Serra per fragole – creazione di letti o scaffali, sistema di ventilazione e irrigazione, materiale di copertura

Il contenuto dell’articolo



I sistemi di serre oggi disponibili sono eccellenti per la coltivazione di fragole tutto l’anno. Questa bacca è molto richiesta nel mercato moderno, quindi molti agricoltori e giardinieri lo scelgono come prodotto principale per generare reddito. I consumatori stanno attivamente acquistando fragole fresche, come è molto gustoso, sano e profumato. Se segui determinati principi, puoi fornire alla tua famiglia una grande quantità di fragole in qualsiasi momento dell’anno e creare un’attività in proprio e abbastanza redditizia.

Come coltivare fragole in una serra

Questa bacca è una pianta senza pretese, che tuttavia richiede cure adeguate. Può essere coltivato in qualsiasi stanza con riscaldamento (magazzino, garage, ecc.), La cosa principale è creare le condizioni necessarie. La temperatura dell’aria interna dovrebbe variare da +10 a + 25 ° С a seconda del periodo di crescita della cultura e l’umidità dovrebbe essere di circa il 70-80%. Tradizionalmente, questa bacca viene coltivata in serre. A causa dell’effetto serra in tali ambienti, è possibile creare condizioni favorevoli per la crescita delle piante e la maturazione di un gran numero di bacche.

La crescente popolarità della coltivazione di fragole nelle serre utilizzando la tecnologia olandese, che implica lo sviluppo e la crescita delle colture in terreno chiuso. Allo stesso tempo, le piantine vengono piantate in sacchetti di plastica e non solo. Un metodo meno problematico è l’uso della coltura idroponica, ma è il più costoso. Per le colture in crescita, l’area minima dovrebbe essere di pochi metri quadrati. Allo stesso tempo, un grande volume di prodotti in vendita non funziona – abbastanza solo per il consumo domestico. Una piccola serra paga rapidamente.

Tecnologia russa

Quando si utilizza questo metodo di coltivazione, dividere innanzitutto l’intera area della serra in due parti lungo. Tra di loro lascia una corsia tecnica per il movimento. Riempi con 5–6 cm di pietrisco fine o trucioli di argilla espansa, quindi 8–10 cm con sabbia e adagia su un terreno fertile con uno spessore di 7–8 cm, superfosfato e nitrato di ammonio in una quantità di 10 g / m2. Ulteriori azioni:

  1. Crea fossette nel terreno 8-10 cm di profondità ad una distanza di 30 cm.Pianta le rosette di bacche in fila o secondo uno schema a scacchiera. Per risparmiare più umidità ed evitare le erbacce, usa spesso agrofibre o tela cerata, ma puoi farne a meno.
  2. Man mano che il terreno si esaurisce, applicare superfosfato, fertilizzanti di potassio, nitrato di ammonio. Usa integratori di azoto per i primi 2 mesi. Esegui un’irrigazione a goccia abbondante – le prime 3-4 settimane quasi quotidianamente.
  3. Per le fragole, la qualità dell’illuminazione è importante, perché è una pianta calda e fotofila. Se le ore di luce del giorno durano almeno 16 ore, le bacche inizieranno a formarsi e maturare il 35 ° giorno dopo aver piantato il raccolto. Non dimenticare l’impollinazione artificiale se la varietà non è autoimpollinata.

Il metodo di coltivazione delle fragole in sacchetti ha guadagnato una certa popolarità, una peculiare risposta russa alla tecnologia olandese. Per questo, vengono utilizzati normali sacchetti di plastica (sacchetti). La loro dimensione standard è di 16×20 cm e lo spessore è di 0,2 mm. Gli svantaggi del metodo sono l’inconveniente della lavorazione e dell’irrigazione. Istruzione:

