Come scegliere un trapano: consigli professionali

Sezioni dell’articolo



È difficile scegliere un trapano: molti tipi, molte caratteristiche, molte caratteristiche tecniche. Se non vuoi sprecare i tuoi soldi, devi approfondire tutto questo. Sono sicuro che insieme ce la faremo, dato che abbiamo già elaborato alcuni trucchi per i consumatori.

Come è stato temperato il trapano

Qualsiasi maestro dirà che il trapano è lo strumento più importante. Anche quegli specialisti delle costruzioni che (apparentemente) non lo usano non ne discutono, anche se in effetti alcuni mixer, cacciaviti elettrici e cacciaviti sono chiamati trapani da molti produttori. Perfino i martelli perforatori possono essere tranquillamente considerati i parenti diretti delle macchine per foratura. I trapani manuali che lavorano sul potere muscolare (almeno i loro veri prototipi) sono noti da qualche parte dal Rinascimento, e i dispositivi più semplici per i lavori di perforazione sono stati utilizzati per diverse migliaia di anni e occupano i loro luoghi d’onore in molti musei archeologici di tutto il mondo..

Alla fine del XIX secolo fu possibile meccanizzare, o meglio, elettrificare il processo (le unità a vapore hanno già avuto luogo), quindi apparvero motori elettrici più o meno compatti, che ancora una volta rovesciarono il mondo. Nel 1889, Arthur James Arnot (futuro impiegato dei neri&Decker di Melbourne per la prima volta ha trasmesso energia elettrica al trapano, il compito era quello di ottimizzare il processo di perforazione di pietre e carbone – per così dire, una versione industriale. Nel 1895, i fratelli Karl e Wilhelm Fein di Stoccarda si sono distinti. Sono riusciti a creare un trapano che puoi tenere in mano: un’opzione di costruzione e domestica. Due anni dopo, AEG ha rilasciato la prima auto di produzione simile alle sue controparti moderne. Inoltre, praticamente nulla è cambiato sostanzialmente, il lavoro è stato svolto solo per migliorare il trapano: ergonomia, produttività, sicurezza, funzioni aggiuntive.

Il primo trapano elettrico del 1895Il primo trapano elettrico della ditta “Fine”, 1895.

Ora, probabilmente ogni uomo ha un trapano, beh, almeno quasi tutti abbiamo pensato di acquistarlo almeno una volta. È lo strumento più venduto in qualsiasi paese del mondo. Il riconoscimento popolare non è affatto casuale. Il trapano consente di perforare una varietà di materiali, perforare con un colpo, avvitare viti, pulire e levigare le superfici, mescolare soluzioni disomogenee e tagliare i fili. Alcuni produttori offrono molti accessori speciali che rendono possibile l’uso di un trapano come seghetto alternativo, fresa, pialla … L’utilità di tale funzionalità è molto controversa, ma esiste una possibilità stessa e si riscalda.

Se prima nel nostro paese il trapano doveva essere “rimosso”, ora devi solo andare in qualsiasi negozio o mercato specializzato e vedrai solo un vasto assortimento. Ci sono così tanti modelli e intere classi che non solo i dilettanti in casa, ma anche gli artigiani esperti possono perdersi nella varietà strumentale: la domanda crea offerta. Il nostro compito comune è comprendere tutte le sfumature dei trapani elettrici, per rendere il processo di selezione il più consapevole e confortevole possibile..

Che cos’è un trapano domestico

Molti si chiedono “l’idoneità” di uno strumento domestico. Quali sono queste macchine che sono molte volte più economiche dei loro fratelli maggiori? Qual è la differenza? A cosa servono? Perché le aziende con tecnologia near-space realizzano versioni semplificate dei loro prodotti? Tutto è estremamente semplice: non tutti hanno bisogno di un trapano per lavorarci tutto il giorno, ci sono persone che lo riposano pacificamente nell’armadio / garage fino a quando un bisogno urgente di appendere una foto o riparare uno sgabello. Le macchine di classe Hobby sono state create per l’artigiano domestico. Non dovresti includere qui marchi cinesi economici e falsi reali – spesso questo è uno strumento inadatto e non sicuro per il lavoro. E, al contrario, anche le unità domestiche (alcuni esperti le classificano indiscriminatamente come unità domestiche) non fanno parte di questa serie: sono piuttosto competitive nell’uso commerciale. La classe amatoriale è una linea speciale di strumenti o prodotti di singole divisioni di rinomate aziende mondiali che sono pronte e in grado di fare un’offerta speciale per un consumatore speciale (nel contesto di “prezzo / qualità / funzionalità”).

