Stufato di agnello: ricette di cucina

Il contenuto dell’articolo



L’abbondanza di carne sugli scaffali dei negozi e dei mercati agricoli collettivi suggerisce chiaramente che è necessario pensare a come diversificare la dieta. Tradizionalmente, i piatti a base di carne di maiale e manzo sono prodotti nel nostro paese e l’agnello viene usato in modo molto limitato. Si ritiene che questa carne sia dura e difficile da cucinare, ma questo non è affatto vero, ad esempio, nella cucina del Medio Oriente, l’agnello viene utilizzato molto attivamente – in pilaf, kebab e altre opzioni. Cucinare questa carne in umido non sarà difficile.

Caratteristiche dello stufato di montone

Scegliendo la carne giusta e attenendoti alla tecnologia di cottura, otterrai un piatto molto gustoso. Alcuni consigli ti aiuteranno in questo:

  • Per estinguere, la parte esterna laterale della zampa posteriore o della scapola del montone è adatta. Puoi anche usare il collo, il fianco o il petto.
  • Per un piatto di agnello in umido, devi scegliere la carne di un giovane individuo. Le seguenti ricette sono progettate per questo. Negli animali anziani, la carne sarà molto rigida e richiederà un trattamento termico più lungo (2–2,5 volte).
  • Non a tutti piace l’odore di agnello, ma è facilmente interrotto dalle cipolle. Per questo motivo, è presente in tutte le ricette..
  • Scegliendo i condimenti giusti, il cuoco migliora notevolmente il gusto del cibo preparato. Le spezie universali che si sposano bene con la carne sono timo, curry, rosmarino e maggiorana. Le ricette forniscono esempi di condimenti da utilizzare nella preparazione di un piatto particolare, ma è possibile utilizzare le proprie opzioni (ad esempio, i kit speciali per gli stufati consigliati sopra o acquistati nel negozio, ecc.).
  • Di grande importanza è il tempo di posa di sale e spezie. Se salate gli ingredienti prima di stufarli, ciò contribuirà all’abbondante secrezione di succo (specialmente dalle verdure) e questo non è sempre conveniente. Se la pre-frittura viene utilizzata nella ricetta, l’aggiunta di spezie in questa fase promuove un’estrazione più completa dei componenti aromatici, che darà alla carne un sapore più saturo e la renderà più aromatica. 10 minuti prima del completamento del trattamento termico, è necessario prelevare un campione e regolare la quantità di sale, aggiungendolo se necessario.
  • I piatti massicci con pareti spesse (calderone, oca, tartaro, ghisa, ecc.) Sono tradizionalmente utilizzati per l’estinzione. L’uso di una padella convenzionale a parete sottile comporterà la combustione di cibi cotti.
  • Lo stufato di agnello è un secondo piatto a tutti gli effetti, al quale fa affidamento un contorno (anche se la carne veniva cotta con verdure o altri ingredienti, come fagioli o funghi). Il riso bollito è ideale per l’agnello in stile orientale, con patate al forno europee o pasta (spaghetti).

Ricetta stufato di agnello

La tecnologia di cottura di questo piatto secondo la ricetta di base non è difficile. Dal punto di vista culinario, lo stufato è un riscaldamento a lungo termine degli ingredienti con una piccola quantità di acqua o succo di frutta. In alcuni casi, viene utilizzata la pre-frittura, creando una crosta sulla carne, grazie alla quale mantiene una migliore umidità interna e non penetra così attivamente nei componenti aromatici.

Agnello in umido con cipolle

  • Tempo: 1 ora e 20 minuti (di seguito, l’intervallo è indicato senza decapaggio).
  • Dosi per confezione: 5 persone.
  • Contenuto calorico: 265 kcal per 100 g.
  • Scopo: al secondo.
  • Cucina: orientale.
  • Difficoltà: media.

Lo spezzatino di agnello con cipolle è una ricetta base. Non ci sono ingredienti vegetali aggiuntivi tranne le cipolle e viene utilizzata la tecnologia di cottura più semplice. Allo stesso tempo, la corretta preparazione della carne e un’attenta selezione di spezie daranno un piatto molto gustoso all’uscita. Come per altri tipi di stufato di agnello, il cuoco dovrà preparare un contorno di accompagnamento.

Ingredienti:

  • collo di ariete – 700 g;
  • cipolle – 3 pezzi .;
  • olio vegetale – 3 cucchiai. l .;
  • aceto 6% – 1 cucchiaio. l .;
  • sale, spezie (ad es. rosmarino, dragoncello) qb.

Metodo di cottura:

  1. Tagliare il collo d’agnello in pezzi di 3×3 cm.
  2. Per marinare, versare l’agnello sopra con un morso e conservare in frigorifero per 1 ora. Scolare, non pulire la carne.
  3. Scalda l’olio in una padella, friggi le fette di carne per 8-10 minuti fino a dorarle. Trasferimento in piatti di ghisa.
  4. Friggere la cipolla nell’olio rimanente per 2 minuti. Dopo la cottura, passare a una ghisa.
  5. Versare le fette di carne con acqua, in modo che un copriletto dall’alto. Quando l’acqua inizia a bollire, chiudi il coperchio e fai sobbollire per mezz’ora.
  6. Salare a piacere e aggiungere le spezie. Tra mezz’ora tutto sarà pronto.

Con la cipolla

Agnello in umido con verdure

  • Tempo: 1 ora.
  • Dosi per confezione: 5 persone.
  • Contenuto calorico: 199 kcal per 100 g.
  • Scopo: al secondo.
  • Cucina: araba.
  • Difficoltà: media.

Per questa ricetta viene utilizzata un’interessante tecnica culinaria: la frittura graduale degli ingredienti. I prodotti vengono aggiunti all’agnello mentre cucinano, il che consente di utilizzare gradualmente il succo che ne esce per cucinare. Lo stufato classico viene sostituito da una frittura più intensa, quindi in generale la carne viene cotta più velocemente rispetto ad altre ricette.

Ingredienti:

  • zampa posteriore ram – 700 g;
  • peperone dolce – 2 pezzi .;
  • pomodori – 2 pezzi.
  • melanzane – 2 pezzi .;
  • olio vegetale – 3 cucchiai. l .;
  • sale, spezie (ad esempio origano o timo) – a piacere.

Metodo di cottura:

  1. Il prosciutto viene tagliato a pezzetti, i pomodori a fette, le cipolle e i peperoni a rondelle, le melanzane a cubetti.
  2. L’olio viene versato nel calderone, l’agnello viene fritto separatamente per 10 minuti e la stessa quantità – insieme alle cipolle.
  3. Quindi pepe e melanzane vengono aggiunti lì. Fritto per 10 minuti.
  4. Successivamente, i pomodori vengono posizionati nel calderone. I piatti vengono tenuti a fuoco per altri 10 minuti, dopodiché la carne viene salata, aromatizzata con spezie e può essere servita con un contorno cotto.

Usando le verdure

Con I Funghi

  • Tempo: 2 ore.
  • Dosi per confezione: 7 persone.
  • Piatti calorici: 256 kcal per 100 g.
  • Scopo: per il secondo tavolo festivo.
  • Cucina: orientale.
  • Difficoltà: media.

Una caratteristica della preparazione di questo piatto è che viene preparato con un pezzo intero di agnello, che è ripieno di aglio. Se la carne non viene tagliata a fette, il succo interno non ha il tempo di lasciarlo anche con un trattamento termico prolungato – in molti casi ciò avvantaggia il piatto finito, rendendolo molto tenero. Con l’aiuto del vino, all’agnello viene dato un aroma speciale, che integra armoniosamente il gusto dei funghi e un tale piatto può essere messo sul tavolo festivo.

Ingredienti:

  • fianco di un ariete – 1 kg;
  • funghi prataioli – 300 g;
  • cipolla – 1 pz .;
  • aglio – 4 chiodi di garofano;
  • olio vegetale – 3 cucchiai. l .;
  • vino bianco secco – 1 bicchiere;
  • panna acida – 1/2 tazza;
  • concentrato di pomodoro – 1 cucchiaio. l .;
  • aneto – 1 mazzo;
  • pepe nero – 10 piselli;
  • polvere di chiodi di garofano – 1/4 cucchiaino;
  • altre spezie, sale qb.

