Trapano a percussione o trapano a percussione

Cosa scegliere: un trapano a percussione o un trapano a percussione, a quali caratteristiche prestare attenzione?

Ogni giorno diventava più distinto e la necessità aumentava come una palla di neve. Era necessario praticare un paio di dozzine di buchi nella parete, nel soffitto e nel pavimento, il pugno e il martello disponibili non piacevano alla laboriosità del lavoro. Chi di noi non ha affrontato un problema simile? E quando arriviamo al negozio, dobbiamo fare una scelta “difficile” tra un trapano a percussione e un trapano a percussione.

Guardando gli stand nei grandi magazzini di utensili, vedremo dozzine di oggetti simili nelle proprietà delle “punzonatrici per pareti”. E quali marchi: “BOSCH”, “DEWALT”, “BLACK&DECKER “,” MAKITA “e altri produttori non meno degni. Ma se ne avessimo bisogno e, preferibilmente, per tutte le occasioni.

Parliamo prima delle principali caratteristiche tecniche:

  • potenza nominale – è chiaro che maggiore è la potenza, più facile sarà per te fare qualsiasi lavoro;
  • velocità al minimo (numero di giri);
  • diametro del foro per materiali diversi in modalità impatto.
  • Ma la maggior parte delle esercitazioni a percussione e esercitazioni rock prodotte oggi hanno altre caratteristiche interessanti:

  • regolazione della velocità di rotazione – la velocità dipende dalla forza della pressione del pulsante di avvio o viene impostata su un quadrante speciale;
  • ci sono anche modelli con un processore che sceglie e mantiene la velocità di rotazione ottimale stessa, a seconda del tipo di materiale scelto e del diametro della punta stessa;
  • pulsante di blocco del grilletto in posizione di lavoro;
  • retromarcia: la possibilità di ruotare il trapano in entrambe le direzioni, questo è utile se è necessario svitare la vite, nonché quando il trapano si blocca nel materiale da lavorare.
  • Come funzionano il trapano a percussione e il trapano a percussione

    Il principio della punzonatura dei fori con un trapano a percussione è che l’azione di rotazione e di impatto sui trapani viene trasmessa da due cricchetti a contatto, mentre l’ampiezza dell’impatto è ridotta, il che riduce significativamente la sua efficienza, la forza con cui è necessario premere sullo strumento e le vibrazioni.

    Esistono trapani a percussione a due velocità, secondo il principio di funzionamento, il loro meccanismo può essere paragonato a una trasmissione automatica di un’auto, a causa di ciò, usano la potenza dell’utensile in modo più razionale.
    All’interno del punzone, c’è un meccanismo a percussione elettromeccanico o elettropneumatico, che a sua volta produce un colpo, devi solo premere un pulsante. Quando si lavora con un trapano a percussione, non è necessario esercitare uno sforzo. Il trapano da roccia è più resistente quando si lavora con materiali duri.

    Considerare, per cominciare, un trapano a percussione da tutti i lati.

    Ognuno ha una lunga forma familiare sotto forma di una pistola, una cartuccia di metallo a pinza. La potenza varia da 400 a 1200 W. Possibilità di regolare la velocità di rotazione fino a 3500 giri / min, l’interruttore di modalità “foratura” / “scalpellatura”, il pulsante di blocco del grilletto in posizione di lavoro. Ecco il “set da uomo” che troverai in tutte le famose marche di trapani a percussione..

    Cosa può essere spremuto da quanto sopra?

  • la capacità di praticare fori in metallo, legno, muratura e perforazione nel calcestruzzo richiede lo strumento più potente della gamma di modelli di quasi tutte le aziende;
  • a basse velocità e ugelli corrispondenti, è conveniente avvolgere viti, viti, viti autofilettanti;
  • con accessori aggiuntivi, è possibile utilizzare un trapano a percussione come smerigliatrice, smerigliatrice, trapano fisso.
  • Naturalmente, maggiore è la potenza del trapano a percussione, più facile è praticare un foro del diametro maggiore, ma allo stesso tempo aumenta la massa dell’utensile. Ad esempio, dello stesso produttore, con una potenza di 400 W, un trapano a percussione può pesare 1,4 kg e a 900 W può già pesare 2,5 kg.

    In termini di affidabilità, la qualità degli strumenti delle suddette società è fuori discussione. Con il corretto funzionamento (lavoro costante a breve termine fino a 40 s, trapani affilati di alta qualità, sia per legno e metallo, sia per calcestruzzo e mattoni, tenendo conto delle condizioni meteorologiche, ad esempio il lavoro con uno strumento portato dal freddo, iniziare non prima dell’1,5-2 ore) ti serviranno a lungo.

    Ora rivolgiamo lo sguardo a più potenti da 800 a 1500 W, pesanti da 2 a 11 kg di perforatori. A differenza dei trapani a percussione, sono più generali, il motore dei perforatori può essere posizionato sia in orizzontale (a forma di pistola) che in verticale (in modelli più potenti). Hanno un mandrino SDS (per cambiare il trapano, basta tirare il mandrino verso di te) e gli utensili corrispondenti.

    Apprezzerai un trapano a percussione se hai bisogno di praticare fori in materiali duri: ad esempio, cemento armato o pietra, può praticare fori di grandi dimensioni, con un trapano a percussione puoi facilmente praticare un piccolo foro in una parete o pavimento solido. E i trapani da roccia professionali possono anche sostituire un martello pneumatico.

    Le caratteristiche tecniche dei perforatori indicano la forza (energia) del colpo e la frequenza dei colpi al minuto. Il primo varia da 2,2 a 3 J, e nei punchers professionali, ad esempio, da 2 a 10 J o da 5 a 18 J. Il secondo dipende dalla potenza e può essere 4 4,5 mila battiti / min per meno potenti e 2 3 mila battiti al minuto per quelli più potenti. Di solito ci sono due modalità per perforare e scalpellare, ma a volte c’è anche una modalità combinata. Sui trapani a percussione di bassa potenza esiste la possibilità di regolare la velocità e, quindi, è possibile utilizzarlo come cacciavite. Ma in considerazione delle dimensioni maggiori di quelle di un trapano a percussione, questo diventa più laborioso.

    Va notato che a causa della costruzione del perforatore, il passaggio di un centimetro di profondità nel muro di cemento è molte volte più veloce di quello di un trapano a percussione. Durante il lavoro, non è consigliabile premere sullo strumento, metterlo sul segno, premere il pulsante e farà tutto da solo. Nel caso di un trapano a percussione, l’espressione “come un coltello caldo nel burro” è molto adatta.

    Quindi cosa dovresti scegliere? Questo dipende in gran parte dal tuo desiderio e dal prossimo lavoro. Ma, ad esempio, se tu stesso monti e appendi una cucina e un paio di dipinti a casa, allora, ovviamente, scegliamo un trapano a percussione. Se ti sei appena trasferito in un nuovo appartamento e devi: scalpellare i muri, tagliare gli stipiti, martellare il pavimento, avrai sicuramente bisogno di un punzone.

    Anche il fattore economico è importante, perché un trapano a percussione è circa una volta e mezza più costoso di un trapano a percussione della stessa azienda. I trapani a percussione sono anche più costosi dei trapani a percussione.
    Per quanto riguarda la scelta di uno strumento professionale o domestico, la differenza principale tra loro è che uno strumento professionale è progettato per carichi seri costanti e uno strumento domestico per uso periodico..

    Diamo un’occhiata alla parte anteriore del lavoro imminente, guardiamo dentro il tuo portafoglio e avanti, per lo strumento di cui hai bisogno.

    Valuta questo articolo
    ( Ancora nessuna valutazione )
    Aggiungi commenti

    ;-) :| :x :twisted: :smile: :shock: :sad: :roll: :razz: :oops: :o :mrgreen: :lol: :idea: :grin: :evil: :cry: :cool: :arrow: :???: :?: :!:

    Trapano a percussione o trapano a percussione
    Selezione, installazione e funzionamento dei sistemi split. Parte 1