Bosch PSB 500 REBosch PSB 500 RE

Può sembrare che le aziende “soffocino” copie professionali, ma questo non è del tutto vero, creano macchine completamente diverse. La caratteristica principale dei trapani domestici è che possono essere azionati non più di 4 ore al giorno, secondo lo schema “uno a uno” (lavoriamo quindici / venti minuti, riposiamo lo stesso importo). Perché? Qui vengono solitamente utilizzati un design semplice, materiali meno resistenti e motori più deboli. I trapani professionali hanno motori più potenti, parti resistenti all’usura, una migliore protezione da influenze aggressive (polvere, umidità, vibrazioni). Cosa ci offrono in cambio gli sviluppatori di un trapano domestico, oltre a un prezzo favorevole:

  1. Funzionalità ampliata: ad esempio uno strumento a percussione e persino con un reverse (trapano, trapano, vite), ad esempio, prendiamo un Bosch PSB 500 RE. Le macchine professionali hanno una specializzazione molto più ristretta.
  2. Buona ergonomia. Abbiamo un peso ridotto dovuto all’uso di motori meno potenti, l’assenza di una scatola ingranaggi in metallo, parti leggere. La custodia è piena di inserti morbidi e sovrapposizioni. La macchina è fornita con un mandrino senza chiave. Design del prodotto originale (nero&Decker KR753).
  3. Protezione da utenti inesperti. Prestazioni di potenza limitate e maggiore sicurezza dell’operatore.
  4. Ampia gamma di attrezzature. La valigetta contiene una serie di trapani, un mandrino di ricambio, un porta punte.
  5. Lungo periodo di garanzia. Alcuni produttori offrono 2 anni anziché 1 per i modelli professionali.

Black & Decker KR753Nero&Decker KR753

Inoltre, ricorderemo più di una volta la divisione dei trapani in “pro / hobby”, ma per ora, riassumiamo ciò che è stato detto. Uno strumento domestico ha sicuramente il diritto di esistere, farà fronte perfettamente a tutte le attività, a condizione che i carichi siano moderati. L’uso commerciale o amatoriale di un trapano particolare è sempre indicato nel passaporto. Un altro segno affidabile è il funzionamento continuo di un trapano professionale (almeno 45 minuti) e deve anche resistere a un turno di lavoro per almeno 7-8 ore.

Trapani per scopi speciali

Un trapano è uno strumento multifunzionale in linea di principio, ma per l’esecuzione confortevole di compiti specifici, alcuni modelli si distinguono per un design speciale, un insieme di caratteristiche peculiari. Diamo un’occhiata più da vicino a loro..

Trapano a percussione

Un trapano a percussione può aiutare a perforare cemento leggero o muratura; per lavori su materiali morbidi, la funzione è disabilitata. Diciamo subito che questo non è un perforatore: la potenza d’urto è dieci volte inferiore qui (i joule non sono nemmeno indicati nel manuale) e il principio del meccanismo di percussione è diverso. In un trapano a percussione, il lavoro principale viene eseguito da un cricchetto, costituito da innesti a ingranaggi, che, sotto carico, sono scollegati (uno scivola dall’altro) e l’albero si sposta in avanti.

Nel trapano a percussione, il colpo è ottenuto dal lavoro di uno speciale cuscinetto “ubriaco” e di elementi pneumatici. Se la funzione di perforazione per un trapano a roccia è quella principale, quindi per un trapano la modalità martello è solo una funzione ausiliaria. In primo luogo, può richiedere solo calcestruzzo leggero e mattoni e, in secondo luogo, un tale meccanismo serve per un tempo molto breve e, in terzo luogo, altri parametri dell’utensile soffrono un po ‘(la massa aumenta, ci sono contraccolpi del mandrino, la precisione della perforazione senza shock peggiora).

La forza d’impatto del trapano e la sua risorsa dipendono direttamente dalla pressione dell’utensile, dalla resistenza e dalle caratteristiche geometriche degli ingranaggi, dalla posizione del cricchetto (più lontano dal mandrino, più debole è la perforazione).

Makita HP2071JMakita HP2071J

Quindi, un trapano a percussione è una buona soluzione per operazioni di perforazione poco frequenti “10 minuti all’anno”, un’opzione amatoriale. Queste unità non possono in alcun modo sostituire un trapano a percussione, mentre la versatilità nota dovrà ripagare abbassando alcune caratteristiche standard. Non ci sono regole senza eccezioni, i trapani a percussione si trovano anche nelle linee professionali (Bosch GSB 16 RE, Makita HP2071).

