10 segreti della cura della pelle giapponese che devi conoscere

Il contenuto dell’articolo



Mentre le donne nella maggior parte dei paesi stanno cercando di padroneggiare magistralmente il trucco, in Asia abbandonano l’idea di cambiare l’aspetto dei cosmetici. Le donne giapponesi sottolineano la cura e, grazie a un sistema complesso a qualsiasi età, hanno una pelle liscia e luminosa. I loro segreti della giovinezza e della bellezza: lavaggio adeguato, buona idratazione, protezione.

Detergi la pelle due volte

Detergenti per il viso

L’uso rapido del gel o della lozione non elimina il sudore, i cosmetici e le particelle di sporco accumulate durante il giorno. Le estetiste giapponesi consigliano di dedicare non meno tempo alla pulizia che all’applicazione del trucco.

Non usare sapone che secca la pelle, strofina con acqua micellare che non rimuova lo sporco.

Il viso pulisce perfettamente il doppio lavaggio secondo il metodo giapponese. In primo luogo, viene utilizzato l’olio idrofilo, che rimuove anche i cosmetici molto persistenti. Poi arriva il detergente giapponese. Elimina i resti del prodotto precedente, dona al viso un colore sano..

Esfoliare delicatamente

Dopo una purificazione in due fasi, una volta alla settimana è necessario eliminare le cellule morte, pulire i pori. È meglio rifiutare spazzole, scrub con particelle di grandi dimensioni – sono aggressivi verso la pelle.

Alle donne giapponesi piacciono i prodotti morbidi sotto forma di gel con ingredienti naturali: semi di bacche o frutta, zucchero, riso tritato.

Eseguono un’esfoliazione delicata, non causano irritazione.

Per le pelli più sensibili, ci sono gommages e schiume senza particelle di lavaggio visibili. Quando si inizia a strofinare delicatamente il prodotto su una faccia asciutta, si lega alla secrezione di secrezione sebacea. Si formano piccole palline che esfoliano lo strato superiore della pelle. Questi gommages possono essere usati fino a due volte alla settimana senza timore di microtrauma.

Assicurati di applicare un tonico ammorbidente

Tonico per il viso

Una caratteristica importante dei prodotti giapponesi di questo tipo: non sono destinati a pulire la pelle, quindi vengono utilizzati solo dopo il lavaggio. L’ammorbidente (tonico) dovrebbe rendere il viso liscio, morbido, lenire possibili irritazioni, normalizzare l’equilibrio del pH, trattenere l’umidità nelle cellule, ma non aggiungerlo. Per questo, nella composizione vengono introdotte ceramidi, acido ialuronico, estratto di aloe.

Si consiglia alle donne giapponesi di non strofinare l’ammorbidente sulla pelle, ma di “calpestare”. Applicare il prodotto su un dischetto di cotone, camminare lungo il viso con movimenti morbidi e pressanti. Non tirare la pelle con questa pressione per non deformarla. Per un effetto più evidente, puoi distribuire diversi dischi di cotone con un ammorbidente sul viso, tenere premuto per 10 minuti.

Crea maschere settimanalmente

Questo è un elemento importante di ulteriore cura per la risoluzione di problemi che compaiono all’improvviso. Le maschere dovrebbero essere utilizzate per agenti atmosferici, irritazione, acne. Possono idratare in profondità la pelle, alleviare l’infiammazione, nutrire ed eliminare istantaneamente il peeling. Le maschere in tessuto popolari vengono utilizzate una volta alla settimana, applicate sul viso, possono resistere a 20-30 minuti. L’impregnazione rimanente si strofinò sulla pelle, dopo un quarto d’ora lavata via con acqua calda.

Usa il siero

Siero viso

Rispetto a lozioni, tonici e persino creme, questi sono più efficaci perché hanno una concentrazione molto più elevata di nutrienti. La cura della pelle giapponese non è completa senza sieri. Vengono applicati ogni giorno dopo il tonico in quantità minima, spesso di notte..

Puoi scegliere uno strumento per risolvere eventuali problemi:

  • Invecchiamento della pelle con pigmentazione e rughe – siero con retinoidi, vitamina C..
  • Per le formulazioni secche e disidratate con acido ialuronico, sono necessari il collagene, che è obbligatorio per le donne dopo i 30 anni, poiché aumenta l’elasticità della pelle..
  • Se necessario, diversi sieri possono essere miscelati o applicati uno dopo l’altro..

Idrata il viso e la pelle con le creme

Per mantenere morbidezza e tono, utilizzare prodotti con acidi grassi, estratti vegetali: aloe, fiori di camelia, giglio o rosa selvatica. Scegli un prodotto a seconda del tipo di pelle: secca ha bisogno di creme dense, una combinazione di gel leggero adatto.

Idratanti giapponesi controllano le ghiandole sebacee.

Il risultato può essere visto in 1–1,5 mesi.

Per l’area intorno agli occhi vengono utilizzate creme a base di acqua più leggere che non sovraccaricano la pelle sottile. Molti contengono collagene, alghe o acido ialuronico. Questi componenti ripristinano l’equilibrio idrolipidico, alleviano le occhiaie e riducono la profondità delle rughe..

Applica la protezione solare

Protezione solare

La cura della pelle giapponese è impossibile senza un’adeguata protezione da fattori esterni. La più pericolosa è la radiazione ultravioletta, che porta a invecchiamento precoce, rughe, pigmentazione. Le donne asiatiche non prendono il sole ed escono in strada solo con un agente protettivo con un SPF di 30 o superiore. Molte donne giapponesi preferiscono la SPF 50 non solo sulla spiaggia, ma anche in città. Alcuni addirittura si coprono il viso con un ombrello per evitare il sole il più possibile..

I dispositivi di protezione giapponesi hanno una caratteristica importante: scrivono non solo il livello SPF, ma anche il grado di protezione dalle radiazioni ultraviolette di tipo A (UVA). Lo standard è PA + e il massimo è indicato da “PA ++++”. Sui fondi occidentali, tali marchi non vengono quasi mai trovati, poiché questi prodotti proteggono solo dai raggi di tipo B (UVB).

Scegli creme al collagene

La pelle idratata e liscia è qualcosa di cui tutte le bellezze giapponesi possono vantarsi. Raggiungono questo obiettivo grazie ai prodotti idrolizzati di collagene. Questa è la principale proteina da costruzione per tutti i tessuti, che elimina le piccole rughe e ripristina l’elasticità. Il collagene è essenziale per qualsiasi tipo di pelle.

Usa cerotti in silicone e idrogel

Cerotti giapponesi

Questo è un prodotto cosmetico molto popolare che trasforma un’area problematica in 15-20 minuti. È difficile immaginare la cura giapponese senza cerotti per l’area vicino agli occhi, alla fronte, al triangolo nasolabiale. I cuscinetti riducono la profondità delle rughe, rimuovono le occhiaie, il gonfiore, il peeling e il rossore. I cerotti in silicone e idrogel vengono utilizzati al mattino e alla sera, lasciando tutta la notte.

Fai un massaggio al viso

I negozi giapponesi offrono molti apparecchi di alta qualità per questa procedura. Particolarmente popolari sono i rulli con superfici sfaccettate o punte. Questo massaggio migliora la linfa e il flusso sanguigno, dona al viso un colore sano e migliora il tono. Se non è presente alcun dispositivo, la procedura può essere eseguita a mano. La cosa principale è darla 5-7 minuti 2-3 volte a settimana.

Valuta l'articolo
( Ancora nessuna valutazione )
Condividi con gli amici
Suggerimenti su qualsiasi argomento da parte di esperti
Aggiungi un commento

Cliccando sul pulsante "Invia commento" acconsento al trattamento dei dati personali e accetto la informativa sulla privacy