Come preparare pasticcini senza glutine: suggerimenti per cambiare le ricette

Il contenuto dell’articolo



Il glutine o il glutine è una proteina che conferisce al pane e ad altri dolci una consistenza morbida e spugnosa. Si trova nei semi di grano, segale, orzo. Il glutine migliora l’assorbimento di acqua durante l’impasto, prolunga la durata del prodotto, aumenta il volume del pane. Viene aggiunto a carne macinata, gelato, ketchup, sugo per dare loro densità. Le proteine ​​sono facilmente assorbite dall’organismo, ma in alcune provocano allergie (1% della popolazione).

Come posso sostituire il glutine?

Cosa contiene il glutine?

Il corpo non ha bisogno di glutine, quindi rifiutarlo non fa male alla salute. Sostituisci le proteine ​​con miscele di farina senza glutine. Sono fatti con riso, grano saraceno, mais, mandorle, cocco, soia. Un’alternativa sarebbe addensanti e disintegranti alimentari: gomma di guar o xantano, amido.

Il gusto della cottura senza glutine differisce poco da quello delle controparti del grano; è spesso incluso nel menu degli appassionati di cibi sani. L’unico avvertimento: prima di scegliere un sostituto, devi scoprire quale pasta ne uscirà. È meglio iniziare gli esperimenti con ricette che richiedono un po ‘di farina. Ad esempio, dai pancake.

Farina di mandorle

Farina di mandorle

Le arachidi sono apprezzate nella cucina francese e vengono utilizzate per fare amaretti, biscotti genovesi e torte decoise. I dolci senza glutine sono densi, elastici e gustosi. La polvere può essere facilmente preparata da solo. Per fare questo, le noci sbucciate devono essere asciugate nel forno per 30-50 minuti, quindi completamente raffreddate, tritate in un frullatore o macinacaffè.

Farina di grano saraceno

Farina di grano saraceno

I grani schiacciati sembrano una polvere grigio-viola. Da esso puoi cucinare qualsiasi piatto: frittelle, muffin, torte. Il gusto della cottura non differisce da quello dei prodotti a base di grano. È difficile per i principianti il ​​grano saraceno, quindi gli esperti raccomandano di mescolarlo con farina integrale di altre culture.

Farina di cocco

Farina di cocco

La polvere conferisce ai piatti un piacevole sapore delicato, ariosa la pasticceria. È ricco di fibre, che ha un effetto positivo sulla digestione, contiene poche calorie, quindi viene utilizzato nel menu per perdere peso. L’unica avvertenza: la farina senza glutine a base di cocco non sostituisce completamente il grano a causa della piccola quantità di glutine. Gli esperti raccomandano di mescolarlo con una composizione più tenace in un rapporto da 1 a 3. La miscela viene preparata con l’aggiunta di 1-2 uova.

Farina di fecola di patate

Fecola di patate

Questo addensante senza glutine è ideale per crepes, zuppe, salse a base di panna. Aiuta a risparmiare, perché la miscela di amido in cucina viene utilizzata 2 volte meno del grano. Prima della cottura, la polvere viene miscelata con una piccola quantità di acqua..

Amido di mais

Amido di mais

Le materie prime raffinate, ottenute dal mais, vengono utilizzate come addensante per budini, sughi di frutta, piatti asiatici. Per preparare prodotti da forno, l’amido viene combinato con un’altra miscela priva di glutine, osservando le proporzioni indicate nella ricetta.

Farina di soia

Farina di soia

La polvere di nocciole contiene molte proteine ​​e grassi. Per cuocere torte e altri prodotti, combinalo con una miscela priva di glutine di altri cereali. Come ripieno, usa burro di arachidi e frutta che mascherano il gusto del “fagiolo”.

Farina d’avena

Farina d'avena

La polvere contiene molte sostanze utili: aminoacidi, sali di calcio e fosforici, vitamine, enzimi, carboidrati digeribili. La cottura della farina d’avena abbassa il colesterolo cattivo e ha un buon effetto sul sistema digestivo. C’è poco glutine nei cereali, quindi deve essere combinato con polvere di semi di lino. I biscotti sono duri, croccanti, friabili. Se mescoli la farina d’avena (non più del 30%) con un’altra farina, il pane sarà arioso e rigoglioso.

Farina di tapioca

Farina di tapioca

È una polvere bianca leggera che viene estratta dalla radice di manioca (radice tropicale). I pasticcini senza glutine con tapioca hanno una consistenza piacevole, un buon sapore. Le materie prime sono utilizzate per addensare smalti, farciture di frutta. La tapioca dà buoni risultati in combinazione con amido di mais e polvere di soia.

Farina di riso bianco e integrale

Farina di riso

Il forno con farina di riso ha lo stesso sapore del solito. Il mix di cereali bianchi senza glutine ha un gusto neutro, che lo rende ideale per prodotti da forno. Le materie prime di riso integrale non lucidato sono utili quanto la crusca. Può essere usato per cuocere pane, biscotti, muffin. Il riso integrale si abbina bene con una miscela di tapioca e gomma di xantano.

Come calcolare le proporzioni

Se devi sostituire il grano con materie prime di altri cereali, procedi da un rapporto di 1 a 1. Per aumentare il contenuto di glutine, puoi aggiungere una miscela di semi di lino, diluendola con acqua in un rapporto da 1 a 2. Decidi se hai bisogno di un addensante in base al piatto:

  • Cupcakes e biscotti. La farina di frumento può essere completamente sostituita con polvere senza glutine, senza l’aggiunta di leganti.
  • Torte, pasticcini, pane. Per mantenere in forma le paste senza glutine, è necessario un componente di fissaggio. La gomma di xantano lo farà, ma fai attenzione: l’addensante causa problemi di stomaco.

Se i dolci senza glutine contengono materie prime non a base di prodotti a base di cereali (cocco, tapioca, amido), scegli le ricette progettate appositamente per loro. Il loro peso e altre caratteristiche sono diverse, quindi un semplice scambio “bicchiere per vetro” non può fare.

Valuta l'articolo
( Ancora nessuna valutazione )
Condividi con gli amici
Suggerimenti su qualsiasi argomento da parte di esperti
Aggiungi un commento

Cliccando sul pulsante "Invia commento" acconsento al trattamento dei dati personali e accetto la informativa sulla privacy