Assistenza finanziaria una tantum per le famiglie povere – a chi dovrebbe essere concesso, la procedura per calcolare l’importo e ricevere

Il contenuto dell’articolo



Alcuni gruppi di russi che si trovano in una situazione finanziaria difficile ricevono assistenza materiale dallo stato. La cerchia di queste persone è ampia e le ragioni delle loro difficoltà sono diverse. Esistono molti programmi per l’implementazione del sostegno statale e la quantità di assistenza materiale dipende da un complesso di fattori: il livello dei guadagni, il numero di bambini minori, il fatto del contenuto delle persone disabili. Le famiglie con reddito inferiore al livello di sussistenza ricevono vari tipi di sostegno, tra cui un tipo di pagamento una tantum a famiglie a basso reddito.

Quali famiglie sono riconosciute come povere

Per determinare i motivi per fare riferimento alla categoria preferenziale, devi prima occuparti della composizione della famiglia stessa. Secondo la legge, ogni famiglia ha il diritto di preferenze per i poveri e ciò non dipende dalla completezza della composizione familiare. I familiari considerano:

  • genitori, compresi i genitori adottivi;
  • bambino (bambini), compreso sale di ricevimento;
  • coniugi
  • Nonne e nonni;
  • figliastri (figliastra);
  • matrigna (patrigno);
  • tutori, fiduciari.

I poveri coniugi, una nonna che alleva un nipote e un solo genitore adottivo possono essere riconosciuti come poveri. Se una coppia sposata, essendo in un matrimonio ufficiale, vive separatamente o, al contrario, non ha registrato un matrimonio ufficiale per i cittadini che vivono insieme, allora non saranno in grado di ricevere un’indennità forfettaria per le famiglie povere. L’assistenza verrà negata anche alle persone abili che non vogliono lavorare, parassitare o abusare di alcol.

La procedura per il calcolo del reddito totale

Quando si riconosce una famiglia come a basso reddito, è necessario che il reddito medio per membro sia inferiore al livello minimo di sussistenza stabilito per una determinata regione di residenza (il luogo di registrazione di tutti i membri). Per calcolare l’indicatore, viene sommato l’intero reddito familiare degli ultimi tre mesi di calendario, il risultato è diviso in tre (determinato dal reddito mensile medio) e dal numero di persone. Il parametro “reddito totale” comprende i seguenti tipi:

  • salari di cittadini abili;
  • pensione;
  • Borsa di studio;
  • sussidio di disoccupazione;
  • indennità, pagamenti sociali;
  • altri redditi – da immobili in affitto, interessi su depositi, royalties, dividendi su investimenti in titoli, ecc..

L'uomo fa i calcoli su una calcolatrice

Reddito pro capite per familiare

La procedura per il calcolo del reddito familiare, totale e pro capite, è stabilita dalla legge del 04.04.2003 n. 44-FZ “Sulla procedura per la registrazione del reddito familiare e il calcolo del reddito familiare pro capite e il reddito di un cittadino vivente solitario per riconoscerli come poveri e fornire loro assistenza sociale statale”. Per valutare la complessità della situazione di vita dei cittadini, viene formata una commissione speciale che esamina le condizioni di vita. La protezione sociale ha il diritto di verificare:

  • luogo di residenza / soggiorno;
  • reddito;
  • grado di relazione;
  • diritto di proprietà.

Vengono registrati i risultati dell’indagine. La legge riflette i pagamenti ricevuti in precedenza e il risultato del calcolo del reddito pro capite medio per persona, in base alle dimensioni della famiglia. Se si ottiene un determinato importo medio al di sotto del livello di sussistenza della regione di residenza, allora ci sono motivi per fare riferimento a persone a basso reddito. È importante capire: il minimo di sussistenza fissato per una data specifica può essere rivisto dalle entità costitutive della Federazione Russa tre volte all’anno.

Assistenza una tantum per famiglie a basso reddito

La sicurezza sociale per le famiglie a basso reddito offre, tra l’altro, un pagamento in contanti una tantum. È possibile ottenerlo solo una volta. Questo vantaggio è regolato dalla legge a livello di autorità regionali. Le persone povere hanno il diritto di continuare a ricevere pagamenti in base al loro status sociale e altri benefici dovuti a tutti i gruppi di russi in caso di determinate circostanze.

