come scegliere la smerigliatrice giusta

La scelta di una smerigliatrice angolare è dettata principalmente dalla frequenza pianificata del suo utilizzo. Non ha senso spendere soldi per una grande unità potente, il cui compito sarà tagliare angoli o tubi di metallo un paio di volte a settimana, lavorando con esso per 15-20 minuti. È un’altra cosa se stai considerando l’uso quotidiano in un’officina garage o quando costruisci una casa. Lo strumento per queste attività deve sopportare carichi pesanti e lavoro continuo. È anche importante valutare le proprietà e i parametri dei materiali su cui verrà principalmente svolto il lavoro. Dopo tale analisi, ci sarà già una certa comprensione di quale smerigliatrice selezionare in base alle caratteristiche tecniche.

Le caratteristiche con cui è consuetudine classificare le smerigliatrici angolari hanno una certa relazione tra loro. Pertanto, il diametro massimo del disco influisce sulla potenza del macinacaffè e sulla velocità. Più potente è il motore, maggiore sarà il peso dell’utensile, ma anche la profondità di taglio aumenta con il diametro del disco..

Diametro dei cerchi usati

I diametri dei dischi da taglio per smerigliatrici angolari sono compresi tra 115 e 230 mm. Secondo questo parametro, è consuetudine dividere tutte le smerigliatrici in tre gruppi: piccolo, medio e grande.

Che tipo di smerigliatrice comprare. La scelta di una smerigliatrice angolare

Il primo gruppo include strumenti con i quali è possibile utilizzare cerchi fino a 125 mm. Queste smerigliatrici sono molto popolari nella vita di tutti i giorni, poiché sono di piccole dimensioni, leggere e consentono di risolvere la maggior parte delle stesse attività di un grande strumento entro i limiti del diametro del cerchio.

Le smerigliatrici ad angolo medio includono modelli con un diametro consentito di cerchi usati da 150 a 180 mm. Strumenti di questa classe sono già in grado di funzionare per un tempo più lungo senza il pericolo di surriscaldamento e guasti. Sono adatti per lavori di costruzione, riparazioni, impianti idraulici, ma il loro peso e le dimensioni complicano il loro uso quotidiano..

Che tipo di smerigliatrice comprare. La scelta di una smerigliatrice angolare

Le smerigliatrici di grandi dimensioni, su cui vengono utilizzate ruote fino a Ø 230, sono progettate per lavori intensivi quotidiani e sono più adatte per l’uso industriale o per la lavorazione di materiali con elevata durezza. Non ha senso considerare un simile strumento per le esigenze delle piccole famiglie..

Velocità del mandrino

Questo parametro è inversamente proporzionale al precedente. Maggiore è il diametro del disco, minore è la velocità richiesta. Ciò è dovuto alla limitazione della velocità lineare del tagliente del disco durante la rotazione. Il valore massimo per un funzionamento sicuro è 80 m / s. Il superamento di questo parametro può comportare la rottura del disco, che può essere pericoloso per la vita e la salute dell’operatore. A bassa velocità di linea, la ruota è soggetta a maggiore usura con una perdita di produttività.

Che tipo di smerigliatrice comprare. La scelta di una smerigliatrice angolare

Di solito la velocità ottimale viene impostata dal produttore in base al diametro massimo consentito del disco. Ma poiché i dischi tendono ad usurarsi, non sarà superfluo avere una funzione che consente di regolare manualmente la velocità. Ciò ti consentirà di sfruttare tutto il potenziale anche di quei dischi che presentano qualche usura..

Potenza dell’utensile

Forse il parametro più importante per determinare le prestazioni dell’utensile. La potenza dipende direttamente dalla dimensione dei cerchi consentiti per l’uso con un modello particolare..

Le smerigliatrici domestiche hanno motori con una potenza di 0,75–1,4 kW. La potenza inferiore a 0,75 kW spesso non è sufficiente nemmeno per compiti semplici e le smerigliatrici con un motore di circa 1,5 kW hanno già un peso relativamente grande. Pertanto, l’opzione migliore per una smerigliatrice angolare per uso domestico sarebbe un motore da 0,8-0,9 kW.

Che tipo di smerigliatrice comprare. La scelta di una smerigliatrice angolare

Per lavori regolari e carichi continui, vengono utilizzate smerigliatrici più potenti con motori da 2 kW. Tale strumento ha una buona resistenza al surriscaldamento ed è in grado di funzionare in cicli per diverse ore con interruzioni. Inoltre, la coppia di tali smerigliatrici è superiore a quella di quelle domestiche, il che ha anche un effetto positivo sulla produttività. Ciò consente loro di correre a regimi più bassi con cerchi più grandi con lo stesso potenziale..

Opzioni aggiuntive per un lavoro confortevole

Qui, forse, devi iniziare con la sicurezza. È molto importante che lo strumento abbia una buona presa comoda. Non solo la comodità di lavorare con la smerigliatrice, ma anche la sua sicurezza dipenderà da quanto sia ben studiata l’ergonomia di questa parte. L’impugnatura gommata con scanalature per le dita non scivolerà dalle mani quando si strappa o si preme lo strumento durante il funzionamento. È preferibile acquistare uno strumento con una maniglia aggiuntiva, se fornito dal progetto. Migliorerà anche il comfort e la sicurezza..

Che tipo di smerigliatrice comprare. La scelta di una smerigliatrice angolare

Il sistema di avvio graduale è progettato per una serie uniforme di giri all’accensione della smerigliatrice. In questa modalità, l’utensile raggiunge senza problemi la velocità di lavoro, il che ha un effetto positivo sulla durata delle unità. Questa funzione aiuta anche ad eliminare la caduta di tensione di linea all’avvio. È possibile controllare visivamente la correttezza dell’operazione di avviamento dolce solo con una ruota pesante.

La protezione da inceppamento del disco è implementata attraverso una frizione di rilascio speciale, che viene attivata quando il disco si blocca nel materiale. Questa funzione può impedire la possibile rottura dei gruppi di utensili e la distruzione della ruota. Nei modelli costosi, viene utilizzato un sistema elettronico, che è responsabile dell’arresto di emergenza del motore in tali casi..

Funzioni meno comuni come bilanciamento automatico del disco, freno a disco, cavo di alimentazione staccabile, accesso rapido alle spazzole, regolazione della maniglia principale. Queste funzioni non hanno ancora ricevuto l’adozione di massa, ma ognuna aggiunge praticità al funzionamento dello strumento. Quanto saranno importanti per condizioni specifiche dovrebbero essere valutate in modo indipendente. Tutto dipende dal costo finale della smerigliatrice.

Che tipo di smerigliatrice comprare. La scelta di una smerigliatrice angolare

Quando si sceglie una smerigliatrice, è importante prestare attenzione alla lunghezza del cavo di alimentazione e alla qualità del materiale isolante. Il margine di lunghezza dovrebbe essere sufficiente affinché il cavo non si rompa e non sia troppo teso durante il funzionamento. Il materiale isolante deve conservare le sue proprietà a diverse temperature. Un isolamento di scarsa qualità può perdere la sua elasticità a temperature inferiori allo zero, causando la sua distruzione e il rischio di scosse elettriche.

Vi abbiamo parlato della sicurezza con le smerigliatrici angolari nell’articolo “Sicurezza quando si lavora con una smerigliatrice” e del lavoro corretto con una smerigliatrice “Come lavorare correttamente e in sicurezza con una smerigliatrice”.

Valuta l'articolo
( Ancora nessuna valutazione )
Condividi con gli amici
Suggerimenti su qualsiasi argomento da parte di esperti
Aggiungi un commento

Cliccando sul pulsante "Invia commento" acconsento al trattamento dei dati personali e accetto la informativa sulla privacy