  1. Preparare un substrato di segatura, perlite e torba in un rapporto di 1,5: 1: 2. Riempili con 3/4 del volume di ogni busta di plastica.
  2. Sigillare la parte superiore dei sacchetti con un saldatore o un ferro da stiro. Tagliare con un oggetto appuntito in ogni sacchetto 2-3 fori longitudinali con una lunghezza da 7 a 9 cm.
  3. Posare le borse in file regolari sul pavimento o sul pavimento in modo che tra i letti risultanti ci siano da 25 a 30 cm.
  4. Porta 3 tubi contagocce in ogni borsa con un substrato: immergi uno sullo strato inferiore, il secondo al centro e il terzo in alto. Il consumo di acqua dovrebbe essere 0,5 l / giorno per 1 sacco. Quindi piantare piantine in ogni slot.
  5. Nella fase iniziale della crescita delle colture, mantenere la temperatura in serra a + 10 ° C, quindi aumentare gradualmente l’indicatore a + 20 ° C. Durante la fioritura, la temperatura dovrebbe essere compresa tra +20 e + 24 ° C. L’indicatore ottimale di umidità all’inizio è di circa l’80%. Durante la fioritura, abbassalo del 5-10%, quindi riduci di un altro quanto i frutti iniziano a formarsi.

Fragole sui letti nella serra

Modo olandese

Le fragole sugli scaffali o i tubi verticali sono un modo verticale in cui la coltivazione delle colture viene effettuata secondo la tecnologia olandese. Gli stessi requisiti si applicano alla cura delle piante come nel caso precedente. Come terreno per piantare piantine, usa lo stesso substrato. Come contenitori, puoi usare vasi o secchi di plastica, sacchetti di plastica.

Le piantine sono posizionate sia in orizzontale che in verticale. Con quest’ultimo metodo, lo spazio interno della serra viene utilizzato nel modo più razionale possibile. Tutto ciò che serve è riempire i sacchetti con un substrato e appenderli alle travi superiori della serra. Per appendere, è possibile utilizzare rack in metallo con strisce di supporto. Come contenitore per la coltivazione di fragole, puoi persino usare tubi di plastica. Si distinguono per affidabilità e durata, pertanto non richiedono sostituzioni frequenti, come i sacchetti di plastica. La tecnologia in questo caso è la seguente:

  1. Fai una sezione di 100-110 mm nel tubo con un cacciavite e un foro di 6 cm di diametro. Dovrebbero essere sulla stessa linea ad una distanza di 20-25 cm l’uno dall’altro.
  2. Prendi un tubo con un diametro di 200 mm e fai dei buchi in modo da tagliare solo la parte superiore del cerchio. Per fare ciò, tenere la corona inclinata rispetto al tubo. Controllando la pressione sullo strumento, assicurarsi che la fessura sia fatta esattamente a metà del cerchio.
  3. Quindi piegare le parti ritagliate dei semicerchi in un grande tubo, riscaldandoli con un asciugacapelli da costruzione. Successivamente, inserire un tubo da 110 mm al suo interno. Riparalo con blocchi di legno e filo in modo che si blocchi al centro.
  4. Riempi lo spazio tra i tubi di terra. Chiudere l’estremità inferiore del tubo stretto con un tappo adatto, in cui devono essere realizzati più fori per uscire dall’umidità in eccesso.
  5. Riempi lo spazio interno di un tubo stretto con materiale vegetale (segatura, rami, patate pelate) e sostanze organiche.
  6. Pianta nei fori (semicerchi precedentemente piegati) delle piantine più grandi di coltura per tubi. L’irrigazione è necessaria solo 1-2 volte a settimana, versando acqua in un tubo stretto.

Modo olandese di crescere sui pali

Pro e contro della coltivazione di fragole in serra

Prima di costruire serre per fragole, conoscere i lati positivi e negativi di questo metodo di coltivazione. La redditività del business dipende in parte da questo, perché è necessario prendere in considerazione tutti i punti in anticipo. Benefici:

  • mancanza di dipendenza dalle condizioni meteorologiche;
  • l’opportunità di banchettare con la tua bacca preferita durante tutto l’anno;
  • i costi aziendali primari, soggetti al rigoroso rispetto delle norme agrotecniche, pagheranno in una sola stagione;
  • risparmiare spazio sul sito, soprattutto quando si utilizza un atterraggio verticale;
  • prendersi cura di una bacca che cresce in una serra è più facile;
  • la possibilità di ottenere prodotti puliti che non contengono sostanze dannose per il corpo.

