Vino di prugne a casa – ricette passo-passo con foto

Il contenuto dell’articolo



Le prugne dolci e mature vengono utilizzate per preparare varie bevande alcoliche: panna (brandy), brandy di prugne (brandy di prugne), liquori, ecc. Il vino di prugne fatto in casa aromatizzato è un alcool leggero piacevole con un basso contenuto alcolico. A seconda del tipo, tale bevanda può essere servita sia con carne che con dessert.

Come fare il vino di prugne a casa

I viticoltori esperti sanno che produrre vino dalle prugne in casa è un processo quasi identico alla tecnologia per produrre bevande da uva e altri frutti succosi. Qualsiasi ricetta di vino di prugne comprende i seguenti passaggi:

  1. Preparazione delle materie prime: i frutti vengono accuratamente selezionati, puliti da polvere e sporco. Per la produzione di tale alcool, sono adatte varietà scure di bacche, tra cui prugne selvatiche, da cui si ottiene una gustosa e leggermente aspra bevanda di vino spinoso. Puoi produrre vino di prugne fatto in casa, che ha un gusto e un aroma interessanti. Per preparare una bevanda alcolica di prugne fatta in casa, devi prendere solo bacche mature, anche leggermente troppo mature.In primo luogo, devi sicuramente risolverle scartando prugne marce, verme e ammuffite, poiché anche una minima quantità di polpa viziata può rovinare l’intero lotto di vino. Prima di trasformare i frutti in succo, è importante abbassarli leggermente al sole. Sotto l’influenza della luce del sole cocente, sulla superficie delle bacche si formano lieviti selvatici (funghi e batteri), da cui dipende direttamente l’intero processo di produzione di un vino fatto in casa. Per questo motivo, i frutti raccolti per la vinificazione non possono essere lavati per non lavare via il lievito selvatico. Se c’è polvere, sabbia o altro sporco sulle bacche, devono essere accuratamente pulite con un panno pulito e asciutto. Per ottenere una bevanda al vino, viene utilizzata solo la polpa di prugna, quindi i semi vengono rimossi dalla frutta prima di ricevere il succo.
  2. Preparazione del succo: la polpa di prugna preparata viene schiacciata utilizzando qualsiasi dispositivo conveniente: un frullatore, uno spremiagrumi, un robot da cucina o un normale spintore. Quindi la massa risultante viene diluita con acqua bollita fredda, la proporzione desiderata è 1: 1. La purea di prugne diluita viene posta in un contenitore pulito, coperta di garza e lasciata in un luogo buio e caldo per due giorni. Ogni 6-7 ore, l’erba viene mescolata con una spatola di legno, collegando la polpa con il liquido separato.
  3. Fermentazione. Quando la polpa è completamente separata dal succo e appare una caratteristica schiuma con bolle sulla sua superficie, questo significa che il mosto inizia a fermentare. È necessario filtrare la massa attraverso un setaccio fine o diversi strati di garza per rimuovere la polpa e la pelle rimanenti. In questa fase, lo zucchero dovrebbe essere aggiunto alla base del vino, seguendo la ricetta selezionata. Per preparare una bevanda secca o semi-secca prendi circa 150-250 grammi di zucchero per litro di succo di prugna e per ottenere un vino semi-dolce o dolce, aggiungi 300-350 grammi per litro. Affinché il processo di fermentazione avvenga in modo più attivo, in questa fase è meglio aggiungere solo metà dello zucchero al succo, somministrare il resto in parti ogni 4-5 giorni. Per fare questo, versa un po ‘di succo di fermentazione, diluisci lo zucchero, quindi mescola lo sciroppo risultante nel mosto. Quando lo zucchero viene aggiunto e ben miscelato con il succo, il mosto viene versato in una bottiglia pulita di un volume appropriato. Nel processo di fermentazione, la base del vino emette anidride carbonica, che forma una schiuma, quindi la nave deve essere riempita di liquido? il suo volume massimo. Una trappola d’acqua deve essere installata sul contenitore con un must: può essere un design acquistato o fatto in casa o un normale guanto di gomma con un piccolo foro su una delle dita. Per la normale fermentazione, è importante osservare il regime di temperatura ottimale – non inferiore a 18 e non superiore a 26 ° C. Il processo di fermentazione dura circa 60 giorni, la sua terminazione può essere valutata da un guanto sgonfio, o se la guarnizione dell’acqua installata smette di emettere gas e un precipitato denso appare sul fondo del contenitore con succo di fermentazione.
  4. Maturazione. Quando la fermentazione cessa, il giovane vino di prugna viene separato dal sedimento torbido e versato in una bottiglia pulita. In questa fase, puoi provare la bevanda per lo zucchero e dolcificarla se lo desideri. La forza di questo vino è di circa 9-12 gradi, ma puoi rendere la bevanda fortificata (12-20 °) se aggiungi un po ‘di vodka o alcool (non più del 15% del volume totale del liquido). Tale vino è meglio conservato, ma il suo sapore è più forte e più duro. Il vino di prugne a casa viene chiarito per un tempo relativamente lungo: deve essere invecchiato per almeno 2-3 mesi e preferibilmente almeno sei mesi. Una bottiglia con una bevanda per vino giovane viene chiusa con un coperchio stretto (se lo zucchero è stato aggiunto dopo la separazione del precipitato, la nave viene tenuta sotto una chiusa d’acqua per la prima settimana), quindi viene portata in una stanza buia e fresca. Quando appare una grande quantità di sedimenti, il liquido viene periodicamente filtrato, versando attraverso un tubo in un contenitore pulito e cercando di non toccare la sostanza fangosa sul fondo. Ci vogliono 2-3 anni per chiarire completamente una bevanda al vino di prugne.

Prugne mature

Ricette di vino di prugne fatte in casa

Se decidi di fare il vino di prugne a casa, avrai bisogno di bacche scure di massima maturità, zucchero, diverse bottiglie del giusto volume e un sigillo d’acqua. Il processo di vinificazione è semplice, ma lungo, richiede scrupolosità e accuratezza. Se segui rigorosamente tutte le regole sopra e segui rigorosamente la ricetta selezionata, otterrai una bevanda alcolica fatta in casa profumata, molto più gustosa e più sana dei vini acquistati.

Ricetta classica

Tradizionalmente, il vino di prugne è ottenuto da bacche troppo mature, la cui polpa ha perso la sua densità originale. Tali frutti sono facilmente schiacciati, dolci e profumati, quindi la bevanda alcolica da essi risulta essere dolce e piacevole. La dolcezza del vino finito può essere regolata durante la fermentazione del mosto o aggiungere un po ‘di zucchero alla bevanda già completamente matura e chiarificata a piacere.

Ingredienti:

  • Prugna ungherese – 6 kg;
  • acqua – 5 l;
  • zucchero – 2 kg.

Metodo di cottura:

  1. Frutta leggermente secca, asciugare, pulire con un panno asciutto, rimuovere i semi, macinare fino a ottenere una purea.
  2. Mettere in un contenitore pulito, unire con acqua, mescolare. Lasciare agire per 40-48 ore, mescolando periodicamente la polpa con il succo.
  3. Quando inizia la fermentazione, filtrare il liquido. Versare il succo risultante in una bottiglia, aggiungere 1 kg di zucchero, mescolare, chiudere il coperchio con un sigillo d’acqua. Partire per una settimana.
  4. Quindi aggiungere il resto dello zucchero, mescolare e lasciare fermentare sotto il coperchio per 2 mesi.
  5. Drenare il vino giovane dal sedimento, resistere per almeno 3 mesi.

fortificato

La forza del vino di prugne aumenta quando si aggiunge alcol forte alla base del vino, quindi si ottiene una bevanda fortificata al vino. Può contenere da 12 a 20 gradi, a seconda della forza iniziale del vino giovane e dell’alcool utilizzati. Per riparare il vino di prugne, puoi prendere vodka o alcool al 45%. Aggiungi alcol forte al succo di prugna fermentato al ritmo di 100-150 grammi di vodka per 1 litro di vino giovane.

Ingredienti:

  • purea di prugne – 4 l;
  • acqua – 4 l;
  • zucchero – 1,2 kg;
  • vodka – 0,5 l.

Metodo di cottura:

  1. Mescolare la purea di prugne con acqua in un secchio pulito, coprire con una garza, lasciare apparire un berretto spumeggiante.
  2. Dopo l’inizio della fermentazione, separare la polpa, versare il succo filtrato in una bottiglia di vetro con un sigillo d’acqua. Mescolare metà dello zucchero, lasciare per un mese.
  3. Filtra il vino giovane, aggiungi lo zucchero rimasto, lascialo per un altro mese.
  4. Quando il processo di fermentazione è completato, il succo fermentato viene scaricato dal sedimento, aggiungi vodka, conservato in un luogo fresco per diversi mesi.

Vino di prugne

Dolce

Se preferisci vini da dessert leggeri e dolci, puoi preparare una deliziosa bevanda alcolica di prugne con un alto contenuto di zucchero. Per migliorare il processo di fermentazione, è possibile aggiungere un po ‘di uvetta al mosto. Questo componente servirà non solo come attivatore della fermentazione, ma influirà anche sul gusto del vino finito, rendendolo più forte e più aromatico..

Ingredienti:

  • varietà di prugne scure – 7 kg;
  • zucchero – 1,8 kg;
  • acqua – 1,5 l;
  • uvetta – 50 g.

Metodo di cottura:

  1. Ordinare le bacche, pulire con un panno pulito, rimuovere i semi, impastare.
  2. Preparare lo sciroppo di zucchero e acqua.
  3. Combina purea di prugne, uvetta non lavata e sciroppo di zucchero. Mescolare, lasciare fermentare per 50-55 giorni sotto una chiusa d’acqua o un guanto.
  4. Alla fine del processo di fermentazione, filtrare il liquido risultante attraverso diversi strati di garza, tappare bene il sughero, mettere in un luogo fresco per 2-3 mesi a maturare.

Dessert di prugne

Speziato

Per rendere il gusto del vino di prugna più pronunciato, interessante e insolito, puoi aggiungere spezie piccanti al mosto. Una bevanda del genere ha un sapore un po ‘simile al vino di porto, ma risulta essere più leggera e profumata. È vero, il vino preparato secondo la seguente ricetta si guasta rapidamente, quindi dovrebbe essere consumato entro un mese. Se vuoi fare una bevanda al vino che deve essere conservata a lungo, usa una ricetta diversa..

Ingredienti:

  • prugne secche snocciolate – 2,5 kg;
  • zucchero – 1,3 kg;
  • acqua – 3 l;
  • foglia di alloro – 3-4 pezzi .;
  • chiodi di garofano – 3-4 pezzi.

Metodo di cottura:

  1. Schiaccia i frutti, aggiungi metà acqua, spezie, zucchero. Metti a fuoco medio, cuoci fino a quando non si forma una spessa schiuma.
  2. Spegni il fuoco, rimuovi la schiuma, attendi che si raffreddi completamente.
  3. Passare la massa risultante attraverso una pressa, drenare il succo in un contenitore pulito.
  4. Versare la torta con l’acqua rimanente, spremere.
  5. Mescolare entrambi i liquidi, filtrare, impostare a fermentare per 3-4 giorni.
  6. Quindi versare il vino speziato risultante in bottiglie, sughero, immergere in un luogo fresco per due settimane.

Speziato in bicchieri

Plum Jam Wine

Se tra i tuoi preparativi per l’inverno ci sono diverse lattine di marmellata di prugne, non correre a buttarle via – tali materie prime dolci saranno una base eccellente per produrre deliziosi vini fatti in casa dalle prugne. Anche se la marmellata ha già fermentato un po ‘, questo non rovinerà il gusto del prodotto finito, ma accelererà solo il processo. Poiché in questo caso le prugne sono già bollite con zucchero, una manciata di uva passa dovrebbe essere aggiunta al mosto per migliorare la fermentazione..

Ingredienti:

  • marmellata di prugne – 1,5 l;
  • zucchero – 1 cucchiaio;
  • uvetta – 1,5 cucchiai;
  • acqua bollita – 1,5 l.

Metodo di cottura:

  1. In una casseruola, unire l’acqua bollita raffreddata a 25 °, marmellata, uva passa e metà zucchero. Mescolare.
  2. Versare il mosto in un contenitore di vetro pulito da 5 litri, lasciare per una settimana.
  3. Raccogliere la polpa, filtrare il resto del liquido. Aggiungi lo zucchero rimasto, mescola, installa un sigillo d’acqua, invia in un luogo caldo per la fermentazione per 30-40 giorni.
  4. Quindi filtrare, versare in un barattolo pulito, chiudere bene il coperchio. Sostenere ad una temperatura di 6-16 ° semestre.

Dal succo

Una bevanda alcolica di prugne aromatizzata può anche essere ottenuta da succo concentrato. Tale prodotto è difficile da trovare sugli scaffali dei negozi ordinari, ma può essere acquistato su siti specializzati coinvolti nella vendita di materiali per la vinificazione. Insieme al succo, dovrai ordinare lievito di vino per il normale processo di fermentazione e destrosio invece dello zucchero normale per rendere la bevanda il più gustosa e sana possibile.

Ingredienti:

  • succo di prugna concentrato – 3 l;
  • lievito di vino – 7 g;
  • destrosio – 1 kg;
  • acqua filtrata – 18 l.

Metodo di cottura:

  1. Versare succo e acqua concentrati in un serbatoio di fermentazione, aggiungere destrosio, mescolare accuratamente fino a quando i cristalli non si sono completamente sciolti.
  2. Spargi il lievito di vino sulla superficie del liquido.
  3. Chiudere il contenitore ermeticamente con un coperchio, installare un sigillo d’acqua. Lasciare a temperatura ambiente per 8-10 giorni fino alla fine della fermentazione.
  4. Quindi filtrare il vino giovane, versarlo in una bottiglia pulita, mettere il freddo per la maturazione. Sopravvivere per almeno 3 mesi.

    Valuta l'articolo
    ( Ancora nessuna valutazione )
    Condividi con gli amici
    Suggerimenti su qualsiasi argomento da parte di esperti
    Aggiungi un commento

    Cliccando sul pulsante "Invia commento" acconsento al trattamento dei dati personali e accetto la informativa sulla privacy