Lavori elettrici nell’appartamento

I lavori elettrici in un appartamento possono essere suddivisi approssimativamente in due tipi:
1) riparazione o sostituzione di singoli elementi della rete elettrica (prese, interruttori, cablaggi, lampade, ecc.) Senza modificare lo schema generale;
2) completa sostituzione o posa della rete elettrica nell’appartamento con una modifica dello schema generale.

Immagine

Consideriamo la prima opzione. In questo caso, non è necessario un nuovo progetto elettrico. Naturalmente, è auspicabile che il lavoro venga eseguito da specialisti qualificati, ma, in assenza di tale opportunità, il lavoro più semplice può essere svolto da solo, ricordando l’osservanza obbligatoria delle precauzioni di sicurezza durante l’esecuzione di lavori elettrici.

Vorrei dare subito un consiglio molto importante: prima di iniziare i lavori, è necessario spegnere la macchina nel quadro elettrico per diseccitare i fili con cui si intende lavorare. Quindi, utilizzando un cacciavite indicatore (prezzo 30 rubli), assicurarsi che non vi sia alcuna fase su nessuno dei fili che toccherete. Questo per garantire la tua sicurezza sul lavoro..

I miei colleghi e io abbiamo incontrato casi di palese analfabetismo durante l’esecuzione di lavori elettrici, quando una fase è rimasta nel cruscotto dopo aver spento la macchina su uno dei fili.

In questo caso, non è possibile continuare il lavoro indipendente, ma è necessario chiamare un elettricista.

Per quanto riguarda il secondo caso, quando decidi di posare una nuova rete elettrica nell’appartamento, tutto è più complicato. Solo gli specialisti possono eseguire tale lavoro. All’inizio dei lavori, è necessario disporre di un progetto elettrico approvato da Energonadzor.

In caso di riqualificazione dell’appartamento, viene realizzato dopo – o insieme – con il piano architettonico.

Un progetto elettrico viene di solito realizzato e approvato da Energonadzor dall’organizzazione che esegue i lavori di costruzione nel tuo appartamento. Può anche essere ordinato dal proprio ingegnere elettrico di casa o da una terza parte..

Perché i progetti elettrici e architettonici devono essere coerenti tra loro? Il fatto è che il circuito elettrico, disponibile in qualsiasi progetto architettonico, potrebbe non tener conto della massima potenza di ingresso delle macchine installate all’ingresso dell’appartamento. In questo caso, quando tutti i consumatori di energia sono accesi nell’appartamento, si verificherà un sovraccarico della rete..

Di solito nelle nuove case c’è una certa riserva per aumentare la potenza in ingresso delle macchine. Per usarlo, devi anche contattare l’organizzazione che gestisce la casa. Ti diranno se è possibile in linea di principio e quanto costerà.

Quindi, hai tutti i documenti necessari per iniziare la riparazione. Concludi un accordo con un’azienda per la produzione di lavori di riparazione (inclusi quelli elettrici) nel tuo appartamento, dopo di che devi solo scegliere gli accessori elettrici che ti piacciono (prese, interruttori) e lampade, nonché gli elettrodomestici necessari.

Se intendi installare condizionatori d’aria, ventilazione forzata, TV satellitare, Internet, devi contattare le aziende che forniscono questi servizi e scoprire i loro requisiti elettrici. Puoi dimenticare tutto il resto. Naturalmente, questa è l’opzione più preferita, ma è anche la più costosa..

Tuttavia, più spesso i cittadini assumono autonomamente una squadra ed eseguono autonomamente la gestione delle riparazioni. È chiaro che in questo caso risparmierai un sacco di soldi, anche se spenderai molto del tuo tempo (non considererò le sottigliezze legali di tale opzione in questo articolo). Non dimenticare che i lavori elettrici iniziano uno dei primi (posa dei cavi) e termina uno degli ultimi (installazione di apparecchi e lampade).

Se decidi di guidare tu stesso un team di specialisti, ricorda l’ordine del lavoro svolto:

Innanzitutto, vengono instradati i cavi del gruppo prese, cavo telefonico, cavo antenna, doppino intrecciato, cavi altoparlanti per home theater. Questi cavi possono essere posati prima di realizzare la fascetta.

Durante la fabbricazione del massetto, non dimenticare l’installazione del riscaldamento a pavimento, se si decide che è necessario.

Solitamente i pavimenti caldi vengono posati sotto le piastrelle. Possono essere posati sotto pavimenti in laminato, parquet e parquet, ma esiste il rischio che i rivestimenti in legno non resistano a tale regime di temperatura..

I cavi di illuminazione e di commutazione vengono generalmente posati contemporaneamente o dopo la costruzione di pareti e pareti divisorie..

Le scatole di prese per accessori elettrici vengono installate dopo aver riempito le pareti e posato le piastrelle, e gli impianti elettrici e gli apparecchi di illuminazione – dopo aver finito di pareti e soffitti.

Il cablaggio nei bagni ha le sue caratteristiche associate all’elevata umidità nella stanza. Secondo gli standard attuali, i bagni sono suddivisi nelle categorie 0, 1, 2 e 3.

I requisiti per ciascuno di essi sono dettagliati nei corrispondenti SNiP..

Nei bagni, è necessario utilizzare lampade e prese impermeabili. Inoltre, per le prese del bagno è necessario un dispositivo differenziale o differenziale con una corrente di dispersione calcolata di 30 mA.

Per l’illuminazione del bagno, consiglierei di utilizzare apparecchi a 12 volt e di posizionare il trasformatore fuori dal bagno..

Le prese, gli interruttori e gli apparecchi elettrici devono trovarsi ad almeno 60 cm di distanza dal bagno e dal lavandino.

Inoltre, secondo i moderni GOST, un sistema di equalizzazione potenziale è obbligatorio per i bagni (messa a terra su un bus separato di vasche da bagno in metallo, piatti doccia, lavandini, tubi, accessori per l’edilizia).

Caratteristiche dei materiali utilizzati nei lavori elettrici:

1. Cavi. Di norma, le linee della rete di illuminazione sono posate con il cavo VVGng-LS 3×2.5, le linee della rete di uscita – con il cavo NYM 3×2.5. Una stufa elettrica ha bisogno di un cavo con una sezione del filo più grande. Per il cablaggio telefonico, vi consiglio di utilizzare un moderno cavo telefonico a quattro conduttori a doppio isolamento. Per la televisione satellitare, il marchio del cavo verrà suggerito dagli specialisti dell’azienda che installa apparecchiature satellitari. Il cablaggio alle prese del computer (RJ-45) viene effettuato utilizzando una coppia intrecciata della quarta, o meglio, quinta categoria.

2. Quadro elettrico, interruttori automatici, interruttori differenziali (per uso domestico), RCD può essere acquistato sia domestico che importato nei mercati delle costruzioni, nonché nei negozi specializzati, il che è preferibile. Le caratteristiche tecniche di tutti i dispositivi elencati devono essere specificate nel progetto elettrico.

Scopri la possibilità di installare un contatore elettrico a doppia modalità nell’organizzazione che gestisce la tua casa.

3. Accessori elettrici. Esiste una selezione molto ricca di accessori elettrici sul mercato moderno, che vanno dagli interruttori economici turchi ai prodotti esclusivi tedeschi e italiani. Se lo desideri, puoi acquistare interruttori a LED per renderli più facili da trovare al buio. Tutti i produttori hanno tali modelli..

Voglio anche attirare la vostra attenzione sui regolatori del riscaldamento a pavimento. Di solito sono bianchi e sono completi di riscaldamento a pavimento. Pertanto, se si desidera che vengano combinati con il resto dei raccordi elettrici, è necessario prestare attenzione a quei produttori che producono i propri regolatori per pavimenti caldi..

Pensa se hai bisogno di dimmer lisci.

In conclusione, vorrei sottolineare che il progetto elettrico e tutti i lavori elettrici devono essere eseguiti da specialisti certificati e organizzazioni che dispongono delle licenze appropriate.

Valuta l'articolo
( Ancora nessuna valutazione )
Condividi con gli amici
Suggerimenti su qualsiasi argomento da parte di esperti
Aggiungi un commento

Cliccando sul pulsante "Invia commento" acconsento al trattamento dei dati personali e accetto la informativa sulla privacy