In altre parole, ricevere assistenza materiale una tantum per le famiglie povere non priva i cittadini del diritto di richiedere altre prestazioni generali. Il materiale una tantum viene pagato in varie forme. L’opzione più comune è un pagamento in contanti indirizzato e trasferito al richiedente, ma è anche possibile un’assistenza una tantum sotto forma di una sovvenzione per la formazione, in natura (medicinali, cibo, generi di prima necessità)..

Chi dovrebbe

Come accennato in precedenza, un beneficio sociale una tantum non dipende dalla composizione familiare. Inoltre, i genitori grandi e single, i pensionati e gli invalidi sono considerati candidati privilegiati e prioritari. Requisito obbligatorio per la cessione dei pagamenti – deve esserci una registrazione permanente (registrazione) di tutti i membri a un indirizzo, vale a dire che tutte le persone devono vivere nello stesso appartamento / casa. Il rifiuto dell’assistenza unica è possibile se:

  • il bilancio regionale non ha fondi;
  • non tutti i documenti sono inviati;
  • situazione risolta internamente.

Lo status di “povero” è assegnato solo ai russi che si trovano in una difficile situazione monetaria e finanziaria. In tali circostanze, può essere applicata un’assistenza finanziaria una tantum:

  • pensionati solitari e disoccupati;
  • disabili disabili;
  • famiglie monoparentali, incluso un figlio che ha perso un genitore;
  • famiglie che allevano un figlio disabile;
  • orfani
  • famiglie che hanno perso il capofamiglia;
  • genitori con disabilità;
  • bambini i cui genitori hanno meno di 18 anni;
  • famiglie numerose;
  • una famiglia in cui un bambino (bambini) studia in un’università a tempo pieno;
  • bambini i cui genitori scontano la pena o sono ricercati.

Inoltre, ci sono pagamenti sociali forfettari per i poveri su base comune, indipendentemente dalla loro situazione:

  • Pagamento per registrazione anticipata durante la gravidanza fino a 12 settimane. L’assistenza una tantum è fornita alle donne di famiglie a basso reddito con il certificato appropriato della clinica prenatale.
  • Pagamento nell’ultimo trimestre di gravidanza. Aiuta ad affidarsi alle mogli dei coscritti. Il coniuge di un militare può richiedere le prestazioni quando il marito è in servizio militare o il suo licenziamento alla riserva fino a sei mesi prima del momento della richiesta di prestazioni.
  • Assegno di nascita. Gli importi sono pagati a tutti i genitori, compresi i genitori single, con prova della mancata ricezione da parte del secondo genitore di tali prestazioni.
  • Contanti per adozione. L’assistenza viene erogata entro e non oltre sei mesi dall’entrata in vigore della decisione giudiziaria in adozione. I genitori ricevono tale sostegno finanziario indipendentemente dall’età del bambino..

L’assistenza finanziaria una tantum alle famiglie povere, fatta sulla base di questo status, dipende dalle norme legislative regionali e dalle capacità di bilancio locali e le sue opzioni sono diverse in diversi settori. Tali pagamenti non vengono effettuati ovunque, a livello federale, un tale aiuto una tantum non viene approvato e la decisione sulla nomina viene presa a livello locale. Fondamentalmente, crescere un figlio da un genitore single (genitore adottivo), una malattia.

L’assistenza mirata è disponibile per gli adulti. Per i dettagli, contattare specificamente il personale dell’ufficio di assistenza sociale locale. Di norma, il sostegno può essere fornito alle famiglie o a una sola persona, se:

  • i richiedenti mancano di proprietà propria;
  • i cittadini non hanno lo status di imprenditore individuale;
  • le persone disoccupate e di buon corpo sono ufficialmente registrate come disoccupate.

Donna con bambini

Dimensione dell’assistenza finanziaria alle famiglie a basso reddito

A causa del fatto che si stanno formando una serie di misure di sostegno sociale a livello regionale, le dimensioni dell’assistenza finanziaria una tantum per le famiglie povere non sono determinate in modo preciso e fisso. Inoltre, la regione potrebbe non effettuare pagamenti di questo tipo a causa della mancanza di fondi nel bilancio, ma in molte entità sono ancora previste misure finanziarie una tantum. L’importo dell’indennità può essere fino a 15.000 rubli per le persone in una situazione difficile e fino a 30.000 rubli – in caso di difficile situazione finanziaria dei cittadini.