Come in ogni azienda, coltivare fragole in casa ha le sue “insidie”. svantaggi:

  • la necessità di impollinazione artificiale o l’acquisto di varietà autoimpollinanti;
  • la necessità di un aumento artificiale delle ore di luce, che comporta il costo dell’elettricità;
  • i costi della coltivazione in serra sono molte volte più elevati dei costi associati alla coltivazione di fragole in piena terra;
  • la necessità di trovare un mercato redditizio.

Tipi di serre

Esistono diversi tipi di strutture per serre che differiscono l’una dall’altra per materiale di fabbricazione, durata e costi di costruzione. Alcune opzioni vengono assemblate rapidamente, mentre altre, al contrario, richiedono da alcuni giorni a 2-3 settimane. Se necessario, puoi acquistare un oggetto pieghevole pronto, adatto per un cottage estivo, ma se hai una fattoria, è meglio costruire tu stesso un piccolo complesso di serre. In generale, ci sono tre opzioni principali:

  • struttura in legno rivestita con pellicola trasparente;
  • telaio in alluminio con lastre in policarbonato;
  • sistema di metallo rivestito di vetro.

Cornice in polietilene

Una serra coperta con un film (materiale di copertura) è un’opzione per qualsiasi portafoglio. È possibile installare una struttura di questo tipo in legno in breve tempo. Questa opzione è la più comune, grazie alla semplicità del dispositivo e alla convenienza dei materiali necessari. Lo svantaggio di una tale giovenca è che non è adatto per la coltivazione di bacche tutto l’anno, perché il film non è in grado di fornire alle piantagioni in inverno una protezione sufficiente. Questa opzione è ideale da marzo a ottobre. Tale oggetto può essere dotato anche di un piccolo giardino.

Cornice in polietilene

policarbonato

L’opzione migliore per la raccolta delle fragole tutto l’anno è una serra in policarbonato. All’interno, sia il calore che l’umidità sono ben conservati. Il policarbonato passa perfettamente la luce del sole. L’alluminio viene spesso utilizzato per la fabbricazione del telaio, grazie al quale è leggero e resistente, soprattutto perché questo materiale non è soggetto a corrosione. Le lastre in policarbonato hanno una resistenza all’abrasione insufficiente. Allo stesso tempo, si espandono e si contraggono sotto l’influenza delle alte e basse temperature, che è importante considerare quando verrà fabbricata la struttura.

policarbonato

Bicchiere

Una struttura in metallo con soffitti in vetro è la più costosa. Nonostante ciò, il microclima ottimale è perfettamente conservato all’interno di un tale oggetto e si riscalda rapidamente. Le perdite di calore di un oggetto metallico con soffitti in vetro sono ridotte al minimo. Questa opzione è adatta anche per il settore delle fragole. È possibile installare un sistema di riscaldamento all’interno della struttura e il rivestimento in vetro trasmette perfettamente la luce solare. L’aspetto negativo non è solo l’alto costo, ma anche la necessità di una fondazione. Inoltre, un tale oggetto ha dimensioni grandi..

Dalle finestre con doppi vetri

Serra domestica

Questo concetto significa una stanza vetrata destinata alla coltivazione di fiori, arbusti, agrumi, ecc. Con un approccio competente, può essere adattato per piantare fragole. In un normale appartamento, organizzare un tale giardino d’inverno è difficile, ma possibile. Un posto ideale per un giardino d’inverno sarebbe una loggia o un balcone. La scelta migliore sarebbe una casa di campagna, una delle quali può essere data per la sistemazione di una serra domestica. In questo caso, puoi coltivare molte più bacche che in un condominio.

Serra

Come attrezzare serre per la coltivazione di fragole tutto l’anno

Avendo deciso il materiale per il montaggio del telaio e il suo rivestimento, resta da prevedere l’attrezzatura dell’oggetto. Al suo interno è importante ricreare il microclima ottimale. Per questo, è necessario prevedere l’uso di sistemi di ventilazione, irrigazione a goccia e illuminazione. In quest’ultimo caso, è possibile utilizzare phytolamps.

Anche il sistema di riscaldamento è importante. Per creare un sistema di riscaldamento artificiale, puoi posare i cavi a infrarossi o i tubi sottoterra, attraverso i quali verrà guidata l’aria riscaldata. Altre opzioni sono stufe e una caldaia elettrica. Solo con un approccio così approfondito puoi impegnarti nella coltivazione di fragole tutto l’anno, indipendentemente dalle condizioni climatiche della tua regione.

Letti da giardino o scaffalature

Puoi piantare piantine nella serra proprio sui letti, ma questa opzione non è la più adatta. Puoi risparmiare spazio piantando la bacca in contenitori che devono essere posizionati sugli scaffali. Il risultato sarà più livelli con serbatoi. La distanza tra i livelli dovrebbe essere di almeno 50 cm, in modo che tutte le piante abbiano abbastanza luce. Alcuni giardinieri esperti appendono vasi per questi scopi..

È possibile posizionare i cespugli di bacche in sacchetti, la cui distanza dovrebbe essere di 20 cm. Per l’irrigazione, utilizzare bottiglie di plastica con un volume di 2 litri o più. Sopra ogni cespuglio dovrai posizionare una tale bottiglia d’acqua, praticare diversi fori nella sua copertura e inserire contagocce (2-5 pezzi) in esse. Le estremità dell’ultimo posto alle radici.

Le bacche succose e saporite possono maturare sugli scaffali, su cui sono appesi contenitori con fragole. Tali strutture dovrebbero essere in metallo, ad esempio acciaio. Solo in questo modo possono sopportare carichi pesanti. La scaffalatura dovrebbe avere strisce di supporto che sono cementate nel terreno. I pattini di metallo sono attaccati a loro, la cui larghezza dipende dal volume del vaso con la cultura, perché inseriranno contenitori.

Fragole sugli scaffali

Illuminazione con fitolamps

L’illuminazione è necessaria in inverno e in autunno, quando le ore diurne diventano notevolmente più brevi che in estate o in primavera. Per ottenere un raccolto normale, le fragole hanno bisogno di almeno 10-14 ore di luce. Installa lampade al sodio da 400 Watt in grado di simulare la luce solare. Una lampadina non deve illuminare più di 1 m2 ed essere ad un’altezza di 1 m sopra la pianta. Un’alternativa è il phytolamp a LED. Non produce calore, non si guasta a cadute di tensione una tantum e funziona per 5-10 anni.

Illuminazione di phytolamps

Organizzazione di un sistema di irrigazione a goccia

A causa del fatto che le fragole tollerano meglio l’irrigazione a goccia, è necessario creare un sistema speciale. Sarà costituito da un barile d’acqua, che è installato sopra gli scaffali con cespugli e un tubo di gomma, che si trova sulla superficie del terreno. Nel tubo è necessario praticare piccoli fori, il cui numero dovrebbe essere uguale al numero di boccole. L’irrigazione dovuta a questo sarà uniforme e costante. Questo approccio farà risparmiare significativamente tempo e faciliterà la cura delle piante. Non dimenticare di aggiungere costantemente acqua al serbatoio.