Trapano per avvitare elementi di fissaggio

Lavorare con elementi di fissaggio è una delle funzioni più importanti di un trapano, è possibile bloccare un po ‘e ruotare le viti autofilettanti in una cartuccia di uno di essi, ma alcune macchine sono più adatte a questo di altre:

  1. La presenza di un rovescio è un punto molto importante, poiché le viti devono essere svitate di volta in volta durante il funzionamento, per fortuna, questa funzione è disponibile in quasi tutti i trapani moderni.
  2. Velocità variabile. È impossibile lavorare con viti autofilettanti ad alta velocità – è necessario abbassare. Ci sono opzioni preimpostate, viene utilizzato un pulsante sensibile, un cambio multiposizione (velocità multiple).
  3. Modalità a impulsi (shock a breve termine). È buono per lo smantellamento dei materiali di consumo.
  4. Il mandrino rimovibile a volte consente l’installazione del codolo direttamente nel mandrino (Kress 650 BS). Le dimensioni della macchina sono ridotte, il suo peso è ridotto.
  5. Regolazione della coppia. Tale funzione è considerata molto specifica, è caratteristica di uno strumento assegnato a una classe speciale (cacciavite). Maggiori informazioni sui cacciaviti a batteria nell’articolo “Come scegliere un cacciavite a batteria”.

Kress 650 BSKress 650 BS

Forse vale la pena menzionare i trapani con viti autofilettanti a cassetta automatica, un dispositivo molto conveniente per lavori di fissaggio su larga scala (ad esempio, Makita 6844).

Makita 6844Makita 6844

Mixer trapano

Molti trapani (se non si parla di miscelatori “puliti” con una cartuccia per cerchioni) con una capacità di almeno 1000 watt sono in grado di miscelare soluzioni viscose. Per tale lavoro, sono spesso assemblati con maniglie principali ausiliarie estese e a forma di D (Makita 6300-4). Inoltre, i potenti trapani dispongono di un cambio a più velocità che consente di scalare con coppia crescente (Bosch GRW 11 E). L’elevata potenza di tali macchine e la presenza di numerosi sistemi di protezione consentono di installare apparecchiature di grandi dimensioni: trapani di grande diametro, corone (anche per la perforazione di diamanti). Molti di questi trapani dispongono di un manicotto staccabile che protegge il lavoratore e la macchina da danni in caso di inceppamento (Makita DBM080).

Trapano miscelatore Bosch GRW 11 E ProfessionalBosch GRW 11 E

Trapano angolare

Solitamente si tratta di macchine compatte leggere progettate per lavorare in luoghi difficili da raggiungere. Sono dotati di un ingranaggio angolare, quindi il mandrino e gli accessori si trovano sull’asse del corpo ad angolo retto (come nelle smerigliatrici angolari), ad esempio Makita DA3011F. Altrimenti, il trapano angolare non ha differenze particolari, beh, tranne per il fatto che la loro potenza è per lo più bassa e la funzione di impatto non può essere. Una vera alternativa a una punta angolare altamente specializzata sono le punte angolari modello standard per compiti speciali.

Trapano angolare Makita DA3011FMakita DA3011F

Scegliere il trapano giusto

Caratteristiche di potenza

In media, la potenza dei trapani è compresa tra 500 e 900 watt, esistono anche macchine più potenti, ma il loro lotto è rappresentato da soluzioni viscose di perforazione o miscelazione molto grandi (Metabo B32 / 3 – 1,8 kW). Diciamo sempre che la potenza del motore in più influisce sulle dimensioni e sul peso del prodotto, ma nel caso di un trapano, questi momenti non sono così critici, a meno che, ovviamente, non venga acquistato come un cacciavite. Solo una centrale elettrica sufficientemente potente sarà in grado di fornire la coppia necessaria, la cui riserva è semplicemente necessaria per praticare fori grandi e profondi, per manipolazioni frequenti con materiali durevoli.

Metabo B32 / 3Metabo B32 / 3

Velocità del mandrino. I passaporti indicano la velocità al minimo nominale, maggiore è, più pulito è il foro e maggiori sono le opportunità per uno strumento a bassa potenza (questo schema viene spesso utilizzato nei modelli domestici). Inoltre, ha senso selezionare un’alta velocità per un trapano a percussione e se il dispositivo verrà periodicamente utilizzato per la levigatura / lucidatura. Per il lavoro con dispositivi di fissaggio: non è necessaria un’alta velocità (400-500 giri / min), quindi è necessario verificare definitivamente l’efficienza dei regolatori di velocità.