Metodo di cottura:

  1. L’aglio viene tagliato in piatti sottili, cipolle – anelli.
  2. Un pezzo di fianco è forato con un coltello ad una profondità di 4-5 cm circa 20 volte. Riempi i fori risultanti con fette di aglio, quindi grattugia il pezzo di carne con sale e spezie, lasciandolo marinare per 15 minuti.
  3. L’olio vegetale viene riscaldato in un calderone. La carne viene fritta per 10 minuti fino a doratura, girandola periodicamente con lati diversi. Quindi viene aggiunta la cipolla e il trattamento termico continua per altri 5 minuti.
  4. Un bicchiere d’acqua e vino bianco viene versato all’agnello.
  5. I funghi vengono tagliati a fette, messi su un pezzo di carne, coperti con un coperchio e tutto viene stufato per 45 minuti. Viene messo un cucchiaio di concentrato di pomodoro e il trattamento termico dura un altro quarto d’ora.
  6. Per la salsa, scalda la farina in una padella asciutta fino a ottenere una crema. La panna acida viene aggiunta lentamente, con costante agitazione, seguita dal brodo rimasto dallo stufato. Tritare finemente le verdure e combinarle con la massa risultante, mescolare tutte.
  7. L’agnello pronto viene servito su un piatto grande con un pezzo intero. I funghi sono disposti nelle vicinanze. La salsa viene versata in una ciotola separata. In alternativa, tagliare la carne in porzioni e servire con un contorno.

Ricetta ai funghi

Con fagiolini

  • Tempo: 1,5 ore.
  • Dosi per confezione: 5 persone.
  • Contenuto calorico: 208 kcal per 100 g.
  • Scopo: al secondo.
  • Cucina: orientale.
  • Difficoltà: media.

La pala di agnello con fagiolini è un secondo piatto indipendente, ma può anche essere servito con un contorno (ad esempio, riso bollito). Tecnologia di cottura tradizionale: frittura preliminare di fette di carne e loro successivo stufato. Le verdure di base vengono aggiunte solo nell’ultima fase: un breve trattamento termico aiuta a preservare più vitamine e minimizza la perdita di succo.

Ingredienti:

  • spalla di agnello – 700 g;
  • fagiolini – 500 g;
  • peperone dolce – 1 pz .;
  • cipolle – 3 pezzi .;
  • burro – 40 g;
  • succo di limone – 1 cucchiaio. l .;
  • basilico – un mazzo;
  • sale, spezie (ad esempio curry o maggiorana) – a piacere.

Metodo di cottura:

  1. Tagliare la scapola in piccoli pezzi. Mescolare sale e spezie, cospargerli con fettine di carne, cospargere con succo di limone, lasciare marinare per 1 ora in un contenitore sigillato.
  2. Tagliare il pepe e la cipolla a rondelle.
  3. Scaldare il burro in un calderone, mettere l’agnello e le cipolle tritate, friggere per 5 minuti, mescolando di tanto in tanto. Aggiungi un bicchiere di acqua fredda. Stufare per 45 minuti.
  4. Peperoni affettati e fagiolini si aggiungono alla carne. Stufare per altri 15 minuti. Cospargere il piatto finito con basilico tritato.

Usando i fagiolini

Con I Pomodori

  • Tempo: 1 ora e 45 minuti.
  • Dosi per confezione: 5 persone.
  • Contenuto calorico: 185 kcal per 100 g.
  • Scopo: al secondo.
  • Cucina: orientale.
  • Difficoltà: media.

Molte ricette in umido usano il concentrato di pomodoro per conferire al piatto un sapore speciale. Lo stesso effetto può essere ottenuto usando i pomodori naturali, che, dal punto di vista nutrizionale, sono molto più benefici di un prodotto in scatola. In questa ricetta, i pomodori vengono deposti nell’ultima fase di cottura e non sono cucinati tanto quanto lo erano all’inizio: questa è un’opzione di grande successo per l’uso di verdure succose quando si stufano con la carne.

Ingredienti:

  • petto di agnello – 700 g;
  • cipolle – 1 pz .;
  • carote – 3 pezzi .;
  • pomodori – 3 pezzi .;
  • peperone dolce – 3 pezzi .;
  • aglio – 3 chiodi di garofano;
  • olio vegetale – 2 cucchiai. l .;
  • verdure – un piccolo mazzo;
  • sale, spezie (ad es. salvia, curry, ecc.) – a piacere.

Metodo di cottura:

  1. Tagliare il seno in piccoli pezzi, cipolle e carote – a cubetti, pepe – in anelli, pomodori – in quarti.
  2. Versa l’olio in un calderone, friggi la cipolla per 4-5 minuti. Aggiungi il petto tritato. Friggilo per 10 minuti fino a doratura, aggiungi sale e spezie a piacere.
  3. Metti i peperoni e le carote tritati sopra. Riempire con acqua. Far bollire per 1 ora con il coperchio chiuso. 10 minuti prima della cottura, aggiungere i pomodori e l’aglio passati attraverso la stampa.
  4. Cospargere con erbe tritate prima di servire..

Con l'aggiunta di pomodoro

Con Patate

  • Tempo: 1 ora e 45 minuti.
  • Dosi per confezione: 5 persone.
  • Contenuto calorico: 228 kcal per 100 g.
  • Scopo: al secondo.
  • Cucina: europea, orientale.
  • Difficoltà: media.

In realtà, questa è una variante del noto arrosto, che viene spesso fatto con carne di manzo o maiale. Questa ricetta non si discosta dalla tradizionale tecnologia di cottura di questo piatto, compreso l’uso della frittura preliminare. Allo stesso tempo, il rapporto tra carne e patate qui è 1: 1 (e non 1: 2, come in molte ricette di arrosti), il che rende questo alimento molto più nutriente. L’originalità è sottolineata dall’uso dello zenzero, che conferisce al piatto un sapore speziato e leggermente bruciante..

Ingredienti:

  • prosciutto di montone – 700 g;
  • patate – 700 g;
  • olio vegetale – 3 cucchiai. l .;
  • cipolle – 3 pezzi .;
  • aglio – 4 chiodi di garofano;
  • concentrato di pomodoro – 1 cucchiaio. l .;
  • zenzero – una radice lunga 4 cm;
  • verdure – un mazzo;
  • foglia di alloro – 2 pezzi .;
  • altre spezie, sale qb.

Metodo di cottura:

  1. Tagliare il prosciutto a pezzetti, cipolle – anelli, patate – cubetti, macinare lo zenzero.
  2. Scalda 1 cucchiaio in una padella l burro, cipolla per 3 minuti. Alla fine della cottura aggiungere lo zenzero tritato e il concentrato di pomodoro, cuocere altrettanto.
  3. Riscalda l’olio rimanente in un calderone, friggi le fette di agnello per 5 minuti. Mescolare continuamente. Aggiungi le spezie, le verdure saltate, versa 2 tazze d’acqua. Dopo l’ebollizione, ridurre la fiamma e cuocere a fuoco lento per 1 ora sotto un coperchio ben chiuso..
  4. Senza ridurre il calore, aggiungere le patate e l’aglio passati attraverso la stampa. Stufare un’altra mezz’ora.
  5. Le verdure tritate possono essere aggiunte 5 minuti prima della cottura o cosparse di carne prima di servire.

Ricetta di patate

Nel vino

  • Tempo: 2 ore.
  • Dosi per confezione: 5 persone.
  • Contenuto calorico: 193 kcal per 100 g.
  • Scopo: al secondo.
  • Cucina: orientale.
  • Difficoltà: media.

Il vino è un ingrediente comune nella preparazione di piatti di carne. In questa ricetta, viene aggiunto all’inizio dello stufato. In questo caso, riesce a trasferire completamente il suo bouquet sulla carne. È importante considerare che i piatti preparati usando il vino (in particolare il rosso) perdono rapidamente l’aroma anche durante la conservazione a breve termine, quindi è importante servirli caldi e non cucinare in riserva!

Ingredienti:

  • petto di agnello – 700 gr .;
  • vino rosso semisweet – 1 bicchiere;
  • carote – 1 pz .;
  • cipolle – 2 pezzi .;
  • olio vegetale – 3 cucchiai. l .;
  • crema – 1/2 tazza;
  • farina – 1 cucchiaio. l .;
  • aglio – 3 chiodi di garofano;
  • pepe nero – un pizzico;
  • altre spezie (ad es. rosmarino, menta, ecc.), sale qb.

Metodo di cottura:

  1. Il petto è tagliato grande, in porzioni, carote – cannucce, cipolle – semianelli.
  2. L’olio viene versato in una ghisa e calcinato. L’agnello tagliato viene deposto, fritto per un quarto d’ora. Mescolare di tanto in tanto.
  3. Il fuoco sta diminuendo. Le verdure vengono aggiunte all’agnello, fritte per un altro quarto d’ora, a volte ricordando di mescolare.
  4. Un bicchiere di vino rosso viene versato nel piatto preparato. Mescolare bene e cuocere a fuoco lento per un’altra ora..
  5. Il sale è combinato con le spezie, deposte in un calderone insieme all’aglio passato attraverso una pressa. Stufare la carne per altri 10 minuti..
  6. Per preparare la salsa, la farina viene riscaldata in una padella fino a una tonalità marrone chiaro. Con costante agitazione, viene aggiunta la crema, quindi – brodo di stufato, tutto è aromatizzato con pepe.

Cucinare nel vino

In irlandese

  • Tempo: 1 ora e 45 minuti.
  • Dosi per confezione: 8.
  • Contenuto calorico: 206 kcal per 100 g.
  • Scopo: al secondo.
  • Cucina: europea.
  • Difficoltà: media.

La combinazione di carne e patate di default suggerisce delle patatine fritte, ma in questo caso non lo è. Nella cucina irlandese, gli ingredienti familiari sono incarnati in un piatto completamente diverso. Una caratteristica di questa ricetta è l’ebollizione delle patate al forno per la consistenza delle purè di patate. Uno stufato di carne più lungo del normale li renderà anche particolarmente morbidi e teneri, quindi questo piatto è adatto anche per alimenti per bambini (in questo caso, usa le spezie molto moderatamente).

Ingredienti:

  • fianco di agnello – 700 g;
  • patate – 700 g;
  • cipolle – 2 pezzi;
  • olio vegetale – 1 cucchiaio. l .;
  • foglia di alloro – 1 pz .;
  • prezzemolo – un mazzetto;
  • altre spezie, sale qb.

Metodo di cottura:

  1. Il fianco viene tagliato in piccoli pezzi, patate a cubetti, cipolle in anelli.
  2. L’agnello viene posto in una ghisa, riempito d’acqua a livello della carne, viene posata una foglia di alloro e tutto viene messo in forno per 1 ora ad una temperatura di 180 gradi.
  3. L’olio vegetale viene riscaldato in una padella e le cipolle vengono passate sopra.
  4. Le patate tritate vengono aggiunte alla ghisa. Quindi hanno messo le cipolle fritte lì. La carne viene stufata nel forno per un’altra mezz’ora.
  5. Prima di servire, l’agnello è decorato con foglie di prezzemolo.

Piatto Irlandese

caucasico

  • Tempo: 1 ora e 45 minuti.
  • Dosi per confezione: 7 persone.
  • Contenuto calorico: 202 kcal per 100 g.
  • Scopo: al secondo.
  • Cucina: orientale.
  • Difficoltà: media.

Una caratteristica di questa ricetta è lo stufato di carne nel succo di pomodoro con vino rosso. L’agnello pre-arrosto nel grasso della coda grassa crea una crosta più densa rispetto all’olio vegetale, quindi le fette di carne saranno molto succose. All’esterno, avrà il tempo di immergersi in un bouquet di vino in combinazione con aromi di spezie, che alla fine sarà molto gustoso e appetitoso anche nella foto.

Ingredienti:

  • prosciutto di montone – 1 kg;
  • grasso coda grasso – 100 gr .;
  • vino rosso secco – 1 tazza;
  • pomodori – 1 kg;
  • cipolla – 3 pezzi .;
  • melanzane – 2 pezzi .;
  • aglio – 4 chiodi di garofano;
  • coriandolo verde – un mazzo;
  • sale, spezie (ad es. luppolo suneli, basilico essiccato) – a piacere.

Metodo di cottura:

  1. Il prosciutto viene tagliato a fette di 3×3 cm, cipolle – anelli, melanzane – cubetti.
  2. Il grasso viene riscaldato in uno stufato. Il grasso deve essere separato dai ciccioli (non utilizzati nella ricetta) e scaricato in un calderone.
  3. Il prosciutto viene fritto per 10 minuti su grasso fuso. Quindi viene aggiunta la cipolla. Insieme all’agnello, viene fritto per altri 5 minuti.
  4. I pomodori vengono tagliati a cubetti su una tavola di plastica (o altro materiale che non assorbe liquidi). Insieme al succo che spicca, i pomodori vengono raccolti in un piatto profondo e tutto viene aggiunto al calderone.
  5. Le spezie vengono deposte, il vino viene versato. Il prosciutto viene stufato per un’altra ora. 5 minuti prima della cottura, l’aglio e le erbe tritate vengono aggiunti attraverso la stampa..

Cucina caucasica

In indiano

  • Tempo: 1,5 ore.
  • Dosi per confezione: 5 persone.
  • Contenuto calorico: 291 kcal per 100 g.
  • Scopo: al secondo.
  • Cucina: indiana.
  • Difficoltà: media.

La versione indiana del montone da cucina, oltre all’uso del ghi, richiede l’uso di condimenti speciali – curry, garam masala, ecc. Possono essere acquistati in negozi specializzati di cucina orientale. Se non ti sforzi per la piena autenticità del piatto, il garam masala può essere sostituito con una miscela di coriandolo, semi di cumino e curcuma in quantità uguali. Tradizionalmente, la carne cotta viene servita con riso bollito con spezie, infatti, essendo un analogo del pilaf separato mediorientale.

Ingredienti:

  • spalla di agnello – 700 g;
  • cipolla – 2 pezzi .;
  • pomodoro – 2 pezzi .;
  • aglio – 3 chiodi di garofano;
  • yogurt – 1 tazza;
  • burro chiarificato – 3 cucchiai. l .;
  • zenzero – radice, lungo 4 cm;
  • curry – 2 cucchiai. l .;
  • Garam Masala – 2 cucchiai. l .;
  • altre spezie, sale qb.

Metodo di cottura:

  1. La scapola viene tagliata in pezzi di 3×3 cm, con aggiunta di aglio e zenzero tritati finemente. Si aggiunge 1/4 tazza di yogurt, salato a piacere, lasciato marinare sotto il coperchio per mezz’ora.
  2. L’olio si scioglie in una padella a fuoco basso. Cipolla tritata finemente e fritta per 5 minuti.
  3. Il fuoco aumenta, una spatola tritata nella marinata viene aggiunta alla padella, viene cosparsa di curry. Tutto viene mescolato e fritto per 10 minuti.
  4. L’acqua viene aggiunta per coprire leggermente l’agnello, tutto viene stufato per 45 minuti sotto un coperchio chiuso.
  5. La buccia viene rimossa dal pomodoro, tagliata a cubetti e aggiunta nella padella.
  6. La carne viene stufata per altri 10 minuti, quindi vengono aggiunti il ​​resto dello yogurt e il garam masala.

Spezzatino di agnello indiano

Valuta l'articolo
( Ancora nessuna valutazione )
Condividi con gli amici
Suggerimenti su qualsiasi argomento da parte di esperti
Aggiungi un commento

Cliccando sul pulsante "Invia commento" acconsento al trattamento dei dati personali e accetto la informativa sulla privacy