Sistema di irrigazione a goccia

Sistema di ventilazione

È necessario regolare il microclima all’interno dell’oggetto mediante un sistema di ventilazione, grazie al quale verrà regolato l’afflusso di aria fresca e verrà mantenuto il livello ottimale di umidità. L’aerazione indurisce le colture di frutta ed è molto utile per le piantine che vengono coltivate per la semina sul sito. Il funzionamento completo di questo sistema dovrebbe essere orientato al funzionamento dei dispositivi di riscaldamento. La messa in onda può essere di due tipi:

  1. A mano. Basato sull’uso indipendente di coperture e finestre laterali, porte. Per accelerare il raffreddamento e garantire uno scambio d’aria completo, è possibile realizzare diverse prese d’aria laterali nel telaio. Dovrebbero essere posizionati a livello di rack o molto più in alto della superficie del suolo.
  2. Automatico. In questo caso, vengono utilizzate speciali apparecchiature idrauliche ed elettriche con una varietà di sensori. Ciò garantisce l’apertura e la chiusura automatica delle prese d’aria quando viene raggiunta una certa temperatura all’interno della serra.

Ventilazione

Organizzazione dello spazio della serra

Di particolare importanza quando si organizza una serra per la coltivazione di bacche è l’organizzazione dello spazio. Tutto deve essere pianificato in modo che l’accesso ai letti o agli scaffali sia facile e gratuito – ad esempio, fornire percorsi liberi in diverse parti dell’oggetto. Inoltre, nota che la distanza tra le file (se i cespugli sono piantati nel terreno) dovrebbe essere di 35-40 cm e tra le singole piante – entro 20–25 cm. La larghezza massima del letto è di circa 1,2 m. Con questa larghezza, è conveniente prendersi cura della boscaglia in piedi in pista, altrimenti devi calpestare il terreno.

In una piccola struttura a serra, sono disposti due letti lungo la lunghezza della struttura, tra i quali rimane un percorso con una larghezza di almeno 0,5 m. Questo è sufficiente per eliminare le erbacce e le colture in una carriola, trasportare l’acqua, ecc. Se ci sono tre letti, quindi vicino alle pareti della stanza non dovrebbero essere più larghi di un metro e quello centrale può essere di un metro e mezzo, perché ci saranno passaggi su entrambi i lati. In modo che l’ultimo non occupi molta area utilizzabile, fai un passaggio grande e il secondo stretto, destinato solo a camminare.

Prestare attenzione alla scelta del rivestimento per i binari. Un aumento del livello di umidità li influenza, perché le gocce di umidità le rendono scivolose. Se lasci i passaggi in terra, si formeranno pozzanghere su di loro dall’irrigazione. Puoi posare le assi sui binari, come non scivolano quando sono bagnati. Un’altra opzione conveniente è un mattone, precedentemente frantumato..

Disposizione dei germogli a strati

Serra fai-da-te per fragole

Per la costruzione di una struttura adatta, non è necessario essere uno specialista, a meno che non si costruisca una serra industriale. La serra pronta per le fragole deve resistere alla gravità delle precipitazioni durante le piogge e le nevicate, altrimenti inizierà a piegarsi e sarà presto distrutta. Inoltre, devi selezionare attentamente l’area del tuo sito, ideale per la costruzione di una struttura che si distinguerà per resistenza e durata. Fasi principali:

  1. preparazione del progetto;
  2. costruzione di fondamenta;
  3. la costruzione del telaio;
  4. supporto per coperchio.

Serra sulla trama

Come scegliere una posizione

Non tutti gli appassionati di giardinaggio sanno che una serra non può essere posizionata in una pianura, soprattutto se lì si accumula acqua. In questo caso, anche il drenaggio può essere impotente. Se la struttura verrà utilizzata solo nella stagione calda, dovrebbe essere posizionata da ovest a est. Se la serra per fragole è progettata per l’uso tutto l’anno, orientarla da nord a sud. Il luogo ideale per costruire un tale oggetto dovrebbe essere piatto e non ombreggiato da alberi. Allo stesso tempo, altri edifici non dovrebbero interferire con lui..

Preparazione del progetto e disegni

Durante i lavori preparatori, segnare il posto per la struttura, calcolare le dimensioni e determinare il tipo adatto di fondazione e la forma del telaio. Quest’ultimo può essere arcuato o sotto forma di una casa. È più facile trovare progetti preconfezionati per la struttura della serra, che possono essere adattati in base alle preferenze personali e alle caratteristiche del terreno esistenti..

Accordo di fondazione

La base dell’oggetto serve non solo come supporto per il telaio, ma anche come protezione per gli atterraggi dai fenomeni atmosferici. La forza della struttura dipende dal corretto drenaggio e dalla distribuzione uniforme del suo peso sulla fondazione. Di grande importanza è la rigorosa base orizzontale e il corretto drenaggio dell’acqua. Uno strato di bitume o materiale di copertura, che è posto tra la cornice dell’oggetto e la base della fondazione, non sarà fuori posto. L’isolamento aggiuntivo proteggerà l’edificio da degrado e corrosione. Esistono due tipi generalmente adatti di fondazioni per una serra di fragole:

  • Punto. È costruito su pilastri in cemento armato monolitico o in pietra. Questi ultimi sono installati rigorosamente in orizzontale. Per la preparazione di fosse per pali, è adatto un trapano con un diametro di circa 25 cm.
  • Nastro. È il più resistente, durevole. Questa fondazione è predisposta se la serra è progettata per un funzionamento a lungo termine. Per riempirlo, la cassaforma è installata. Il calcestruzzo, utilizzato per il getto, funge da accumulatore di calore. Durante il giorno si riscalda al sole e di notte si raffredda lentamente e dona calore alle piante.

Costruzione del telaio

La struttura portante è in legno o metallo. Il primo materiale è facile da lavorare ed ecologico, ma non durevole, perché suscettibile a decadimento e distruzione sotto il peso della neve o con forti venti. Una cornice in legno durerà più a lungo se la immergi più volte durante l’anno con una speciale soluzione impermeabilizzante e antisettica. Il secondo materiale è più affidabile, resistente, ma è soggetto a corrosione. Quando lavori con esso, considera diverse sfumature:

  • Quando si sceglie un materiale, analizzare le condizioni climatiche della regione. I tubi metallici possono sopportare carichi significativi, ma il profilo in acciaio è molto più economico.
  • Il telaio più resistente può essere assemblato da archi già pronti. Lo svantaggio di questo design sono le grandi dimensioni, quindi gli archi pieghevoli con inserti di collegamento speciali sono più popolari.
  • È importante proteggere il metallo dalla corrosione. Per questo, il materiale viene pre-innescato e quindi rivestito con una vernice speciale.

Supporto per rivestimento

Il policarbonato è ampiamente usato per rivestire un telaio metallico. I fogli di questo materiale dovuti alla duttilità sono perfettamente piegati. Devono essere piegati solo attraverso l’irrigidimento. I fogli sono fissati al telaio su normali viti, incollati o saldati. Non è consigliabile forare gli archi per fissarli, altrimenti aumenterà il numero di zone potenzialmente pericolose per la corrosione. I produttori di policarbonato raccomandano l’uso di elementi di fissaggio speciali che coprono l’arco del telaio su entrambi i lati e fissano il materiale.

Se hai scelto il vetro come rivestimento, puoi utilizzare i vecchi telai delle finestre. Rimuovere innanzitutto le maniglie, i cardini e pulirli dalla vernice. Più lontano sulla loro superficie è necessario diffondere un antisettico. Prima di iniziare l’installazione, è possibile esporre con cura tutte le finestre in modo da non danneggiarle durante l’installazione. I telai delle finestre possono essere inchiodati al telaio o avvitati con viti.

Valuta questo articolo
( Ancora nessuna valutazione )
Aggiungi commenti

;-) :| :x :twisted: :smile: :shock: :sad: :roll: :razz: :oops: :o :mrgreen: :lol: :idea: :grin: :evil: :cry: :cool: :arrow: :???: :?: :!: