Lavori di saldatura per principianti

Sezioni dell’articolo



L’articolo discute l’organizzazione della saldatura, la scelta degli elettrodi, il processo di saldatura dei metalli, la scelta della saldatrice più ottimale per le esigenze domestiche. Inoltre, vengono forniti consigli a coloro che per primi hanno riscontrato problemi di saldatura.

Il lavoro di saldatura è un servizio richiesto e allo stesso tempo rimane praticamente il più costoso sul mercato del lavoro di installazione. A seconda della complessità, solo una cucitura può costare fino a $ 5, mentre la necessità di eseguire questi lavori sorge abbastanza spesso.

Modelli di saldatrici: come scegliere. Suggerimenti e trucchi

Negli ultimi anni sono apparse molte saldatrici decenti ed economiche, con le quali è possibile eseguire autonomamente quasi tutti i lavori domestici legati alla saldatura. Non è difficile acquistarlo, ma prima di acquistarlo è necessario determinare esattamente il tipo di saldatrice e le sue capacità..

A casa, è estremamente raro che vi sia la necessità di saldare metalli non ferrosi o acciai refrattari ad alta lega, molto spesso è necessario realizzare varie strutture in acciaio normale a bassa lega di vari spessori. Pertanto, quando si acquistano apparecchiature, è possibile dare la preferenza alle saldatrici a trasformatore o inverter che producono la cosiddetta saldatura MMA o RDS utilizzando elettrodi a bastoncino con un rivestimento speciale..

Una caratteristica di questi elettrodi è il cosiddetto “rivestimento”, che si brucia durante il processo di saldatura e al punto di fusione esclude il contatto del metallo liquido con l’ossigeno. Le moderne saldatrici per inverter e trasformatori sono economiche e di piccole dimensioni. La corrente di saldatura di questi dispositivi può raggiungere 200-250 A, che è sufficiente per lavorare con elettrodi fino a 5 mm di diametro.

Lavori di saldatura per principianti

I modelli di saldatura realizzati sulla base di trasformatori sono molto più pesanti dei modelli di inverter, hanno una breve fase di regolazione della potenza di uscita, bassa efficienza, ma sono praticamente insensibili alle cadute di tensione nella rete, possono operare facilmente da un generatore portatile.

I modelli di inverter sono mobili, hanno una regolazione regolare della potenza, grazie all’uso del controllo automatico dell’inverter, consentono di ottenere una sovrapposizione più uniforme della cucitura, semplificano il processo di accensione dell’arco e sono dotati di una protezione più perfetta degli elementi interni rispetto ai modelli di trasformatore.

Lavori di saldatura per principianti

Per coloro che vogliono fare soldi sulla riparazione della carrozzeria, questi modelli di saldatrici potrebbero non fornire il comfort e l’efficienza necessari, è meglio optare per modelli semiautomatici di attrezzature per saldatura. Questa tecnica esegue la cosiddetta saldatura MIG-MAG.

Questa tecnologia si basa sull’uso di un gas inerte nell’area di saldatura e un filo alimentato in modalità automatica viene utilizzato per il processo di saldatura. Tale apparato è ideale per la saldatura di metalli sottili per autoveicoli, non crea scottature e saldature e durante la saldatura in un ambiente privo di ossigeno, praticamente non si forma alcuna scoria, un filo sottile usato come elettrodo non ha un rivestimento di flusso applicato e durante la combustione riscalda solo una piccola area del giunto metallo.

A differenza dei modelli precedenti, un dispositivo semiautomatico richiede un cilindro riempito con biossido di carbonio compresso o gas inerte, che influisce negativamente sulla mobilità dell’apparecchiatura. Allo stesso tempo, questa saldatrice può funzionare senza bombole di gas, ma per questo è necessario utilizzare uno speciale filo animato contenente il flusso necessario nella sua composizione, durante tale saldatura, si formano depositi di scorie sulla superficie del metallo da saldare e il costo del lavoro sarà molto più alto rispetto alle saldatrici MMA.

Confronto di varie saldatrici domestiche:

Tipo di saldatriceLavorazione dei metalli con uno spessore di 0,5 mmCosto della saldatricePrezzo dei materiali di consumoCorrente di uscita massima quando si opera da una rete 220 V.ServizioPeso della saldatriceTipo di saldatura
Trasformatoremin.min.100-240min.mercoledì.MMA
Invertermercoledì.min.100-250mercoledì.min.MMA
Dispositivo semiautomatico+Max.Max.80-150Max.Max.MIG / MAG

Le saldatrici più popolari negli ultimi anni sono diventate macchine prodotte utilizzando la tecnologia inverter. Nonostante la sua complessità (contiene diversi trasformatori, due raddrizzatori e un inverter), con una diminuzione del costo degli elementi a semiconduttore, il costo di questa apparecchiatura ha raggiunto un livello accettabile, che, combinato con la semplicità operativa, ha portato al dominio di questa tecnologia nella vita di tutti i giorni. Per il lavoro con saldatrici sia a inverter che a trasformatore, si applicano le regole generali per la selezione degli elettrodi di lavoro e la tecnica di saldatura. Diamo un’occhiata a queste regole.

Selezione del diametro dell’elettrodo di saldatura, corrente di saldatura, lunghezza dell’arco

La scelta esatta del diametro dell’elettrodo è la chiave per un lavoro di alta qualità, poiché la larghezza e la profondità della giuntura, nonché la potenza richiesta per il lavoro, dipendono direttamente da questo parametro. Per la maggior parte degli acciai ordinari, è possibile elaborare una tabella approssimativa indicante il diametro degli elettrodi e i parametri in base a questo valore:

Diametro dell’elettrodo, mm11,5-233-444-56-8
Spessore ottimale del metallo saldato, mm0.51-234-56-89-1213-16
Corrente richiesta per la saldatura, A10-2030-5065-100100-160120-200150-200200-350
Lunghezza dell’arco di combustione, mm0.62.43.544.5cinque6.5

La mancata osservanza dei parametri nominali comporterà il surriscaldamento del metallo nel sito di saldatura, burnout, sottosquadri, mancanza di penetrazione, mancanza di fusione, sfere e altri tipi di difetti nel giunto di saldatura.

Tipi di elettrodi per saldatura con vari tipi di metalli

Il metallo ha una struttura e una composizione complesse, pertanto, per la sua connessione di alta qualità mediante saldatura, potrebbe essere necessario utilizzare elettrodi diversi non solo per diametro, ma anche per struttura..

Lavori di saldatura per principianti

Il componente principale che influenza le proprietà dell’elettrodo, oltre alla composizione del metallo stesso, è il suo “rivestimento”. Questa miscela nel punto di combustione dell’arco è anche soggetta a combustione, durante la quale l’ossigeno viene rimosso dallo spazio circostante l’arco, fornendo le condizioni per una fusione stabile del metallo.

Attualmente, per la saldatura MMA vengono utilizzati quattro tipi principali di rivestimenti:

  1. Acido – A. Il rivestimento contiene ossido di ferro, silicio, manganese, la saldatura da un elettrodo con un tale rivestimento può rompersi in luoghi in cui il metallo è scarsamente preparato per la saldatura (presenza di calcare, ruggine sulla superficie saldata).
  2. Il principale è B. Il rivestimento è costituito da composti di fluoro e carbonato, la cucitura risultante è molto plastica e resistente agli urti, ma il processo di saldatura può interrompere la presenza di umidità o olio sulla superficie da saldare, inclusioni di ruggine o incrostazioni.
  3. Rutilo – R. Il rivestimento contiene un concentrato di biossido di titanio – rutilo, questo rivestimento fornisce una potente combustione dell’arco, la presenza di umidità, la ruggine non ha praticamente alcun effetto sulla qualità del giunto saldato finito. Le scorie formate durante il processo di saldatura vengono facilmente rimosse dalla superficie del metallo.
  4. Cellulosa – C. Il rivestimento può contenere fino al 50% di cellulosa o altra materia organica, utilizzata per lavori di saldatura specifici.

Esiste anche un gran numero di elettrodi, il cui rivestimento contiene questi componenti in varie combinazioni, ma gli elettrodi più universali sono rutili e basici, sono adatti per la maggior parte dei principianti.

Saldatura CC a diversa polarità

Quando si salda con corrente continua, è necessario tenere conto del fatto che la quantità di calore rilasciata durante il processo di saldatura dipende dalla polarità della connessione corrente all’elettrodo, il polo positivo si riscalda sempre più del negativo.

Lavori di saldatura per principianti

Questa proprietà viene utilizzata per ottimizzare il processo di saldatura, per collegare un metallo sottile, “meno” viene fornito al pezzo in lavorazione e “più” viene applicato all’elettrodo, che corrisponde alla polarità inversa condizionale della connessione. La polarità inversa è adatta per unire acciai fortemente legati o induriti per evitare il surriscaldamento. Se necessario, durante il processo di saldatura, riscaldare il metallo spesso il più possibile, il “più” è collegato ad esso e il “meno” all’elettrodo, che corrisponde alla polarità diretta della connessione.

Saldatura di cuciture metalliche nella posizione inferiore

È più semplice imparare a saldare i metalli quando si trovano sotto l’elettrodo di saldatura, parallelamente al terreno. Per iniziare a collegare spazi vuoti metallici, è necessario eseguire le seguenti operazioni:

  1. Seleziona il tipo e il diametro dell’elettrodo.
  2. Impostare la saldatrice sulla corrente richiesta.
  3. Posizionare l’elettrodo nel supporto.
  4. Abbinare la polarità della saldatura e fissare i cavi di alimentazione di conseguenza.
  5. Kindle l’arco.
  6. Guida uniformemente l’elettrodo parallelamente al giunto, controllando lo stato dell’arco.
  7. Rimuovere la scala dalla saldatura e riapplicare la saldatura se necessario.

Lavori di saldatura per principianti

L’arco può essere acceso in due modi. Il primo metodo ricorda il processo di accensione di un fiammifero: l’elettrodo viene posizionato ad angolo rispetto al pezzo e rapidamente trasportato su di esso, dopo la comparsa di scintille sale lentamente sopra il metallo, mentre l’arco è controllato. Il secondo metodo: un impatto al tocco viene eseguito con l’elettrodo sul metallo, mentre l’elettrodo viene portato rapidamente sulla superficie di saldatura e si allontana lentamente.

Saldatura di cuciture verticali

Poiché, sotto l’azione della gravità, il metallo liquido può fuoriuscire dal bagno di saldatura, per evitare che ciò accada, la giuntura viene applicata dal suo punto inferiore con un rialzo regolare lungo un percorso indiretto di movimento, ad esempio una mezzaluna.

Lavori di saldatura per principianti

Saldature in più passaggi

Una connessione di metallo di alta qualità con uno spessore di oltre otto millimetri viene eseguita in due passaggi, prima su un lato del pezzo, quindi dopo averlo girato – sull’altro. In questo caso, è importante controllare l’assenza di mancanza di fusione, per la quale è necessario selezionare la corrente di lavoro e il diametro dell’elettrodo nel modo più accurato possibile.

Lavori di saldatura per principianti

Per unire spessi pezzi di metallo, i bordi saldati del pezzo vengono puliti con un angolo fino a 30 gradi, una lamiera di rame o di acciaio refrattario viene posizionata sotto i pezzi di metallo saldati, dopo di che viene applicata una cucitura radicale con un elettrodo da 4 mm. Tutte le passate successive possono essere eseguite con elettrodi più spessi per un riempimento più rapido.

Lavori di saldatura per principianti

Trattamento di saldatura

Nel processo di saldatura, oltre alla cucitura di saldatura dei metalli richiesta in futuro, si forma la cosiddetta scoria, che include rivestimento bruciato, schizzi di metallo dall’elettrodo e la superficie delle parti da saldare. Tutti questi elementi, dopo aver applicato la saldatura, vengono rimossi con un martello e una spazzola di metallo.

Se è necessario applicare più strati di saldatura su una superficie metallica, la pulizia viene eseguita dopo ogni passaggio separato con un elettrodo.

Lavori di saldatura per principianti

Dopo il completamento della saldatura, la parte della giuntura di saldatura che sporge oltre il pezzo viene rimossa utilizzando mole, lime e altri strumenti di elaborazione.

Sicurezza quando si lavora con una saldatrice

Quando si eseguono lavori di saldatura, è necessario prestare particolare attenzione alla sicurezza.

  1. La prima cosa che deve essere monitorata è la sicurezza elettrica. La tensione all’uscita della saldatrice è molto più bassa della tensione di rete, ma in determinate condizioni è sufficiente scuotere una persona. Per proteggere contro le scosse elettriche, vengono utilizzati guanti dielettrici, il collegamento del secondo filo di lavoro dalla saldatrice al pezzo è controllato.
  2. Il secondo problema di sicurezza durante la saldatura, che deve essere costantemente monitorato, riguarda le misure antincendio. Durante il processo di saldatura, viene rilasciata una grande quantità di schizzi caldi, il metallo stesso si riscalda alla temperatura di combustione di varie sostanze infiammabili, quindi, durante il processo di saldatura, è necessario controllare la presenza di un estintore o altri mezzi necessari per spegnere un potenziale incendio, per eseguire una preparazione preliminare del luogo di lavoro.
  3. Il terzo e più importante problema di sicurezza riguarda la necessità di mantenere la salute del saldatore. Durante la combustione della miscela e la fusione dell’acciaio, una grande quantità di sostanze nocive viene rilasciata nell’aria, quindi è necessario controllare la presenza di ventilazione nel luogo di saldatura e la sua sufficienza. Gli spruzzi di metallo caldo sciolgono facilmente i vestiti realizzati sulla base di tessuti sintetici; per lavorare con una saldatrice, è meglio usare tute speciali resistenti al calore.

Lavori di saldatura per principianti

Uno dei problemi principali durante la saldatura con corrente elettrica è proteggere gli occhi dal bagliore luminoso dell’arco. A tal fine, vengono utilizzati schermi speciali con occhiali oscuranti inseriti, ma questa protezione, sebbene aiuti a ridurre al minimo l’effetto dannoso sulla retina dell’occhio, non salva completamente.

L’aspetto delle maschere “camaleonte”, che modificano le loro proprietà di oscuramento in base alla luminosità della sorgente luminosa, consente di ridurre al minimo la cattura dei “coniglietti”.

Valuta l'articolo
( Ancora nessuna valutazione )
Condividi con gli amici
Suggerimenti su qualsiasi argomento da parte di esperti
Aggiungi un commento

Cliccando sul pulsante "Invia commento" acconsento al trattamento dei dati personali e accetto la informativa sulla privacy