Assistenza domiciliare Gardenia

Il contenuto dell’articolo



Un piccolo fiore da interno chiamato gardenia (gardenia) ci è arrivato dal Giappone ed è molto popolare tra i giardinieri dilettanti. Foglie lucide di colore verde intenso, corona densa e delicati boccioli profumati bianchi catturano a prima vista. La pianta ha circa 250 specie, inclusi piccoli arbusti al coperto e alberi interi. A casa, la gardenia cresce bene solo se i proprietari soddisfano tutti i suoi capricci. I coltivatori di fiori esperti non raccomandano di piantare un fiore per i dilettanti, poiché non è facile essere amici con lui.

Caratteristiche Gardenia in crescita: consigli per principianti

Gardenia in fiore

Il gelsomino di gardenia ama la spruzzatura frequente, quindi vale la pena eseguire questa procedura più volte al giorno. Altrimenti, le sue foglie succose inizieranno a perdere la loro attrattiva e i germogli inizieranno a estinguersi (in questo caso, devono essere tagliati immediatamente). La cura della gardenia è considerata un problema, poiché è estremamente difficile raggiungere la sua fioritura, specialmente per i giardinieri principianti. Se non segui tutte le regole per la cura di una pianta, non solo non aspetterai che i germogli cadano, ma puoi anche distruggere la gardenia. Per evitare questo:

  • Non mettere il vaso di fiori nel vassoio dell’acqua.
  • In inverno (dormienza) innaffia la pianta con parsimonia. Ciò consentirà una buona fioritura..
  • Inizia a modellare la corona in primavera.
  • Proteggi il fiore da correnti d’aria o sbalzi di temperatura.
  • Usa con cura lo spruzzatore per foglie, non lasciare che l’acqua penetri sulle gemme, altrimenti si scuriranno e cadranno.

Come prendersi cura adeguatamente della gardenia a casa

Nonostante il fatto che la gardenia sia considerata una pianta da interno esigente che necessita di maggiori cure, non è così difficile coltivare un fiore se conosci tutte le regole. Seleziona con cura il luogo in cui metti la pianta, non gli piace un cambio di residenza. Le gardenie sono controindicate per improvvisi salti di temperatura, acqua dura o correnti d’aria. L’habitat ideale per questo fiore orientale è ben illuminato e caldo..

Monitoriamo la temperatura e l’illuminazione

Poiché la gardenia domestica è una pianta fotofila, fornisci piena illuminazione durante il giorno. Tuttavia, in estate dovrebbe essere protetto dalla luce solare diretta. L’opzione migliore per posizionare il fiore saranno le finestre orientali o occidentali, quindi salverai la gardenia dalla luce solare attiva nel pomeriggio estivo. In inverno, riorganizza la pianta sulle finestre meridionali. La gardenia è suscettibile al riarrangiamento; durante lo sviluppo delle gemme, astenersi dal spostare o girare la pentola.

Gardenia sul davanzale della finestra

Il miglior clima per il fiore sarà il regime di temperatura nell’intervallo 18-20 gradi in inverno e 22-24 in estate. La gardenia di gelsomino nella casa inizia a fiorire nel periodo caldo – da giugno a ottobre. Durante questo periodo, è necessario monitorare con particolare attenzione il regime di temperatura, le radici della pianta non dovrebbero in nessun caso essere fredde.

Umidità e irrigazione

Se hai la gardenia, familiarizza immediatamente con le caratteristiche della sua cura. Innaffia il fiore attraverso la parte superiore della pentola e scarica l’acqua in eccesso formata nella padella 20 minuti dopo l’irrigazione. Il terreno dovrebbe rimanere leggermente umido. Assicurati di mettere un paio di grani di acido citrico nell’acqua (o 2 gocce di succo di limone per litro di liquido). Quindi ammorbidisci l’umidità per l’irrigazione.

Durante la posa delle gemme, la pianta ha bisogno di elevata umidità, altrimenti le infiorescenze interrompono il loro sviluppo e scompaiono. È meglio posizionare la pentola gardenia in un contenitore con sfagno umido o argilla espansa, ma il fondo della pentola non deve toccare l’acqua. In estate, spruzza le foglie più volte al giorno, in inverno – abbastanza una volta. Assicurati che l’acqua non cada sui fiori o sui boccioli: alla pianta non piace. Usa uno spray fine e spruzza principalmente al mattino e al pomeriggio, in modo che la corona abbia il tempo di asciugarsi prima del buio.

Fertilizzante e fertilizzante

Fertilizzante Gardenia

Per il giardinaggio domestico, i tipi di fertilizzanti liquidi sono i più adatti. Quando scegli, dai la preferenza ai complessi minerali senza calcio, altrimenti otterrai l’effetto opposto: non curare la pianta, ma peggiorarla. Nutri il fiore una volta ogni 14 giorni. Se si sono formate macchie gialle sulle foglie, significa che la pianta manca di oligoelementi (probabilmente ferro). In questo caso, la cura della gardenia comporta una medicazione più frequente, circa una volta ogni 7-8 giorni.