Quadro normativo

Il principale documento legislativo che regola le questioni relative al sostegno sociale a livello statale è la legge federale del 17.07.1999 n. 178-FZ “Sull’assistenza sociale statale”. Il presente regolamento definisce i criteri per le misure che richiedono tali sussidi, categorie di persone, un elenco di prestazioni su cui possono contare. La legge stabilisce che la famiglia, richiedendo preferenze diverse dallo stato, è tenuta a confermare il fatto di un tenore di vita a basso reddito.

Il documento definisce il concetto di una situazione di vita difficile come circostanze che hanno aggravato le condizioni di vita e di lavoro di un cittadino russo, le cui conseguenze non possono essere affrontate in modo indipendente. Il richiedente un pagamento deve fornire la prova di una situazione di necessità finanziaria insorta per ragioni al di fuori del controllo di una persona: malattia, infortunio, disabilità, perdita di proprietà, ecc..

Nel tentativo di sostenere coloro che sono nel bisogno, lo stato ha identificato una serie di vantaggi di supporto: alloggio – sotto forma di sconti sui servizi; imposta – come esenzione fiscale; istruzione – questa è un’iscrizione prioritaria, non competitiva in istituti di istruzione superiore e un altro tipo – pagamenti in contanti. Tra i sussidi mensili e annuali percepiti, trasferiti in contanti, esiste una possibile assistenza finanziaria una tantum per le famiglie povere.

Come ottenere assistenza materiale dallo stato

L’assistenza finanziaria una tantum alle famiglie povere è assegnata sulla base di una decisione presa dall’ente statale per la protezione sociale della popolazione. Per fare ciò, un cittadino deve rivolgersi al dipartimento che si occupa dei problemi dei poveri cittadini nel loro luogo di residenza (soggiorno). Per realizzare il diritto a ricevere denaro, uno dei membri della famiglia rilascia una dichiarazione personale o affida le azioni al legale rappresentante. Il documento di candidatura dovrebbe descrivere le difficoltà che hanno causato le circostanze dell’appello del cittadino per l’assistenza finanziaria..

Dove posso ottenere una sovvenzione

Il richiedente può presentare domanda alle autorità di sicurezza sociale presentando una domanda scritta di persona. Oltre a un ricorso personale, il documento può essere inviato per posta elettronica, attraverso il portale ufficiale dei servizi pubblici (in alcune regioni questo tipo di servizio non è disponibile) oppure è possibile contattare i funzionari attraverso un centro multifunzionale, il MFC, che fornisce servizi pubblici ai cittadini. Dopo aver presentato i documenti, quando si considera la domanda, viene verificata l’affidabilità dei dati e vengono calcolati la famiglia e il reddito medio.

La notifica della fornitura di aiuti di Stato o di rifiuto viene inviata al richiedente per iscritto entro e non oltre dieci giorni dopo il suo ricorso, indipendentemente dal metodo di petizione. Se è necessario effettuare un’ispezione, un’ispezione da parte dei rappresentanti della protezione sociale delle informazioni presentate sui redditi, l’organismo statale fornisce una risposta preliminare entro questo periodo di dieci giorni, notificando una verifica aggiuntiva. In una situazione del genere, la decisione finale, affermativa o negativa, è data trenta giorni.

Domanda di pagamento una tantum

Di norma, viene rilasciata una dichiarazione al capo dell’amministrazione della regione / regione in cui vive la famiglia. Il documento indica i dati sulla composizione familiare, il reddito, la disponibilità della proprietà, le informazioni sulle prestazioni sociali già ricevute dallo stato e il tipo di assistenza per la quale il richiedente chiede. La richiesta di assistenza finanziaria descrive i motivi per cui le persone si trovano in una situazione difficile.

Se viene richiesta assistenza finanziaria a causa della necessità di cure ambulatoriali o ospedaliere, devono essere presentati documenti aggiuntivi. È necessario allegare la conferma (certificati) dell’istituzione medica sulla necessità di cure (la sua urgenza) e i medicinali che una persona non può ricevere nell’ambito del programma territoriale di fornire assistenza medica gratuita.

Elenco dei documenti richiesti

In ogni caso, il set di documenti è diverso. Un pacchetto familiare generalizzato per un sostegno finanziario una tantum comprende:

  • passaporto (carta d’identità) del richiedente e di altri membri (copie, originali);
  • SNILS;
  • LATTINA;
  • dati sulla composizione familiare;
  • prove documentali di parentela tra il richiedente e tutti i membri;
  • conto economico;
  • documenti sul diritto di proprietà di abitazioni e altri beni;
  • informazioni sui servizi sociali già ricevuti;
  • libri di lavoro (copie), certificati del servizio per l’impiego;
  • certificati sanitari (per persone con disabilità);
  • certificato di pensione (per pensionati);
  • dettagli del conto bancario per l’accredito di un’indennità.

La donna conta i soldi

Assegno sociale una tantum per i poveri a Mosca

È possibile ottenere un certificato che conferma una situazione a basso reddito nella capitale secondo la procedura standard con una richiesta di certificato, passaporto e libro di lavoro. Il certificato viene emesso in qualsiasi città MFC. Documenti sul reddito per tre mesi e sulla composizione delle richieste ufficiali della famiglia in modo indipendente attraverso canali di informazione interdipartimentali. Il criterio per classificare i poveri è il reddito per persona inferiore a 11816 rubli – il livello minimo di sussistenza stabilito per Mosca.

Un pensionato non lavoratore, un disabile ammalato o famiglie con un figlio minore possono ricevere un pagamento in contanti una tantum mirato se sono registrati per vivere a Mosca e si trovano in situazioni di emergenza. Gli importi dei pagamenti stabiliti vengono aggiornati sul portale ufficiale del Dipartimento del lavoro e della protezione sociale della popolazione di Mosca.

Attualmente, viene corrisposto un compenso annuale per il seguente importo e sulla base di:

  • per l’acquisto di abbigliamento per bambini con disabilità che frequentano istituti di istruzione – 10.000 rubli;
  • appello urgente a una donna incinta moglie di un militare – 26539 p. 46 copechi;
  • per ricreazione in estate per i bambini di coscritti che sono morti (sono morti), sono scomparsi o hanno ricevuto disabilità durante l’esecuzione di missioni di combattimento in un conflitto armato – 24158 p. 12 copechi.

I benefici rimanenti per il genitore single, nel caso in cui il genitore eluda il mantenimento del figlio, per i genitori degli studenti, per la famiglia, sono pagati mensilmente per il mantenimento di un figlio disabile. Inoltre, a Mosca, il governo della città fornisce assistenza una tantum alle famiglie povere sotto forma di assistenza alimentare ricevuta iscrivendo 1000 punti, equivalenti a 1000 rubli. In precedenza per questo è necessario redigere una scheda sociale di un residente della città in cui questi punti vengono ricevuti.

I punti possono essere realizzati acquistando beni essenziali (secondo l’elenco approvato) in alcuni negozi metropolitani. Per ricevere tali trasferimenti, è necessario fornire certificati di certificazione da parte di istituzioni mediche sulla presenza di diabete mellito nel richiedente e sulla necessità di un set di prodotti per diabetici.

Il budget della città nel budget della città include assistenza per l’abbigliamento, simile alla drogheria, destinata all’acquisto di vestiti, scarpe e beni durevoli. Il diritto di richiedere questo tipo di assistenza è stato concesso a persone con disabilità, russi anziani, genitori con molti bambini e altre persone che necessitano urgentemente di sostegno. I genitori con figli possono anche ricevere tale sostegno sociale per l’acquisto di beni per bambini. La quantità di assistenza per l’abbigliamento è di 2000 punti, che equivale a 2000 rubli.

Valuta questo articolo
( Ancora nessuna valutazione )
Aggiungi commenti

;-) :| :x :twisted: :smile: :shock: :sad: :roll: :razz: :oops: :o :mrgreen: :lol: :idea: :grin: :evil: :cry: :cool: :arrow: :???: :?: :!: