Aperitivo: cos’è e un elenco di bevande alcoliche, con cosa servire l’antipasto

Il contenuto dell’articolo



Quando si elabora il menu del tavolo festivo, è necessario prestare attenzione alla corretta fornitura di bevande alcoliche, in modo che si abbinino bene con il cibo, completando il suo gusto. La tradizione di offrire agli ospiti un drink prima e dopo un pasto ebbe origine molto tempo in Francia, ma dalla seconda metà del 20 ° secolo si diffuse in tutto il mondo. Nomi insoliti per aperitivo e digestivo, che ci sono venuti dalla Francia, significano bevande principalmente a base di alcol. Prima delle vacanze, secondo le regole di etichetta, gli ospiti sono invitati a offrire un aperitivo per aumentare l’appetito e dopo un digestivo per migliorare la digestione.

Che cos’è un aperitivo

Una bella parola che ci è arrivata dalla Francia: l’aperitivo si traduce in “scopri”. Un aperitivo è una o più bevande (sia a basso contenuto di alcol che forti) che vengono servite prima dei pasti. Il loro obiettivo è quello di stimolare o aumentare l’appetito, migliorare la salivazione, il processo digestivo, perché contribuiscono a una maggiore secrezione di succo gastrico. Tali bevande aiutano a soddisfare la fame prima del pasto, ravvivano le aspettative tra i pasti.

Cosa si riferisce agli aperitivi

Come aperitivo e i suoi componenti sono sia bevande alcoliche che analcoliche. Puoi servire qualsiasi cosa, da assenzio o brandy a un bicchiere di succo d’arancia. Gli aperitivi sono classificati in tre categorie:

  1. Unario: nella sua forma pura una bevanda alcolica o analcolica, ad esempio il succo.
  2. Combinato: 2 o più bevande offerte contemporaneamente, ad esempio acqua e champagne.
  3. Misto: miscele e cocktail costituiti da diverse bevande interconnesse, ad esempio il cocktail Manhattan.

alcool

Bevande alcoliche

Più spesso, un aperitivo significa una bevanda alcolica. Ecco cosa bevono durante un aperitivo per stimolare l’appetito, rallegrare:

  • liquore;
  • Sherry;
  • Champagne;
  • Cognac;
  • vino;
  • Ouzo greco
  • Brandy;
  • rakia;
  • birra;
  • Becherovka.

Per cena è consigliato in piccole quantità di whisky, vodka, gin, per cena – tinture amare, vini forti di varietà rare. Gli specialisti dell’alcool considerano il vermouth con ghiaccio, diluito con acqua gassata o succo di frutta, il miglior aperitivo. I cocktail alcolici per aperitivi sono anche popolari:

  • Manhattan – 50 ml di whisky, 25 ml di vermouth rosso, 1-2 gocce di tintura amara Angostura, mescolare, versare in un bicchiere per cocktail, guarnire con cocktail ciliegia.
  • Martini secco – mescolare 75 ml di gin, 15 ml di vermouth secco e diversi cubetti di ghiaccio, versare in un bicchiere da cocktail freddo, guarnire con olive.
  • Negroni – 30 ml di gin, 30 ml di campari, 30 ml di vermouth rosso, versare in un bicchiere basso e largo di vecchia moda, aggiungere cubetti di ghiaccio, mescolare, guarnire con una fetta di arancia o una ciliegia.
  • Kir-piano – 30 ml di liquore al ribes nero (idealmente Crema di Cassis) scuotere con ghiaccio, versare in un bicchiere di flute di champagne alto, riempire lo spazio rimanente con champagne, decorare con mirtilli rossi.
  • Adone – 60 ml di sherry, 20 ml di miscela di vermouth bianco secco con uno shaker, servire con fettine di scorza d’arancia in un bicchiere da cocktail.

Bevande analcoliche

In Cina, il tè cinese viene tradizionalmente servito per risvegliare l’appetito, che differisce significativamente dalle tradizioni occidentali, perché non usano bevande calde, calde o dolci per questo scopo. Gli aperitivi analcolici comuni includono:

  • bibita;
  • amari Schweppes analcolici;
  • limonata;
  • caffè, estratti di menta con soda;
  • vari tonici;
  • acqua minerale e naturale;
  • verdura, succhi di frutta.

cocktail

I cocktail di aperitivi analcolici vengono preparati utilizzando uno shaker, i componenti vengono raffreddati prima della cottura. Queste bevande sono servite in un bicchiere alto con una cannuccia e cubetti di ghiaccio. Alcuni cocktail vengono consumati caldi, soprattutto quando sono freddi, piovosi o nevosi. I cocktail di aperitivi analcolici vengono preparati rapidamente e semplicemente:

  • Signor Tomato – 0,5 tazze di succo di pomodoro, 1 tuorlo, 2 cucchiaini di succo di limone, 1 spicchio di aglio tritato o una piuma di cipolla verde mescolata in uno shaker, aggiungere sale, pepe a piacere.
  • Aperitivo con cetriolo – 0,5 tazze di kefir, cetriolo pelato grattugiato, aneto tritato, mescolare in uno shaker, aggiungere sale, pepe a piacere.
  • Frullato di fragole –30 g di sciroppo di fragole, 50 g di formaggio grattugiato e 0,5 tazze di latte mescolato con un mixer, servire fortemente freddo.
  • Sbiten freddo – sciogliere un bicchiere di miele in 1 litro di acqua calda, aggiungere 6 g di luppolo, un pizzico di cannella, mettere a fuoco, far bollire per mezz’ora, filtrare e servire freddo.
  • Punch arabo – 1 tuorlo, 40 g di sciroppo di caffè mescolato con tè caldo forte, servire in un bicchiere alto.

succhi di frutta

Come aperitivi, vengono utilizzate molte varietà di succhi appena spremuti: arancia, limone, pompelmo, melograno, betulla, uva, pomodoro, betulla. I cocktail di succo sono anche popolari, che possono essere con o senza alcool:

  • Sinfonia di mele – 60 ml di succo di mela, 30 ml di succo di lime, 10 ml di succo di pompelmo, agitare con ghiaccio, servire in un bicchiere di vecchio stile.
  • Alice – 15 ml di succo di granatina, arancia e ananas mescolati con 45 ml di panna, servire con ghiaccio.
  • Tonico alla mela – versare 30 ml di mela, succo d’ananas e tonico in un bicchiere da collinare e mescolare, servire con ghiaccio.
  • Stanley – 60 ml di succo di lime, 30 ml di birra allo zenzero, 30 ml di succo d’arancia versare in un bicchiere di collins (alto cilindrico con pareti diritte) con ghiaccio, mescolare.
  • Mirtilli dolci: agitare 30 ml di mirtillo e succo d’arancia e filtrare in un bicchiere da cocktail, aggiungere ghiaccio al momento di servire.

Cosa bere un aperitivo

Gli aperitivi vengono generalmente serviti in piccole porzioni su vassoi ricoperti di tovaglioli. Non ci dovrebbe essere molto da bere in modo che gli ospiti non si ubriachino prima di sedersi al tavolo. È consuetudine servire 1-2 tipi di bevande per scaldare l’interesse per la cena, rallegrare e contribuire a conversazioni vivaci. L’antipasto offre snack che non soffocano l’appetito. Ricorda che servito sull’aperitivo, di norma, noci fritte, mandorle con sale, bastoncini salati, frutta, tartine in miniatura.

Prima della festa imminente, è possibile organizzare una zona con diversi tipi di aperitivi. Qui, tutti possono scegliere qualsiasi bevanda che lo interessi. Gli aperitivi possono essere combinati: dalle semplici tinture e vodka in piccoli bicchieri a cocktail complessi e bicchieri di acqua fredda.

Aperitivo e Snack

Valuta questo articolo
( Ancora nessuna valutazione )
Aggiungi commenti

;-) :| :x :twisted: :smile: :shock: :sad: :roll: :razz: :oops: :o :mrgreen: :lol: :idea: :grin: :evil: :cry: :cool: :arrow: :???: :?: :!:

Aperitivo: cos’è e un elenco di bevande alcoliche, con cosa servire l’antipasto
Stretching per scarpe in vera pelle ed ecopelle