Cosa mangiare con vino rosso o bianco – idee per antipasti per varietà secche, semi-dolci e dessert della bevanda

Il contenuto dell’articolo



L’antipasto correttamente selezionato aiuta a provare appieno il gusto del vino. Anche lo stato generale del corpo dopo la celebrazione dipende da questo, perché non tutti i piatti sono adatti a determinate bevande alcoliche. I prodotti non dovrebbero essere un leader. Un antipasto per il vino mette in scena solo con competenza la qualità di una bevanda squisita. Oggi l’etichetta gourmet ha ampliato l’elenco dei possibili piatti per questa bevanda. Vino semi-dolce o dolce, bianco o rosso, secco o semi-secco – con ciascuno di questi tipi si combinano determinati prodotti.

Cos’è il vino?

La cosiddetta bevanda alcolica, che viene prodotta dalla fermentazione alcolica totale o parziale del succo d’uva. A volte vengono aggiunti alcol o altre sostanze. In questo caso, vino liquoroso con una forza di 16-22% vol. (volume percentuale). Questi valori riflettono la quantità di alcool anidro disciolto sul volume dell’intera bevanda. La forza dei vini naturali è del 9-16%.

Esistono diverse classificazioni di vini. Secondo lo scopo, sono divisi in sale da pranzo, che vengono utilizzate come aggiunta aromatica al tavolo e dessert, destinati al dessert. Per la produzione della bevanda utilizzando diverse varietà di uva. In generale, sono divisi in rosso e bianco. A seconda dell’uva utilizzata, il vino può essere:

  • bianco con paglierino chiaro di colore ambrato;
  • rosa o rosso con sfumature dal rubino chiaro al granato scuro.

Secondo i tempi e la qualità del vino è suddiviso in giovane, senza invecchiamento, stagionato, vintage, collezione. Quest’ultimo a volte viene mantenuto per decine o addirittura centinaia di anni. La classificazione principale definisce i tipi di vino in base al contenuto di alcol e zucchero:

  1. Sale da pranzo (naturali). Ciò include vini con una forza dell’8,5-15%. La differenza tra i diversi tipi di questo gruppo è il contenuto di zucchero. I primi a essere distinti sono i vini secchi, che sono così chiamati perché lo zucchero viene fermentato “secco” in essi “. Il contenuto di zucchero in essi non supera i 4 g / l. Questo gruppo comprende anche vini semi-secchi (4-18 g / l), semi-dolci (18-45 g / l), dolci (più di 45 g / l).
  2. Speciale (fortificato). Forte (17-21% vol.), Dolce (14-20% vol.), Semi-dessert (14-16% vol.), Dessert (15-17% vol.), Liquore (12-16%) si distinguono in questo gruppo. vol.) guasto.
  3. Aromatizzato. Differiscono nel contenuto di varie piante amare o aromatiche. Inoltre, la composizione include lo zucchero e talvolta il colore dello zucchero per la colorazione.
  4. Sparkling. Questi vini sono saturi di anidride carbonica durante la fermentazione. Il più famoso in questa categoria è lo champagne..

Vino rosso in un bicchiere

Cosa viene servito con il vino

L’etichetta gastronomica relativa alla cultura del bere vino suggerisce di aderire a un principio irremovibile. Riguarda la scelta degli spuntini, che è determinata dal bouquet della bevanda. Se ha un gusto ricco e complesso, i piatti per il vino dovrebbero essere semplici, non intasando le note squisite. I prodotti che non cambiano lo “spirito” del vino includono:

  • pane;
  • frutta;
  • formaggio.

Quest’ultimo non dovrebbe contenere additivi. Il gusto del formaggio giusto è rigoroso, morbido. I frutti devono avere un contrasto in relazione all’aroma del vino. Se la bevanda è acida, lo spuntino viene consumato dolce. Quando tutti i piatti hanno un gusto delicato e delicato sul tavolo festivo, il vino dovrebbe essere semplice e ordinario. Altri consigli per la scelta di uno spuntino:

  • la carne rossa dovrebbe essere servita con carne rossa, bianco – bianca;
  • il vino rosso è combinato con carne fritta, frutti di bosco, frutta, pasta, sushi, salmone, trota;
  • il bianco è adatto a quasi tutti i frutti di mare, tra cui ostriche, cozze, lumache, aragoste, salsicce magre, insalate varie o persino zuppe;
  • gli elementi delle varietà rosa sono spuntini di carne fredda;
  • dolce o semi-dolce tradizionalmente servito con dessert, tra cui cioccolato, fegato, gelato;
  • lo champagne e altri spumanti si combinano con quasi tutto, ma più spesso diventano parte del dessert.

Antipasto Di Vino Rosso

La gente chiama queste varietà “carne”. Ciò è dovuto al fatto che il vino rosso è combinato con molti tipi di carne, principalmente rosso. Questa bevanda è considerata più pesante. Per questo motivo, è servito con piatti piccanti, barbecue. La carne deve essere fritta o cotta. In sua assenza, le zuppe sono una buona scelta di snack per il vino. I formaggi ma non le varietà grasse rimangono rilevanti.

Le varietà semi-secche o semi-dolci si sposano bene con funghi fritti, salsicce, verdure fresche. L’elenco generale di snack per tutti i vini rossi comprende:

  • paella, tapas, jamon e altri piatti spagnoli;
  • diverse opzioni per il gioco arrosto;
  • verdure alla griglia;
  • lasagne, pizza, pasta, spaghetti e altri piatti italiani.

Paella di pesce

Cosa viene servito con vino rosso semisweet

Queste varietà di vino hanno un gusto più neutro, motivo per cui hanno guadagnato una così grande popolarità. Il vino semisweet è davvero consumato più spesso. Il vantaggio del gusto neutro della bevanda è la capacità di utilizzare una varietà di cibi o piatti come antipasto. Dal gioco farà:

  • anatra;
  • una gallina;
  • pernice;
  • coniglio.

Il pesce è meglio scegliere varietà grasse. Un buon antipasto per questo vino sono i gamberi in salse piccanti. I buongustai non raccomandano di escludere varie salsicce. Il formaggio utilizzato deve essere duro. È facile da tagliare a fette o attaccare agli spiedini. Altre opzioni di snack per questo tipo di bevanda:

  1. Frutta. Sono serviti freschi o in forma di chutney o mousse di frutta. La regola principale nella scelta della frutta per gli spuntini è che il loro gusto dovrebbe essere un po ‘più dolce della bevanda.
  2. Insalata. Qualsiasi spuntino vegetale farà. Non condirli con aceto: mela, classico o balsamico. I migliori ingredienti per insalate sono carciofo, cavolfiore, funghi.
  3. Minestre Una buona opzione sono i primi piatti della cucina giapponese o tailandese. Le zuppe cremose a base di crema sono persino adatte.

A secco rosso

Una caratteristica distintiva dei vini secchi è un sapore aspro, quindi sono considerati particolarmente “capricciosi”. Gli alimenti ideali in questo caso sono i seguenti prodotti:

  • salsicce affumicate crude;
  • Bacon affumicato;
  • formaggio feta
  • maiale bollito;
  • formaggio salato.

Qualsiasi carne fritta, pollo alla griglia o affumicato è combinata con tale bevanda. Se la loro struttura è fibrosa, il vino dovrebbe essere aspro. Per le carni di vitello morbide sono più adatti i tipi morbidi della bevanda. Il rosso secco può essere bevuto con piatti ripieni di spezie nucleari. Questi includono pizza, pasta, sashimi, spaghetti. Dovresti stare attento con i frutti. Alcuni buongustai preferiscono le pesche o il melone, ma non a tutti piacerà. Le classiche opzioni per il rosso secco sono:

  • arance dolci;
  • pere
  • nettarine;
  • Mango maturo.

Uno spuntino accettabile è un piatto con un set di diversi tipi di formaggio: maturo, con muffa nobile, con un gusto ricco e deciso. Piatti a base di uova, zuppe grasse possono ombreggiare l’aroma di una bevanda. Più nitido e piccante il sapore del piatto, più sarà adatto per il rosso secco. Le bacche sono una buona aggiunta alla serata con questo drink:

  • albicocche
  • Fragola;
  • prugna gialla;
  • ciliegie.

Prugna gialla

Antipasto Di Vino Bianco

Cozze, calamari, aragoste e altri tipi di piatti a base di pesce, pesce, vitello o pollame sono adatti per questo. I piatti al vino bianco sono usati in modo diverso a seconda del tipo di bevanda:

  1. Il Riesling ha un finale lungo. Una volta asciutto, ammorbidisce i cibi piccanti e speziati ed è quindi servito con piatti indiani e asiatici..
  2. La noce moscata è più complessa, ma grazie al suo sapore oleoso, si combina con molti prodotti. Non è consigliabile usarlo con cibi grassi o piccanti. Puoi aggiungere la noce moscata con frutta dolce o dessert non troppo zuccherati..
  3. Champagne. Si abbina bene con insalate, formaggi, panini con caviale. Una combinazione interessante sono i piatti salati come aringhe e olive.
  4. Chardonnay. Ha un gusto fruttato con sentori di miele, e talvolta – noci o frutta secca. Lo Chardonnay può preparare salmone o frutti di mare.

L’elenco generale degli snack consigliati comprende salsicce e insalate magre. Viene utilizzato qualsiasi frutto, ma gli agrumi sono un’eccezione. I limoni vengono serviti con un aperitivo all’inizio del buffet. Le bevande fortificate si sposano bene con ananas, pesche e pere. Non sperimentare condimenti che bruciano la lingua o intasano il sapore. Da dessert gelato, cioccolato, i dolci sono adatti. L’elenco generale degli snack consigliati per le varietà bianche comprende:

  • verdure;
  • casseruole;
  • cuocere, ad esempio, lo strudel di mele;
  • carne piccante;
  • zuppa di pesce;
  • Insalata greca;
  • pollame grigliato;
  • varietà di mele acide.

Al semisweet bianco

L’opzione snack tradizionale per questo tipo di bevanda fortificata sono diversi tipi di formaggi. Questo elenco comprende verdure fresche, funghi fritti, salsicce. Insalate leggere, pasta di pesce, pollo alla griglia aiutano a enfatizzare il gusto del semisweet bianco. Appetitoso sarà l’arrosto di selvaggina o di maiale. Le salse a base di maionese o crema sono in perfetta armonia con il semisweet bianco. Dai primi piatti si consiglia di servire la fonduta con zuppa di verdure, formaggio e cipolla.

Il pane normale deve essere sostituito con toast con pasta di formaggio, formaggio, ricotta o torte alle erbe. Il bianco semi-dolce viene solitamente assunto con i seguenti prodotti:

  1. Pesce e frutti di mare. Qui risaltano pesce, gamberi e ostriche rossi, in salamoia e cotti al forno. Da caldo, faranno i calamari in salsa di pomodoro..
  2. La carne. Vale la pena prestare attenzione a un uccello bollito o al forno. Se la scelta è caduta sul vitello, è meglio servirlo con salsa di soia o crema. Un’altra opzione: polpettone con verdure ed erbe.
  3. Frutta. Meglio evitare varietà fragranti e troppo dolci..
  4. Verdure. Appetitoso con asparagi bianchi cotti al forno o in umido, cavolfiore, zucchine, carciofi.

Gamberetti Al Forno

Asciugare

Non c’è zucchero in questo vino, quindi il suo sapore è piccante e aspro, che spegne la sete e aumenta l’appetito. Per non migliorare l’aroma della bevanda, è necessario evitare cibi acidi e dolci. Questo tipo di alcol si sposa bene con pollame, vitello freddo e lingua. I vantaggi della bevanda sono enfatizzati dal pesce ripieno o cotto in un foglio. Per asciugare il bianco, si consiglia di servire insalate di verdure con salsa. Come antipasti, tartine e tortine con caviale nero e rosso, la pasta di funghi è adatta. Diversi dessert sono combinati con bianco secco, ma non al cioccolato.

Cosa cucinare

Se l’arrivo degli ospiti non è stato secondo i piani, è necessario cucinare qualcosa in fretta. Esistono ricette semplici per le quali tutto è a portata di mano. Opzioni per tali snack:

  1. Tartine Di Frutta. Adatto per semisweet bianco. I frutti selezionati vengono tagliati a cubetti uguali e messi su spiedini in diverse sequenze. Possibili combinazioni di ingredienti: banana, ananas, kiwi; ribes, ananas, kiwi, fragole, uva; parmigiano, pera, banana, ribes, uva spina.
  2. Piatto di formaggi e carne. Sono preparati in base al contenuto del frigorifero. Per il rosso semi-secco, semi-dolce e fortificato, sono adatte combinazioni di carne di maiale bollita, pane bianco, cetrioli e olive o carne affumicata, pancetta, salsiccia, prosciutto e formaggio maturo.
  3. Bastoncini di formaggio. Il formaggio viene tagliato a fettine. Sbattere 4 uova in una ciotola, aggiungere spezie e sale. Pezzi di formaggio vengono arrotolati nella farina, quindi nelle uova e nel pangrattato. Successivamente, i futuri bastoncini vengono fritti in una grande quantità di olio.
  4. Tartellette. Friggere i piselli, le cipolle, i funghi e le carote in una padella. Grattugiare il formaggio, tagliare la pancetta a cubetti. Quindi, prendi i tortini, riempili per metà con purè di patate, metti sopra i pezzi di pancetta e poi il composto di verdure. Top tutto cosparso di formaggio. Per farlo sciogliere, i tortini devono essere riscaldati nel microonde.

Spuntini leggeri

Oltre a tartellette e tartine, ci sono altri piatti leggeri per il vino. Sono preparati con vari ingredienti, tra cui frutti di mare, pesce, assortiti dolci e salati, verdure, ecc. Ricette interessanti basate su di essi:

  1. Uova ripiene di caviale e formaggio. Bollire 1 carota e 3 uova. Raffreddare l’ultimo, sbucciare e tagliare a metà. Da ogni metà, ottenere il tuorlo, mettere da parte. Grattugiate il formaggio su una grattugia fine. Versalo sui tuorli. Aggiungere la carota, a dadini, un po ‘di maionese e 50 g di merluzzo. Mescola accuratamente la massa e riempila di albumi.
  2. Palline di formaggio. Grattugiate la feta grattugiata e la feta su una grattugia. Aggiungere lo spicchio d’aglio tritato, mescolare. Dalla massa risultante, modellare le palline, arrotolarle in una spolverata di semi di sesamo, erbe, bastoncini di granchio grattugiati o olive.
  3. Tartine al pesto. Prendi 1 baguette, tagliala a fette. Ungere ciascuno con la salsa e sopra mettere 2 foglie di basilico. Quindi dovrebbero passare le metà dei pomodorini. Questo antipasto si accompagna al vino rosso..

Palline di formaggio

Fai uno spuntino

Tra le ricette di spuntini spiccano non solo veloci, ma anche quelle adatte a quasi tutti i tipi di vino. Sono considerati universali. Un altro vantaggio è la facilità di preparazione. Questi snack includono:

  1. Patatine al formaggio. Il formaggio deve essere grattugiato su una grattugia grossa e messo in porzioni su una teglia da forno, pre-oliato. Le chips future sono cosparse di spezie in cima. Cuocere il formaggio per 5 minuti a 180 gradi.
  2. Antipasto di pomodoro. Meglio prendere la ciliegia. Sono tagliati in cerchi. Riempi ogni fetta con grasso con maionese, quindi aggiungi l’oliva. Intorno a loro ci sono gamberi bolliti o fritti. Per piccantezza l’antipasto è cosparso di pepe nero.
  3. Googers. Prendi una casseruola, versa 200 ml di latte, aggiungi 100 g di burro, 0,25 cucchiaini. pepe e sale Bollire la miscela a fuoco medio. In questo momento, grattugiare circa 150 g di formaggio. Dopo aver fatto bollire il composto, rimuoverlo dal fuoco e versare 150 g di farina. Aggiungi il formaggio e 4 uova quando l’impasto inizia a sporgere dalla padella. Prendi una teglia da forno, ungi con l’olio, aggiungi una miscela con un cucchiaio. Cuocere per 10 minuti a 200 gradi. Quindi ridurre a 180 e cuocere il piatto per altri 20 minuti.
  4. Quaglia. Friggere alcune carcasse sul grasso fino a quando non sono quasi pronte. Quindi li mette in uno stufato, aggiunge ciliegie appena snocciolate (circa 200 g). Quindi versare 0,5 cucchiai. brodo e un cucchiaio di brandy, sale. Stufare finché sono teneri, servire in un piatto fondo, versando la salsa e guarnito con ciliegie.

Quali cibi e piatti non possono essere combinati con il vino

È importante sapere non solo cosa si mangia con il vino, ma quali prodotti non dovrebbero essere serviti con esso. Alcuni piatti distorcono il gusto della bevanda, causando una sensazione di amarezza. Questi includono:

  1. Noccioline. Possedere l’astringente, quindi, riduce la suscettibilità della lingua a gusti diversi.
  2. Aceto. Sopprime completamente il gusto e l’aroma delle bevande al vino.
  3. Fumo di tabacco, profumi forti. Annega l’aroma del vino.

Varie spezie, come menta, vaniglia e cannella, possono avvelenare tutte le sensazioni del bere. Quest’ultima è un’alternativa alla calce e al sale quando si serve la tequila. È usato in combinazione con un’arancia. Non aggiungere queste spezie ai biscotti da forno. I piatti di carne non sono raccomandati per condire il curry – non si abbinano bene con i vini. Dovresti stare attento con i seguenti prodotti:

  • pompelmo;
  • yogurt;
  • tartufi
  • Spezia;
  • salse;
  • cioccolato;
  • spinaci;
  • finocchio;
  • Pomodori
  • olive;
  • pesce affumicato e oleoso;
  • rafano, senape;
  • carciofi.
Valuta questo articolo
( Ancora nessuna valutazione )
Aggiungi commenti

;-) :| :x :twisted: :smile: :shock: :sad: :roll: :razz: :oops: :o :mrgreen: :lol: :idea: :grin: :evil: :cry: :cool: :arrow: :???: :?: :!:

Cosa mangiare con vino rosso o bianco – idee per antipasti per varietà secche, semi-dolci e dessert della bevanda
Piastrelle in vinile al quarzo – caratteristiche, vantaggi e svantaggi del materiale