Gli indicatori di potenza / frequenza / coppia sono strettamente interconnessi: quando uno di essi cambia, altri inevitabilmente cambiano – devi scegliere in un complesso. Meglio ancora, concentrarsi sui diametri massimi dell’utensile per materiali diversi, queste caratteristiche diranno molto più eloquentemente sullo strumento..

Caratteristiche di progettazione del trapano e sistemi ausiliari

Inversioneconsente di svitare i dispositivi di fissaggio e rilasciare l’attrezzatura bloccata. Una casella di controllo, un pulsante passante o una rotazione di 90 ° dell’unità spazzole (Metabo UHE 2850) rispetto al collettore (consente di risparmiare energia durante il movimento inverso) modifica l’attivazione del motore elettrico. Un buon rovescio è a portata di mano e può essere facilmente tradotto in varie posizioni, ma è ancora meglio se è associato al pulsante di avvio in modo che non vi sia alcuna possibilità di cambiare marcia quando il motore è in funzione. L’inversione ideale fornisce la stessa coppia in entrambe le direzioni (di solito il movimento di torsione è molto più debole).

Metabo UHE 2850Metabo UHE 2850

Cambio multiposizioneprogettato per scalare e aumentare la coppia. Prima velocità – bassa frequenza e coppia elevata, seconda / terza velocità – alta frequenza e bassa spinta. Ovviamente, le macchine con questo design sono molto più funzionali delle altre, poiché quando si commuta la velocità, la potenza di uscita non cambia (Makita HP 2070).

Caratteristiche della cartuccia.Fondamentalmente, ci sono due tipi di mandrini: chiave e senza chiave. Il primo tipo per il cambio di attrezzatura richiederà l’uso di una chiave speciale, ma è ragionevolmente considerato più affidabile, quindi viene utilizzato per dispositivi potenti e trapani a percussione.

I mandrini senza chiave (BZP) vengono azionati solo a mano, qui non sono necessari strumenti aggiuntivi. Il mandrino autoserrante con una manica è stretto con una mano, può essere fatto anche con i guanti, viene utilizzato solo con un meccanismo di bloccaggio del mandrino (pulsante o automatico), ad esempio, come nel modello Kress 850 SB-2. Il mandrino a due maniche deve essere ruotato con entrambe le mani. BZP è una cosa molto conveniente (non è necessario cercare costantemente una chiave inafferrabile e legarla a un cavo, le mani non sono ferite dall’ondulazione del meccanismo della corona dentata), ma a volte gli utenti lamentano la loro affidabilità e durata. I mandrini autoserranti di alta qualità costano molti soldi e prima o poi il mandrino deve essere sostituito.

Kress 850 SB-2Kress 850 SB-2

Vale la pena prestare particolare attenzione al diametro massimo del foro del mandrino. Il minimo di solito non è limitato (a volte le camme convergono quasi a zero, più spesso a 1,5 mm), ma c’è sempre un limite superiore. Si tratta tradizionalmente di 10, 13 o 16 mm. Naturalmente, tali restrizioni dipendono dalle caratteristiche di potenza della macchina e sono soggette ad esse. Il mandrino “dieci” è posizionato su uno strumento leggero, il 16 ° trapano può essere tirato solo da un potente trapano, 13 – il diametro della media.

Copertura del cambio in metalloindica direttamente che lo strumento appartiene alla classe professionale. Grazie a questo design, il calore viene rimosso meglio dalle parti in movimento, viene garantita un’elevata stabilità dell’unità, sebbene il peso del trapano aumenterà inevitabilmente.

Controllo elettronico della velocità.Questo è qualcosa di diverso da una permutazione delle velocità del cambio. In questo caso, usando un tiristore o un reostato. La regolazione dell’onda completa è fornita dal grado di pressione del tasto di avvio sensibile, premere più forte – maggiore velocità. La frequenza di rotazione può essere impostata a passi, per questo viene utilizzata una ruota speciale (Hitachi D10VC2) o un interruttore a scorrimento – questo controllo viene solitamente eseguito sul corpo.

Hitachi FDV16VB2Hitachi FDV16VB2

Notare che quando si esegue la regolazione elettronica, limitiamo la potenza erogata dallo strumento, cosa che non accade con una preimpostazione meccanica..