Puoi scegliere un fertilizzante gardenia progettato per orchidee o altre piante da fiore. Non le dia una mezza dose, come indicato sulla confezione, ma nel suo insieme. Oltre ai prodotti speciali, per la cura e il mantenimento del fiore in uno stato sano, utilizzare metodi di fertilizzazione “folk”. Ad esempio, i coltivatori esperti diluiscono mezzo cucchiaino di terreno (venduto nelle farmacie) con un bicchiere d’acqua. Con questo liquido devi innaffiare la gardenia una volta ogni 14 giorni e puoi darla al fiore adulto ogni settimana..

Selezione del terreno e trapianto di fiori

Trapianto di gardenia a casa

La gardenia viene trapiantata in un nuovo terreno all’inizio della primavera, di norma, questo accade ogni due anni. Non puoi cambiare il terreno con la pianta mentre sta fiorendo, altrimenti i germogli potrebbero cadere. Fornire al fiore un buon drenaggio. La gardenia domestica non ama il suolo che contiene calce. La miscela ideale sarà la seguente miscela: una parte di foglio, erba, conifere, torba e sabbia. Il fiore ama il terreno acido con un livello di pH di 4,5 – 5,5, quindi, scegliendo la miscela finita, fermati a terra per le azalee.

Il trapianto di gardenia viene eseguito come segue:

  1. Rimuovere con cura il fiore dal vaso, spazzare via il vecchio terreno dalle radici e immergere nella soluzione di biostimolatore per il tempo indicato sulla confezione. È meglio che la soluzione sia a temperatura ambiente.
  2. Mentre la pianta viene nutrita, affronta il terreno. Versare il drenaggio al vapore sul fondo della pentola, dopo – fare uno strato di sabbia (prima, sciacquarlo e cuocerlo a vapore), quindi arriva il carbone e già sopra – il terreno.
  3. Rimuovi la gardenia dalla soluzione, dividi attentamente in diversi germogli, facendo attenzione a non ferire le radici. Metti la pianta in un vaso, distribuisci con cura le radici e riempi lentamente il terreno, premendo facilmente con le dita.
  4. Dopo la semina, versa il restante biostimolante nella pentola e metti la gardenia in un luogo caldo dove la luce solare diretta non cade. Assicurarsi che la pianta non sia esposta a correnti d’aria e improvvisi sbalzi di temperatura. Puoi costruire una serra.
  5. Non innaffiare la pianta molto spesso. Lascialo “bere” solo quando la terra si asciuga a 1,5 cm di profondità.

Ritagliare e modellare la corona

Potatura alla gardenia

Le gardenie da interno di volta in volta necessitano di potatura, questo stimola la crescita della pianta, ne sostiene l’aspetto decorativo. La potatura viene eseguita dopo il periodo di fioritura, dimezzando gli ispessimenti o i germogli deboli. Se durante la stagione di crescita l’ospite decide di pizzicare i giovani germogli, il fiore rilascerà attivamente i rami laterali e deporrà i boccioli di fiori. Le talee rimaste dopo la potatura possono essere utilizzate per la propagazione delle piante.

Propagazione della gardenia

Si ritiene che il metodo ideale di propagazione della gardenia del gelsomino domestico – talee staminali. Quando li scegli, fermati ai germogli di media altezza (circa 8-10 cm), non sono troppo morbidi, ma anche non intorpiditi. I periodi più favorevoli per la riproduzione di una pianta di casa sono considerati il ​​periodo da febbraio a marzo e da fine agosto a fine settembre.

Propagazione della gardenia a casa

Immergere le talee per un po ‘in una soluzione debole di permanganato di potassio e solo successivamente posizionarle su un substrato di sabbia fluviale. Un’altra opzione adatta sarebbe una combinazione di torba e sabbia in quantità uguali. Dopo un mese, puoi iniziare a radicare le talee. Qui, la condizione principale sarà il rispetto del corretto regime di temperatura (da 22 a 25 gradi). Per mantenere la temperatura desiderata, coprire la pentola con polietilene o vetro. Ventilare e annaffiare la gardenia ogni giorno.

La velocità con cui cresce una pianta dipende dalla sua corretta cura. Quando il sistema radicale si sviluppa, la gardenia dovrà essere trapiantata nel terreno per le piante adulte. Dopo che il fiore raggiunge un’altezza di 15 centimetri, è necessario pizzicare le cime, che stimola la crescita degli steli laterali, che pizzicano anche quando si cresce a 13-15 centimetri.

Preparare il fiore per la semina

Un metodo alternativo di propagazione delle piante a casa sono i semi. L’attività della loro germinazione dipende dalla freschezza dei grani. Di norma, sono piantati in primavera. Come nel precedente metodo di riproduzione, il regime di temperatura gioca un ruolo importante qui, quindi mantieni il termometro a 23-25 ​​gradi. A differenza della propagazione per talea, che prevede l’inizio della fioritura di una nuova pianta dopo 6 mesi, dovrai avere pazienza con i semi. Il periodo approssimativo di sviluppo delle piante in casa è di 2 anni.

Malattie e parassiti

Le malattie gardenia più comuni sono:

  • Mancanza di ferro Un segno sicuro: quando le foglie diventano gialle, appaiono le vene verdi.
  • Aria secca, irrigazione insufficiente, picchi di temperatura. Il risultato saranno foglie secche e scure.
  • Fangus È caratterizzato dall’ingiallimento delle foglie, dalla formazione di punti marroni su di esse. La pianta può essere curata con rame.
  • Ipotermia della gardenia domestica, terreno inadatto o acqua troppo dura per l’irrigazione. I sintomi sono foglie di fiori completamente ingiallite..
  • Mancanza di umidità La pianta cade gemme.
  • Cambiamenti di temperatura La gardenia domestica ha molti germogli, ma pochi germogli.

Spesso, il fiore è suscettibile agli attacchi di parassiti come afidi, insetti di scala, tripidi e acari di ragno. Se uno dei tipi di insetti elencati è stato trovato sulla gardenia domestica, la pianta deve essere immediatamente spruzzata con un insetticida (sono adatti intavir, decis, fitoverm). Con una lesione minore, è sufficiente un trattamento con sostanze chimiche. Tuttavia, se il danno aumenta, ripetere lo spray fino a tre volte con pause settimanali tra ogni procedura.

Perch̩ Gardenia non fiorisce РRagioni

  • Mancanza di illuminazione. Il posto migliore per mantenere la gardenia dmoa sono le finestre orientali, dove il sole accade al mattino. Il lato sud è troppo caldo per il fiore, il sole attivo di mezzogiorno porterà a ustioni delle foglie. Sulle finestre settentrionali, la pianta crescerà passivamente. Se il fiore non ha abbastanza luce in inverno, installa speciali lampade aggiuntive.

Il motivo della mancanza di gardenia domestica fiorita

  • Cattive condizioni di temperatura Gardenia è in grado di fiorire solo a una temperatura compresa tra 18 e 25 gradi, altrimenti le gemme non si apriranno nemmeno.
  • Aria secca. Se la pianta non è adeguatamente idratata, può iniziare a diventare capricciosa. I “bagni di vapore” sono considerati un metodo efficace per stimolare la fioritura della gardenia domestica. Per fare questo, porta il fiore in bagno, accendi l’acqua calda e lascia che il bagno si riempia fino all’orlo. Invia la pianta a crogiolarsi in umidità elevata per diverse ore. Se possibile, ripetere la procedura settimanalmente fino all’apertura delle gemme..

Gardenia all'aria secca

  • Mancanza di ricarica. Perché la gardenia domestica fiorisca, deve ricevere i componenti necessari. I principali oligoelementi per esso sono magnesio, fosforo, potassio e ferro. Per prenderti cura della pianta, seleziona un fertilizzante che contiene la massima quantità di queste sostanze e presto vedrai bellissimi fiori sugli steli. Puoi usare farmaci efficaci come Domotsvet, Bud, Zircon.

Gardenia essiccante

  • Terreno alcalino. A casa, la gardenia può fiorire esclusivamente in terreni acidi. La terra neutra o alcalina non le si addice. Una corretta cura delle piante consiste nel mantenere costantemente l’acidità del terreno acidificando l’acqua di irrigazione.

Suggerimenti video per piantare e prendersi cura della jasmine gardenia a casa

La bella gardenia in fiore ravviva qualsiasi interno, dandogli intimità e raffinatezza. Spesso questa pianta viene ricevuta in dono, non capendo cosa richiede la cura della gardenia a casa. Il riarrangiamento del vaso, i cambiamenti di temperatura, il deficit del sole spesso portano alla morte del fiore. E sebbene l’istituzione del gelsomino gardenia in casa comporti molti problemi, conoscendo la natura della pianta e dati i suoi capricci, puoi goderti l’incredibile bellezza dei suoi germogli dalla primavera al tardo autunno.

Valuta questo articolo
( Ancora nessuna valutazione )
Aggiungi commenti

;-) :| :x :twisted: :smile: :shock: :sad: :roll: :razz: :oops: :o :mrgreen: :lol: :idea: :grin: :evil: :cry: :cool: :arrow: :???: :?: :!: