Crutons: cos’è e i segreti della loro preparazione

Il contenuto dell’articolo



Molte ricette francesi e i loro nomi ci sono venuti dalla cucina francese. Molti di loro sono diventati nomi familiari, come l’insalata Olivier. Quando viene menzionata la parola “crostini”, l’immaginazione disegna pasta a spirale o pasticcini intrecciati. L’articolo parla di ciò che questi componenti misteriosi hanno inventato dai migliori chef d’Europa.

Cosa sono i crostini

Tradotta dal francese, la parola “crostino” significa “rosa”. Dopotutto, viene tagliato dal pane per cucinare uno spuntino francese. Crutons – che cos’è? Al suo centro, i cracker. Per la loro fabbricazione, pezzi di pane o pagnotta vengono fritti in olio fino a doratura. Inizialmente, i crostini venivano usati come base per i mini snack. Quindi, da tre pesche e diversi pezzi di baguette in pochi minuti con uno spiedino, potresti creare un piatto da dessert per un’azienda di 5-6 persone.

Nei tempi antichi, i francesi usavano i crostini per decorare il piatto principale, dandogli significato visivo e sazietà. Con lo sviluppo delle tradizioni culinarie, le fette biscottate hanno iniziato ad essere utilizzate come ingrediente nelle insalate e nelle zuppe. Alcuni credono erroneamente che i crostini siano crostini o toast. A differenza dei “fratelli”, il pane non ha una crosta, le dimensioni sono più simili a tartine bilaterali.

Come fare i crostini

In Francia, il pane speciale viene cotto per fare crackers. Nelle condizioni del nostro paese, è adatta una pagnotta o pane integrale. La cosa principale è che non cade a pezzi, non si sbriciola e ha un gusto neutro. Una crosta viene tagliata dal pane e la briciola viene tagliata a cubetti di circa 6×6 cm. Per fare ciò, usa un coltello da pane affilato o un tagliabiscotti in metallo.

Inoltre, ci sono 2 metodi di cottura:

  1. La base del pane viene asciugata nel forno o nel tostapane (a seconda della forma della mollica). Quindi i prodotti caldi vengono unti con burro con l’aggiunta di aglio o zucchero. La salsa viene selezionata in base a come e con quali crostini verranno serviti.
  2. Le briciole finite vengono fritte in olio d’oliva bollente fino a doratura. Quindi i cracker caldi vengono impregnati di qualsiasi condimento. Non cuocere troppo i crostini, altrimenti saranno molto difficili.

Crostini pronti

Ricette Crostini

Non ci sono molte ricette per fare i cracker francesi. Sono utilizzati principalmente nelle insalate, con primi piatti spessi, come dessert o snack per la birra. Puoi lubrificare i crostini con tutto a portata di mano: ketchup, aglio, miele, formaggio. È necessario considerare per quale piatto viene preparato il pane. Crostini serviti su un piatto comune o porzionati su tovaglioli.

Crostini per Cesare

caratteristiche:

  • tempo: 10 minuti;
  • Dosi per confezione: 4 persone;
  • piatti calorici: 300 kcal;
  • missione: per cena;
  • Cucina: francese
  • difficoltà: facile.

I crostini all’aglio vengono usati per aggiungere l’insalata Caesar prima di servire. L’aroma di aglio si sposa bene con pollo e lattuga. I cracker dorati imbevuti d’olio aggiungono spezie al famoso piatto. È importante che i crostini non vengano immersi nell’insalata prima dell’inizio del pasto. Cucinare i cracker a casa è semplice e veloce..

ingredienti

  • pagnotta fresca – 200 g;
  • olio d’oliva – 3 cucchiai. l;
  • aglio – 2 chiodi di garofano;
  • cumino macinato – 2 cucchiaini;
  • rosmarino – 1 cucchiaino;
  • sale, pepe – a piacere.

Metodo di cottura

  1. Rimuovere la crosta dalla pagnotta. Quindi tagliare la briciola in quadrati di 2×2 cm.
  2. In un piccolo contenitore, scaldare l’olio a fuoco basso. Aggiungi aglio tritato finemente, rosmarino e semi di cumino. Cuocere per 1 minuto, mescolando continuamente.
  3. Aggiungi fette di pagnotta alla miscela preparata e mescola accuratamente.
  4. Preriscalda il forno a 160 gradi. Metti il ​​pane bagnato su una teglia, cospargilo di sale e pepe.
  5. Friggere i crostini per 15 minuti, mescolando fino a doratura.

Crostini per Cesare

Per i primi piatti

caratteristiche:

  • tempo: 30 minuti;
  • numero di porzioni: 6 persone;
  • piatti calorici: 450 kcal;
  • missione: a pranzo;
  • Cucina: francese
  • difficoltà: facile.

I crostini si abbinano perfettamente con le zuppe. Soprattutto con piselli, crema di funghi – zuppa, hodgepodge. Le fette biscottate possono essere mangiate con un morso con i primi piatti o aggiungerle immediatamente al piatto. Il gusto leggero e cremoso del pane secco sottolinea il gusto del brodo di pollo. Ma c’è un problema: ci sono sempre pochi crostini e puoi mangiarne molti! Pertanto, puoi cucinare una grande quantità a pranzo. Gli avanzi vengono conservati per diversi giorni..

ingredienti

  • pane – 1 rotolo;
  • burro – 200 g;
  • una miscela di erbe secche – 2 cucchiaini;
  • sale, pepe – a piacere.

Metodo di cottura

  1. Usa un coltello affilato per tagliare la crosta dal pane. Tagliarlo a cubetti grandi di circa 5×5 cm o fette.
  2. Sciogli il burro in una piccola ciotola a bagnomaria. Aggiungi una miscela di erbe lì. Sbattere a fondo con una frusta fino a che liscio..
  3. Immergi ogni pezzo di pane nella miscela preparata e mettilo su una padella preriscaldata, unta con una miscela di oli vegetali e di oliva. Prima di arrostire, salare e pepare il pane a piacere.
  4. Friggere i crostini a fuoco medio per circa 10 minuti fino a quando sono dorati. Il prodotto finito può essere conservato per una settimana in un luogo asciutto e fresco..

Crostini su un piatto

Con formaggio

caratteristiche:

  • tempo: 10 minuti;
  • Dosi per confezione: 2 persone;
  • piatti calorici: 385 kcal;
  • missione: per cena;
  • Cucina: russa;
  • difficoltà: facile.

I crostini al formaggio con erbe sono un ottimo antipasto sia per la birra che per il vino. Possono anche essere usati come dessert aggiungendo miele, sesamo o zucchero. La preparazione di tali cracker richiede un po ‘di tempo e il risultato supera tutte le aspettative. Il contenuto calorico dei prodotti finiti non è elevato, quindi chiunque può godere di crostini in azienda.

ingredienti

  • pane bianco – 300 g;
  • olio d’oliva – 1 cucchiaio. l;
  • formaggio a pasta dura – 150 g;
  • sale grosso – 0,5 cucchiaini;
  • verdure – 1 mazzo.

Metodo di cottura

  1. Rimuovi la crosta dal pane e spezza la parte morbida con le mani in piccoli pezzi di forma arbitraria.
  2. Ungi una teglia con burro e stendi le fette di pane. Devono anche cospargere di olio.
  3. Preriscalda il forno a 170 gradi e metti i crostini per 15-20 minuti fino a quando non si forma una crosta croccante.
  4. Formaggio (parmigiano) grattugiato su una grattugia grossa e mescolare con erbe pre-lavate e tritate. Aggiungi sale a piacere.
  5. Rimuovere i prodotti finiti dal forno e cospargere immediatamente con una miscela di erbe e formaggio. Si scioglierà proprio sui crostini.

Crostini Con Formaggio

Segreti di cucina

Per la corretta preparazione dei crostini, devi conoscere alcune caratteristiche e segreti:

  1. Coltello sottile e affilato. Con il suo aiuto, i crostini diventeranno lisci e non si sbricioleranno.
  2. Come base, una baguette è la più adatta. Le sue dimensioni dovrebbero essere tali che, dopo aver rimosso la buccia, i prodotti iniziali siano sufficienti in quantità.
  3. L’aglio per i cracker francesi deve essere miscelato con olio d’oliva prima che inizi il processo di tostatura. Puoi semplicemente ungerli con una padella..
  4. Le croste rimanenti non devono essere gettate via. Possono essere fritti dopo i crostini con l’aggiunta di pomodoro o spezie.
Valuta questo articolo
( Ancora nessuna valutazione )
Aggiungi commenti

;-) :| :x :twisted: :smile: :shock: :sad: :roll: :razz: :oops: :o :mrgreen: :lol: :idea: :grin: :evil: :cry: :cool: :arrow: :???: :?: :!:

Crutons: cos’è e i segreti della loro preparazione
Come scegliere un mixer