I modelli avanzati hanno sistema di mantenimento della frequenza sotto carico(elettronica costante), grazie alla quale la macchina controlla il carico e mantiene i parametri impostati a causa delle riserve di potenza del motore. Si scopre che non solo possiamo mettere a punto lo strumento per un materiale specifico, ma anche evitare l’inceppamento con un brusco cambiamento di densità o un aumento della pressione (AEG SB 22 2E).

AEG SB 22 2EAEG SB 22 2E

Ho esercitazioni ad alta tecnologia sensori di temperatura dell’avvolgimento, che elimina la possibilità di danni al motore durante i sovraccarichi. In casi critici, l’alimentazione si spegne automaticamente o viene attivata l’indicazione LED.

Per esercitazioni potenti, sarà molto rilevante sistema soft start, che accelera lentamente l’apparecchiatura alla velocità ottimale (è più facile iniziare a perforare esattamente sul punto), escludendo i sussulti (aumenta la durata degli elementi di trasmissione) e il sovraccarico delle reti elettriche (AEG SB2E 1200 RST).

Trapano a impulsiaiuta a svitare i dispositivi di fissaggio bloccati, iniziare a forare senza perforare, “sconfiggere” materiale troppo duro. È interessante notare che un tale sistema funziona secondo il principio di un salto di carico, come per le correnti di spunto (Metabo SBE 900 IMPULS). L’uso di questa funzione entro limiti ragionevoli consentirà di risolvere una serie di attività complesse, ma si dovrebbe comprendere che in questa modalità lo strumento funziona in modo estremamente elevato, aumenta l’usura delle unità più importanti.

Metabo SBE 900 IMPULSMetabo SBE 900 IMPULS

Un altro punto è l’opportunità blocco del pulsante di accensione quando acceso(SPARKY BUR 150CET). Che cosa fa? In primo luogo, mentre lavori, puoi rilasciare la chiave e cambiare la presa dello strumento, rilassando la mano. In secondo luogo, solo tali trapani possono essere installati in modo permanente su un treppiede o su un supporto magnetico (Metabo B 7532/4), risultando in un trapano leggero.

BUR SPARKY 150CETBUR SPARKY 150CET

Le piccole cose più importanti

  • Scegliendo un modello specifico, non è sufficiente solo comprendere le caratteristiche tecniche dello strumento, è anche necessario trovare esattamente il proprio, il più conveniente.
  • Raccomandiamo sempre di “agitare” accuratamente la macchina tra le mani, prestando particolare attenzione alla configurazione e al tipo di impugnature, sia principali che ausiliarie. A qualcuno piacerà di più le maniglie sottili, qualcuno più voluminoso. Senti i cuscinetti, è meglio se hanno un corrugamento e una superficie antiscivolo.
  • Prova a sentire la distribuzione del peso del trapano, ci sono opzioni molto interessanti in questo senso, ad esempio, con un’impugnatura a pistola spostata in avanti (DeWalt DWD215G).
  • Assicurati di valutare l’accessibilità di tutti i controlli, il loro contenuto informativo e la facilità di passaggio.
  • Dai un’occhiata alla lunghezza del cavo di alimentazione e al materiale di cui è fatto. Il cavo lungo e morbido aumenterà in modo significativo il comfort quando si lavora in loco.
  • Controlla quanto bene il mandrino tiene il trapano, quanto è facile / difficile cambiare, qual è il suo minimo e massimo (diametro del trapano).
  • Senti la macchina per il gioco del mandrino.
  • Esegui il trapano in diverse modalità, cerca di identificare possibili battiti, rumori, perdite di potenza sotto carico.
  • Prestare attenzione alla possibilità di un’installazione permanente. La dimensione tipica del sedile del treppiede ha un diametro di 43 mm.
  • Confrontare l’imballaggio dei prodotti concorrenti. Valigetta, trapani, profondimetro in metallo, mandrino di ricambio – tutte queste cose, se sono marchiate (!), Costano molto.

DeWalt DWD215GDeWalt DWD215G

Ancora una volta, vorrei dire, scegliere lo strumento in base ai carichi previsti. Enfatizzare le dimensioni massime consentite dell’impianto di perforazione. Non cercare altri gadget “essere”. Tenere presente che solo la parte che non si trova nella struttura non si rompe nello strumento..

Valuta l'articolo
( Ancora nessuna valutazione )
Condividi con gli amici
Suggerimenti su qualsiasi argomento da parte di esperti
Aggiungi un commento

Cliccando sul pulsante "Invia commento" acconsento al trattamento dei dati personali e accetto la informativa sulla privacy